Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Per saperne di più o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, Leggi l'informativa.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Sostituzione infissi - scheda tecnica del vetrocamera?


Gianfranco52
login
02 Febbraio 2009 ore 09:43 5
Ciao a tutti,
per la documentazione da conservare, a parte bonifico, fattura e documento Enea, ho un dubbio sulla certificazione (vedi pag. 20 Guida Agenzia Entrate: contenuto dell'asseverazione)
La certificazione dell'asseverazione in mio possesso attesta i requisiti richiesti dal Decreto Ministeriale 11 marzo 2008 con specificata la trasmittanza di ogni singolo componente compreso il valore della Trasmittanza Termica del Vetro(nel mio caso 1,90 W/m2k: valore estrapolato dalla certificazione del Produttore dei vetrocamera)
La mia domanda è questa:
devo avere come documentazione da conservare anche la scheda Tecnica del vetrocamera della Ditta fornitrice?
Scusate il dilungamento, a me basta un si, o un no
Grazie
G52
  • condominiale
    Condominiale Ricerca discussioni per utente
    Lunedì 2 Febbraio 2009, alle ore 10:05
    L'abbiamo specificato centinaia di volte.

    La cerificazione del produttore deve essere "conservata".

    http://www.condomini.altervista.org/Det ... getica.htm
    rispondi citando
  • gianfranco52
    Gianfranco52 Ricerca discussioni per utente
    Lunedì 2 Febbraio 2009, alle ore 11:26
    Grazie Condominiale.
    Ora mi trovo in forte disagio. Mi spiego meglio:
    Il mio serramentista è sparito(come mi dicono è andato a lavorare all'estero) e, quindi 99% non ho la possibilità di avere questa semplice scheda tecnica del produttore dei vetri(tutta l'altra documentazione è a posto)
    Senza questa scheda non posso chiedere gli incentivi del 55%, anche se sulla scheda tecnica del serramento usato per ogni singolo infisso c'è specificato il valore del vetro basso emissivo e la relativa trasmittanza.
    Che faccio? devo rinunciare agli incentivi, o vale la pena di rischiare?
    Gradirei un tuo spassionato parere.
    Ciao
    rispondi citando
  • condominiale
    Condominiale Ricerca discussioni per utente
    Lunedì 2 Febbraio 2009, alle ore 12:54
    Hai due soluzioni.

    La prima farti rilasciare una certificazione da un altro produttore che installi serramenti "simili".

    La seconda compilare ugualmente il modulo online sul sito dell'Enea con dei dati omogenei per la tipologia di serramenti da te usata, anche se hai "smarrito" il certificato del produttore.

    Farsi rilasciare un'asservazione da un professionista risulterebbe troppo oneroso e probabilmente vanificherebbe l'agevolazione cui avresti diritto.
    rispondi citando
  • gianfranco52
    Gianfranco52 Ricerca discussioni per utente
    Martedì 3 Febbraio 2009, alle ore 08:31
    Grazie per i consigli,
    mi rendo conto che poi, la situazione non è così disperata.
    Mi spiego meglio:
    L'istallatore, "prima di sparire" mi ha rilasciato il certificato di asseverazione con allegate le schede di ogni singolo componente dei serramenti con valori di trasmittanza sia degli infissi sia dei vetri nella norma).
    Ho fatto anche la dichiarazione all' Enea, in regola.
    In definitiva, tutta questa documentazione è stata regolarizzata con i suoi timbri e la sua firma.
    Quindi, io volevo sapere se tutto ciò era regolare o servivano anche i timbri delle ditte fornitrici sia dei vetri che dei serramenti.
    Grazie ancora, se mi puoi ririspondere
    Ciao G52
    rispondi citando
  • condominiale
    Condominiale Ricerca discussioni per utente
    Martedì 3 Febbraio 2009, alle ore 09:23
    La norma in origine richiedeva l'asservazione di un professionista.

    Dal 1 gennaio 2008 una circolare dell'Agenzia delle entrate ha stabilito che "basta la certificazione del produttore", questo è quanto prevede la legge.
    rispondi citando
Discussioni Correlate nel Forum di Lavorincasa
Img francoli
Salve avrei bisogno di sapere se dopo la prima scadenza di un contratto di locazione (4+4) con rinnovo automatico per i 4 anni a seguire, ad un anno circa dalla scadenza dello...
francoli 05 Gennaio 2007 ore 08:07 3
Img lmontuschi
Ciao!ho comprato un appartamento in un condominio composto da :6 appartamenti ... i proprietari sono 5.sotto ci sono 2 negozi di un altro proprietario ...è obbligatorio...
lmontuschi 04 Luglio 2006 ore 13:12 1
Img kito
Salve a tutti,qualcuno sa come si ripartisce correttamente la bolletta dei consumiidrici?C'è qualche software o foglio di calcolo in Excel?Grazie.So che è compito...
kito 12 Giugno 2006 ore 07:41 9
Img anonymous
Vivo in un condominio da 3 appartamenti.Nell'interrato sono situati i tre garage.L'area di manovra NON è proprietà comune ma PRIVATA (divisa in tre, con ovvie...
anonymous 03 Maggio 2007 ore 10:05 4
Img anonymous
Salve a tutti, sono nuovo del forum e volevo esporvi un quesito...sto valutando di comprare un appartamento al 1° piano in un condominio composto dal "mio" appartamento...
anonymous 02 Marzo 2007 ore 12:30 14
REGISTRATI COME UTENTE
305.810 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
Cersaie