Questo sito utilizza cookie tecnici per annunci non profilati sulla tua esperienza di navigazione e cookie di terze parti per mostrarti invece annunci personalizzati in linea con le tue preferenze di navigazione.

Per conoscere quali annunci di terze parti sono visibili sulle nostre pagine leggi l'informativa.
Per negare il consenso dei soli cookie relativi alla profilazione clicca qui.

Puoi invece acconsentire all'utilizzo dei cookie personalizzati accettando questa informativa.

ACCETTA
2015-04-29 09:43:14

Impianto termo e deducibilità


Salve a tutti,
sto ristrutturando il mio appartamento, ed ho presentato regolare DIA al mio Comune per delle opere murarie che interessavano il Genio Civile.
Le ditte coinvolte nel lavoro e citate nella DIA (tutte con regolarissimo DURC) sono l'impresa edile, l'elettricista che amplierà l'impianto elettrico, l'idraulico che rifarà il bagno e la cucina e installerà un condizionatore, l'installatore che cambierà gli infissi esterni.
Come spesso accade, durante la ristrutturazione è stato valutato come opportuno intervenire sull'impianto termosanitario, e nello specifico siamo in procinto di sostituire le tubazioni dell'impianto di riscaldamento, i radiatori e la caldaia.
Quest'ultima sarà di tipo tradizionale, NON a condensazione.
Il termotecnico che mi ha fatto la valutazione delle tubature, dei radiatori e della caldaia sostiene che, per poter usufruire della deducibilità del 50% NON occorra presentare una relazione tecnica e bastano le fatture e il pagamento con la nota modalità bonifico.
Il geometra, invece, sostiene che per poter avere la deducibilità di TUTTE le spese per l'impianto termo occorra una relazione tecnica di un termotecnico e l'integrazione della DIA.
Sostiene inoltre che in tale relazione debbano essere citati TUTTI gli elementi che riguardano il corredo termico dell'appartamento, quindi non solo caldaia, tubature e radiatori, ma anche le finestre, i pannelli isolanti sotto alle finestre, gli avvolgibili, i cassoni degli avvolgibili, il condizionatore ecc ecc.
Mi trovo in una fase di stallo, anche perché, sinceramente, vorrei evitare costi inutili.
Grazie, saluti.
Paolo
  • beatrice.pi
    Beatrice.pi Ricerca discussioni per utente
    Mercoledì 29 Aprile 2015, alle ore 09:43
    Forse il geometra si riferisce alla detrazione al 65%, che però non è prevista in quanto trattasi di caldaia tradizionale.
    Conservi pratica edilizia, fatture e bonifici, nonché dichiarazioni di conformità degli impianti e libretti.

Discussioni Correlate nel Forum di Lavorincasa
Img geppoz
Buongiorno, la mia casa (villetta unifamiliare) è riscaldata grazie a dei condizionatori piuttosto vecchi, mentre l'ACS è determinata da una caldaia separata. Mi...
geppoz 30 Settembre 2020 ore 19:14 2
Img edmond
Buongiorno, attualmente ho un impianto di riscaldamento tradizione con termosifoni, vorrei sostituirlo con un impianto di riscaldamento a pavimento senza però sostituire la...
edmond 02 Febbraio 2017 ore 08:44 1
Img marcobucari
Salve,sto eseguendo dei lavori di manutenzione straordinaria, e tra le altre cose abbiamo sostituito il vecchio impianto di riscaldamento a radiatori con un impianto a pavimento...
marcobucari 10 Novembre 2015 ore 15:50 3
Img dgecosmaltimento amianto
Salve,ho sostituito vecchio scaldabagno elettrico con caldaia a condensazione inoltre ho aggiunto impianto di riscaldamento con termosifoni.La società che ha eseguito i...
dgecosmaltimento amianto 03 Luglio 2014 ore 12:24 1
Notizie che trattano Impianto termo e deducibilità che potrebbero interessarti


Niente Superbonus se manca il riscaldamento

Detrazioni e agevolazioni fiscali - Non è possibile accedere al Superbonus 110% se manca l'impianto di riscaldamento nell'edificio. Ecco le interpretazioni dell'Agenzia delle Entrate in materia.

Requisiti immobile per detrazione 65%

Normative - Per accedere alla detrazione sul risparmio energetico è necessario che l'immobile sia esistente, sia iscritto al catasto e sia dotato di impianto riscaldamento.

Installazione addolcitore d'acqua: quando scattano i benefici fiscali

Detrazioni e agevolazioni fiscali - Si ritiene possibile, a determinate condizioni, godere della detrazione IRPEF del 50% e dell'IVA agevolata per l'acquisto e l'istallazione dell'addolcitore di acqua

Superbonus ed edifici collabenti: autocertificazione per l'impianto

Detrazioni e agevolazioni fiscali - Per il Superbonus, gli edifici collabenti non devono presentare l'APE ma devono dimostrare la presenza di un impianto di riscaldamento, anche non funzionante

Detrazione 65% per sistemi di riscaldamento integrati caldaia+pompa di calore

Detrazioni e agevolazioni fiscali - Pubblicata sul sito dell'Enea una faq che chiarisce la detraibilità al 65% di sistemi di riscaldamento integrati costituiti da caldaia a condensazione e pompa di calore.

Bonus condizionatori anche per il 2020

Detrazioni e agevolazioni fiscali - La sostituzione, riparazione o installazione di condizionatori nelle proprie casa, negozi e uffici, può dar diritto anche per le spese 2020 a detrazioni fiscali

Ampliamenti e detrazioni fiscali

Normative - In quali situazioni l'ampliamento di un edificio esistente può beneficiare delle detrazioni fiscali sulle ristrutturazioni edilizie e sul risparmio energetico?

Detrazione del 90% della polizza calamità per il Sismabonus 110%

Detrazioni e agevolazioni fiscali - Estensione dal 19% sino alla misura del 90% della detrazione fiscale sulla polizza assicurativa per eventi catastrofici naturali per contenere il rischio sismico

Pompe di calore e detrazioni fiscali

Detrazioni e agevolazioni fiscali - Quando l'installazione di una pompa di calore può beneficiare delle detrazioni per il risparmio energetico, per le ristrutturazioni edilizie o del bonus mobili?
REGISTRATI COME UTENTE
339.435 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
//