menu-mob
Vai alla HomePage
Ricerca
Ricerca nella sezione specificata
2009-10-09 08:38:16

Intonaco termoisolante o cappotto?


Salve a tutti,
sono nuovo del forum, e innanzitutto vi faccio i complimenti perché è un sito molto utile.
Siccome, stiamo decidendo di ristrutturare casa, e siccome la struttura è del 1970, volevamo fare un isolamento esterno.
Come dal titolo del post, vorrei sapere se mi conviene di più realizzare un cappotto esterno o applicare dell'intonaco termoisolante, e poi quale dei due, ha il maggior potere termico?
I muri esterni sono di 25 cm, se può essere un'informazione utile.
Per il cappotto siccome ho sentito dire che ci sono problemi di umidità e "li ce ne già", ero orientato verso un cappotto traspirante, tipo Baumit Open, per l'intonaco non ho idee....
Grazie in anticipo.
  • claudiotermografia
    0
    Ricerca discussioni per utenteNessuna
    Mercoledì 7 Ottobre 2009, alle ore 11:38
    Prima di realizzare cappotti o intonaci è bene un analisi che stabilisco il giusto stato di fatto dell' abitazione
    pertanto una termografia ed un analisi igrometrica dei muri soggetti ad umidità torneranno sicuramente utili per la giusta progettazione

    una volta raccolti i dati è necessario capire che tipo di prestazione energetica vogliamo ottenere ma visto le linee guida del 2010 con una muratura del 25 non in termoblocchi direi che con l'intonaco non raggiungerai i valori di trasmittanza imposti per legge ovvimante per avvalorare la mia tesi servono i calcoli.

    Per quanto riguarda l'umidità è essenziale risanare perima della realizzazione del cappotto o ti ritrovi un disastro

    La traspirabilità del cappotto non ti risolve i problemi di umidità.


    Per quanto riguarda i ponti termici bè.... i materiali isolanti non hanno ponti termici i ponti termici sono zone anomale e solitamente sono detti ponti termici strutturali e si verificano in caso di difetti di isolamento o in presenza di elementi strutturali in calcestruzzo non isolati come travi balconi architravi spallette ecc...

  • vs1
    0
    Ricerca discussioni per utente
    Giovedì 8 Ottobre 2009, alle ore 10:04
    Prima di realizzare cappotti o intonaci è bene un analisi che stabilisco il giusto stato di fatto dell' abitazione pertanto una termografia ed un analisi igrometrica dei muri soggetti ad umidità torneranno sicuramente utili per la giusta progettazione

    Hai un'idea dei costi?
    Perché avrei un'architetto abilitato alla classificazione energetica, di conseguenza vorrei risparmiare sul termo-tecnico, che costa una follia.


    una volta raccolti i dati è necessario capire che tipo di prestazione energetica vogliamo ottenere ma visto le linee guida del 2010 con una muratura del 25 non in termoblocchi direi che con l'intonaco non raggiungerai i valori di trasmittanza imposti per legge ovvimante per avvalorare la mia tesi servono i calcoli.

    Ok, allora decisamente cappotto

    Per quanto riguarda l'umidità è essenziale risanare perima della realizzazione del cappotto o ti ritrovi un disastro.
    La traspirabilità del cappotto non ti risolve i problemi di umidità.

    Secondo voi qual'è il miglior metodo?
    Ho gia sentito due geo e un'architetto, ogniuno dice una cosa diverasa.
    1° Scavare di mettere ghiaia, e dei tubi di drenaggio.
    2° Iniezioni chimiche nel muro.
    3° Sostieni che non è umidità dio risalita in quanto, arriva a meno di un metro di altezza.
    Faccio notare che, l'intonaco si è scrostato, in una della pareti esterni dell'edificio, nel lato interno della stessa parete, e lungo tutta, la parete del muro portante centrale nell'abitazione, meno di un metro di altezza.
    Ultima nota, i locali non sono abitati.
    Un cappotto, traspirante, cmq è meglio di un cappotto non traspirante, non ho detto che risolve, ma almeno non peggiora, spero.

  • claudiotermografia
    0
    Ricerca discussioni per utenteNessuna
    Giovedì 8 Ottobre 2009, alle ore 12:45
    Il cappotto è traspirante per modo di dire e gli elementi traspiranti non devono essere messi a contatto con zone umide o si deteriorano

    io non posso dire chi ha ragione o chi no, posso solo dire che è necessario un analisi accurata prima di definire il metodo di intervento per il risanamento in quanto a volte si scambiano i fenomeni di umidità di risalita per perdite da scarichi

    A che ti serve il termo tecnico per la tua opera??

