Questo sito utilizza cookie tecnici per annunci non profilati sulla tua esperienza di navigazione e cookie di terze parti per mostrarti invece annunci personalizzati in linea con le tue preferenze di navigazione.

Per conoscere quali annunci di terze parti sono visibili sulle nostre pagine leggi l'informativa.
Per negare il consenso dei soli cookie relativi alla profilazione clicca qui.

Puoi invece acconsentire all'utilizzo dei cookie personalizzati accettando questa informativa.

ACCETTA
2017-08-31 21:54:08

Cambio d'uso con condensa grassi e copertura esterna


Buonasera,
stiamo iniziando un cambio d'uso con relativa ristrutturazione.
Le domande sono tante ma iniziamo con queste.
Siamo in 4 e ci hanno consigliato una condensa grassi da 80-100L.
Posso metterla di plastica o per forza devo metterla di cemento?
La parete esterna volevamo coprirla con del legno tipo listoni o tavole, bisogna usare un legno particolare o ci sono dei legni migliori?
Come trattamento si da un antitarlo, poi un bel fondo e successivamente un impregnante in svariate mani per esterni?
Grazie mille
  • ghifpalvb
    Ghifpalvb Ricerca discussioni per utente
    Venerdì 25 Agosto 2017, alle ore 13:45
    Buongiorno, per quel che riguarda la copertura, penso che una struttura in lamellare possa dare meno problemi nel tempo, per il trattamento, ci sono dei prodotti naturali ai sali di boro, oviamente se il veicolante è olio, il legno potrà scurire leggermente. Mi spiace non poterle dare consigli in merito alla condensa grassi, non fa parte del nostro settore.

    Distitni saluti
    Daniele



  • lupone883
    Lupone883 Ricerca discussioni per utente
    Sabato 26 Agosto 2017, alle ore 00:21
    Grazie per la risposta.
    lamellare di pino o abete puo' andar bene?
    scusa l'ignoranza ma veicolante l'Olio sta per?


  • ghifpalvb
    Ghifpalvb Ricerca discussioni per utente
    Sabato 26 Agosto 2017, alle ore 11:43
    Buongiorno, abete e pino sono entrambi conifere, piante resinose.
    Il termine veicolare significa immettere e l'olio è la sostanza che facilita l'assorbimento di altre sostanze.


    Distinti saluti
    Daniele

  • lupone883
    Lupone883 Ricerca discussioni per utente
    Sabato 26 Agosto 2017, alle ore 23:29
    Buonasera,resinose quindi sconsigliate perche'potrebbero perdere in futuro?

    una bella mano di antitarlo e alcune belle mani di impregnante per esterni di un.Qualsiasi colore bastano oppure servono prodotti particolari?

  • ghifpalvb
    Ghifpalvb Ricerca discussioni per utente
    Domenica 27 Agosto 2017, alle ore 14:29
    Buongiorno, Il termine resinose significa che sono legni più ricchi di resine ripetto ad altri, ciò non significa che non siano adatti per una copertura. Per il trattamento, ce ne sono di diverso tipo, a partire da quelli naturali, fino ai classici impregnanti di sintesi. Comunque vanno bene entrambi, la scelta è solo etica.

    Distinti saluti
    Daniele

  • lupone883
    Lupone883 Ricerca discussioni per utente
    Domenica 27 Agosto 2017, alle ore 23:00
    Quindi riassumendo o listoni o tavole grezze in lamellare tipo abete o pino,un bel trattamento antitarlo,delle belle mani di fondo e poi chiodi o viti.
    pensavo di mettere dei murali in verticale e poi inchiodare o avvitare i listoni ai murali,cosi creo un cuscinetto d'aria

  • radiante
    Radiante Ricerca discussioni per utente
    Lunedì 28 Agosto 2017, alle ore 20:51
    Normalmente si mettono interrate ,detto questo puoi fare una copertura con del multistrato marino ,gli dai una verniciata a tuo piacimento e sei perfetto,ricordati di farlo smontabile perche la vaschetta andra controllata e svuotata dai residui della cucina

  • lupone883
    Lupone883 Ricerca discussioni per utente
    Lunedì 28 Agosto 2017, alle ore 22:40
    Scusa ma non riesco a capire cosa intendi per interrate.la condensa grassi?

