Questo sito utilizza cookie tecnici per annunci non profilati sulla tua esperienza di navigazione e cookie di terze parti per mostrarti invece annunci personalizzati in linea con le tue preferenze di navigazione.

Per conoscere quali annunci di terze parti sono visibili sulle nostre pagine leggi l'informativa.
Per negare il consenso dei soli cookie relativi alla profilazione clicca qui.

Puoi invece acconsentire all'utilizzo dei cookie personalizzati accettando questa informativa.

ACCETTA
2021-04-20 17:32:33

CILA e bonus mobili per acquisto cucina


Fabioanaclerio
login
18 Novembre 2020 ore 20:22 19
Buonasera mi sono ritrovato ahimè in una situazione un po' ingarbugliata:
In data 12/11/2020 l'ingegnere mi comunica che ha presentato la CILA al Comune e mi da il via libera ad effettuare tutti gli acquisti che volevo per la casa e che avrei portato in detrazione (50%).
Tra i vari beni decido di comprare anche una cucina in data 15/11/2020 firmando un contratto e versando una caparra (pagando con POS).
Vorrei portare la cucina in detrazione (al 50% usando il bonus mobili).
In data 18/11/2020 chiedo all'Ingegnere di avere il numero della CILA per inviare poi il bonifico alla ditta che effettua i lavori.
L'ingegnere si rende conto che il Comune non ha mai risposto alla sua comunicazione del 12/11/2020 e decide quindi di reinviare la domanda di CILA in data 18/11/2020 (ed indicando come inizio lavori la data del 13/11/2020).
Con una CILA presentata in data 18/11, recando come inizio lavori il 13/11, potrò avere il bonus mobili per una cucina comprata in data 15/11?
Non fa nulla se non posso inserire nella detrazione la cifra della caparra...a me interessa la rimanente parte che devo ancora saldare.
Ringrazio di cuore chi deciderà di aiutarmi.
  • pasquale
    Pasquale Ricerca discussioni per utente
    Martedì 24 Novembre 2020, alle ore 18:31

    Gent.mo Fabioanaclerio, la data di presentazione della Cila coincide esattamente con l'inizio dell'attività edilizia salvo il caso della "Cila differita" dove è il comune ad esprimersi. Nel Suo caso andrebbe inquadrata come Cila in sanatoria con il pagamento di una sanzione pecuniaria. Chieda al Suo ingegnere o all'ufficio tecnico comunale. Cordiali saluti.

  • fabioanaclerio
    Fabioanaclerio Ricerca discussioni per utente
    Martedì 24 Novembre 2020, alle ore 22:12
    La ringrazio per la sua risposta. Ma la CiLA tardiva permette comunque di usufruire degli stessi bonus che avrei ottenuto con una CILA presentata nei tempi giusti?grazie

  • pasquale
    Pasquale Ricerca discussioni per utente
    Mercoledì 25 Novembre 2020, alle ore 10:37
    Gent.mo Fabioanaclerio, le detrazioni fiscali ed il bonus mobili non sono in discussione. Rimane escluso fai benefici della legge, l'acconto per l'acquisto della cucina. In ogni caso contatti il Suo tecnico, almeno non paga la penale per la Cila tardiva. Cordiali saluti.

  • marioliuzzo
    Marioliuzzo Ricerca discussioni per utente
    Mercoledì 3 Febbraio 2021, alle ore 08:55
    Buongiorno, volendo approfondire l'argomento "CILA - BONUS MOBILI 2021", si chiede un chiarimento su una situazione di questo tipo: è stata presentata una CILA a nome del proprietario nel corso dell'anno 2021 il quale sostiene le spese di ristrutturazione e detrae le stesse nella sua dichiarazione, se nello stesso anno 2021, per lo stesso immobile oggetto di lavori, il proprietario concede in comodato l'immobile alla figlia non più convivente, in questo caso la figlia che ha un proprio reddito può usufruire del bonus mobili 2021 acquistandoli con data fattura successiva all' inizio lavori e portare in detrazione gli stessi? Grazie in anticipo

  • pasquale
    Pasquale Ricerca discussioni per utente
    Mercoledì 3 Febbraio 2021, alle ore 15:41
    Gent.mo sig. Liuzzo, il bonus mobili spetta a chi sostiene effettivamente le spese della ristrutturazione o di manutenzione straordinaria. Inoltre le spese sostenute nell'anno solare 2021 potrà detrarle nella dichiarazione dei redditi del prossimo 2022. Cordiali saluti.

