Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Per saperne di più o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, Leggi l'informativa.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Come tinteggiare il bagno


Salve a tutti,
devo eliminare muffa dalle pareti del bagno, sistemare delle crepe e alla fine tinteggiare con vernice antimuffa e idrorepellente; non l'ho mai fatto prima e non sono al momento nelle condizioni di permettermi un operaio, pertanto devo fare affidamento solo sulla mia buona volontà e sulla buona volontà di chiunque mi possa suggerire come operare al meglio e i prodotti adatti a questo tipo di intervento.
Grazie di cuore a chi vorrà darmi una mano
  • steff70
    Steff70 Ricerca discussioni per utente
    Lunedì 30 Marzo 2015, alle ore 00:40
    Idrorepellente?
    che vuol dire vernice idroreppellente?

    Dove hai la muffa?
    Ti arriva da fuori o da dentro?

    Tieni presente che se non elimini la causa... la muffa ti tornerà SEMPRE!
    usa quello che vuoi, sono tutte balle!

    hai quelle macchioline nere negli angoli che danno verso l'esterno?
    rispondi citando
  • fellecoc11
    Fellecoc11 Ricerca discussioni per utente
    Lunedì 30 Marzo 2015, alle ore 21:20
    Innanzitutto grazie per la risposta; per idrorepellente intendo una vernice che consente alla condensa di scivolare dalle pareti e dalle piastrelle. La muffa è presente prevalentemente negli angoli e presumo arrivi da dentro a causa della condensa dovuta alla doccia poichè l'ambiene è piccolo e poco aerato oltretutto, si, ho delle macchioline nere negli angoli che vanno verso l'esterno
    rispondi citando
  • steff70
    Steff70 Ricerca discussioni per utente
    Mercoledì 1 Aprile 2015, alle ore 12:49
    No guarda non ci siamo... :-)
    Più i locali sono umidi, più servono pitture traspiranti che sono proprio l'opposto di quelle che dici tu.

    Le muffe nere negli angoli verso le pareti esterne si formano per diversi motivi:
    cattiva coinbentazione e cattiva aereazione

    quando non ce ricambio di aria, nel locale ristagna aria carica di umidità
    siccome c'è anche cattiva coinbentazione, allora nei pressi degli angoli verso esterno, dove appunto tende a ristagnare l'aria umida... c'è un abbassamento di temperatura che porta l'aria umida verso il punto di condensa e si trasforma da semplice aria umida in acqua, come la rugiada sul prato la mattina presto, stesso principio.
    questo perchè c'è lo stesso fenomeno del "ponte termico" che si verifica con gli infissi in metallo di scarsa qualità.

    L'unico modo di risolvere il guaio è: pittura altamente traspirante (opposto a cosa vuoi fare tu...) e aereazione, per cacciare fuori l'aria umida o mettere un deumidificatore.

    Okkio che puoi anche dare una ottima pittura traspirante (sulle note tecniche della pittura puoi leggere quanta acqua quella pittura riesce a smaltire... piu alta è meglio è) ma se sotto avevi della pittura non traspirante... allora è lavoro, tempo e soldi BUTTATI.
    Non ha senso dare il traspirante sopra al lavabile :-) devi prima SCROSTARE VIA TUTTO.

    Spero di essere stato chiaro.

    ciao
    rispondi citando
  • fellecoc11
    Fellecoc11 Ricerca discussioni per utente
    Mercoledì 1 Aprile 2015, alle ore 22:42
    Sei stato chiarissimo..credo di aver trovato la strada giusta, ti ringrazio moltissimo
    rispondi citando
Discussioni Correlate nel Forum di Lavorincasa
Img sonia.braggio
Salve a tutti.Ieri i nuovi proprietari dell'appartamento sopra al mio sono venuti a informarmi che da lunedì cominceranno i lavori di ristrutturazione.Hanno aggiunto che...
sonia.braggio 20 Giugno 2014 ore 13:42 4
Img mariavaiano
Salve,ho cambiato la resistenza  e la valvola di sicurezza dello scaldabagno elettrico si è riempita ma l'acqua calda non mi esce dai rubinetti qualcuno mi sa dire...
mariavaiano 17 Marzo 2015 ore 20:25 3
Img caterina1974
Salve,nel mio palazzo si dovranno tinteggiare le scale e i pianerottoli.Hanno suddiviso le spese secondo le tabelle millesimali considerando ogni appartamento della scala dove si...
caterina1974 04 Giugno 2014 ore 23:04 3
Img elpaiazo
Salve a tutti,il mio problema è il seguente: qualche mese fà a causa di problemi alla mia doccia ho allagato l'appartamento sottostante creando una macchia sulla...
elpaiazo 05 Aprile 2014 ore 19:14 3
Img ste1971
Ciao a tutti,A maggio del 2012 il mio vicino del piano inferiore mi ha mostrato una macchia di umidità formatasi sul soffitto del suo bagno, la macchia, a mio avviso,...
ste1971 17 Agosto 2015 ore 12:53 6
Notizie che trattano Come tinteggiare il bagno che potrebbero interessarti
Tinteggiatura e detrazioni fiscali

Tinteggiatura e detrazioni fiscali

Detrazioni e agevolazioni fiscali - La tinteggiatura di pareti interne od esterne di un'abitazione esistente può beneficiare delle detrazioni fiscali sulle ristrutturazioni e sul risparmio energetico?
Pitturare casa

Pitturare casa

Decorazioni - Tinteggiare le pareti rappresenta un'occasione di rinnovo dei locali della vostra casa: vediamo ora come procedere dopo aver scelto ed acquistato il colore giusto.
Stucco antiritiro per il fai da te

Stucco antiritiro per il fai da te

Facciate e pareti - Per chi ama il fai da te sono oggi disponibili sul mercato prodotti che rendono la posa più facile e la una resa finale ottimale, vediamo con questo articolo uno stucco particolare.

Committente ed edilizia

Normative - Nel processo edilizio entrano in campo una molteplicita' di fattori, spesso valutati solamente dal Professionista incaricato, ma che coinvolgono anche la figura del Committente.

Come scegliere la tinteggiatura delle facciate esterne

Facciate e pareti - Sul mercato sono ormai disponibili numerose tipologie di tinteggiature da esterni che differiscono per materiali, caratteristiche tecniche e texture superficiale

Come scegliere il colore esterno della casa

Pittura e decorazioni - L'uso del colore in facciata deve essere attentamente controllato ed indirizzato, in relazione alla storia, allo stile e all'uso dei materiali dell'edificio.

Tinteggiatura al quarzo plastico

Pittura e decorazioni - Il rivestimento al quarzo plastico è una tecnica utilizzata per la finitura delle superfici esterne: ecco alcune indicazioni in caso di deterioramento delle stesse.

Pittura per esterni ai silossani

Materiali edili - Dati i loro numerosi vantaggi, le pitture silossaniche costituiscono una soluzione semplice e affidabile per la tinteggiatura delle facciate di edifici contemporanei.

Ristrutturazione completa

Ristrutturazione - Valutazione preventiva dei lavori da fare per affrontare una ristrutturazione completa.
REGISTRATI COME UTENTE
305.791 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
Cersaie
BACHECA: CONSIGLI DALLE AZIENDE
  • Velux
  • Marazzi
  • Weber
  • Vimec
  • Faidatebook
MERCATINO DELL'USATO
SERVIZI SULLA CASA PER GLI UTENTI REGISTRATI