Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Per saperne di più o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, Leggi l'informativa.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Aiuto! il parquet che mi hanno posato è una fregatura?


Luthien
login
14 Giugno 2007 ore 11:09 23
Salve,
scrivo perché ho acquistato da poco casa.
Tra le varianti che abbiamo stabilito (quindi pagando la differenza) c'è stato il tipo di parquet: abbiamo scelto un doussié spazzolato lieve (della Berti) cat. "natural".
Non appena abbiamo effettuato il sopralluogo nell'appartamento abbiamo notato deelle macchie bianco-grigie assai fastidiose su parecchie delle tavole del parquet, abbiamo chiesto spiegazioni al costruttore che ci ha detto che si trattava di "normali variabilità del legno che con il tempo sarebbero scomparse".
La cosa ci ha lasciati perplessi, ma col passare del tempo semmai queste macchie si sono fatte più evidenti!
Chi se ne intende più di noi ha commentato che potrebbe essere un problema di verniciatura ma, pur avendo contattato più volte il parquettista, quello ha detto che sarebbe passato alla prima occasione e non si è più visto... come posso fare per essere sicura dell'eventuale "fregatura" e quindi far valere i miei diritti?
Sottolineo che NON si tratta di venature più chiare del legno ma di macchie bianco grigie... è normale per un doussié?
  • parquet pro
    Parquet pro Ricerca discussioni per utente
    Giovedì 14 Giugno 2007, alle ore 12:15
    Salve, scrivo perche' ho acquistato da poco casa. tra le varianti che abbiamo stabilito (quindi pagando la differenza) c'è stato il tipo di parquet: abbiamo scelto un doussié spazzolato lieve (della Berti) cat. "natural". Non appena abbiamo effettuato il sopralluogo nell'appartamento abbiamo notato deelle macchie bianco-grigie assai fastidiose su parecchie delle tavole del parquet, abbiamo chiesto spiegazioni al costruttore che ci ha detto che si trattava di "normali variabilità del legno che con il tempo sarebbero scomparse". La cosa ci ha lasciati perplessi, ma col passare del tempo semmai queste macchie si sono fatte più evidenti! Chi se ne intende più di noi ha commentato che potrebbe essere un problema di verniciatura ma, pur avendo contattato più volte il parquettista, quello ha detto che sarebbe passato alla prima occasione e non si è più visto... come posso fare per essere sicura dell'eventuale "fregatura" e quindi far valere i miei diritti? Sottolineo che NON si tratta di venature più chiare del legno ma di macchie bianco grigie... è normale per un doussié?
    prova a inviare delle immagini, altrimenti è dura capire.
    ciao
    rispondi citando
  • luthien
    Luthien Ricerca discussioni per utente
    Giovedì 14 Giugno 2007, alle ore 13:31
    Hem, scusa l'ignoranza: ho guardato anche le faq ma non sono0 riuscita a capire come posso aggiungere una foto... vedo che tra le opzioni l'html e' disattivato: forse dipende da quello?
    Grazie
    rispondi citando
  • parquet pro
    Parquet pro Ricerca discussioni per utente
    Giovedì 14 Giugno 2007, alle ore 13:36
    Hem, scusa l'ignoranza: ho guardato anche le faq ma non sono0 riuscita a capire come posso aggiungere una foto... vedo che tra le opzioni l'html e' disattivato: forse dipende da quello?
    Grazie
    se vai su un sito come questo,
    http://img184.imageshack.us/
    ma ce ne sono sicuramente altri, carichi e posti il link che ti restituisce (quello x forum)
    ciao
    rispondi citando
  • parquet pro
    Parquet pro Ricerca discussioni per utente
    Giovedì 14 Giugno 2007, alle ore 13:53
    Hem, scusa l'ignoranza: ho guardato anche le faq ma non sono0 riuscita a capire come posso aggiungere una foto... vedo che tra le opzioni l'html e' disattivato: forse dipende da quello?
    Grazie
    dovresti in realtà anche leggere le specifiche del produttore per capire se la classe che hai acquistato corrisponde alla descrizione.
    rispondi citando
  • luthien
    Luthien Ricerca discussioni per utente
    Giovedì 14 Giugno 2007, alle ore 13:54
    Ok, spero che così vada bene: ho fatto 3 foto (in realtà le tavole in queste condizioni sono molte di più). Spero che rendano un po' l'idea. Soprattutto l'effetto complessivo del parquet è veramente brutto...

