Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Per saperne di più o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, Leggi l'informativa.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Consigli per rasatura muro


Anonimo
login
26 Settembre 2010 ore 17:09 4
Ciao a tutti,

sono nuovo del forum e vorrei dei consigli su come rasare/stuccare una intera stanza che al momento è finita a stabilitura o intonaco civile non pitturato.

In 2 punti nella stanza ho un problema di muffa perciò ho letto che dovrei usare uno stucco a base di calce e non di gesso che mal tollera l'umidità, umidità causata dalla condensa che si crea per la differenza di temperatura tra interno ed esterno, specie in inverno.

Quindi ecco le mie domande:
1. prima di iniziare devo smontare il battiscopa e le cornici di porte e finestre o posso andarci intorno? Nel caso poi li incollo o li inchiodo?

2. Le pareti sono di mattoni forati e credo ci sia uno strato sottile di intonaco perciò suonano come pelli di tamburo. Considerando anche che una di queste confina con il bagno e che la cassetta dello scarico è proprio li, ci sarebbe un modo per aumentare lo spessore dell'intonaco per isolarle un pò di più? In tal caso, devo o no carteggiare la sabbia più in superficie dell'intonaco o la lascio per creare uno spessore maggiore?

3.Prima di rasare devo passare il fissativo o il fondo?
Eventualmente anche qualcosa sulle zone interessate dalla muffa?

3. Mi consigliereste dei prodotti adatti ai miei scopi? Ho letto ad esempio del zl25 ma alcuni lo consigliano per l'umidità e altri dicono che non va bene e si sfarina. Cosa dovrei utilizzare secondo voi, anche di altre marche?

4. Dal momento che mi trovo dalle parti di Pavia, mi sapreste indicare dei negozi edili da cui trovare i prodotti? Ho girato un pò ma sembrava che stessi chiedendo la luna... In un colorificio mi hanno proposto un prodotto per esterni che costa 78 euro al sacco da 25 kg e abbiamo calcolato che ne servirebbero 5 o 6... Eventualmente anche qualche prodotto adatto che trovo nei vari brico?

Grazie per i consigli che mi vorrete dare e spero di poter iniziare i lavori quanto prima, dato che a dicembre arriverà il bambino che vivrà in quella stanzetta

