Questo sito utilizza cookie tecnici per annunci non profilati sulla tua esperienza di navigazione e cookie di terze parti per mostrarti invece annunci personalizzati in linea con le tue preferenze di navigazione.

Per conoscere quali annunci di terze parti sono visibili sulle nostre pagine leggi l'informativa.
Per negare il consenso dei soli cookie relativi alla profilazione clicca qui.

Puoi invece acconsentire all'utilizzo dei cookie personalizzati accettando questa informativa.

ACCETTA
2007-06-01 14:45:02

Ascensore - 13649


Dalo
login
31 Maggio 2007 ore 09:11 6
Avrei una domandina di poco conto e forse stupida.
Nel mio condominio abbiamo un ascensore che è un po? rovinato all?interno.
Se volessimo apporgli delle migliorie (sostituire lo specchio, cambiare rivestimento, mettere un deodorantino) a nostre spese (siamo reduci da un precedente trasloco e abbiamo molte cose che ci avanzano e che potrebbero servire al fine). possiamo farlo o serve il consenso dell?amministratore? O dei condomini?
O del caposcala?
grazie
  • condominiale
    Condominiale Ricerca discussioni per utente
    Giovedì 31 Maggio 2007, alle ore 12:16
    Se fossero migliorie che non producono aggravio di spesa per il condominio, che non intervengono sulla "sicurezza" dell'impianto, che non provocano pericolo per gli utenti, allora basterebbe la semplice comunicazione (meglio scritta) all'amministratore.

    Io ci andrei piano..... facciamo il caso che uno specchio da voi installato cada sulla testa di un bambino .... siete rovinati!!!!!!!!!!
    Facciamo l'ipotesi che un utente abbia una crisi d'asma e incolpi i rivestimenti fatti con materiali non a norma .... sareste rovinati!!!!!!

    Penso che l'unico intervento che possiate fare senza rischiare la "galera", sia appendere un profumato deodorante nella cabina. (e non è detto che qualcuno la prenda male e dica che "puzza").

  • dalo
    Dalo Ricerca discussioni per utente
    Giovedì 31 Maggio 2007, alle ore 15:41
    Grazie della cortese risposta, devo dire che i tuoi sospetti son proprio azzeccati, non ci avevo pensato.
    avevo pensato a un deodorantino perché spesso nell'ascensore c'è una puzza infernale, nel condominio abbiamo un ufficio e spesso salgono sull'ascensore extracomunitari che fumano in ascensore, muratori sporchi e sudati ecc.
    io stessa non vado matta per i deodoranti in un ambiente chiuso, ma qualsiasi cosa è meglio della puzza che fa trattenere il fiato
    scusa la domanda stupida, son nuova del condominio e mi hanno appena nominata caposcala e non so come muovermi

  • condominiale
    Condominiale Ricerca discussioni per utente
    Giovedì 31 Maggio 2007, alle ore 16:15
    Penso che l'unico intervento che non può essere male interpretato sia una spruzzatina di deodorante spray.

    Iniziative personali possono essere criticate, vista la gente che ci circonda.

    Ricorda che il consigliere o il caposcala sono figure "non" previste dal Codice e quindi non hanno alcuna funzione operativa se non quella di "aiutare" (per di più gratis) l'amministratore.

  • dalo
    Dalo Ricerca discussioni per utente
    Venerdì 1 Giugno 2007, alle ore 08:35
    Grazie delle risposte! Credi che anche a sostituire la lampada a neon del sottoscala con una identica ma più lunga (attualmente è lunga 20 cm per un locale lungo 20 mt), che costringe molti condomini a riporre in cantina la bici a tentoni o a portarsi dietro una pila, e di cui molti si lamentano, possa essere considerato un attentato verso altri? Anche se siamo disposti a pagare di tasca nostra un elettricista che la installi (dovremmo chiamarlo a breve e visto che ci siamo?)

  • condominiale
    Condominiale Ricerca discussioni per utente
    Venerdì 1 Giugno 2007, alle ore 11:50
    Ora non esagerare.....
    La sostituzione di una lampadina con una più luminosa è un diritto previsto dal Codice.
    Se poi la fate fare a vostre spese .... dove sono i problemi!

  • dalo
    Dalo Ricerca discussioni per utente
    Venerdì 1 Giugno 2007, alle ore 14:45
    A nostre spese sarebbe solo l'elettricista, poi ovvio che lampada la faremmo pagare al condominio, a meno che i condomini siano disposti ad avere il corridoio della cantina illuminata con un paio di plafoniere che ci avanzano
    la mia idea sarebbe (visto che i condomini sono un paio di anni che si lamentano con l'amministratore della luce insufficiente, ma finora non si è fatto niente) di farla controllare al nostro elettricista che ci dirà se si può fare o meno di sostituire la lampada con una più lunga, in sicurezza.
    dopo di che scriviamo una raccomandata all'amministratore e come ci da l'ok la sostituiamo
    grazie mille di avermi detto che è fattibile la cosa

Discussioni Correlate nel Forum di Lavorincasa
Img edop84
Buon pomeriggio, volevo chiedervi secondo voi quando costerebbe costruire al grezzo, compreso tramezzi interni, una casa di questo tipo: - piano terra di 85 mq compreso scala + 10...
edop84 09 Agosto 2022 ore 13:18 8
Img daniele tas
Buonasera. Come da titolo il problema consiste nel fatto che le fughe del pavimento non seccano. Basta passarci l'unghia e si svuotano con estrema facilità riproducendo una...
daniele tas 08 Agosto 2022 ore 18:05 3
Img birbone
Salve vorrei installare un climatizzatore con pompa di calore per risparmio energetico. Allo stesso tempo ho necessità di cambiare la cameretta a mia figlia. Ho letto che...
birbone 07 Agosto 2022 ore 19:21 4
Img gialu_x
Buongiorno, vi chiedo aiuto in quanto mi trovo nella seguente situazioneIl condominio di mia zia ha deliberato ed iniziato lavori di ristrutturazione facciate e riqualificazione...
gialu_x 07 Agosto 2022 ore 19:18 2
Img vanix76
Buongiorno sono anche io nel mezzo dei casini del 110 e vorrei sapere come comportarmine ed uscirne.Nei lavori del 110 rientrano cambio infissi, pompa di calore, pannelli con...
vanix76 07 Agosto 2022 ore 19:15 2
REGISTRATI COME UTENTE
339.429 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
//