Impianto elettrico ed idraulico - 2576


Pantera
login
05 Luglio 2005 ore 11:14 6
Salva a tutti,
sto ristrutturando casa e al momento ho i tramezzi e i pavimenti allo stato grezzo. Devo fare l'impianto elettrico ed idraulico. Ho alcune domande:
1) L'impresa a cui mi sono rivolto mi ha consigliato di fare l'intonaco interno con il premiscelato per risparmiare tempo e soldi ma ho alcuni dubbi sul fatto che vogliono fare l'ntonaco prima degli impianti. Mi risulta infatti che è più difficile fare le traccie al muro degli impianti con intonaco premiscelato. Avete esperienze in merito?
2) Se decido di fare l'impianto di riscaldamento radiante a pavimento l'impianto elettrico deve passare sulla griglia dell'impianto di riscaldamento?
  • marcodb
    Marcodb Ricerca discussioni per utente
    Martedì 5 Luglio 2005, alle ore 13:07
    Buongiorno Pantera,
    indipendentemente dal tipo di intonaco che si vuole utilizzare, le tracce sarebbe opportuno farle direttamente sui foratini dei tramezzi, sia perchè si fa prima, sia perchè i vari tubi hanno un certo spessore, sia perchè l'applicazione del successivo intonaco migliora l'impatto visivo rispetto alla soluzione proposta (?).
    Per quanto riguarda l'impianto elettrico, la soluzione migliore credo che sarebbe quella di farlo passare sulle pareti; nei casi in cui questo non sia proprio possibile lo farei passare sotto l'impianto di riscaldamento, avendo cura di verificare che i materiali impiegati resistano alle temperature di esercizio.
    Saluti.
    Marco.
    rispondi citando
  • pantera
    Pantera Ricerca discussioni per utente
    Martedì 5 Luglio 2005, alle ore 16:01
    Ti ringrazio per la risposta.
    Io posso adottare qualsiasi tipo di impianto di riscaldamento. Avevo pensato al sistema radiante a pavimento o a parete. Anche quello a battiscopa non mi dispiacerebbe però dovrei fare in modo da nasconderla nell'intonaco.. possibile?? Avete consigli da darmi sul sistema di riscaldamento da adottare?
    Siccome non conosco questi tipi di impianti mi domandavo se l'impianto elettrico, che oggi si usa passare sotto al pavimento, poteva comunque passare sotto. Inoltre scegliendo il sistema a parete le varie prese e luci passano sopra o sotto??
    rispondi citando
  • marcodb
    Marcodb Ricerca discussioni per utente
    Mercoledì 6 Luglio 2005, alle ore 07:28
    Qui si parla del riscaldamento a pavimento; spero possa essere utile:

    http://www.edilportale.com/csmartnews/431_1.asp

    Saluti.
    Marco.
    rispondi citando
  • pantera
    Pantera Ricerca discussioni per utente
    Mercoledì 6 Luglio 2005, alle ore 13:43
    Ti ringrazio per le info. Dal sito del produttore di quel sistema di riscaldamento (BEKOTEC-THERM) non si capisce come viene riscaldato il tutto. Con caldaia o elettricamente?

    Grazie
    rispondi citando
  • 2sidems5
    2sidems5 Ricerca discussioni per utente
    Giovedì 29 Marzo 2007, alle ore 08:15
    Salve, ho visto che anche a te è stato presentato come prodotto il sistema di riscaldamento Bekotec-Therm. Volevo sapere se alla fine lo hai utilizzato e se si come ti trovi, cosa ne pensi.
    Vedi sono in procinto di dover scegliere quale produttore di impianti di riscaldamento a pannelli radianti utilizzare tra Bekotec-Therm e Roth Italia e non riesco a decidermi. Potresti darmi un consiglio.
    Grazie mille
    rispondi citando
  • maggiale
    Maggiale Ricerca discussioni per utente
    Giovedì 29 Marzo 2007, alle ore 22:49
    Sicuramente impianto di riscaldamento a pannelli radianti a pavimento.

    Quello a parete pur avendo degli innegabili vantaggi (bassa inerzia termica su tutti) limita di parecchio la libertà di arredamento ed è molto delicato quando si decide di fissare anche un semplice quadro.

    Io sto facendo un impianto a pavimento di ottima qualità a mio avviso con un rapporto qualità-prezzo ottimo.

    Provate a dare un'occhiata anche al sito della ECO-DOMUS.

    Per l'impianto elettrico non avendo l'altezza sufficiente rispetto al soffitto sono stato costretto a farlo passare quasi integralmente a parete inutile dire che è stata un'impresa, ma alla fine ce l'abbiamo fatta.

    L'ideale è sicuramente quello di progettare un'altezza del piano superiore proprio in previsione della seguente stratigrafia:
    1) impianti elettrico ed idrico;
    2) massetto di alleggerimento con materiale tipo LECA;
    3) pannelli sagomati per pavimento riscaldato;
    4) serpentina radiante;
    5) massetto finale fluidificato o massetto PARIS della LECA appositamente ideato per pavimenti riscaldati;
    6) pavimentazione.

    Chi è in fase di progettazione o ha l'altezza sufficinente.....beh....beato lui

    Ciao
    rispondi citando
Discussioni Correlate nel Forum di Lavorincasa
Img kito
Salve a tutti,qualcuno sa come si ripartisce correttamente la bolletta dei consumiidrici?C'è qualche software o foglio di calcolo in Excel?Grazie.So che è compito...
kito 12 Giugno 2006 ore 07:41 9
Img anonymous
Vivo in un condominio da 3 appartamenti.Nell'interrato sono situati i tre garage.L'area di manovra NON è proprietà comune ma PRIVATA (divisa in tre, con ovvie...
anonymous 03 Maggio 2007 ore 10:05 4
Img francoli
Salve avrei bisogno di sapere se dopo la prima scadenza di un contratto di locazione (4+4) con rinnovo automatico per i 4 anni a seguire, ad un anno circa dalla scadenza dello...
francoli 05 Gennaio 2007 ore 08:07 3
Img anonymous
Salve a tutti, sono nuovo del forum e volevo esporvi un quesito...sto valutando di comprare un appartamento al 1° piano in un condominio composto dal "mio" appartamento...
anonymous 02 Marzo 2007 ore 12:30 14
Img lmontuschi
Ciao!ho comprato un appartamento in un condominio composto da :6 appartamenti ... i proprietari sono 5.sotto ci sono 2 negozi di un altro proprietario ...è obbligatorio...
lmontuschi 04 Luglio 2006 ore 13:12 1
REGISTRATI COME UTENTE
304.675 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
BACHECA: CONSIGLI DALLE AZIENDE
  • Velux
  • Weber
  • Rockwool
  • Faidatebook
  • Vimec
MERCATINO DELL'USATO
SERVIZI SULLA CASA PER GLI UTENTI REGISTRATI
Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Per saperne di più o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, Leggi l'informativa.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.