Questo sito utilizza cookie tecnici per annunci non profilati sulla tua esperienza di navigazione e cookie di terze parti per mostrarti invece annunci personalizzati in linea con le tue preferenze di navigazione.

Per conoscere quali annunci di terze parti sono visibili sulle nostre pagine leggi l'informativa.
Per negare il consenso dei soli cookie relativi alla profilazione clicca qui.

Puoi invece acconsentire all'utilizzo dei cookie personalizzati accettando questa informativa.

ACCETTA
2020-05-17 11:43:11

Possibilità o meno di usufruire del bonus. aiuto!


Pabo1985
login
16 Maggio 2020 ore 00:52 4
Salve avrei bisogno di delucidazioni.
Io sto ristrutturando il mio "edificio unifamiliare" e a breve dovrò iniziare i lavori di intonaco con conseguente applicazione di pannelli isolanti anche se molto probabilmente non riuscirò a intervenire sul 25% della superficie disperdente in quanto in gran parte dell'edificio è stato fatto pochi mesi fa un isolamento interno.
La mie domande sono fondamentalmente 3:
1) Se per l'intonaco usassi intonaco termoisolante, questo potrebbe essere considerato come intervento di isolamento termico?
2) I lavori di muratura (con isolamento interno) che ho ultimato e pagato a dicembre 2019, potrebbero essere considerati utili per usufruire il bonus per infissi o caldaia a condensazione?
3) Qualora il mio credito d'imposta risulti esaurito (dato che ho portato in detrazione tutti i lavori di muratura) e la ditta che provvederà ai lavori di intonaco non accetti la cessione del credito, io posso comunque usufruire del bonus 110% (sempre attraverso cessione del credito d'imposta) per l'acquisto degli infissi o della caldaia a condensazione o di un termocamino?
Modificato il 16 Maggio 2020 ore 13:24
  • ecostili
    Ecostili Ricerca discussioni per utenteEcostili
    Domenica 17 Maggio 2020, alle ore 08:12 - ultima modifica: Domenica 17 Maggio 2020, all or 08:12
    Buongiorno,

    L'ecobonus prevede come obiettivo principale quello di migliorare di 2 classi la classe energetica della casa.

    Questo può essere fatto con diversi interventi, l'importante è che fra di essi vi sia almeno uno di questi 2: isolamento termico o sostituzione caldaia (per abitazioni unifamiliari deve essere a pompa di calore).

    Detto questo provo a rispondere alle sue domande:

    1) nel decreto si fa riferimento ad alcune caratteristiche dei materiali da usare, in ogni caso si può dire che qualche che sia il materiale deve sapere se quell'isolante le permette di ottenere 2 classi energetiche in più

    2) no, quei lavori sono stati già completati e pagati

    3) se lei, sulla base dei requisiti tecnici, può usufuire dell'ecobonus può cedere il credito ad un istituto di credito (senza passare dalla cessione all'impresa) con in quale avrà ovviamente preso accordi per questa cessione. In questo caso però lei deve pagare l'impresa e, in un secondo tempo, cedere il credito alla banca che le rimborserà l'intero importo (al netto di quello che la banca si farà pagare per accollarsi il credito).

    Francesco Scalzo
    www.ecostili.it

  • pabo1985
    Pabo1985 Ricerca discussioni per utente Ecostili
    Domenica 17 Maggio 2020, alle ore 08:36
    Buongiorno,

    L'ecobonus prevede come obiettivo principale quello di migliorare di 2 classi la classe energetica della casa.

    Questo può essere fatto con diversi interventi, l'importante è che fra di essi vi sia almeno uno di questi 2: isolamento termico o sostituzione caldaia (per abitazioni unifamiliari deve essere a pompa di calore).

    Detto questo provo a rispondere alle sue domande:

    1) nel decreto si fa riferimento ad alcune caratteristiche dei materiali da usare, in ogni caso si può dire che qualche che sia il materiale deve sapere se quell'isolante le permette di ottenere 2 classi energetiche in più

    2) no, quei lavori sono stati già completati e pagati

    3) se lei, sulla base dei requisiti tecnici, può usufuire dell'ecobonus può cedere il credito ad un istituto di credito (senza passare dalla cessione all'impresa) con in quale avrà ovviamente preso accordi per questa cessione. In questo caso però lei deve pagare l'impresa e, in un secondo tempo, cedere il credito alla banca che le rimborserà l'intero importo (al netto di quello che la banca si farà pagare per accollarsi il credito).

    Francesco Scalzo
    www.ecostili.it
    La ringrazio innanzitutto per la sua risposta completa.
    Io comunque credo che visto che le 2 classi energetiche si possono superare con l'intervento principale (cappotto termico) altri interventi accessori (infissi, caldaia, ecc) e dato che la mia abitazione parte con una classe energetica F, è molto probabile che le superi tranquillamente le 2 classi energetiche.
    Inoltre vorrei chiederle dove si fa riferimento ai materiali da utilizzare all'interno del decreto, perché io ho letto l'articolo 128 un paio di volte ma non ho trovato nulla.

  • ecostili
    Ecostili Ricerca discussioni per utenteEcostili
    Domenica 17 Maggio 2020, alle ore 11:39
    Salve, al fondo del comma 1-a si dice che:

    I materiali isolanti utilizzati devono rispettare i criteri ambientali minimi di cui al decreto del Ministro dell’ambiente e della tutela del territorio e del mare 11 ottobre 2017, pubblicato nella Gazzetta Ufficiale del 6 novembre 2017.

  • pabo1985
    Pabo1985 Ricerca discussioni per utente Ecostili
    Domenica 17 Maggio 2020, alle ore 11:43
    Salve, al fondo del comma 1-a si dice che:

    I materiali isolanti utilizzati devono rispettare i criteri ambientali minimi di cui al decreto del Ministro dell’ambiente e della tutela del territorio e del mare 11 ottobre 2017, pubblicato nella Gazzetta Ufficiale del 6 novembre 2017.
    Grazie gentilissimo!

Discussioni Correlate nel Forum di Lavorincasa
Img vanix76
Buongiorno sono anche io nel mezzo dei casini del 110 e vorrei sapere come comportarmine ed uscirne.Nei lavori del 110 rientrano cambio infissi, pompa di calore, pannelli con...
vanix76 07 Agosto 2022 ore 19:15 2
Img ddaann78
Ciao ragazzi.Sono in procinto di iniziare dei lavori, usufruendo del sisma bonus 110, su un condominio con 4 appartamenti.Leggendo nel web le varie news, mi sono un po incasinato.
ddaann78 07 Agosto 2022 ore 12:44 2
Img marco atzeni
Buonasera, il problema riguarda una abitazione costruita nel 1974, facente parte di un condominio di sei appartamenti, costrtruito in modo difforme dal progetto ma per la quale il...
marco atzeni 05 Agosto 2022 ore 14:44 3
Img gianpaolog
Buongiorno,mi trovo in una situazione assurda.Sto ristrutturando casa (singola) usufruendo del 110% con il General Contractor che ha effettuato il 1° Sal del 70% avendo...
gianpaolog 05 Agosto 2022 ore 14:37 2
Img lella.
Buongiorno a tutti. Lo studio che abbiamo scelto per il bonus 110, sta chiedendo, secondo me, documenti un pò particolari. Nell'ultima mail, chiede l'ultima fattura pagata...
lella. 28 Luglio 2022 ore 15:01 6
Notizie che trattano Possibilità o meno di usufruire del bonus. aiuto! che potrebbero interessarti


Superbonus 110, prevalenza residenziale è obbligatoria

Detrazioni e agevolazioni fiscali - Per accedere all'agevolazione del Superbonus 110, nel caso di un edificio con un unico proprietario, è importante la prevalenza residenziale.

Proroga Superbonus 110% per villette ma con vincolo

Detrazioni e agevolazioni fiscali - Prevista proroga del Superbonus 110% anche per le villette e per le case unifamiliari con delle limitazioni per quanto riguarda il reddito e le detrazioni fiscali

Prorogato Superbonus sino al 2025 ma con detrazioni decrescenti

Detrazioni e agevolazioni fiscali - Confermati tutti i bonus edilizi ma con delle sostanziali novità per quanto riguarda le aliquote delle detrazioni fiscali che per alcuni andranno a diminuire.

Come accedere al sito Enea per Superbonus, Ecobonus e Bonus Casa

Detrazioni e agevolazioni fiscali - Dal mese di ottobre 2021, le pratiche di Superbonus, Ecobonus e Bonus casa, potranno essere inserite solo con l'utilizzo dello SPID sulla piattaforma online ENEA

Si può avere il Superbonus se cambia forma e dimensione degli infissi?

Infissi Esterni - La sostituzione degli infissi rientra tra gli interventi ammessi al Superbonus 110%. Ma è sempre possibile o ci sono particolari condizioni da rispettare?

Possibile proroga Superbonus 110 per villette senza tetto ISEE

Detrazioni e agevolazioni fiscali - Avanzata dai partiti la richiesta al Parlamento Italiano di prorogare il Superbonus 110% senza il limite reddituale di 25mila euro per le villette unifamiliari

Bonus casa: proroga con la Manovra 2021

Fisco casa - In attesa del testo definitivo della Legge di Bilancio, arriva la notizia della conferma, nel Documento programmatico di bilancio, dei bonus casa per il 2021.

Superbonus: nella bozza del Recovery Plan si parla di proroga

Detrazioni e agevolazioni fiscali - Il Superbonus potrebbe essere prorogato fino al 2023. La novità tanto attesa è contenuta nel Recovery Plan, che dovrà essere approvato dalla Commissione Europea

Superbonus 110%: possibile proroga al 2023 e nuove detrazioni al 75%

Leggi e Normative Tecniche - Col Recovery Plan, con ogni probabilità la proroga del Superbonus 110% fino a dicembre 2023 sarà effettiva. Possibile anche l'introduzione di un Bonus Casa unico
REGISTRATI COME UTENTE
339.422 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
//