Questo sito utilizza cookie tecnici per annunci non profilati sulla tua esperienza di navigazione e cookie di terze parti per mostrarti invece annunci personalizzati in linea con le tue preferenze di navigazione.

Per conoscere quali annunci di terze parti sono visibili sulle nostre pagine leggi l'informativa.
Per negare il consenso dei soli cookie relativi alla profilazione clicca qui.

Puoi invece acconsentire all'utilizzo dei cookie personalizzati accettando questa informativa.

ACCETTA
2021-02-15 14:00:47

Ecobonus. a chi affidarlo?


Whitetiger
login
12 Febbraio 2021 ore 09:33 3
Sono indeciso su a chi affidare i lavori.
Siamo un gruppo di condomini in una piccola palazzina senza amministratore di condominio.
Riscaldamento autonomo, luce condominiale solo per le scale, ma con tetto da rifare ed un cortile da sistemare.
Dovremmo commissionare i lavori non soltanto per usuifruire dell'ecobonus, ma anche per altri interventi di manutenzione e così mi sonomesso a fare una ricerca in Internet.
Cribbio!
Lo fanno tutti!
Già nelle prime righe di Google ci trovo delle imprese di pulizie che hanno aggiunto al proprio sito internet la pagina dell'ecobonus.
Un'altra, all'apparenza molto seria, se fai una ricerca più approfondita si è occupa anche di rivendita di biglietti per concerti rock.
Avevo scartato le imprese edili locali, perché sono le solite con i 4 manovali in nero che ti ritrovi a far fare le piastrelle in bagno e poco più, ma che oggi hanno il consulente che viene fuori a fare la certificazione iniziale e finale.
Senza alcuna garanzia che il pacco di soldi che chiedano poi ti vengano davvero riconosciuti dallo Stato.
La mia idea, forse troppo ingenua, era trovare un'impresa che ti gestiva tutto chiavi in mano: dalla certificazione inziiale alla cessione del credito.
Soprattutto in grado di fornirti delle garanzie.
Tanto più che oltre agli interventi "condominiali" ci potrebbero essere pure i singoli condomini che ne approffittano per commisiionare un loro intervento, ad esempio sulla propria caldaia o gli infissi.
Voi come avete gestito la cosa?
  • nabor
    Nabor Ricerca discussioni per utente
    Venerdì 12 Febbraio 2021, alle ore 16:59
    Buonasera, quesito attuale e pertinente al forum. Io ho vissuto il tutto come proprietario e come professionista (legale), e credo di poter trarre delle conclusioni. Gli incentivi fiscali hanno incentivato la domanda e allettato il mercato, creando opportunità ma anche rischi. La figura del ''general contractor'', mutuata dagli appalti pubblici, è risultata molto attraente per i potenziali committenti, i quali spesso sono spaventati dal dover gestire i rapporti con una pluralità di soggetti. Il problema è che il committente, affidandosi ''mani e piedi'', dimentica di tutelarsi anche per l'essenziale, ossia da una parte la possibile revoca dei benefici fiscali, e dall'altra la garanzia sull'esecuzione dell'opera. L'impresa, quindi, va scelta con oculatezza, e facendosi assistere da un professionista tecnico, che poi possa dirigere i lavori. E, aggiungo, la redazione dei contratti non va demandata agli esecutori dei lavori.

  • whitetiger
    Whitetiger Ricerca discussioni per utente Nabor
    Domenica 14 Febbraio 2021, alle ore 12:33 - ultima modifica: Domenica 14 Febbraio 2021, all or 12:34
    Buonasera, quesito attuale e pertinente al forum. Io ho vissuto il tutto come proprietario e come professionista (legale), e credo di poter trarre delle conclusioni. Gli incentivi fiscali hanno incentivato la domanda e allettato il mercato, creando opportunità ma anche rischi. La figura del ''general contractor'', mutuata dagli appalti pubblici, è risultata molto attraente per i potenziali committenti, i quali spesso sono spaventati dal dover gestire i rapporti con una pluralità di soggetti. Il problema è che il committente, affidandosi ''mani e piedi'', dimentica di tutelarsi anche per l'essenziale, ossia da una parte la possibile revoca dei benefici fiscali, e dall'altra la garanzia sull'esecuzione dell'opera. L'impresa, quindi, va scelta con oculatezza, e facendosi assistere da un professionista tecnico, che poi possa dirigere i lavori. E, aggiungo, la redazione dei contratti non va demandata agli esecutori dei lavori.
    Grazie. Ha centrato il problema. Mi offrono il pacchetto chiavi in mano e d'altra parte non ho alcuna garanzia se non tante belle parole. Oltre tutto vedo che anche le più serie arrivano da altri settori, come il fotovoltaico o la gestione di contratti di fornitura elettrica/gas.
    Quindi cosa mi consiglia? Di lasciare perdere i General Contractor e puntare sul più classico: consulente, impresa edile, consulente, Istituto bancario?

