Questo sito utilizza cookie tecnici per annunci non profilati sulla tua esperienza di navigazione e cookie di terze parti per mostrarti invece annunci personalizzati in linea con le tue preferenze di navigazione.

Per conoscere quali annunci di terze parti sono visibili sulle nostre pagine leggi l'informativa.
Per negare il consenso dei soli cookie relativi alla profilazione clicca qui.

Puoi invece acconsentire all'utilizzo dei cookie personalizzati accettando questa informativa.

ACCETTA

Cappotto termico esterno argomento di un condominio testardo


Salve.
Avrei alcune domande da fare riguardo il cappotto termico esterno.
Abito in un condominio di 28 appartamenti. Due scale. Quattro piani.
Appena si sparsa la voce del superbonus 110% al grido di "corriamo è tutto gratis"
Si è organizzata assemblea che si è svolta a fine settembre.
Dopo averci illustrato sommariamente (molto, ma molto sommariamente) si è passati alla votazione per assegnare l'incarico ad un tecnico (che abita in condominio) per valutare la possibilità di accedere al superbonus.
Per fare che cosa?
Non si sa.
Qualcosa faremo, hanno detto.
Un condominio vuole il cappotto esterno così sparisce l'umidità in casa.
Per la cronaca dai resoconti tiene i caloriferi spenti per risparmiare.
Comunque l'assemblea non aveva la maggioranza per dare l'incarico ad un tecnico e la cosa non è passata.
Tutto finito? Mai quando è "tutto gratis.".
Rifanno l'assemblea tra una settimana con lo stesso ordine del giorno.
Vedremo.
Le mie domande riguardano un eventuale cappotto termico esterno.
1) Il condominio è rivestito per i primi quattro metri da terra di piastrelle. Sono da togliere per mettere il cappotto?
2) Sui muri esterni c'è di tutto. Prese per le luci sui balconi, canaline dei condizionatori, alcuni condizionatori. È tutto da togliere per mettere il cappotto?
3) Presumo che sia parecchio il materiale da stoccare all'interno del condominio. È molto o ne portano mano a mano che procedono?
4) Come fanno con i balconi. Ci girano intorno?
Grazie per le risposte e scusate se ho fatto qualche domanda stupida.
Luca
  • claudiotermografia
    Claudiotermografia Ricerca discussioni per utenteRea Termografia
    Venerdì 9 Ottobre 2020, all or 09:08
    Il 110 % per molti sarà solo un illusione, le difficoltà da affrontare e le competenze richieste sono tali da rendere necessario affidarsi a grossi gruppi di ptogettazione nei quali vi siano più figure professionali specifiche e le relative garanzie, scordatevi il tutto gratis perchè non è così.Detto questo veniamo al capptto, alle sue prime due domande rispondo con un SIalla domanda 3 è un si parziale, il condominio diventerà un cantiere con tanto di impalcato, per tanto l'approvigginamnto del materiale dipenderà dal cantiere stesso e dalla sua gestione.Per la 4 anche qui dipende dai calcoli di progetto e dalle scelte progettuali, possono girarci attorno o rivestirli
    rispondi citando
  • luca1954
    Luca1954 Ricerca discussioni per utente
    Venerdì 9 Ottobre 2020, all or 10:42
    Grazie Claudio per la gentile risposta. Secondo lei quanto tempo servierebbe per mettere un cappotto esterno ad un condominio con 28 appartamenti. So che non è possibile essere precisi. Ma a grandi linee. Settimane? Mesi? Quanti mesi nel caso più o meno.Mi ha detto che bisogna togliere tutto dai muri. Io ho un condizionatore. E poi chi fa i lavori. Se metti uno spessore sotto bisogna allungare i tubi.
    Grazie ancora
    Luca
    rispondi citando
  • claudiotermografia
    Claudiotermografia Ricerca discussioni per utenteRea Termografia Luca1954
    Venerdì 9 Ottobre 2020, all or 13:35
    Grazie Claudio per la gentile risposta. Secondo lei quanto tempo servierebbe per mettere un cappotto esterno ad un condominio con 28 appartamenti. So che non è possibile essere precisi. Ma a grandi linee. Settimane? Mesi? Quanti mesi nel caso più o meno.Mi ha detto che bisogna togliere tutto dai muri. Io ho un condizionatore. E poi chi fa i lavori. Se metti uno spessore sotto bisogna allungare i tubi.
    Grazie ancora
    Luca
    Ci vorrà almeno un mese, il tutto dipende dalla complessità dell' opera, casi come il suo saranno da valutare da parte del proggettista
    rispondi citando
  • nabor
    Nabor Ricerca discussioni per utente
    Domenica 11 Ottobre 2020, all or 16:21
    Buongiorno Luca, posso riferire esperienze sia da condòmino sia da legale (d'imprese o di condomini). La gratuità è un miraggio, e chi la promette vende fumo, e, soprattutto, mette in secondo piano la qualità dell'opera e le garanzie di Legge. Il Direttore dei Lavori, nominato dalla parte committente, certamente non lavorerà gratis, e così pure il progettista. E la parte fiscale, relativa ai bonus, chi la curerà?
    rispondi citando
  • luca1954
    Luca1954 Ricerca discussioni per utente
    Lunedì 12 Ottobre 2020, all or 14:29
    Grazie Nabor. Avendo grossi problemi di respirazione non credo di andare all'assemblea. Troppo pericoloso in questo momento. Sinceramente fatico a capire come la parola "gratis" (che poi gratis non sarà) spinga certa gente a voler fare comunque qualcosa. Che cosa non si sa. Insistono sul cappotto esterno che, dicono, elimininerà l'umidità interna. Poi dai consumi sono uno dei pochi che d'inverno tiene accesi i caloriferi. (abbiamo le valvole). Vabbè.
    rispondi citando
  • luca1954
    Luca1954 Ricerca discussioni per utente
    Mercoledì 14 Ottobre 2020, all or 18:44
    Scusate. Un'ultima cosa. Se si delibera di fare il cappotto o altro con il superbonus 110%, sono obbligato a fare entrare un eventuale tecnico in casa? Che succede se rifiuto? Grazie ancora.
    rispondi citando
  • nabor
    Nabor Ricerca discussioni per utente
    Mercoledì 14 Ottobre 2020, all or 19:04
    Fare entrare un tecnico per sopralluoghi?
    rispondi citando
  • luca1954
    Luca1954 Ricerca discussioni per utente
    Mercoledì 14 Ottobre 2020, all or 19:49
    Sì, quello. Ci hanno detto che la prima fase è un tecnico che passa casa per casa. Non so a che fare.
    rispondi citando
Discussioni Correlate nel Forum di Lavorincasa
Img masfo
Sono proprietario di un appartamento non abitato in una palazzina costituita da 4 unità, priva di amministratore. Gli altri proprietari vorrebbero procedere a una...
masfo 29 Ottobre 2020 ore 18:20 5
Img francesca r.
Buonasera, nel mio condominio, un palazzo di sei piani, il rivestimento è in cortina. La costruzione risale agli anni 50 e la cortina esterna finora ha retto egregiamente...
francesca r. 17 Ottobre 2020 ore 19:21 13
Img geneshys
Gentilissimi di Lavorincasa.it, Vi scrivo in merito a un dubbio sul Bonus 110% Ho appena acquistato casa non in condominio, la casa ha 2 piani, piano terra e primo piano, entrambi...
geneshys 15 Ottobre 2020 ore 11:49 5
Img andra1111
Buongiorno, vorrei fare dei lavori per poter usufruire del superbonus 110. Abbiamo pensato di rifare il tetto, sostituire la caldaia, sostituzione vecchio condizionatore e...
andra1111 07 Ottobre 2020 ore 21:30 2
Img whitebalance
Buongiorno, sarei interessato ad acquistare una casa indipendente unifamiliare di circa 100 mq. con giardino sui 4 lati ovvero completamente staccata da altri immobili. Vorrei...
whitebalance 05 Ottobre 2020 ore 20:40 1
Notizie che trattano Cappotto termico esterno argomento di un condominio testardo che potrebbero interessarti


