Questo sito utilizza cookie tecnici per annunci non profilati sulla tua esperienza di navigazione e cookie di terze parti per mostrarti invece annunci personalizzati in linea con le tue preferenze di navigazione.

Per conoscere quali annunci di terze parti sono visibili sulle nostre pagine leggi l'informativa.
Per negare il consenso dei soli cookie relativi alla profilazione clicca qui.

Puoi invece acconsentire all'utilizzo dei cookie personalizzati accettando questa informativa.

ACCETTA

Verde pubblico in uso condominiale


Anonymous
login
24 Luglio 2008 ore 21:32 1
Nel prato di pertinenza del condominio dove risiedo, e stato piantato un ulivo ed altri tre rododendri, senza delibera dell'assemblea condominiale.
Vorrei saper se questo fatto é lecito, se non lo é cosa devo fare per far togliere le piante.
Ho contattato l'amministratore il quale mi ha comunicato che questa situazione non é di sua competenza in quanto lui amministra solo le parti a rogito. (Anche se tramite l'Amministratore viene svolta la manutenzione del verde).
Eventualmente questa situazione deve essere approvata dalla maggioranza dell'assemblea o dall' unanimità?, considerando che la pianta disturba la visuale di un solo condomino.
  • condominiale
    Condominiale Ricerca discussioni per utente
    Giovedì 24 Luglio 2008, alle ore 22:14
    Il verde del giardino è "bene comune condominiale".

    Prima di prendertela con qualcuno dovresti leggere con attenzione l'art. 1102 del Codice Civile.

    Se gli alberi in questione sono stati piantati, anche senza deliberazione condominiale, a spese di qualche condómino, l'azione in questione è perfettamente lecita.

    Se invece sono stati piantati a spese del condominio (non mi sembra il caso in quanto hai detto che l'amministratore se n'è lavato le mani) senza una deliberazione condominiale, hai il diritto di invocarne la rimozione ed il ripristino del suolo come in origine.

    Se ritieni comunque di avere un danneggiamento in tema di aria, luce e panorama, (difficile comunque dimostrarlo se vi è il rispetto delle distanze dalle tue luci e finestre), puoi adire al Giudice di Pace, chiedendo la rimozione degli elementi in oggetto.

    In tema di rispetto delle distanze leggi qui:

    http://www.condomini.altervista.org/distanze.htm

    In tema di giudice di pace leggi qui:

    http://www.condomini.altervista.org/GiudicePace.htm

Discussioni Correlate nel Forum di Lavorincasa
Img serenabosco
Mettere il cappotto può creare problemi di maggior umidità negli appartamenti? Ho sentito che c'è questo rischio, ma la villeta di un mio amico che ha...
serenabosco 05 Dicembre 2020 ore 17:46 2
Img gafforoberto
Salve, ho acquistato un appartamento in un condominio all’asta, l’appartamento era l’unico in cui non erano stati installati i ripartitori sui termosifoni...
gafforoberto 05 Dicembre 2020 ore 12:02 3
Img fabioanaclerio
Buonasera e grazie a chi avrà la gentilezza di rispondermi. Ho acquistato casa il 26 Giugno ma il precedente possessore mi ha dato le chiavi, effettivamente il 3 Novembre.
fabioanaclerio 05 Dicembre 2020 ore 10:32 1
Img lorep85
Buongiorno, ho letto vari post sull'argomento antifurto, volevo però un'opinione specifica sulla marca/azienda Verisure: sono molto commerciali, temo un po' la...
lorep85 05 Dicembre 2020 ore 01:59 37
Img nabla79
Ciao a tutti, nel mio condominio verrà effettuato l'isolamento con cappotto termico, sfruttando il superbonus 110%. In più in ogni singolo appartamento come lavori...
nabla79 04 Dicembre 2020 ore 19:11 1
REGISTRATI COME UTENTE
320.769 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
//