Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Per saperne di più o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, Leggi l'informativa.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Impianto riscaldamento e sanitario


Salve,
ho acquistato di recento un podere Ex ente marema con pareti in tufo da 45cm.
Ho iniziato la ristruttirazione e avrei bisogno di alcuni consigli e levarmi quei dubbi che alcune ditte mi mettono in mente.
Il podere è cosi costituito: due livelli comunicanti con scala interna, piano terra composto da grande sala di circa 55mq con camino, cucina di 25mq, un bagnetto, uno studio ed un'altra stanza di circa 15mq.. piano primo composto da 4 camere da 18mq un bagno di circa 15mq ed un bagnetto e una saletta.
Il tutto si sviluppa su circa 250mq.
Sto installando un cappotto da 10 all'esterno e infissi nuovi.
1) meglio legno o pvc per infissi? non vorremmo mettere le persiane ma fare scuri nelle camere e tende nelle altre stanze.
2) non arriva il metano (meno male) non voglio mettere il GPL (molto caro) vorrei mettere un sistema di caldaia a pellet per mandare sia riscaldamento che acqua sanitaria. Che tipo di caldaia posso mettere? Pellet o biomassa? Che caratteristiche deve avere per avere un buon rendimento? Installare un Boiler?
3) sto facendo mettere il sistema igloo nella parte della sala, visto che la parte dove verrà cucina è crollato (è una parte collegata al podere che dovrò mettere in comunicazione) quindi dovrò rifare le fondamenta. Nella parte della bagnetto, studio e stanza (piano terra) ho trovato, smantellando il massetto, il sistema igloo fatto con tavelle e mattoni di circa 20cm. Vorrei sapere se basta questo sistema rifancendo le bocchette per l'esterno (ho notato che non ci sono), ricontrollando l'areazione il collegamento tra le varie stanze sotto il  massetto e rifacendo l'impermabilizzazione per il nuovo massetto? I consigli della ditta è rifare tutto, ma so che anche questo sistema andava bene come igloo.
4) ho il tetto spiovente e devo controsoffittarlo con cartongesso, tetto nuovo con impermeabilizzazione e isolante (pannelli celestini visti tramite canna fumaria) mi basta mettere sul cartongesso dei pannelli di lana di vetro da 5cm.

Troppe domande ma sentendo la ditta dovrei fare tutto con loro, so che fanno il loro interesse ma qui è in ballo il mio Budget ;) 

Grazie in anticipo per le risposte.
Modificato il 10 Agosto 2015 ore 15:23
  • radiante
    Radiante Ricerca discussioni per utente
    Lunedì 17 Agosto 2015, alle ore 14:29
    Un bell'intervento,complimenti,che tipo di impianto avevi in mente per il riscaldamento?per le finestre sicuramente in legno ,poi dipende da come vuoi caratterizzare il manufatto,stai intervenendo bene con gli isolanti ,con la demolizione dei massetti al piano terra metti isolante termico anche li e al piano primo metti isolante acustico ,il tetto essendo gia isolato trovo supreflua la lana di vetro,
    Buono il sistema pallet non escluderei una cucina a legna che funge da caldaia ,con gli spazia disposizione la abbini ad un bel bollitore per la produzione acqua calda e qualche panello solare se ti permetono di montarli
    rispondi citando
  • roma_impianti@libero.it
    Roma_impianti@libero.it Ricerca discussioni per utenteRoma Impianti
    Domenica 30 Agosto 2015, alle ore 01:30
    1)Per i serramenti le cose importanti sono:
    Il legno e' classico, buon isolante ed esteticamente superiore a tutto, ma e' legno, la manutenzione bisogna cmq farla perche' e' un materiale piu soggetto ad usura, il pvc oggi e' cresciuto molto, ci sono prodotti di ottima qualita', ottimo isolamento, e manutenzione pari a zero, esteticamente ormai diventa difficile distinguerli, ci sono dei prodotti costruiti molto bene.


    2)il pellet oggi ha un buon rapporto qualita' / prezzo, ma si tratta cmq di un materiale soggetto a variazioni di prezzo ed ha la necessita' di essere immagazzinato e trasportato, e se non hai un caricatore automatico, anche di essere caricato nella caldaia. 
    Io ti consiglierei di riscaldare con impianti radianti a pavimento a basso consumo, utilizzare una pompa di calore elettrica di nuova generazione e abbattere i costi con pannelli fotovoltaici.
    Con il pellet quello che risparmi lo spendi in lavoro, fatica, tempo e trasporti, ed hai sempre una fiamma accessa, sicurezza inferiore, e fumi nell'aria.