  • nabor
    Nabor Ricerca discussioni per utente
    Mercoledì 3 Febbraio 2021, alle ore 17:19
    Grazie Pasquale

  • marioliuzzo
    Marioliuzzo Ricerca discussioni per utente
    Mercoledì 3 Febbraio 2021, alle ore 17:23
    OK GRAZIE

  • andrew1690
    Andrew1690 Ricerca discussioni per utente
    Sabato 20 Febbraio 2021, alle ore 23:35
    Buonasera,mia moglie ha ricevuto in donazione un piano di una villa in campagna di due piani ad aprile 2020.a luglio 2020 l ingegnere ha aperto la scia al comune...premetto che mia moglie e mia figlia a luglio erano ancora residenti al piano terra in cui vivono i miei suoceri(quindi nello stato di famiglia di miei suoceri), ed io residente in caserma dove lavoro.Mia moglie e disoccupata e entrambe sono a carico mio ai fini irpef.a settembre abbiamo fatto il cambio residenza tutti e 3 al piano intestato a mia moglie e da li sono iniziati i lavori con una nuova comunicazione di inizio lavori. Bonifici e fatture sono intestati a me,il mio dubbio è se l agenzia delle entrate possa attaccarsi a qualcosa di sbagliato...tipo che quando è stata aperta la scia loro erano ancora residenti al piano dove vivono i miei suoceri e quindi nel loro stato di famiglia oppure al fatto che il cambio residenza è stato fatto dopo l apertura della scia. Ringrazio in anticipo chiunque possa aiutarmi.

  • pasquale
    Pasquale Ricerca discussioni per utente
    Martedì 23 Febbraio 2021, alle ore 10:33
    Gent.mo Andrew1690, per sua natura la Scia prevede la comunicazione di inizio lavori che può avvenire anche molti mesi dopo averla protocollata. Se l'inizio lavori è successivo alla richiesta di residenza non deve temere nulla. Diversamente se sono state eseguite e fatturate delle opere, non potrà portarLe in detrazione. Cordiali saluti.

  • andrew1690
    Andrew1690 Ricerca discussioni per utente Pasquale
    Martedì 23 Febbraio 2021, alle ore 13:11 - ultima modifica: Martedì 23 Febbraio 2021, all or 13:15
    Gent.mo Andrew1690, per sua natura la Scia prevede la comunicazione di inizio lavori che può avvenire anche molti mesi dopo averla protocollata. Se l'inizio lavori è successivo alla richiesta di residenza non deve temere nulla. Diversamente se sono state eseguite e fatturate delle opere, non potrà portarLe in detrazione. Cordiali saluti.
    Buongiorno la ringrazio per la risposta,comunque a detta del tecnico che mi segue la pratica, la data di inizio lavori corrisponde a quella che lui ha inserito nella scia che dice protocollo numero xxx del 30/07/20 mentre il cambio residenza è stato fatto 08/09/20 per puro caso.i leggendo chi poteva accedere alle detrazioni dice familiare convivente.non è specificato che per familiare convivente bisogna avere per forza la residenza uguale nel caso di persone sposate,anche perché potrebbe essere dimostrata avendo mia moglie e mia figlia a carico,e soprattutto essendo sposati penso che la residenza sia un fatto secondario al vincolo matrimoniale.la ringrazio anticipatamente non voglio fare polemiche anzi vorrei cercare di capire come funziona.

  • andrew1690
    Andrew1690 Ricerca discussioni per utente Pasquale
    Martedì 23 Febbraio 2021, alle ore 16:07 - ultima modifica: Martedì 23 Febbraio 2021, all or 16:09
    Gent.mo Andrew1690, per sua natura la Scia prevede la comunicazione di inizio lavori che può avvenire anche molti mesi dopo averla protocollata. Se l'inizio lavori è successivo alla richiesta di residenza non deve temere nulla. Diversamente se sono state eseguite e fatturate delle opere, non potrà portarLe in detrazione. Cordiali saluti.
    Controllando i documenti il tecnico mi ha detto che il 28 / 09/20 ha fatto la comunicazione di inizio lavori perché stava aspettando dei documenti per aprire una nuova finestra.quindi data inserita per scia protocollo xxx del 27/07/20, cambio residenza 08/09/20 e comunicazione inizio lavori 28/09 / 20.