    Questi sono i link
    http://img143.imageshack.us/img143/3580/foto0002nt1.jpg
    http://img441.imageshack.us/img441/2969/foto0003ep6.jpg
    http://img441.imageshack.us/img441/8674/foto0004dy5.jpg

    Grazie!
    rispondi citando
  • nabor
    Nabor Ricerca discussioni per utente
    Giovedì 14 Giugno 2007, alle ore 13:56
    Ciao, per cominciare, hai inviato una denuncia formale dei vizi o difetti riscontrati nel parquet? lo sai che si applica la disciplina dell'appalto?
    rispondi citando
  • luthien
    Luthien Ricerca discussioni per utente
    Giovedì 14 Giugno 2007, alle ore 14:05
    Ciao, per cominciare, hai inviato una denuncia formale dei vizi o difetti riscontrati nel parquet? lo sai che si applica la disciplina dell'appalto?

    A dire il vero no, anche perche' vorrei prima essere sicura che quello di fronte al quale mi trovo sia veramente un difetto. Ho solo avvisato il costruttore, che mi ha risposto come ho spiegato inizialmente e, quando un geometra del costruttore è stato qui per altri problemi, ho nuovamente fatto presente il problema. Il parquettista che ha fatto la posa, invece, al quale ho chiesto di venire in modo da poter valutare assieme la cosa, si è fatto di nebbia... ma se poi hanno ragione loro ed io mi arrabbio passo dalla parte del torto, no? Il fatto di essere ignorante in materia mi blocca molto...
    rispondi citando
  • parquet pro
    Parquet pro Ricerca discussioni per utente
    Giovedì 14 Giugno 2007, alle ore 14:08
    Ok, spero che così vada bene: ho fatto 3 foto (in realtà le tavole in queste condizioni sono molte di più). Spero che rendano un po' l'idea. Soprattutto l'effetto complessivo del parquet è veramente brutto...

    Questi sono i link
    http://img143.imageshack.us/img143/3580/foto0002nt1.jpg
    http://img441.imageshack.us/img441/2969/foto0003ep6.jpg
    http://img441.imageshack.us/img441/8674/foto0004dy5.jpg

    Grazie
    le foto sono sfocatissime, quello che risalta dovrebbero essere sacche di minerale. che possono essere ammesse, dipende da cosa scrive il produttore nelle specifiche. che cosa è per lui la categoria natural; se ammette sacche di minerale, ecc, purtroppo c'è poco da fare.
    diciamo che un Bravo posatore (nota la B maiuscola) dovrebbe selezionare le tavole e magari avrebbe potuto posarle in zone nascoste (angoli, sotto i divani,ecc).
    ciao
    rispondi citando
  • luthien
    Luthien Ricerca discussioni per utente
    Giovedì 14 Giugno 2007, alle ore 14:23

    le foto sono sfocatissime, quello che risalta dovrebbero essere sacche di minerale. che possono essere ammesse, dipende da cosa scrive il produttore nelle specifiche. che cosa è per lui la categoria natural; se ammette sacche di minerale, ecc, purtroppo c'è poco da fare.
    diciamo che un Bravo posatore (nota la B maiuscola) dovrebbe selezionare le tavole e magari avrebbe potuto posarle in zone nascoste (angoli, sotto i divani,ecc).
    ciao

    Mi spiace ma l'unica macchina digitale che ho a disposizione in questo momento non è un granche'.... sto cercando di ottenere le specifiche del produttore (sul sito della Berti non ho trovato nulla di così tecnico, solo pubblicità) ma da quanto mi dici comincio a vederla grigia...
    il bravo posatore in questione me le ha piazzate tutte in mezzo alle stanze le tavole più brutte ma mi pare di capire che non ci posso fare assolutamente nulla
    Grazie infinite per le informazioni!
    rispondi citando
  • monos
    Monos Ricerca discussioni per utente
    Giovedì 14 Giugno 2007, alle ore 15:52
    A me pare ben bene che il costruttore voglia far il furbino..
    nemmeno un parquet di 30 anni presenta quelle macchie..
    e non era necessario un bravo posatore con la B maiuscola , ma un persona con un minimo senso di raziocinio .
    all'incirca quante tavole presentano quel "difetto"?
    rispondi citando
  • luthien
    Luthien Ricerca discussioni per utente
    Giovedì 14 Giugno 2007, alle ore 16:50
    A me pare ben bene che il costruttore voglia far il furbino..
    nemmeno un parquet di 30 anni presenta quelle macchie..
    e non era necessario un bravo posatore con la B maiuscola , ma un persona con un minimo senso di raziocinio .
    all'incirca quante tavole presentano quel "difetto"?

    Beh, si tratta di circa 1/4 delle tavole visibili: praticamente su 40 metri quadri almeno una decina di metri quadri (ovviamente sparsi qua e là) presentano in misura maggiore o minore quelle macchie... come dicevo l'effetto complessivo è davvero bruttino. E pensare che abbiamo dato un sovrapprezzo per avere un parquet di qualità superiore rispetto a quello di capitolato...
    rispondi citando
  • anonymous
    Anonymous Ricerca discussioni per utente
    Venerdì 15 Giugno 2007, alle ore 07:28
    Ciao
    ti posso garantire che quelle macchie non sono "normali" io ho un palchetto che ha 35 anni ( mai trattato nei 35 anni ) che sto trattando in questi giorni e non presenta alcun difetto del genere....
    rispondi citando
  • wilaf
    Wilaf Ricerca discussioni per utente
    Venerdì 15 Giugno 2007, alle ore 16:16
    E' evidente che il posatore è un deficente (scusate la rima)
    rispondi citando
  • nabor
    Nabor Ricerca discussioni per utente
    Venerdì 15 Giugno 2007, alle ore 17:52
    Andrei avanti con la denuncia dei vizi, pertanto...
    rispondi citando
  • pietris
    Pietris Ricerca discussioni per utente
    Venerdì 15 Giugno 2007, alle ore 18:39
    Oltre a suggerire di seguire gli ottimi consigli di Nabor, di cui da tempo ho notato competenze specifiche , vorrei precisare però che anche un altro forumista, che mi scuserà perchè non ricordo il nome, ha dato degli ottimi consigli.
    Sono stato in un'azienda del centro Italia che importa legnami e produce parquet che poi rivende ai più grandi commercianti di parquet. Uno dei soci che da generazione si occupano di parquet, mi ha spiegato, facendomelo notare, che le varie scelte di parquet hanno più o meno delle imperfezioni. Anzi, si è soffermato proprio sulle imperfezioni manifestate in questo topic.
    Ora, fermo restando il consiglio di Nabor, quando hai scelto il parquet, ti è stato detto che poteva avere simili imperfezioni? Di più, il prezzo pagato giustifica tali imperfezioni?

    Ciao
    rispondi citando
  • luthien
    Luthien Ricerca discussioni per utente
    Domenica 17 Giugno 2007, alle ore 19:41
    Oltre a suggerire di seguire gli ottimi consigli di Nabor, di cui da tempo ho notato competenze specifiche , vorrei precisare però che anche un altro forumista, che mi scuserà perchè non ricordo il nome, ha dato degli ottimi consigli.
    Sono stato in un'azienda del centro Italia che importa legnami e produce parquet che poi rivende ai più grandi commercianti di parquet. Uno dei soci che da generazione si occupano di parquet, mi ha spiegato, facendomelo notare, che le varie scelte di parquet hanno più o meno delle imperfezioni. Anzi, si è soffermato proprio sulle imperfezioni manifestate in questo topic.
    Ora, fermo restando il consiglio di Nabor, quando hai scelto il parquet, ti è stato detto che poteva avere simili imperfezioni? Di più, il prezzo pagato giustifica tali imperfezioni?

