Questo sito utilizza cookie tecnici per annunci non profilati sulla tua esperienza di navigazione e cookie di terze parti per mostrarti invece annunci personalizzati in linea con le tue preferenze di navigazione.

Per conoscere quali annunci di terze parti sono visibili sulle nostre pagine leggi l'informativa.
Per negare il consenso dei soli cookie relativi alla profilazione clicca qui.

Puoi invece acconsentire all'utilizzo dei cookie personalizzati accettando questa informativa.

ACCETTA
2015-11-05 13:32:08

Scavi gas e acqua. Preventivo e divisione spese.


Salve, 
un saluto a tutti.
Spero di aver scelto la sezione corretta, se così non fosse me ne scuso.
Abito in un condominio non raggiunto dal gas e che fino all'anno scorso utilizzava una caldaia a gpl centralizzata per scaldare tutti i 10 appartamenti.
Purtroppo 3 condomini sono risultati insolventi e ora tocca a noi condomini in regola pagare gli anni di riscaldamento che hanno lasciato indietro, questo per non far fallire il condominio (ben 24.000 euro!!!).
Onde evitare che questo problema possa ripetersi, vogliamo metterci in proprio e abbiamo perciò chiesto un preventivo per posa gas e acqua (dobbiamo renderci autonomi anche con quella entro marzo, prima ci appoggiavamo ad un pozzetto privato di una azienda limitrofa).
Abbiamo fatto fare un preventivo da un "amico" di uno dei condomini.
Volevo chiedervi se secondo voi era un preventivo onesto o in qualche modo ci sta facendo la cresta.
Io non ci capisco veramente niente.
Vi riporto gli estremi del prevenivo:

__________________________________________________ _
"Preventivo per realizzazione scavo acqua e gas da esterno al vostro abitato fino ad ingresso pedonale. "

- scavo per una profondità di cm 60 (o variabile in base ai sottoservizi esistenti)

- trasporto smaltimento del materiale di risulta nella discarica autorizzata

- posa tubi in polietilene per gas e h2o

- rinterro in sabbia per 20 cm sopra i tubi e riempimento finale con stabilizzato e ripristino con 10 cm di asfalto o calcestruzzo

- Opere idrauliche

- fornitura tubi in polietilene dm 32 da gas con guaina di protezione

- fornitura di giunti di transazone per gas e raccordi elettrosaldabili

- fornitura tubo in polietilene dm 63 da acqua e raccordi elettrosaldabili

- mano d'opera per installazione

SONO ESCLUSI fornitura e installazione di contalitri in appartamento e collegamenti a ogni appartamento 

PREZZO 10.700 + IVA
__________________________________________________ __


Nel preventivo non ha indicato quanti metri di tubo userà, io posso dirvi che dall'abitato all'ingresso pedonale saranno 15, max 20 metri.

Ho ancora una domanda: Se io non volessi mettere il gas ma rendermi autonoma usando una stufa/caldaia a pellet, dovrei cmq partecipare alle spese per gli scavi?
Grazie dell'attenzione e del vostro aiuto.
Modificato il 04 Novembre 2015 ore 12:19
  • arch-ily
    Arch-ily Ricerca discussioni per utente
    Giovedì 5 Novembre 2015, alle ore 11:45
    Buongiorno,
    il preventivo (che suppongo non comprensivo di Iva) mi sembra un po' alto, in effetti.
    Tuttavia bisogna tenere conto delle condizioni in cui la ditta si trova a operare: se infatti per motivi logistici lo scavo deve essere condotto a mano il prezzo sale notevolmente.
    Quello che invece mi lascia perplesso è il fatto che nel tubo del gas sia previsto il semplice reinterro e posa della pavimentazione: infatti, generalmente si proteggono le tubazioni del gas con una sorta di "camicia" in cls, di solito alleggerito, per evitare che eventuali sprofondamenti della pavimentazione rompano le tubazioni, causando perdite.

  • xmare
    Xmare Ricerca discussioni per utente Arch-ily
    Giovedì 5 Novembre 2015, alle ore 13:32
    Buongiorno,
    il preventivo (che suppongo non comprensivo di Iva) mi sembra un po' alto, in effetti.
    Tuttavia bisogna tenere conto delle condizioni in cui la ditta si trova a operare: se infatti per motivi logistici lo scavo deve essere condotto a mano il prezzo sale notevolmente.
    Quello che invece mi lascia perplesso è il fatto che nel tubo del gas sia previsto il semplice reinterro e posa della pavimentazione: infatti, generalmente si proteggono le tubazioni del gas con una sorta di "camicia" in cls, di solito alleggerito, per evitare che eventuali sprofondamenti della pavimentazione rompano le tubazioni, causando perdite.
    Salve, la ringrazio per la puntuale risposta. Per quanto riguarda eventuali problemi logistici nell'effettuare lo scavo, posso rispondere con certezza: non ve ne sono. È tutto ampio, libero e facilmente gestibile. Porterò certamente "la questione camicia per i tubi" alla prossima riunione condominiale. Ancora grazie.

Discussioni Correlate nel Forum di Lavorincasa
Img albertozorzi
Ciao a tutti, avrei bisogno di un confronto con chi ha esperienza di riscaldamento a pavimento.Da una settimana sono entrato come affittuario in un bilocale (piano terra di un...
albertozorzi 26 Gennaio 2021 ore 12:25 3
Img giuliocaminito
Buonasera, sto per andare ad abitare in una casa fatta da mio nonno nel 1973. L'impianto dei termosifoni è funzionante ed è in ferro a circuito aperto con vaso di...
giuliocaminito 09 Gennaio 2021 ore 11:37 1
Img rosannacuzzolino
Buonasera,Vi scrivo per un parere su un problema relativo ad un preventivo di ristrutturazione.Abbiamo contattato tramite un amico una ditta edile per una casa che abbiamo...
rosannacuzzolino 02 Gennaio 2021 ore 11:36 5
Img fabiofratarcangeli
Buongiorno ho commissionato cambio infissi. La ditta dopo sopralluogo prese misure mi ha fatto un preventivo di 3900€do l'ok ai lavori passa 1 mese e arrivano le finestre le...
fabiofratarcangeli 31 Dicembre 2020 ore 10:40 4
Img gianca1971
Buonasera, dovrei posare il pavimento in parquet. La ditta da me consultata (devo dire, ad onor del vero, molto seria) mi ha prospettato € 35,00 + IVA al mq.Che ne...
gianca1971 29 Dicembre 2020 ore 12:18 5
Notizie che trattano Scavi gas e acqua. Preventivo e divisione spese. che potrebbero interessarti


Come distaccarsi dall'impianto di riscaldamento centralizzato?

Ripartizione spese - Ecco alcuni motivi e alcune informazioni su come distaccarsi dall'impianto di riscaldamento condominiale, ma per farlo bisogna prestare attenzione ad alcuni aspetti.

Riscaldamento: autonomo o centralizzato?

Ripartizione spese - L'impianto autonomo consente di impostare le temperature in base alle esigenze individuali, tuttavia non è detto che questo tipo di impianto porti sempre a dei consumi inferiori rispetto a quello centralizzato.

Distacco dall'impianto centralizzato del condominio

Assemblea di condominio - Una argomentazione in assemblea di condominio è la spesa relativa alla centrale termica da parte dei condomini che hanno effettuato il distacco dall'impianto centralizzato.

Termoregolazione e contabilizzazione autonoma

Ripartizione spese - La gestione e manutenzione dell'impianto è di competenza del condominio. In sostanza l'amministratore di condominio, dovrà provvedere a mantenerlo in buono stato.

Impianto termico centralizzato

Impianti - L'impianto di riscaldamento centralizzato: come funziona? Perchè sceglierlo? Eccone illustrati funzionamento, vantaggi e svantaggi all'interno di uno stabile.

Radiatori a Gas Caratteristiche Tecniche

Impianti - Un radiatore a gas è un ottimo elemento integrativo di un impianto di riscaldamento quando lo stesso non soddisfa le esigenze di comfort di un ambiente.

Impianto di riscaldamento, uso e spese

Condominio - Con l?autunno, come d?abitudine, si ripropongono tutte le tematiche inerenti l?uso dell?impianto di riscaldamento ed i relativi costi.Vediamo le

Riscaldamento ed ambiente in casa

Impianti di riscaldamento - Le aziende che operano nel settore del riscaldamento domestico sono impegnate a presentare innovative soluzioni improntate al risparmio energetico e alla riduzione di inquinanti.

Primo decreto attuativo dlgs 192/05

Leggi e Normative Tecniche - Pubblicato ieri in Gazzetta Ufficiale il primo decreto attuativo del d. lgs 192/05: novita' per gli impianti di riscaldamento domestici.
REGISTRATI COME UTENTE
325.268 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
//