  • pasquale
    Pasquale Ricerca discussioni per utente Andrew1690
    Martedì 23 Febbraio 2021, alle ore 18:44
    Buongiorno la ringrazio per la risposta,comunque a detta del tecnico che mi segue la pratica, la data di inizio lavori corrisponde a quella che lui ha inserito nella scia che dice protocollo numero xxx del 30/07/20 mentre il cambio residenza è stato fatto 08/09/20 per puro caso.i leggendo chi poteva accedere alle detrazioni dice familiare convivente.non è specificato che per familiare convivente bisogna avere per forza la residenza uguale nel caso di persone sposate,anche perché potrebbe essere dimostrata avendo mia moglie e mia figlia a carico,e soprattutto essendo sposati penso che la residenza sia un fatto secondario al vincolo matrimoniale.la ringrazio anticipatamente non voglio fare polemiche anzi vorrei cercare di capire come funziona.

    Gent.mo Andrew1960, Le riporto quanto disposto dall'AdE in merito a "Chi spetta le detrazioni fiscali": - "Possonobeneficiare dell’agevolazione non solo i proprietari o i titolari di diritti reali sugli immobili per i quali si effettuano i lavori e che ne sostengono le spese, ma anche l'inquilino o il comodatario. In particolare, hanno diritto alla detrazione:il proprietario o il nudo proprietarioil titolare di un diritto reale di godimento (usufrutto, uso, abitazione o superficie)l’inquilino o il comodatarioi soci di cooperative divise e indivisei soci delle società semplicigli imprenditori individuali, solo per gli immobili che non rientrano fra quelli strumentali o merce.Hanno diritto alla detrazione, inoltre, purché sostengano le spese e siano intestatari di bonifici e fatture:il familiare convivente del possessore o detentore dell’immobile oggetto dell’intervento (il coniuge, i parenti entro il terzo grado e gli affini entro il secondo grado) e il componente dell’unione civile;il coniuge separato assegnatario dell’immobile intestato all’altro coniugeil convivente more uxorio, non proprietario dell’immobile oggetto degli interventi né titolare di un contratto di comodato, per le spese sostenute a partire dal 1° gennaio 2016.In questi casi, ferme restando le altre condizioni, la detrazione spetta anche se le abilitazioni comunali sono intestate al proprietario dell’immobile.La condizione di convivente o comodatario deve sussistere al momento dell’invio della comunicazione di inizio lavori.". Cordiali saluti.

  • pasquale
    Pasquale Ricerca discussioni per utente Andrew1690
    Mercoledì 24 Febbraio 2021, alle ore 16:28
    Controllando i documenti il tecnico mi ha detto che il 28 / 09/20 ha fatto la comunicazione di inizio lavori perché stava aspettando dei documenti per aprire una nuova finestra.quindi data inserita per scia protocollo xxx del 27/07/20, cambio residenza 08/09/20 e comunicazione inizio lavori 28/09 / 20.
    Gent.mo Andrew1690, la data dell'8 settembre è antecedente alla comunicazione di inizio lavori del 28 settembre 2020, quindi non deve temere nulla. Cordiali saluti.

  • bobodad
    Bobodad Ricerca discussioni per utente
    Venerdì 26 Febbraio 2021, alle ore 10:51
    Buongiorno, volevo chiedere se riesco ad usufruire del bonus mobili e compro un divano e degli elettrodomestici ma poi vendo casa, mi posso portare via con me le cose comprate???

  • pasquale
    Pasquale Ricerca discussioni per utente
    Lunedì 1 Marzo 2021, alle ore 12:06
    Gent.mo Bobodad, può disporre dei mobili ed elettrodomestici come meglio crede. Cordiali saluti.

  • bobodad
    Bobodad Ricerca discussioni per utente Pasquale
    Lunedì 1 Marzo 2021, alle ore 12:38
    Gent.mo Bobodad, può disporre dei mobili ed elettrodomestici come meglio crede. Cordiali saluti.
    Grazie.

  • crilulu
    Crilulu Ricerca discussioni per utente
    Lunedì 19 Aprile 2021, alle ore 22:39
    Buonasera, ho acquistato un nuovo appartamento nel quale farò installare le tapparelle( ad oggi inesistenti) e cambiare tutte le finestre. Questo tipo di lavoro mi permette da solo di poter accedere anche al "bonus mobili" ? Grazie per la gentile risposta.

  • pasquale
    Pasquale Ricerca discussioni per utente
    Martedì 20 Aprile 2021, alle ore 15:48
    Gent.ma Crilulu, la sostituzione degli infissi esterni oltre a darLe la possibilità di detrarre il 50% della spessa, Le permette di accedere anche al bonus mobili. Cordiali saluti.