Il cappotto termico di un edificio

Isolamento termico - Il cappotto termico, esterno o interno, è uno dei sistemi di isolamento termico ed acustico della parte di involucro opaco di un edificio rappresentato dalle pareti.

Isolamento a cappotto in murature di edifici storici

Isolamento termico - La valutazione della stratigrafia di una muratura esterna di un edificio storico è di fondamentale importanza per un corretto progetto di riqualificazione energetica.

Come isolare termicamente un balcone

Isolamento termico - Gli aggetti dei balconi costituiscono un potenziale ponte termico per l'edificio: vediamo quali sistemi utilizzare per isolarli al meglio, risparmiando energia.

Novità per l'isolamento a cappotto termico

Isolamento termico - Le aziende sono alla continua ricerca di nuove soluzioni per migliorare le prestazioni energetiche degli edifici, oggi di primaria importanza.

Pareti e involucri performanti

Facciate e pareti - Le pareti di un edificio esistente possono ridurre notevolmente le dispersioni e i ponti termici, grazie all'uso di tipi di isolamento performante e moderno.

Isolare termicamente decorando

Ristrutturazione - Come isolare termicamente un edificio decorando la facciata.

Bonus facciate: confermato per il 2020 con limiti di spesa

Detrazioni e agevolazioni fiscali - Bonus facciate: Detrazione del 90% per chi effettua la ristrutturazione della facciata dello stabile condominiale o della sua abitazione. Quali i limiti di spesa

Dal cappotto termico tradizionale ai pannelli in calcestruzzo cellulare

Isolamento termico - Intervenire sull'involucro edilizio è tra i modi più efficaci per ottenere un buon risultato di isolamento termico e il rivestimento a cappotto è tra le soluzioni maggiormente auspicabili.

Il bonus facciate esclude il bonus mobili

Detrazioni e agevolazioni fiscali - A fronte di lavori sula facciata di un edificio si godrà anche del bonus mobili solo se gli interventi si fanno rientrare tra quelli di recupero del patrimonio edilizio
REGISTRATI COME UTENTE
318.591 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
//