Questo sito utilizza cookie tecnici per annunci non profilati sulla tua esperienza di navigazione e cookie di terze parti per mostrarti invece annunci personalizzati in linea con le tue preferenze di navigazione.

Per conoscere quali annunci di terze parti sono visibili sulle nostre pagine leggi l'informativa.
Per negare il consenso dei soli cookie relativi alla profilazione clicca qui.

Puoi invece acconsentire all'utilizzo dei cookie personalizzati accettando questa informativa.

ACCETTA

Applicazione pannelli termoisolanti al soffitto.


Paoloan
login
14 Gennaio 2011 ore 09:05 6
Salve. Vorrei applicare dei pannelli termoisolanti tipo isolastre (cartongesso accoppiato a pannelli di polistirene estruso o lana minerale) della Knauf sul soffitto di una stanza, che funge anche da solaio di una piccola terrazza. Questo per evitare il formarsi di muffe, macchie di umidità leggera e per insonorizzare meglio l'ambiente. Quello che volevo sapere è se posso applicarle direttamente al soffitto tinteggiato con uso di malte speciali oppure è necessario applicarle su orditura metallica in alluminio. in caso fosse possibile applicarle direttamente, il fondo del soffitto, dato che ora è tinteggiato, è da trattare?
Grazie.
  • robire
    Robire Ricerca discussioni per utente
    Venerdì 14 Gennaio 2011, all or 11:25
    Io tempo fa avevo trovato una guida molto dettagliata per quel tipo di posa, non ricordo se era su questo sito o altrove (forse sul sito di un produttore).
    se non ricordo male se la superficie è ben messa e liscia non c'era nulla da fare se non incollarre i pannelli come prevede il produttore degli stessi.
    rispondi citando
  • paoloan
    Paoloan Ricerca discussioni per utente
    Martedì 18 Gennaio 2011, all or 15:05
    Qualcuno sa darmi delle spiegazioni più dettagliate o, meglio ancora, indicarmi dei siti dove vedere le fasi di della posa?
    Inoltre è sufficiente applicarli direttamente a soffitto con collante idoneo o è necessario applicarle su intelaiatura metallica?
    Grazie.
    rispondi citando
  • rurik
    Rurik Ricerca discussioni per utenteManiscalco Sas
    Mercoledì 19 Gennaio 2011, all or 18:56
    Quel tipo di pannelli non sono pensati per essere fissati a soffitto.... sono pesanti e poco pratici.
    Se il soffitto è poi tinteggiato c'è il rischio di distacco anche utilizzato gli appositi collanti.

    Io ho fatto un "esperimento" a casa mia con questi pannelli fissandoli a colla e tasselli al soffitto (in calcestruzzo pieno ) di uno sgabuzzino.

    Il risultato è buono ma non lo rifarei a casa di un cliente.

    Le consiglio di visitare il sito della knauf dove potra scaricare diversi documenti in pdf che riquardano la posa di controsoffitti isolanti.

    Saluti, Marco
    rispondi citando
  • simone-fischer
    Simone-fischer Ricerca discussioni per utente
    Domenica 30 Gennaio 2011, all or 19:22
    In genere i controsoffitti vengono installati con intelaiature in lamiera e pendini secondo le indicazioni dei produttori
    Se invece si vuole applicare isolante senza lasciare aria si usano colle+ tasselli per isolanti (quelli con la testa minimo da 6 cm di diametro) poi va messa rete e rasato tutto
    Altrimenti se si vuole usare un accoppiato isolante+ cartongesso potrebbe essere un idea un tassello passante con testa svasata che si nasconde qualche mm sotto la superficie del cartongesso e poi si stucca.
    Attenzione in questo caso al ponte termico e al fatto che potrebbe il segno dello stucco sulla testa metallica vedersi col tempo,
    Non fidiamoci solo della colla quando viene installato qualcosa a soffitto
    rispondi citando
  • marcolino1983
    Marcolino1983 Ricerca discussioni per utente
    Lunedì 31 Gennaio 2011, all or 07:32
    Ciao, cosa ne pensate invece di fissare il polistirene (maschiato però!) con la colla al soffitto, e poi mettere i tasselli in modo che non possano scendere anche nel tempo.
    il polistirene maschiato evita i ponti termici, ed i tasselli, usando quelli in plastica, bhe il ponte termico dovrebbe essere trascurabile, io pensavo un 5 tasselli al metro quadro, 4 negli angoli ed uno in centro.
    Infine mettere una rete, rasare, e poi intonacare.
    Così a vista dovrebbe rimanere come un "normale soffitto" e nel tempo non dovrebbe avere particolari problemi, cosa ne dite?
    rispondi citando
  • simone-fischer
    Simone-fischer Ricerca discussioni per utente
    Sabato 5 Marzo 2011, all or 19:33
    Approvo purchè nella foratura del soffitto (se si fora la pignatta) non si utilizza la rotopercussione del trapano ma solo la rotazione
    così c'è la speranza che la costa del laterizio non si rovini e i tasselli ad espansione facciano presa
    rispondi citando
Discussioni Correlate nel Forum di Lavorincasa
Img nhio
Ciao a tutti, spero di trovarmi nella sezione (e nel forum) corretto per porvi questa domanda. Ho fatto mettere in vendita (senza esclusiva) un appartamento ad un agente il quale...
nhio 30 Settembre 2020 ore 20:58 2
Img maxfi
Buongiorno a tutti, in merito al Decreto Legge Semplificazione del 16 luglio 2020, n. 76, vorrei capire se una volta entrato in vigore le varie semplificazioni introdotte saranno...
maxfi 30 Settembre 2020 ore 20:56 3
Img domenica 78
Salve sono nuovo del forum. Volevo sapere se a qualcuno è capitato quello che è capitato a noi e come vi siete comportati.Ho acquistato una casa nel 2006 risalente...
domenica 78 30 Settembre 2020 ore 20:55 3
Img geppoz
Buongiorno, la mia casa (villetta unifamiliare) è riscaldata grazie a dei condizionatori piuttosto vecchi, mentre l'ACS è determinata da una caldaia separata. Mi...
geppoz 30 Settembre 2020 ore 19:14 2
Img pierangelop
Salve, ho fatto montare delle tende da sole. L'invio dell'ENEA come intermediario spetta solo ad un geometra/ingegnere o alla società che mi ha fatto i lavori? Perché...
pierangelop 30 Settembre 2020 ore 15:40 3
REGISTRATI COME UTENTE
317.092 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
//