  • crilulu
    Crilulu Ricerca discussioni per utente
    Martedì 20 Aprile 2021, alle ore 17:32 - ultima modifica: Martedì 20 Aprile 2021, all or 18:07
    La ringrazio tantissimo!
    Approffito della sua gentilezza perché fino a che non verranno installate le tapparelle e imbiancato e sistemata la casa avrò necessità di depositare i mobili acquistati altrove. Devo far inserire in fattura qualcosa in particolare per dimostrare che i mobili acquistati saranno poi destinati a quella casa? Per me tra l'altro sarà una seconda casa dove non avrò la residenza.
    Ho un po' di confusione. La ringrazio molto.

Discussioni Correlate nel Forum di Lavorincasa
Img gennaro vitale
Ciao a tutti,esiste un modo per recuperare vecchie CILA utilizzate in passato per ristrutturare il mio nuovo appartamento?Sarei curioso di conoscere i progetti.Grazie.
gennaro vitale 19 Settembre 2021 ore 19:40 2
Img casagratis2021
Abito in una villetta indipendente e circa tre anni fa ho ristrutturato tutto l'interno della casa tralasciando gli infissi in quanto a tutt'oggi si presentano bene. Adesso con il...
casagratis2021 01 Settembre 2021 ore 11:31 5
Img giusi rizza
Salve, sto ristrutturando I bagni.Per errore è stata presentata una cil manutenzione ordinaria.Dopo la cil ho pagato gli acconti alla ditta e dei materiali al fornitore...
giusi rizza 23 Luglio 2021 ore 13:11 1
Img danielepepe
Buongiorno, ho appena finito di ristrutturare casa, premetto che i lavori sono durati 8 mesi in più del previsto e sono stati fatti male. Dopo l'intervento del DDL la ditta...
danielepepe 13 Luglio 2021 ore 10:26 4
Img fabios1989
Salve,ho eseguito una ristrutturazione (manutenzione straordinaria con CILA) per usufruire delle detrazioni fiscali del 50% (e NON del 65%).Ho i seguenti dubbi per la...
fabios1989 10 Giugno 2021 ore 16:25 1
Notizie che trattano CILA e bonus mobili per acquisto cucina che potrebbero interessarti


Sì alla proroga Bonus mobili e bonus verde ma con dei limiti

Leggi e Normative Tecniche - Bonus mobili e bonus verde sono i grandi assenti dalle previsioni del Decreto Rilancio in ambito di sconto in fattura e cessione del credito. Ammessa la detrazione.

Bonus mobili anche in caso di Sismabonus 110

Detrazioni e agevolazioni fiscali - Il bonus mobili, la detrazione per mobili ed elettrodomestici, è ammessa anche in caso di Sismabonus 110%, a seguito di interventi di miglioramento antisismico

Bonus casa: proroga con la Manovra 2021

Fisco casa - In attesa del testo definitivo della Legge di Bilancio, arriva la notizia della conferma, nel Documento programmatico di bilancio, dei bonus casa per il 2021.

Il bonus facciate esclude il bonus mobili

Detrazioni e agevolazioni fiscali - A fronte di lavori sula facciata di un edificio si godrà anche del bonus mobili solo se gli interventi si fanno rientrare tra quelli di recupero del patrimonio edilizio

Niente demolizione per la tettoia abusiva se trasformata in pergolato fotovoltaico

Detrazioni e agevolazioni fiscali - Il Consiglio di Stato ribadisce quanto già affermato dal TAR della Lombardia: la tettoia abusiva non va demolita se viene trasformata in pergolato fotovoltaico.

Bonus antincendi per il 2020: di cosa si tratta

Detrazioni e agevolazioni fiscali - Manovra economica 2020: introdotto un bonus antincendio. Detrazione del 70 e 75% per la riqualificazione dei condomini in presenza di particolari requisiti tecnici

Il bonus verde si estende all'arredo da giardino

Fisco casa - Al bonus verde si aggiunge il bonus per arredare il giardino: gazebi, tavoli, sedie e divanetti da esterno. È quanto previsto da un emendamento al Decreto Rilancio

Bonus rubinetti: di cosa si tratta?

Detrazioni e agevolazioni fiscali - Con emendamento alla Legge di Bilancio 2020 fa il suo ingresso il bonus rubinetti, la detrazione del 65% dei costi per acquisto di rubinetti che riducono i consumi

Arriva il bonus facciate nell'abito della Manovra di Bilancio 2020

Detrazioni e agevolazioni fiscali - La manovra di bilancio 2020 ha introdotto il Bonus Facciate con un credito fiscale che arriva al 90% utile per rimettere a nuovo numerosi condomini fatiscenti.
REGISTRATI COME UTENTE
332.115 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
//