    Ciao

    Ciao, per quanto riguarda la descrizione fattami all'epoca dal posatore, specifico che si trattava di sostituire il parquet fornito di capitolato (una prima scelta commerciale a scelta tra rovere e iroko) con un doussié a scelta tra levigato e spazzolato lieve della Berti (ovviamente aggiungendo un congruo sovrapprezzo). Avendo scelto lo spazzolato lieve ho chiesto al posatore se sarebbe ancora stata una prima scelta commerciale e lui mi ha risposto che la denominazione era differente (natural) ma che le caratteristiche sarebbero state analoghe (l'unica cosa che mi era venuto in mente di chiedere riguardava la presenza di nodi e lui mi ha riosposto "no, non ci sono nodi e potrebbe esserci qualche lieve discromia che comunque col tempo si uniformerà). Comunque, dato che si tratta solo di parole (e come tali sono contestabili), seguendo il consiglio di "parquet pro" ho cercato la scheda tecnica del parquet in questione, ma sul sito della Berti non c'è nulla. A quel punto ho inviato al produttore una e-mail richiedendo di avere le specifiche, ma per ora nulla mi è stato risposto...
    per quanto riguarda se il prezzo pagato giustifica tali imperfezioni... ovviamente dal mio punto di vista no, ma non so quanto possa essere di parte: scusa se te lo chiedo, ma cosa ti è stato spiegato rispetto questo tipo di imperfezioni?
    Per quanto riguarda la deuncia (e qui mi rivolgo soprattutto a Nabor) si tratta di sporgere reclamo presso il costruttore? Oppure direttamente al posatore?

    Grazie infinite per le informazioni!
    rispondi citando
  • pietris
    Pietris Ricerca discussioni per utente
    Lunedì 18 Giugno 2007, alle ore 08:36
    ......scusa se te lo chiedo, ma cosa ti è stato spiegato rispetto questo tipo di imperfezioni?

    .... che sono imperfezioni che si riscontrano nelle scelte di parquet più "basse" .

    Ciao
    rispondi citando
  • parquet pro
    Parquet pro Ricerca discussioni per utente
    Lunedì 18 Giugno 2007, alle ore 08:52

    Ciao, per quanto riguarda la descrizione fattami all'epoca dal posatore, specifico che si trattava di sostituire il parquet fornito di capitolato (una prima scelta commerciale a scelta tra rovere e iroko) con un doussié a scelta tra levigato e spazzolato lieve della Berti (ovviamente aggiungendo un congruo sovrapprezzo). Avendo scelto lo spazzolato lieve ho chiesto al posatore se sarebbe ancora stata una prima scelta commerciale e lui mi ha risposto che la denominazione era differente (natural) ma che le caratteristiche sarebbero state analoghe (l'unica cosa che mi era venuto in mente di chiedere riguardava la presenza di nodi e lui mi ha riosposto "no, non ci sono nodi e potrebbe esserci qualche lieve discromia che comunque col tempo si uniformerà). Comunque, dato che si tratta solo di parole (e come tali sono contestabili), seguendo il consiglio di "parquet pro" ho cercato la scheda tecnica del parquet in questione, ma sul sito della Berti non c'è nulla. A quel punto ho inviato al produttore una e-mail richiedendo di avere le specifiche, ma per ora nulla mi è stato risposto...
    per quanto riguarda se il prezzo pagato giustifica tali imperfezioni... ovviamente dal mio punto di vista no, ma non so quanto possa essere di parte: scusa se te lo chiedo, ma cosa ti è stato spiegato rispetto questo tipo di imperfezioni?
    Per quanto riguarda la deuncia (e qui mi rivolgo soprattutto a Nabor) si tratta di sporgere reclamo presso il costruttore? Oppure direttamente al posatore?

