Questo sito utilizza cookie tecnici per annunci non profilati sulla tua esperienza di navigazione e cookie di terze parti per mostrarti invece annunci personalizzati in linea con le tue preferenze di navigazione.

Per conoscere quali annunci di terze parti sono visibili sulle nostre pagine leggi l'informativa.
Per negare il consenso dei soli cookie relativi alla profilazione clicca qui.

Puoi invece acconsentire all'utilizzo dei cookie personalizzati accettando questa informativa.

ACCETTA
2020-09-09 08:25:58

Ripartizione spese serranda e cancello automatico


Buonasera,
avrei una domanda riguardante la ripartizione delle spese condominiali.
Cercherò di spiegare al meglio la situazione.
L'edificio in cui vivo conta 12 appartamenti, a ognuno di noi spetta un posto auto nel parco e un garage.
Noi abbiamo due cancelli automatici, il primo per accedere al parcheggio e al portone principale dove sono presenti 6 dei 12 garage (al livello del manto stradale), e il secondo che scende al -1 dello stabile.
Per accedervi, bisogna oltrepassare un varco.
Nell'atrio (subito dopo il varco) vi sono 4 garage e una porta che conduce al vano scale, all'esterno (prima di attraversare il varco) vi sono i restanti 2.
Spero di essere stata chiara nella descrizione.
Cancello -> discesa - garage esterno
| - garage esterno
------- Varco ----------
Garage
Garage Porta per accedere al vano scale
Garage
Garage

Ora la situazione è questa.
Uno dei garage interni è stato svuotato dai ladri e noi condomini abbiamo proposto di chiudere quel varco con una serranda elettrica in modo da tutelare i nostri garage e impedire l'accesso al vano scale.
L'amministatore sta facendo i vari preventivi ma ci ha detto che la spesa toccherà solo a noi che abbiamo il garage giù all'interno e dovrà quindi essere ripartita in quattro, a seguito di lamentele dei proprietari dei garage sopra e dei due esterni, secondo cui pagherebbero per una cosa che nemmeno userebbero.
Da ignorante in materia vi chiedo se è giusta questa cosa, non dovrebbero provvedere al pagamento anche gli altri condomini, essendo quella una zona comune?
In più, l'amministratore ci ha detto che la manutenzione del secondo cancello spetta solo a noi che abbiamo i garage giù visto che quelli che lo hanno sopra non possiedono il telecomando del nostro lato e non "usano" quel cancello.
È giusto anche questo?
Chiedo solo per sapere, da incompetente in materia.
Grazie
Modificato il 08 Settembre 2020 ore 00:12
  • jovis
    Jovis Ricerca discussioni per utente
    Martedì 8 Settembre 2020, alle ore 13:23
    Ciao!in attesa di qualche esperto in materia, io ti dico come la penso.
    Se i posti sono stati assegnati per mezzo di votazione in assemblea o per rotazione, credo che le spese vadano ripartite fra tutti i condomini.Se invece i box interni in oggetto sono stati acquistati da contratto con l'immobile del Condominio credo sia il caso di discuterne con esperti, ma ribadisco cmq che il transito per accedervi è promisquo assieme agli altri condomini che hanno i box esterni, quindi mi viene il dubbio dato che i ladri entrerebbero dal cancello principale da dove entrano anche altri condomini.

  • lina39.
    Lina39. Ricerca discussioni per utente
    Martedì 8 Settembre 2020, alle ore 14:36 - ultima modifica: Martedì 8 Settembre 2020, all or 14:40
    Ciao Jovis, grazie per aver risposto! Allora, sia i garage che i posti auto sono stati distribuiti in base al numero degli interni (all'interno 1 spetta posto numero 1 e garage 1 e così via). L'entrata però non è promiscua. Vi sono due cancelli che chiudono due aree distinte.Il principale ospita i 12 posti auto, il vialetto che conduce al portone e 6 garage al pian terreno dello stabile (di fianco al portone). Il cancello secondario presenta una discesa che arriva al -1 dello stabile, al termine di essa abbiamo altri 2 garage esterni, sulla destra un varco (che vorremmo chiudere con serranda) che entra nell'edificio e che ospita i restanti 4 garage e la porta che apre sul vano scale. Mentre il principale viene usato da tutti i condomini per posteggiare le auto, il secondario viene aperto solo da chi ha il garage al -1. L'amministratore ha riferito in assemblea che la manutenzione del cancello principale spetta a tutti, la manutenzione del secondario (e di conseguenza l'installazione della serranda elettrica) spetta solo a coloro che hanno il garage giù.

    Non dovrebbero pagare tutti i condomini, sia il cancello secondario che la serranda?

  • jovis
    Jovis Ricerca discussioni per utente Lina39.
    Mercoledì 9 Settembre 2020, alle ore 08:25
    Ciao Jovis, grazie per aver risposto! Allora, sia i garage che i posti auto sono stati distribuiti in base al numero degli interni (all'interno 1 spetta posto numero 1 e garage 1 e così via). L'entrata però non è promiscua. Vi sono due cancelli che chiudono due aree distinte.Il principale ospita i 12 posti auto, il vialetto che conduce al portone e 6 garage al pian terreno dello stabile (di fianco al portone). Il cancello secondario presenta una discesa che arriva al -1 dello stabile, al termine di essa abbiamo altri 2 garage esterni, sulla destra un varco (che vorremmo chiudere con serranda) che entra nell'edificio e che ospita i restanti 4 garage e la porta che apre sul vano scale. Mentre il principale viene usato da tutti i condomini per posteggiare le auto, il secondario viene aperto solo da chi ha il garage al -1. L'amministratore ha riferito in assemblea che la manutenzione del cancello principale spetta a tutti, la manutenzione del secondario (e di conseguenza l'installazione della serranda elettrica) spetta solo a coloro che hanno il garage giù.

    Non dovrebbero pagare tutti i condomini, sia il cancello secondario che la serranda?
    Sarà una questione di millesimali in "più o in meno" ma credo, a parte la mia ignoranza in materia, che tutti dovrebbero contribuire a pagare qualcosa.

Discussioni Correlate nel Forum di Lavorincasa
Img carlocorneo
Buongiorno, mi chiedevo se ai fini del calcolo del tetto di spesa (plafond fiscale per solo l'isolamento termico) è possibile conteggiare oltre alle abitazioni e ai negozi,...
carlocorneo 29 Dicembre 2020 ore 18:27 1
Img sandro1965-
Buongiorno, siamo 5 fratelli e sorelle e siamo proprietari di una piccola palazzina (familiare) con 10 appartamenti (termoautonomi e senza ascensore) dislocati su 3 piani e...
sandro1965- 07 Dicembre 2020 ore 13:41 2
Img serenabosco
Volendo usufruire del Superbonus del 110% e considerando che, per ogni condomino, c'è un limite di spesa che può rientrare nella cessione del credito, vorrei capire...
serenabosco 06 Dicembre 2020 ore 14:21 1
Img ciroafeltra@live.it
Buonasera a tutti, chiedo scusa in anticipo non ho ben capito se c'è una sezione in cui presentarsi.Mi servirebbe un consiglio. Vivo a Roma possiedo una cantina di 9 mq...
ciroafeltra@live.it 04 Dicembre 2020 ore 17:09 2
Img sirimarco
Buongiorno, nel nostro condominio abbiamo effettuato un lavoro straordinario abbastanza costoso, in una prima riunione l'amministratore ha spiegato che la ripartizione spese si...
sirimarco 01 Dicembre 2020 ore 21:43 4
Notizie che trattano Ripartizione spese serranda e cancello automatico che potrebbero interessarti


Modifica dei criteri di ripartizione delle spese

Condominio - Nel condominio Alfa per lunghi anni, in ragion delle disposizioni contenute nel regolamento contrattuale, le spese per il riscaldamento sono state ripartite

Ripartizione delle spese legali nel caso di transazione

Condominio - Un condominio decide di promuovere una causa o di resistere ad un?avversa richiesta.Si pensi, per restare agli esempi più banali, alla necessità di

Edificio e box autonomi, non sempre si può parlare di condominio

Assemblea di condominio - Edificio e boxes in condominio: quando si può parlare di unico complesso condominiale e quando invece sono entità autonome?

L'assemblea e le spese extra condominiali

Condominio - L?assemblea di condominio, tanto nella sede ordinaria, tanto in quella straordinaria, ha una competenza generale sulla gestione conservazione delle parti

Condominio e parti comuni

Ripartizione spese - In tema di condominio negli edifici, se alcuni beni servono solamente un gruppo di condòmini, solo questi partecipano alle spese e devono essere considerati proprietari.

Strada condominiale e ripartizione delle spese

Condominio - Quando s?affronta il tema della ripartizione delle spese condominiali bisogna sempre tenere presenti due elementi fondamentali:a) in primo luogo, l?accordo

Le spese per la manutenzione del tetto

Ripartizione spese - Quali sono le norme cui fare riferimento ai fini della ripartizione delle spese in condominio nel caso d'interventi al tetto? La risposta nell'articolo 1123 C.C.

Impianto elettrico e ripartizione delle spese

Condominio - Una recente sentenza, resa dal Tribunale di Bari, ci consente di affrontare il tema della messa a norma degli impianti elettrici imposta dalla legge n.

Ripartizione spese condominiali e scelta del criterio sbagliato

Ripartizione spese - Che cosa accade se l'assemblea decidesse, erroneamente, di applicare un criterio di ripartizione delle spese errato e le tabelle fossero, anch'esse, errate?
REGISTRATI COME UTENTE
325.600 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
//