  • radiante
    Radiante Ricerca discussioni per utente
    Martedì 29 Agosto 2017, alle ore 08:53
    Che viene installata sotto terra,dove stai facendo i lavori non c'è la fognatura comunale?

  • lupone883
    Lupone883 Ricerca discussioni per utente
    Giovedì 31 Agosto 2017, alle ore 21:54
    Ora mi è chiaro.volevo optare per una condensa grassi di plastica ma costa tre volte tanto e in più devo capire bene come fare perché devo modificare la pendenza dei tubi di ingresso e uscita

Discussioni Correlate nel Forum di Lavorincasa
Img paolo_coppi
Salve, ho acquistato una lamiera coibentata coppo per migliorare l'isolamento del mio tetto. Leggendo online, ho notato che esistono due possibilità, tetto caldo (ovvero...
paolo_coppi 08 Gennaio 2021 ore 19:07 4
Img maxscaramella
Buongiorno. Sono proprietario di una baita di montagna di 40 metri quadri al piano (seconda casa) posta a quota 1400m slm. La casa è composta da un primo piano con vecchia...
maxscaramella 03 Gennaio 2021 ore 19:08 4
Img nicolatenente2
Salve, in una sola camera i dipintori hanno voluto consigliarmi San Marco per cucine (dicevano mille certificazioni). Da allora mi provoca dispnea ed irritazione.Ho provato a...
nicolatenente2 16 Dicembre 2019 ore 09:55 1
Img molesta
Buongiorno, volevo sapere se per rimuovere i teli sfilabili, da strutture di coperture di una piscina condominiale, bisogna richiedere il POS (Piano Operativo di Sicurezza) alla...
molesta 13 Giugno 2019 ore 17:21 1
Img anselmal
Salve,chi mi può dare indicazioni circa il costo di demolizione di un tetto in muratura con relativa costruzione di un nuovo tetto in legno lamellare coibentato e...
anselmal 02 Maggio 2019 ore 10:01 3
Notizie che trattano Cambio d'uso con condensa grassi e copertura esterna che potrebbero interessarti


Pregiate lavorazioni in marmo

Ristrutturazione - La storia della famiglia Grassi si spinge lontano nel tempo.Nella seconda metà del 1800 Vittorio Grassi ereditava da giovanissimo una cava di pietra di

Condensa Vetri

Infissi - La presenza di condensa sui vetri degli infissi ha origine da diversi fattori ambientali e di costruzione e può essere combattuta con specifici accorgimenti.

Individuare i fenomeni dell'umidità da condensa

Isolamento termico - Studiare le cause che comportano l'insorgenza della condensa consente di verificare le zone della struttura edilizia soggette a questo fenomeno.

Acqua dal climatizzatore

Impianti di climatizzazione - Un semplice filo di ferro può essere utilizzato per verificare che il tubo di smaltimento della condensa non sia otturato o rimuovere la piccola otturazione presente.

Smaltimento condensa caldaie

Impianti di riscaldamento - Apparentemente innocua, la condensa prodotta dalle caldaie è soggetta a complesse norme di smaltimento in Italia ed in Europa mirate alla sicurezza.

Rivestimenti esterni con pannello in lamiera grecata coibentato

Tetti e coperture - L'epidermide architettonica, tetto e pareti esterne, con l'utilizzo della lamiera grecata coibentata, costituisce uno strumento per contribuire al risparmio energetico.

Come arrestare la formazione di muffa e condensa

Risanamento umidità - Alcune dritte su come ridurre e limitare la formazione di muffa e conseguente umidità all'interno dei nostri ambienti, per effetto della condensa.

Tetto in legno ventilato

Tetti e coperture - E' possibile eliminare i fenomeni di condensa e risolvere i problemi dovuti al surriscaldamento della copertura attraverso l'uso di un tetto in legno ventilato.

Soluzioni per problemi di condensa superficiale

Ristrutturazione - La ventilazione meccanica controllata permette di aerare i locali evitando la formazione di condensa e muffe sulle pareti interne.
REGISTRATI COME UTENTE
329.136 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
//