  • nabor
    Nabor Ricerca discussioni per utente
    Lunedì 15 Febbraio 2021, alle ore 14:00
    Buongiorno. Io mi affiderei ad un general contractor se, e solo se, mi fossero assicurate le garanzie contrattuali opportune. In altri termini, se l'affidatario accettasse il contratto da me proposto, e relativa copertura assicurativa ( a carico del general contractor).Gli steps sarebbero:1) contratto d'affidamento (è un appalto) redatto dal committente, o chi per lui;2) diagnosi energetica e direzione lavori indicate dal committente;3) garanzie assicurative sull'ottenimento dei benefici fiscali;4) garanzie assicurative sull'esecuzione a regola d'arte (polizza decennale con premio unico).

Discussioni Correlate nel Forum di Lavorincasa
Img lucav22
Salve a tutti, ho gia postato una particolare situazione nella sezione ''Tutela Consumatori'' riguardo una vicenda legata a dei lavori di ristrutturazioni con una impresa edile...
lucav22 15 Aprile 2021 ore 17:30 14
Img lorenzola monica
Salve, desideravo sapere se è incentivabile al 110% (ecobonus) la costruzione di un sottotetto non abitabile. Nella concessione edilizia si legge:si autorizza la...
lorenzola monica 06 Aprile 2021 ore 15:20 5
Img alessandro palmieri
Posso oppormi legalmente (impedendo qulasiasi ispezione nel mio appartamento, rifiutando di presentare documentazione richiesta o quant’altro) al fine di impedire che siano...
alessandro palmieri 31 Marzo 2021 ore 16:56 2
Img massimogiannini
Leggendo il Decreto Rilancio deduco che un intervento di rifacimento e isolamento termico delle superfici orizzontali come un tetto e dei balconi sono fattibili con detrazione...
massimogiannini 28 Marzo 2021 ore 10:23 44
Img francesca r.
Buonasera, nel mio condominio, un palazzo di sei piani, il rivestimento è in cortina. La costruzione risale agli anni 50 e la cortina esterna finora ha retto egregiamente...
francesca r. 15 Marzo 2021 ore 11:39 16
Notizie che trattano Ecobonus. a chi affidarlo? che potrebbero interessarti


Ecobonus per condomini: il provvedimento dell'Agenzia delle Entrate

Detrazioni e agevolazioni fiscali - A quattro mesi dalle novità sull'ecobonus condomini ancora si attende il provvedimento dell'Agenzia delle Entrate per le modalità di cessione delle detrazioni fiscali

Ecobonus e Sismabonus al 110%: le novità del decreto di maggio 2020

Detrazioni e agevolazioni fiscali - Con il decreto maggio 2020 sale al 110% l'incentivo fiscale legato agli interventi di risparmio energetico e alle misure antisismiche. Ecco quali sono le novità

Ecobonus 2018 e cessione del credito: i chiarimenti dell'Agenzia delle Entrate

Detrazioni e agevolazioni fiscali - L'Agenzia delle Entrate, con circolare del 18 maggio fornisce ai contribuenti dei chiarimenti in merito alla cessione del credito per la fruizione dell'Ecobonus

Ecobonus e bozza del decreto Mise

Leggi e Normative Tecniche - Quali sono le novità introdotte con la bozza del decreto del Mise in ambito di Ecobonus. Previsti nuovi limiti di spesa e nuove modalità di calcolo degli sconti

Ecobonus: possibili agevolazioni per la sostituzione di pavimenti

Detrazioni e agevolazioni fiscali - Ecobonus del 65% e detrazioni fiscali del 50% in caso di sostituzione o rifacimento pavimenti: ecco di seguito cosa dice in proposito l'Agenzia delle Entrate.

Ritardo nella comunicazione Enea: l'Ecobonus resta valido

Detrazioni e agevolazioni fiscali - Che succede se si presentano i documenti all'Enea oltre il termine di 90 dalla fine dei lavori? L'Ecobonus non può essere messo in discussione. Vediamo perché.

È attivo il sito ENEA per inviare i dati Ecobonus e Bonus Casa

Detrazioni e agevolazioni fiscali - Enea attiva un sito per l'invio online della documentazione relativa ai lavori di efficienza energetica terminati nel 2020 per usufruire di detrazione fiscali.

Ecobonus e Sismabonus: le istruzioni dell'Agenzia delle Entrate per lo sconto in fattura

Detrazioni e agevolazioni fiscali - Le regole dell'Agenzia delle Entrate per dare attuazione al DL Crescita in caso di risparmio energetico e misure antisismiche: modalità per lo sconto in fattura

Bonus rubinetti: di cosa si tratta?

Detrazioni e agevolazioni fiscali - Con emendamento alla Legge di Bilancio 2020 fa il suo ingresso il bonus rubinetti, la detrazione del 65% dei costi per acquisto di rubinetti che riducono i consumi
REGISTRATI COME UTENTE
328.183 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
//