    Grazie infinite per le informazioni
    ciao, ho verificato meglio e effettivamente l'effetto silicio lo trovi sia nel doussiè (africa) che nel merbau (doussiè asia), con colorazioni diverse, cioè nel doussiè si possono trovare delle striature bianco-grigio, mentre nel merbau si possono trovare delle puntinature giallo fosforescente.
    Questo è un problema che va da partita a partita, varia molto per la scelta (un rigatino difficilmente presenta il silicio), ed è difficile che si verifichi nel tempo. Inoltre il doussiè NON ha nodi, mai.
    Direi che se non hai preso la 1 scelta o rigatino o equivalente, nelle altre il silicio ci può essere, bisogna ancora verificare in che quantità.
    La denuncia la fai a chi tu paghi il legno.
    ciao
    rispondi citando
  • luthien
    Luthien Ricerca discussioni per utente
    Lunedì 18 Giugno 2007, alle ore 10:37

    ciao, ho verificato meglio e effettivamente l'effetto silicio lo trovi sia nel doussiè (africa) che nel merbau (doussiè asia), con colorazioni diverse, cioè nel doussiè si possono trovare delle striature bianco-grigio, mentre nel merbau si possono trovare delle puntinature giallo fosforescente.
    Questo è un problema che va da partita a partita, varia molto per la scelta (un rigatino difficilmente presenta il silicio), ed è difficile che si verifichi nel tempo. Inoltre il doussiè NON ha nodi, mai.
    Direi che se non hai preso la 1 scelta o rigatino o equivalente, nelle altre il silicio ci può essere, bisogna ancora verificare in che quantità.
    La denuncia la fai a chi tu paghi il legno.
    ciao

    Ti ringrazio per le informazioni. Effettivamente trattandosi nel mio caso di doussiè (africa) le striature bianco-grigio devono proprio essere dovute alla presenza di silicio... per la quantità consentita sto ancora attendendo che la Berti mi risponda fornendomi una qualche scheda tecnica (anche se a questo punto ho qualche dubbio che lo facciano, al limite proverò a vedere con qualche rivenditore qui in zona). Il posatore mi aveva detto che era equivalente ad una prima scelta comm.le, ma comunque verba volant... ti ringrazio tanto per le informazioni. Ora torno di nuovo a rompere le scatole al costruttore (dao che i soldi alla fine li ho dati a loro), magari riesco almeno ad ottenere una verniciatura o qualcosa di simile che nasconda un po' questo difetto.
    Grazie ancora!!!
    rispondi citando
  • nabor
    Nabor Ricerca discussioni per utente
    Lunedì 18 Giugno 2007, alle ore 15:53
    Ciao, la denuncia deve tener conto delle obbligazioni previste nel contratto.
    Per la fornitura in opera, quale potrebbe essere il tuo caso, il fornitore risponde sia del materiale, sia della cattiva esecuzione...dovrà essere lui, eventualmente, a farsi manlevare dal produttore. Si applica, in linea generale, la disciplina civilistica dell'appalto, salvo che il valore dei beni forniti non sia preponderante rispetto a quello della manodopera impiegata...
    rispondi citando
  • parquet pro
    Parquet pro Ricerca discussioni per utente
    Lunedì 18 Giugno 2007, alle ore 17:09
    Ora torno di nuovo a rompere le scatole al costruttore (dao che i soldi alla fine li ho dati a loro), magari riesco almeno ad ottenere una verniciatura o qualcosa di simile che nasconda un po' questo difetto.
    Grazie ancora
    si in effetti verniciando con dei pigmenti è possibile far scomparire il fenomeno, però questo si fa con il massello e verniciato in cantiere. Nel caso del prefinito, vorrebbe dire raschiare e ridare la vernice...potrebbe però essere una soluzione.
    ciao
    rispondi citando
  • marchettocolum
    Marchettocolum Ricerca discussioni per utente
    Lunedì 6 Agosto 2007, alle ore 14:33
    Scusate ma il "cat natural" non corrisponde alle scelte di Berti nello spazzolato lieve...
    siete sicuri che sia un prefinito berti? o una solita imitazione??