    3)La cosa importante non e' se ci siano igoo in pvc o tavelle su mattoni, ma che ci sia un cuscino d'aria sotto la struttura che non permetta il contatto della casa con il terreno, che trasmetterebbe umidita' e altro.
    Se il sistema presente garantisce questo ed e' possibile ventilarlo con bocchette di aereazione, non serve rifare tutto.

    4) Anche se il tetto e' coibentato il costo della lana di vetro non e' eccessivo, metterla non fa sicuramente male, oltretutto il cartongesso e' molto soggetto a rovinarsi con l'umidita', piu' lo si protegge meglio e'.


    rispondi citando
Discussioni Correlate nel Forum di Lavorincasa
Img antonio.bilancio.3
Buonasera a tutti.Ero intenzionato a costruire una plafone in cartongesso da applicare tre faretti.Lunghezza 150 cm, larghezza 80 cm.Utilizzando come bordi le guide ad U e...
antonio.bilancio.3 08 Dicembre 2013 ore 22:16 30
Img lupi4040
Ciao a tutti,ho due quesiti da porvi in merito ad un lavoro che sto facendo:devo piastrellare una stanza (camera da letto) nella quale ho realizzato una parete di cartongesso;-...
lupi4040 16 Agosto 2010 ore 20:52 2
Img vincenzodl11
Vorrei realizzare un controsoffitto in cucina, le dimensioni della stanza sono 340cm x 360cm.Avrei pensato di utilizzare dei profili a U da 30x30mm da fissare lungo il perimetro e...
vincenzodl11 25 Dicembre 2013 ore 11:59 11
Img snowmax
Ciao a tutti una domanda forse stupidadovendo ricoprire tutte le pareti con cartongesso e fare il controsoffitto sempre in cartongesso secondo voi cosa faccio prima ?Di che...
snowmax 20 Gennaio 2012 ore 17:43 11
Img archo
Salve a tutti,ho visto il forum e ho visto che vi sono persone molto esperte, e vorrei aprire un interessante dibattitto sulle migliori modalità di realizzazione di un...
archo 19 Ottobre 2011 ore 08:50 15
Notizie che trattano Impianto riscaldamento e sanitario che potrebbero interessarti


Differenze fra stufe, caldaie e termostufe a pellet

Impianti di riscaldamento - Gli impianti a pellet possono essere dotati di vari tipi di generatori, come le stufe, le caldaie e le termostufe, che hanno diverse modalità di funzionamento.

L'igloo da giardino rivoluziona il concetto di spazio esterno

Sistemazione esterna - Come si può sfruttare lo spazio outdoor in tutte le stagioni? Con l'Igloo da giardino! Scopriamo insieme tutte le caratteristiche di questa struttura per esterni

Riscaldare in modo sostenibile con stufe, termostufe e caldaie a pellet

Impianti di riscaldamento - Ariel Energia, propone diversi tipi di stufe, termostufe e caldaie a pellet, modelli belli e funzionali per riscaldare le proprie case rispettando l'ambiente.

IVA per stufe a pellet

Detrazioni e agevolazioni fiscali - Come si applica l'aliquota IVA in caso di installazione di stufe a pellet all'interno di fabbricati ad uso abitativo di nuova costruzione o già esistenti.

Barbecue a pellet

Arredo giardino - Il pellet, che di solito viene usato come combustibile soprattutto per stufe e camini, può essere ottimamente impiegato anche per alimentare il barbecue.

Novità a Progetto Fuoco 2012

Arredamento - A circa una settimana dalla chiusura di Progetto Fuoco 2012, le novità proposte fanno ancora parlare per originalità, design, innovazione.

Caldaia a Pellet: modelli, caratteristiche e opinioni

Impianti di riscaldamento - Un impianto di riscaldamento con una caldaia a pellet risulta efficiente, economico, sicuro ed ecosostenibile; può inoltre produrre anche acqua calda sanitaria.

Stufe, termostufe e caldaie a pellet: la tecnologia del calore per risparmiare sui costi di riscaldamento

Impianti di riscaldamento - Stufe, termostufe e caldaie a pellet Ariel Energia: delle soluzioni in grado di garantire calore e benessere in casa, per avere ambienti sani e confortevoli.

Stufe e caldaie a biomassa

Impianti di riscaldamento - I sistemi a biomassa, cioè le stufe e le caldaie alimentate a pellet e a legna, così come i sistemi che sfruttano il sole, si stanno sempre più diffondendo.
REGISTRATI COME UTENTE
310.885 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE