), sono stato sia all'agenzia delle entrate che in vari caf.premesso che i pagamenti li effettuerà un solo condomino scelto da noi con apposito bonifico previsto, il problema è che non si capisce a chi intestare le fatture e poi come dividere le cifre nel 730.in attesa di risposte, vi ringrazio." />
Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Per saperne di più o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, Leggi l'informativa.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Condominio minimo, ristrutturazioni edilizie, agevolazioni fiscali


Salve,
l'argomento per il quale chiedo cortesemente aiuto è la normativa dettagliata per usufruire delle agevolazioni fiscali ristrutturazioni edilizie, caso del "condominio minimo" cioè con un numero di condomini inferiore a 8.
Ho letto tutta la documentazione dell'Agenzia delle Entrate (vedi link ->), sono stato sia all'Agenzia delle Entrate che in vari CAF.
Premesso che i pagamenti li effettuerà un solo condomino scelto da noi con apposito bonifico previsto, il problema è che non si capisce a chi intestare le fatture e poi come dividere le cifre nel 730.
In attesa di risposte, vi ringrazio.
  • beatrice.pi
    Beatrice.pi Ricerca discussioni per utente
    Venerdì 17 Marzo 2017, all or 16:19
    Nei condomini minimi i bonifici vanno effettuati dai singoli condomini per le quote a loro spettanti (derivanti dalle tabelle millesimali se presenti, o da altre modalità concordate per la ripartizione delle spese). Le fatture saranno intestate dall'impresa che eseguirà i lavori e dai professionisti, se incaricati, ai singoli.
    Il pagamento può avvenire da un solo conto corrente qualora questo sia condiviso con tutti i condomini.
    rispondi citando
  • maxz
    Maxz Ricerca discussioni per utente
    Martedì 21 Marzo 2017, all or 11:07
    Ciao Beatrice,

    innanzitutto grazie per la risposta,

    sono stato all'Agenzia delle Entrate e mi hanno detto che per i lavori comuni nei condomini minimi,
    deve sempre pagare un "condomino" incaricato e nel bonifico bisogna elencare i codici fiscali degli altri contribuenti.
    Poi nella compilazione dei singoli modelli 730 bisogna indicare il codice fiscale del condomino che ha effettuato i bonifici.
    Da qui poi la mia domanda a chi intestare le fatture, a cui in Agenza Entrate non hanno saputo rispondermi.

    Comunque condivido la tua risposta, molto chiara, hai già trattato altri casi?

    La nostra preoccupazione, prima di iniziare i lavori, è di essere allineati all'Agenzia Entrate e CAF.
    rispondi citando
  • beatrice.pi
    Beatrice.pi Ricerca discussioni per utente
    Martedì 21 Marzo 2017, all or 17:11
    Mai sentita questa storia per i condomini minimi.
    Può anche leggere la nuova Guida dell'AdE a pag. 16: troverà proprio esplicitato il caso per condomini minimi.
    rispondi citando
  • maxz
    Maxz Ricerca discussioni per utente
    Mercoledì 22 Marzo 2017, all or 14:26
    Ciao Beatrice,

    in effetti lo spiegano pure su questo sito al link: https://www.lavorincasa.it/detrazioni-fiscali-per-lavori-in-condominio/
    paragrafo Gestione delle detrazioni quando il condominio è sprovvisto di amministratore.

    Se tu hai altri riferimenti, mi farebbe piacere averli.
    Se ho nuove notizie ti informo.
    Grazie.Gestione delle detrazioni quando il condominio è sprovvisto di amministratore
    rispondi citando
Discussioni Correlate nel Forum di Lavorincasa
Img natanjesset
Buongiorno a tutti. Possiedo un immobile inserito in un complesso condominiale di 8 unità. Le altre 7 sono possedute dal medesimo proprietario (due persone fisiche che...
natanjesset 24 Febbraio 2018 ore 10:29 1
Img fritz1
Salve.In occasione di riparazione dell’ascensore, l’amministratore sostiene che il condomino può pagare direttamente all’impresa per poter portare in...
fritz1 04 Dicembre 2014 ore 16:27 1
Img atty179
Buongiorno,abito in una villetta quadrifamiliare e non abbiamo il condominio, ma dividiamo le spese in parti uguali.Poiché abbiamo un contatore elettrico per le utenze...
atty179 08 Settembre 2016 ore 15:55 1
Img mariobreda
Nel 2003 ho rifatto la facciata della casa che era diventata condominio.L'assemblea dei 4 proprietari io ed i miei fratelli decise che per problemi economici degli altri solo il...
mariobreda 02 Settembre 2014 ore 07:03 1
Img ivo taffa
Nel testo del documento si citano lavori su condomini, per impianti in comune (caldaie) e unità unifamiliari. Ma tutti i casi di impianti indipendenti, esempio le villette...
ivo taffa 20 Maggio 2020 ore 12:57 15
Notizie che trattano Condominio minimo, ristrutturazioni edilizie, agevolazioni fiscali che potrebbero interessarti


Bonus ristrutturazioni per il condominio minimo: i chiarimenti dell'Agenzia delle Entrate

Detrazioni e agevolazioni fiscali - Possibile per i condomini di un condominio minimo portare in detrazione le spese per lavori di ristrutturazione su parti comuni. Cosa dice l'Agenzia delle Entrate

Condominio 4.0: un convegno sulle nuove opportunità relative al mondo condominiale

Leggi e Normative Tecniche - Condominio 4.0: un convegno organizzato da Harley&Dikkinson a Roma per fare una analisi su tutte le opportunità lavorative relative alla gestione condominiale.

Condominio minimo: spese urgenti e rimborso

Ripartizione spese - Nel condominio minimo, così come in una normale compagine, le spese urgenti possono essere rimborsate solamente nel rispetto dell'art. 1134 cc.

Detrazioni 50% e 65% per condomini minimi

Detrazioni e agevolazioni fiscali - La circolare del 2 marzo 2016 ha modificato la prassi per le detrazioni fiscali sui condomini minimi, ora non più obbligati alla dotazione del codice fiscale.

Il condominio minimo è un condominio a tutti gli effetti

Condominio - Esiste un numero minimo di persone superato il quale si applicano le norme sul condominio? Cosa accade per i condomini minimi, cioè con due soli partecipanti?

Colonnine ricarica elettrica in condominio: detrazione del 50% in caso di installazione

Detrazioni e agevolazioni fiscali - Sono possibili detrazioni fiscali pari al 50% per chi a partire da marzo 2019 acquista e installa colonnine ricarica elettrica. La misura riguarda anche condomini

L'amministratore da chi viene nominato per un piccolo condominio?

Amministratore di condominio - Quando il numero dei condomini, ossia dei proprietari delle unità immobiliari, è pari a cinque, o superiore, l'assemblea deve nominare un amministratore, se l'assemblea non provvede, la nomina è fatta dall'autorità giudiziaria.

Condòmini sempre più esposti ai creditori del condominio

Parti comuni - Qualora i creditori del condominio siano insoddisfatti sono pignorabili le quote del singolo condomino anche se non moroso. Le novità della Corte di Cassazione.

Condominio: la Corte Ue riconosce la qualifica di consumatore

Regolamento condominiale - Sulla base di una sentenza della Corte di Giustizia Ue il condominio può considerarsi un consumatore: quali sono le motivazioni e le conseguenze della decisione
REGISTRATI COME UTENTE
317.610 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
//