    ciao
    rispondi citando
  • luthien
    Luthien Ricerca discussioni per utente
    Venerdì 14 Settembre 2007, alle ore 08:28
    Ciao, scusa il ritardo con cui rispondo ma nel frattempo la mia piccolina ha deciso che era il momento di nascere!
    Io non conosco le possibili scelte del catalogo della Berti (ho inviato 4 e-mail per ottenere un catalogo con le caratteristiche dei loro parquet ma non mi hanno mai risposto).Le uniche cose che so per certo sono che in casa c'erano delle scatole con su scritto Berti e che nel preventivo il posatore ha scritto: prefinito doussié spazzolato lieve "Berti". Solo al telefono mi ha detto che la categoria era "natural". Non è che per caso hai il catalogo della Berti? o almeno mi potresti dire quali sono le scelte possibili? Grazie!
    rispondi citando
Discussioni Correlate nel Forum di Lavorincasa
Img elicriso
Stiamo per iniziare lavori di ristrutturazione ed ampliamento.Verrà tra le altre cose costruita una nuova camera da letto, e con l'impresa avevamo stabilito che avremmo...
elicriso 11 Dicembre 2013 ore 08:48 4
Img ruz
Buongiorno a tutti. Nella mia nuova casina ho fatto installare il riscaldamento a pavimento e i vari parquettisti che ho contattato per i preventivi mi hanno creato dei dubbi...
ruz 20 Febbraio 2007 ore 17:01 12
Img vito68
Ciao a tutti, vorrei un parere di un esperto.A ottobre 2006 ho messo in casa parquet teak africa, ma si sta aprendo per tutta la casa: è normale?...
vito68 14 Luglio 2007 ore 06:58 7
Img rosablu.85
Ciao a tutti,stiamo ristrutturando e vogliamo mettere il parquet.Il massetto in cemento che è stato messo ha delle crepe un pò sparse.In una stanza una crepa sembra...
rosablu.85 15 Dicembre 2013 ore 17:36 4
Img zion
Ciao a tutti,nell'appartamento in costruzione sono arrivato alla fase degli impianti, quindi si avvicina la realizzazione del massetto.Nell'80% della pavimentazione sarà...
zion 21 Novembre 2013 ore 17:09 2
Notizie che trattano Aiuto! il parquet che mi hanno posato è una fregatura? che potrebbero interessarti


Valutazioni per la scelta del parquet

Fai da te - Il parquet è uno dei materiali più amati per la casa e per le sue caratteristiche di materiale naturale sono disponibili le rifiniture a vernice o ad olio.

Parquet a prova di camino

Ristrutturazione - Come installare correttamente un camino sul parquet.

Parquet intarsiato

Arredamento - Per chi ama una ricercata raffinatezza d'altri tempi, il parquet ad intarsio impreziosisce notevolmente il pavimento e porta un tocco chic alla stanza.

Parquet moderno e insolito

Pavimenti e rivestimenti - Il parquet è la finitura per eccellenza per le paivmentazioni domestiche, oggi rivisitato nel colore, nella posa e nella finitura superficiale del legno.

Parquet in Casa

Ristrutturazione - Il parquet è tra i materiali di rivestimento più apprezzati e con il passare del tempo migliora il suo aspetto e conferisce un senso estetico di naturalezza.

Il parquet colorato

Arredamento - Se si ama il parquet ma non la sua classicità si può scegliere colorato, arredando con fantasia la casa in base alle pareti o allo stile dell'arredo.

La posa dei parquet sui massetti radianti

Impianti - In presenza di riscaldamento a pavimento cosa cambia quando il pavimento è costituito non da materiali convenzionali come ceramiche o marmo ma da parquet in legno?

Parquet dall'animo moderno

Arredamento - Tutto il calore del legno, con accenni di modernità, grazie a colori, a forme e a lavorazioni nuove, nelle pavimentazioni a parquet di ultima generazione.

Levigatura del parquet

Ristrutturazione - L'intervento di levigatura del parquet permette di riportare anche il pavimento piu' rovinato e usurato al suo splendore originario.
REGISTRATI COME UTENTE
309.315 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
BACHECA: CONSIGLI DALLE AZIENDE