    Non posso dati i prezzi del cappotto in quanto non so cosa dovrai realizzare e in questo caso il computo metrico ha troppe variabili

  • vs1
    0
    Ricerca discussioni per utente
    Giovedì 8 Ottobre 2009, alle ore 18:54

    A che ti serve il termo tecnico per la tua opera??

    Allora chi può farmi sta benedetta termografia e l'analisi igrometrica? E quanto costano

  • claudiotermografia
    0
    Ricerca discussioni per utenteNessuna
    Venerdì 9 Ottobre 2009, alle ore 08:38
    O cerchi un consulente termografico specifico o provi sentire dai vari studi progettazione praticamente ormai tutti si sono muniti di termocamera e altri strumenti diagnostici.

    il prezzo varia a seconda di chi contatti, della sua qualifica e abilitazioni

Discussioni Correlate nel Forum di Lavorincasa
Img faraoniko
Buon pomeriggio, chiedo gentilmente consigli o suggerimenti in quanto ho eseguito il cappotto in EPS da 14 cm nel 2015 in una nuova costruzione e attualmente mi trovo con queste...
faraoniko 16 Aprile 2024 ore 12:20 4
Img stakius
Stiamo avviando i lavori di ristrutturazione alla palazzina e 2 inquilini su 5 (uno dei 2 sono io) vorrebbero fare il cappotto con eps250 spessore 10. Il problema si pone per le...
stakius 22 Ottobre 2023 ore 11:32 1
Img pippo185
Ciao a tutti, sul cappotto esterno della mia abitazione si è fatto questo buco dovuto alla grandinata due giorni fa.Purtroppo ho avuto vari consigli diversi, chi mi dice...
pippo185 25 Luglio 2023 ore 14:33 3
Img ledzep
Buonasera,Stasera tornando a casa dal lavoro ho notato che mi hanno applicato il cappotto termico "murando" parte delle zanche che sostengono l'unità esterna del...
ledzep 24 Febbraio 2023 ore 15:40 1
Img paoletto2075!
Ho letto da molte parti che nel realizzare un cappotto interno se si utilizza un pannello isolante con spessore troppo elevato si forma la condensa (quindi la muffa) tra la parte...
paoletto2075! 07 Settembre 2022 ore 16:53 2
Notizie che trattano Intonaco termoisolante o cappotto? che potrebbero interessarti


Superbonus 110 per cappotto termico interno: sì ma ad alcune condizioni

Detrazioni e agevolazioni fiscali - Via libera al Superbonus 110 per il cappotto termico interno, se l'edificio è sottoposto a vincoli o a divieti. Ecco i chiarimenti dell'Agenzia delle Entrate.

Isoclip, la piastrella in gres per l'isolamento termoacustico

Isolamento termico - Brevettata da PFM, azienda di Palagano (MO), il prodotto ha vinto il Premio Oscar per l'edilizia 2021 al Made Expo di Milano, come innovazione ecosostenibile.

Cappotto termico in condominio: è possibile la riduzione del balcone

Detrazioni e agevolazioni fiscali - Il Tribunale di Milano stabilisce che non vi è lesione del diritto di proprietà in caso di restringimento del balcone dovuto dal cappotto termico in condominio.

Cappotto termico: in arrivo la tassa sulla installazione

Leggi e Normative Tecniche - Il Comune di Civitanova Marche ha stabilito il pagamento di una tassa per l'ingombro del cappotto termico esterno in quanto va ad occupare parte del suolo pubblico

Novità per l'isolamento a cappotto termico

Isolamento termico - Le aziende sono alla continua ricerca di nuove soluzioni per migliorare le prestazioni energetiche degli edifici, oggi di primaria importanza.

Case passive: isolamento con cappotto termico

Isolamento termico - La progettazione volta al risparmio energetico, l'isolamento a cappotto, uno dei sistemi più utilizzati per la sua efficienza, economicità e semplicità di posa.

Cappotto sismico: tra efficienza e funzionalità

Restauro edile - Nel settore edilizio per combinare le performance di efficientamento energetico con quelle di riduzione del rischio sismico è stato creato il cappotto sismico

Il ripristino dei danni al cappotto termico

Isolamento termico - Esistono alcuni rimedi per ripristinare le difformità del cappotto termico dovute all'usura del tempo o ad una applicazione poco corretta

Intonaco termoisolante come sostituzione del cappotto?

Facciate e pareti - Una soluzione efficace per isolare termicamente un edificio è utilizzare l'intonaco termoisolante, un materiale che offre una serie di vantaggi significativi
347.058 UTENTI
SERVIZI GRATUITI PER GLI UTENTI
SEI INVECE UN'AZIENDA? REGISTRATI QUI