Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Per saperne di più o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, Leggi l'informativa.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Attacchi idraulici lavello cucina


L'impresa di costruzione ha posizionato gli attacchi idraulici per il lavello in cucina in modo sbagliato;
più esattamente per spiegarvi meglio, mettendosi di fronte la parete, abbiamo, partendo da destra, la base da 60cm, la base da 90cm del lavello due vaschette e poi la base da 60cm del piano cottura; il tubo dello scarico è stato montato esattamente a 150mm dalla parete di destra;
chiaramente il tubo dello scarico si trova in mezzo, un po più in basso, tra l'attacco dell'acqua calda e l'attacco dell'acqua fredda.
Insomma bisognerebbe spostare tutto, penso di almeno minimo 20/30cm verso destra.
Vi chiedo cortesemente di suggerirmi un intervento che sia poco invasivo (ci sono già i pavimenti e le piastrelle al muro) da suggerire all'impresa (che quasi sicuramente avranno anche la loro soluzione ma..) anche considerando che quasi sicuramente si sentiranno di dirmi che non è colpa loro.
Grazie
  • previatoantonio
    Previatoantonio Ricerca discussioni per utente
    Mercoledì 15 Gennaio 2014, alle ore 00:21 - ultima modifica: Mercoledì 15 Gennaio 2014, alle ore 00:28
    Ciao,
    vediamo se posso risolverti il problema:
    ti propongo una possibile soluzione, sfruttando lo spazio igienico sanitario di circa 5 cm di prof delle basi, dal muro.
    Infatti ti troverai due spallette affiancate di 1,8 - 2 cm, che puoi tagliare con una fresa di 5 cm di diametro da montare sul trapano, per operare il buco, senza intaccare la parte interna del mobile.
    Dall'idraulico potresti far montare un gomito orientato verso destra per l'acqua calda, e lo stesso per l'acqua fredda a destra con le cannucce di condotta al raccordo della rubinetteria.
    Bada bene per sicurezza, di far montare 2 chiavette di comando dei carichi.
    Per la sifoneria e lo scarico esiste un prodotto specifico salvaspazio dell'azienda Lira, reperibile in tutti i negozi di idraulica:
    http://www.lira.com/profile/company.php?lng=2http://www.lira.com/profile/company.php?lng=2
    Ciao e fammi sapere.
    rispondi citando
  • smailall
    Smailall Ricerca discussioni per utente
    Mercoledì 15 Gennaio 2014, alle ore 14:41
    Grazie Antonio, quella che mi suggerisci mi sembra una buona soluzione, non capisco perchè la ditta della cucina non me l'abbia proposto; mi ha solo detto che per loro basta spostare lo scarico anche solo di 10cm; il problema dicono è solo il gomito/tubo dello scarico che ora va a cadere proprio in corrispondenza della spalletta; per i tubi acqua calda/fredda mi avevano già detto che non ci sarebbero stati problemi previo ovviamente far predisporre i tubi in maniera adeguata per l'allacciamento verso la rubinetteria del lavello, ma questi tubi (con i rubinetti) non verrebbero un po troppo lunghi?
    Prima della tua risposta avevamo appena ipotizzato la soluzione di rompere 4/5 piastrelle 10x10cm per incassare il gomito/tubo per uscire a 20/30cm verso dx ma non a gomito magari a 45°, sempre che l'impresa lo voglia fare a costo zero ma ci credo poco.
    Cosa ne pensi?
    Secondo te ci complichiamo inutilmente?
    La stessa cosa vale per il rubinetto del gas che adesso rimane a sx a 4/5cm dal gomito/tubo scarico mentre invece giustamente deve rimanere sotto il lavello, anche per questo cosa potrei suggerire all'impresa?
    Ti invio un paio di foto.
    Grazie.
    rispondi citando
  • smailall
    Smailall Ricerca discussioni per utente
    Mercoledì 15 Gennaio 2014, alle ore 14:47
    Ecco le immagini:


    rispondi citando
  • previatoantonio
    Previatoantonio Ricerca discussioni per utente
    Giovedì 16 Gennaio 2014, alle ore 00:50 - ultima modifica: Giovedì 16 Gennaio 2014, alle ore 01:04
    Ciao ti ringrazio per le foto che confermano la mia ipotesi.
    Vedo anche la predisposizione x lo scarico di un'eventuale lavastoviglie.
    Ti consiglio di modificare gli allacci esternamente come ti ho spiegato, verso dx, incluso il comando di apertura e chiusura del gas.
    Tutto ciò per preventivare eventuali ispezioni x la manutenzione di routine, e soprattutto il comando di apertura - chiusura del gas.
    Quindi fai attenzione di spostare tutto il gruppo allacci di almeno 35-40 cm verso dx perché, se in futuro dovrai montare la base da 90 sottolavello con cestoni estraibili di qualsiasi cucina componibile, avresti di nuovo il problema del centro asse scarichi.
    Sconsiglio l'opzione incasso a muro, e lo spostamento di 10-15 cm, in quanto non servirebbe a nulla.
    Fammi sapere come hai intenzione di procedere.
    Saluti!
    rispondi citando
  • smailall
    Smailall Ricerca discussioni per utente
    Giovedì 16 Gennaio 2014, alle ore 10:36
    Ciao, questa mattina siamo stati in cantiere con l'impresa, l'errore è stato imputato a tre soggetti (compreso noi) per un valore di € 250,00 diviso tre quindi circa €/cad 80,00 e con questo sposterebbero gli attacchi rompendo il muro e le piastrelle per spostare il tubo dell'acqua e il tubo del gas (quest'ultimo verrebbe prolungato con saldatura e dunque per legge farebbero una cassetta ispezionabile).
    Lo scarico della lavastoviglie lo chiuderebbero perchè dicono di solito si usa lo stesso scarico del lavello.
    Non è che questa soluzione di rompere il muro mi piaccia molto; come spesso capita in queste faccende, subito dopo aver lasciato l'impresa, ci siamo chiesti ma perchè non invertire la base da 60 del piano cottura con la base da 90 del lavello?
    Non ci avevamo pensato prima; adesso sentirò con la ditta della cucina.
    Forse l'unico problema potrebbe essere la lavastoviglie per il tubo di scarico che avrebbe una lunghezza di circa 3mt, cosa ne pensi?
    rispondi citando
  • previatoantonio
    Previatoantonio Ricerca discussioni per utente
    Giovedì 16 Gennaio 2014, alle ore 16:21 - ultima modifica: Giovedì 16 Gennaio 2014, alle ore 16:42
    Ciao,
    io ho pensato che aveste già il top della cucina forato con la predisposizione dello scasso per il lavello a due vasche, nella base da 90.
    Non si può con facilità invertire le basi ; perchè poi come faresti per il montaggio?
    Quindi, ritengo sia giusto, prima di appaltare le modifiche, di definire la disposizione della vostra cucina con la ditta di arredi.
    Tecnicamente lo scarico della lavastoviglie non dovrebbe superare mai i 2,50 mt.
    Fatemi sapere.
    rispondi citando
Discussioni Correlate nel Forum di Lavorincasa
Img pilorum
Ho un problema dal tubo di scarico del lavandino risale un'alga verde fino a farmi intasare il sifone del lavandino stesso.Ho provato con prodotti a a base di cloro ma dopo...
pilorum 10 Aprile 2014 ore 11:08 1
Img antonio77lavori
Salve a tutti, avrei due quesiti: -per motivi estetici, potrei far coprire il tubo di scarico fumi che va dalla caldaia alla canna fumaria, con il cartongesso, o la normativa UNI...
antonio77lavori 22 Marzo 2017 ore 00:20 1
Img alfafaidate
Dal lavello in cucina ogni tanto esce un leggero cattivo odore di fogna.In particolare se scende di colpo molta acqua togliendo il tappo.La cucina è stata ricavata dai...
alfafaidate 17 Dicembre 2014 ore 00:32 4
Img steff70
Ciao,per molti anni ho visto ristrutturare bagni e sistemi di scarico con soluzioni a saldare.Mi riferisco a quei sistemi di scarico in materiale plastico i cui pezzi venivano...
steff70 02 Gennaio 2015 ore 01:13 3
Img davidevr
Salve, sto costruendo un piccolo controsoffitto ad L in cucina dove però è posta anche la caldaia per il riscaldamento della casa.Mi trovo a dover far passare il...
davidevr 15 Giugno 2017 ore 13:00 1
Notizie che trattano Attacchi idraulici lavello cucina che potrebbero interessarti
Installazione lavello da cucina

Installazione lavello da cucina

Lavelli e rubinetti - Guida all'acquisto del lavello da cucina e consigli pratici su come effettuare l'installazione, provando a non ricorre necessariamente all'aiuto dell'idraulico.
Come progettare l'impianto idraulico in cucina

Come progettare l'impianto idraulico in cucina

Impianti idraulici - Quando si progetta una nuova cucina è necessario prevedere contemporaneamente sia la disposizione dei mobili che degli impianti, tra cui quello idraulico.
Lavello sottofinestra: spunti progettuali

Lavello sottofinestra: spunti progettuali

Lavelli e rubinetti - La possibilità di utilizzare la luce naturale per la zona lavello valorizza la cucina, ma prima di procedere è bene effettuare alcune verifiche preliminari.

Cassette di scarico alternative

Impianti - Come sostituire una cassetta ad incasso ormai inutilizzabile.

Consigli pratici sulla manutenzione del lavello in cucina

Lavelli e rubinetti - Ingorghi e perdite nelle tubature di lavello e lavabo sono un vero fastidio; a volte bastano piccoli accorgimenti in fai da te per la manutenzione dei lavandini

Riparazione perdita acqua fai da te

Idee fai da te - La perdita d'acqua da una tubazione in un muro è un problema classico in una casa, chiuso il rubinetto a monte, individuato il punto, va effettuata la riparazione.

Come realizzare un impianto elettrico in cucina

Impianti elettrici - La disposizione delle prese elettriche di servizio e di comando richiede una progettazione accurata al fine di garantire una buona funzionalità degli spazi.

Come installare un piatto doccia

Vasche e docce - Qualche indicazione e consiglio su come procedere correttamente nella posa e nel posizionamento del piatto doccia, in faidate, all'interno dell'ambiente bagno.

Come effettuare la manutenzione ordinaria degli scarichi

Pulizia casa - Eseguire la pulizia periodica degli scarichi, di pezzi sanitari e del lavello cucina, permette di prevenire la comparsa di eventuali intasamenti nelle tubazioni.
REGISTRATI COME UTENTE
306.856 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
Cersaie