Parquet trattato a olio e cera che rimane appiccicoso


Annabagni
login
29 Novembre 2017 ore 14:25 3
Buongiorno,
io e il mio ragazzo stiamo facendo casa, premetto che tanti lavori li abbiamo fatti in autonomamente, non siamo professionisti :-).
Abbiamo deciso di fare un pavimento in assi di abete grezzo, ci è stato posato da un amico e poi abbiamo fatto noi il trattamento con olio e cera.
Sono ormai passati più di due mesi ma il pavimento resta sempre appiccicoso e si sporca subito, restano le impronte delle scarpe ben visibili; ci hanno consigliato di passarlo con trementina e acqua calda, ma continua a non convincerci il risultato.
Sembra sempre un pavimento non finito, ancora troppo poroso e che si sporca con troppa facilità.
Disperati dalla situazione abbiamo anche pensato di decerarlo e verniciarlo, ma come fare?
E' possibile dopo averlo trattato con olio?
Avete dei consigli?
Grazie mille!
  • jovis
    Jovis Ricerca discussioni per utente
    Sabato 2 Dicembre 2017, alle ore 14:45 - ultima modifica: Sabato 2 Dicembre 2017, alle ore 14:51
    Ciao!
    io credo che sia neccessario fare una piallatura o rilamatura, per riportare il legno al vivo;  poi rifare il trattamento adeguato, puoi leggere il seguente articolo, da cui poter trarre qualche spunto:.lavorincasa.it/consigli-per-manutenzione-e-cura-pavimento-in-legno  :-))
    rispondi citando
  • previatoantonio
    Previatoantonio Ricerca discussioni per utente
    Domenica 3 Dicembre 2017, alle ore 11:02
    Salve,
    spero che le assi di Abete grezzo siano almeno da 2-2,2-2,5 cm di spessore, allora in tal caso sarà senza dubbio possibile eseguire una buona lamatura.
    Saluti
    rispondi citando
  • ghifpalvb
    Ghifpalvb Ricerca discussioni per utente
    Domenica 10 Dicembre 2017, alle ore 16:29
    Buonasera, Il trattamento che avete eseguito con olio e cera è sostanzialmente corretto, probabilmente non vi anno informato che quando si stendono quel tipo di prodotti, dopo 12 o al massimo 24 ore con uno straccio assorbente si toglie l'esubero. quello che rimane e stato totalmente assorbito dall'essenza e vetrifica, nel vostro caso l'eccesso è rimasto in sospensione e quindi risulta morbido e appiccicoso.
    Il mio consiglio è quello di asportarne il più possibile con prodotto apposito (decerante trementina e soluzione per olio) poi provare a ristenderolo asportando quello che rimane in sospensione come sopra descrito.
    L'alternativa è quella di sovrapporlo con un prodotto neutro all'acqua, facendo in modo che non scurisca ulteriormente.

    Distinti saluti
    Daniele
    rispondi citando
REGISTRATI COME UTENTE
295.521 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
BACHECA: CONSIGLI DALLE AZIENDE
  • Mansarda.it
  • Officine Locati
  • Inferriate.it
  • Weber
  • Faidatebook
  • Black & Decker
  • Kone
MERCATINO DELL'USATO
SERVIZI SULLA CASA PER GLI UTENTI REGISTRATI
Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Per saperne di più o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, Leggi l'informativa.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.