ciao
  • fabiopue
    Fabiopue Ricerca discussioni per utente
    Lunedì 27 Settembre 2010, alle ore 14:24
    Premetto che non sono uno specialista del settore.
    Per l'umidità da condensa, un buon sistema è di dare maggiore traspirabilità alle pareti e questo è in contrasto con stucchi e pitture da esterno.
    Se hai presenza di muffa, usa della comune varichina, che uccide le formazioni funginee, poi lascia asciugare i muri. Nella ristrutturazione personale ho usato arenino colorato di calce del Brenta: in pratica sull'intonaco due mani di altro intonaco fine di calce a manara. Il risultato è il massimo della traspirabilità e molto bello se ti piace l'idea dei muri granulosi, altrimenti due mani di pasta di calce (sempre sull'intonaco) e pittura di calce del Brenta del colore che vuoi. La calce del Brenta forse è anche un marchio ma esiste lo stesso prodotto di altre ditte.
    Per intervenire sulle pareti, di solito si stacca il battiscopa ma non le cornici di porte e finestre; successivamente questo si rifissa con chiodi senza testa d'acciaio se sei su muro o colla se sotto esiste un altro zoccolino di pietra.
    Puoi diminuire il rumore della cassetta del bagno confinante inserendo al suo interno del materiale espanso a cellule chiuse tipo polistirolo, lo spessore dell'intonaco non ti aiuterà allo scopo.
    Ciao.
    Fabio
    rispondi citando
  • fabiopue
    Fabiopue Ricerca discussioni per utente
    Martedì 28 Settembre 2010, alle ore 14:01
    Ciao
    in caso di finitura desiderata liscia e muro traspirante, applica due passate di impasto di calce (proprio calce, non stucco) che non richiede ulteriori stuccature se dato con perizia. A quel punto puoi tinteggiare la parete. Se vuoi mantenere la massima traspirabilità, esistono tinte - in tutti i colori che vuoi - a base di calce: devi cercare "calce del Brenta" come dicevo, prodotti da diverse ditte in forma di impasto da applicare a manara ma anche liquido da applicare a pennello o rullo.
    Molte cassette di scarico vengono vendute già con rivestimento interno in polistirolo per limitare il rumore di caduta dell'acqua.
    Ciao.
    Fabio
    rispondi citando
Discussioni Correlate nel Forum di Lavorincasa
Img anonymous
Salve ragazzi,in questi giorni stavo tingendo le pareti della mia stanza.Senza stare a riassumervi tutta "l'epopea", in alcuni punti della stanza, una volta data la seconda mano...
anonymous 27 Aprile 2008 ore 00:49 5
Img chiaretta81
Buongiorno,avrei bisogno di avere un'informazione prima di chiamare direttamente la padrona di casa.Sono in affitto in una mansarda con due balconi.Entrambi i balconi evidenziano...
chiaretta81 16 Settembre 2014 ore 00:08 2
Img alessandromartini
Salve a tutti,circa tre mesi fa l'inquilina del piano di sopra (uno studio dentistico) ha avuto una perdita che ha comportato una macchia sul soffitto della camera da letto.Una...
alessandromartini 14 Ottobre 2015 ore 19:55 1
Img lumorati
Buongiorno a tutti.Intanto complimenti per tutte le ottime notizie che avete qui nel forum.Avrei bisogno del vs aiuto. L'anno scorso ho fatto ristrutturare una casa singola a due...
lumorati 13 Febbraio 2008 ore 10:15 11
Img dainogio
Ho affittato questa primavera un appartamento al terzo piano con sopra le soffitte.L'appartamento è in buono stato anche se risalente agli anni 70.Sono appena stati...
dainogio 23 Gennaio 2014 ore 08:51 1
Notizie che trattano Consigli per rasatura muro che potrebbero interessarti


Come arrestare la formazione di muffa e condensa

Risanamento umidità - Alcune dritte su come ridurre e limitare la formazione di muffa e conseguente umidità all'interno dei nostri ambienti, per effetto della condensa.

Prevenzione della muffa

Risanamento umidità - Prevenire la muffa ed intervenire con prodotti specifici nei casi più semplici: qualche consiglio per evitare che le nostre case siano invase dalle muffe.

Muffa in bagno: come togliere la muffa dalla doccia

Risanamento umidità - La muffa si forma e si annida facilmente negli angoli del bagno per l'elevata presenza di umidità. Ecco i consigli per riconoscerla, prevenirla ed eliminarla.

Pericolo muffa

Ristrutturazione - Controindicazioni dell'isolamento.

Debellare la muffa con specifici prodotti spray

Pulizia casa - Per far sparire le odiate macchie di muffa presenti negli angoli più umidi di casa, sono efficaci trattamenti spray: facili e veloci offrono risultati duraturi!

Ecco come togliere la muffa dai muri

Pulizia casa - L'umidità di condensa e una serie di altri fattori possono provocare il diffuso fenomeno della muffa in casa. Ecco un metodo efficace e risolutivo per debellarla

Un metodo semplice ed efficace per eliminare la muffa in casa

Pulizia e manutenzione - Il ventilatore con scambiatore di calore, con un semplice foro nel muro è il modo più immediato e meno invasivo per risolvere il problema dell'umidità da condensa

Combattere l'umidità

Risanamento umidità - La presenza di un eccesso di umidità in casa, che si riconosce dalla presenza di condensa, muffa e odori sgradevoli, può ingenerare danni per la salute.

Come combattere le malattie fungine

Giardinaggio - Le malattie fungine sono estremamente pericolose per la salute delle nostre piante. Vediamo come riconoscerle e prevenirle e quali sono i prodotti per curarle.
REGISTRATI COME UTENTE
308.509 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
BACHECA: CONSIGLI DALLE AZIENDE