Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Per saperne di più o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, Leggi l'informativa.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Coibentare dall'interno - 39577


Ieri è stata effettuata la termografia della stanza al 2° piano, scarsamente coibentata.
Da un primo esame, tetto a parte, occorre coibentare tre pareti e sostituire la porta che dà accesso al terrazzo;
il problema è che due delle pareti da coibentare sono esterne ed una è possibile solo dall'interno: come operare e con quali materiali, considerato che la coibentazione interna non dovrebbe rubare spazio ad una stanza già piccola?
  • simonegiuntoli
    Simonegiuntoli Ricerca discussioni per utente
    Mercoledì 11 Marzo 2015, alle ore 18:50
    Coibentare delle pareti non è una cosa banale.
    per evitare ponti termici, condenzea, umidità e nie casi peggiori muffa, le consiglio di rivolgersi ad un tecnico specializzato, anche solo per un consulto.
    rispondi citando
  • ideatettobl
    Ideatettobl Ricerca discussioni per utenteIdeatetto Srls
    Venerdì 13 Marzo 2015, alle ore 14:51
    Puoi  provare con la tecnica dell'insuflaggio io consiglio in perle di eps se i muri sono a cassa vuota economico e funzionale o in alternativa si possono usare panelli di tipo aereogelsottili  nanotecnologie molto validi ma costosi  ma senza problemi di condense edi muffa io sono un artigiano se ti interessa posso farti un preventivo  saluti
    rispondi citando
  • archmaioli
    Archmaioli Ricerca discussioni per utente
    Venerdì 13 Marzo 2015, alle ore 18:26
    Consiglio l'insufflaggio ma in sughero granulare o cellulosa. Ovviamente meglio  il sughero granulare che imputrescibile.

    Questo se in presenza di intercapedine nei muri perimetrali superiore ai 5-6 centimetri. In genere sono 10.


    L'insufflaggio ha però il limite che non risolve i ponti termici, quindi se fosse casa mia studierei degli interventi puntuali di cappotto interno (pannelli si isolante applicato all'interno con dei tasselli e rasati, ottima la fibra di legno) unitamente all'insufflaggio.
    Potrebbe essere necessario coprire uno spigolo, o un pilastro....in genere dove ora ci sono i segni della muffa.

    Infine ,la  pittura termica a base sughero è un buon prodotto.

    Un saluto 

    arch. luca maioli

    www.lacasapensata.info

    p.s. ho dedicato degli articoli a riguardo sul mio sito


    rispondi citando
  • salvo879
    Salvo879 Ricerca discussioni per utente
    Domenica 15 Marzo 2015, alle ore 17:21
    Fin dai tempi dei romani si e usato sempre il vuoto d aria tra parete esterna  e quella interna ed e l unica soluzione economica ed efficente , l unica cosa e lavorarci su la parete esterna al di dentro del vuoto d aria . applicare lana  di roccia a pannelli o polistirene da 5 cm , non  fate arricchire le aziende e non sapete che prodotti vi mettete a casa 
    rispondi citando
Discussioni Correlate nel Forum di Lavorincasa
Img brz84
Buonasera a tutti, mi sono appena iscritto al forum per chiedere dei pareri sulle condizioni del tetto della casa che ho appena acquistato. Volevo salire con il muratore nel...
brz84 28 Febbraio 2020 ore 23:41 2
Img antonella29
Salve a tutti!Dovrei coibentare la mia abitazione di circa 200 mq disposta su due piani 140 + 60 ca. Per non togliere spazio alle stanze con un'intercapedine interna che ne...
antonella29 05 Aprile 2005 ore 16:02 97
Img bissa40
A proposito di pitture termoisolanti, ho letto poco fa che altroconsumo ha testato quattro di queste pitture. la migliore, secondo altroconsumo è stata atriathermika che ".
bissa40 10 Maggio 2015 ore 17:53 2
Img anonymous
Ciao a tutti. Il mio problema è questo: ho installato un sistema di riscaldamento a termosifoni in una vecchia casa di campagna. Tutto ok, ora però devo coibentare...
anonymous 12 Dicembre 2005 ore 08:12 10
Img crow85rosso
Salve a tutti, mi presento qui mi chiamo Luca sono un tutto fare in casa, abito a Cosenza. Vi espongo il mio problema, abito in una villetta bifamiliare di 2 piani, abito al...
crow85rosso 16 Marzo 2020 ore 15:10 5
Notizie che trattano Coibentare dall'interno - 39577 che potrebbero interessarti


Termografia, parte 1

Impianti - La Termografia è una foto ad infrarossi di oggetti e manufatti che ne descrive le caratteristiche termiche e ne individua i punti di dispersioni di calore.

Coibentazione termica tramite cappotto esterno e interno

Isolamento termico - Il cappotto termico è uno dei sistemi di coibentazione più efficiente nel ridurre le dispersioni termiche e migliorare l'efficienza energetica di un edificio.

Termografia, parte 2

Impianti - In Germania, ad Amburgo, a Settembre 2011 una conference tematica specialistica sulla termografia detterà le linee guida per uno standard europeo in materia.

Termografia all'infrarosso

Ristrutturazione - La termografia all'infrarosso consente controlli non invasivi e rilevazioni delle discontinuità e dei difetti presenti su una superficie muraria, anche storica.

Termografia ad infrarossi

Isolamento termico - La termografia ad infrarossi è un metodo non invasivo di indagine sugli edifici per individuare dispersioni, ponti termici, umidità, lesioni o distacco di intonaco.

Come eliminare i ponti termici

Isolamento termico - Esistono alcuni interventi mirati che permettono di rimediare ai ponti termici e alla dispersione di calore attraverso zone specifiche di un edificio esistente.

Come isolare adeguatamente la mansarda

Sottotetto - Per rendere un sottotetto abitabile e confortevole occorre realizzare un adeguato isolamento termico delle superfici insieme con una buona illuminazione naturale

Correzione ponti termici, come individuarli e come intervenire

Isolamento termico - Il ponte termico si verifica abitualmente nelle strutture realizzate con differenti materiali. Infatti nei punti di giuntura si crea dispersione termica e condensa.

Per un buon isolamento termico: umidità, dispersioni e termografia

Isolamento termico - La presenza e le prestazioni dell'isolamento termico di un edificio possono essere verificate grazie alla termografia, tecnica sempre più diffusa di recente
REGISTRATI COME UTENTE
313.953 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE