Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Per saperne di più o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, Leggi l'informativa.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Responsabilità legale amministratore: mancato avviso al proprietario e spese condomimiali


Buonasera,
l'amministratore ha qualche responsabilità nel non aver mai avvisato il proprietario per un intero anno che gli inquilini non pagavano le spese condominiali?
In qualche misura potrebbe concorrere al pagamento delle spese?
Se avesse avvisato subito il debito sarebbe stato ridotto e molto probabilmente sanabile.
Ma aspettando un anno la somma è elevata.
Durante l'anno l'amministratore è stato sentito per altri argomenti, ma non ha mai comunicato la situazione!
Ringrazio e resto in attesa di una cortese risposta
  • lucag1979
    Lucag1979 Ricerca discussioni per utente
    Lunedì 26 Maggio 2014, all or 14:44
    No, non è responsabile in quanto il responsabile del comportamento dell'inquilino in questi casi è il proprietario.
    rispondi citando
  • sillysally
    Sillysally Ricerca discussioni per utente
    Martedì 27 Maggio 2014, all or 21:36
    Non ho chiesto se è responsabile del comportamento degli inquilini, ma che non ha mai avvisato il proprietario della situazione.
    In fondo è compito suo controllare che tutti paghino le spese condominiali.
    Se avesse avvisato il proprietario subito al mancato pagamento della prima rata il danno sarebbe stato limitato.
    rispondi citando
  • lucag1979
    Lucag1979 Ricerca discussioni per utente Sillysally
    Domenica 15 Giugno 2014, all or 19:52
    Non ho chiesto se è responsabile del comportamento degli inquilini, ma che non ha mai avvisato il proprietario della situazione.
    In fondo è compito suo controllare che tutti paghino le spese condominiali.
    Se avesse avvisato il proprietario subito al mancato pagamento della prima rata il danno sarebbe stato limitato.
    Se per responsabilità intendi, responsabilità civile cui consegue un risarcimento del danno, io penso proprio di no. Le spese condominiali sono dovute non quando le chiede l'amministratore ma quando l'assemblea le approva. Forse, anzi sicuramente, l'amministratore avrebbe potuto essere più diligente verso i tuoi confronti, ma ciò, secondo me, non cambia i termini della questione.
    rispondi citando
Discussioni Correlate nel Forum di Lavorincasa
Img francesco.pepe
Buongiorno, vorrei sapere se esistono sentenze che esonerano il condomino ad assumere la carica di amministratore del condominio pur in presenza di delibere assembleari che lo...
francesco.pepe 07 Maggio 2020 ore 13:53 2
Img elenalo79
Buongiorno, vorrei porre un quesito!! Il mio condominio è composto da civico 9 e civico 11.Nel civico 9 ci sono parecchi morosi con cifre davvero importanti, ed...
elenalo79 02 Aprile 2015 ore 15:34 2
Img anonimo
Vorrei sapere se per le spese di rifacimento del tetto si ripartisce la spesa in millesimi tra tutti i condomini.Se due tra loro hanno il tetto del garage a lato del condominio, i...
anonimo 16 Dicembre 2013 ore 21:28 1
Img lmontuschi
Ciao!ho comprato un appartamento in un condominio composto da :6 appartamenti ... i proprietari sono 5.sotto ci sono 2 negozi di un altro proprietario ...è obbligatorio...
lmontuschi 04 Luglio 2006 ore 13:12 9
Img frank68k
Nel mio condominio devono cambiare le porte delle cantine con porte REI, nel sotterraneo dove sono ubicate io possiedo un garage ma non ho cantina, devo contribuire alla spesa?...
frank68k 07 Aprile 2014 ore 23:16 1
Notizie che trattano Responsabilità legale amministratore: mancato avviso al proprietario e spese condomimiali che potrebbero interessarti


Condòmini sempre più esposti ai creditori del condominio

Parti comuni - Qualora i creditori del condominio siano insoddisfatti sono pignorabili le quote del singolo condomino anche se non moroso. Le novità della Corte di Cassazione.

Condominio: nessun compenso extra all'amministratore revocato

Amministratore di condominio - Nel caso in cui l'incarico dell'amministratore di condominio venga revocato non è previsto alcun compenso se l'assemblea è contraria alla proroga dei suoi poteri

Il compenso dell'amministratore? Lo paga anche l'inquilino (forse)

Amministratore di condominio - Tra le spese cui deve partecipare l'inquilino una di quelle che crea maggiori problemi è il compenso dell'amministratore. Chi lo paga?

Ripartizione compenso dell'amministratore di condominio

Amministratore di condominio - Una volta incaricato l'amministratore, salvo diverso accordo, ha diritto ad una retribuzione, la quale nell'art. 1135 c.c. ha sollevato qualche interrogativo.

Ratifiche delle spese condominiali

Ripartizione spese - Spese condominiali assunte dall'amministratore: l'assemblea può ratificarle. L'approvazione del rendiconto è sempre un momento particolarmente teso.

L'assemblea e le spese extra condominiali

Condominio - L?assemblea di condominio, tanto nella sede ordinaria, tanto in quella straordinaria, ha una competenza generale sulla gestione conservazione delle parti

Approvazione delle spese condominiali e importanza del piano di riparto

Ripartizione spese - Le spese condominiali, dovute dai titolari dei diritti reali su un'unità immobiliare, devono essere suddivise tra i condòmini. E se manca il piano di riparto?

Nuovo condomino e pagamento delle spese condominiali del venditore

Ripartizione spese - Il nuovo condomino non ha altra possbilità se non quella di pagare le spese condominiali del venditore, per poi rivalersi sullo stesso delle somme sborsate

Condominio senza amministratore, istruzioni per l'uso

Amministratore di condominio - I condomini che non hanno l'obbligo di nominare un amministratore sono quelli che contano meno di nove partecipanti. Ma come si gestiscono queste compagini?
REGISTRATI COME UTENTE
318.605 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
//