Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Per saperne di più o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, Leggi l'informativa.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Rivestimento angolo cucina


Giovibal
login
10 Gennaio 2012 ore 12:06 3
Sono sempre la rompiscatole che sta comprando in cantiere (con capitolato). Poiché avrei un soggiorno con angolo cottura vorrei far scrivere nel capitolato di non piastrellare la parete dove andrà la cucina ma far mettere della resina o del grassello di calce: l'ho visto in un altro cantiere che ho visitato e mi è piaciuto molto, anche perché toglie quell'effetto "cucina della zia Pina" che certe piastrelle (soprattutto quelle economiche proposte) danno.
Resina e grassello sono la stessa cosa? Che pro e contro hanno rispetto alle piastrelle? Hanno costi molto superiori? Grazie
  • consulente
    Consulente Ricerca discussioni per utente
    Martedì 10 Gennaio 2012, alle ore 16:41
    Evitiamo confusione, il grassello di calce è un comune strato di tonachino.
    Quello che serve sulla parete della cucina è di evitare che eventuali schizzi (acqua di lavaggio con detersivo, olio, sugo durante la fase di cottura, ecc.), possano sporcare ed essere assorbiti dalla parete.

    Per evitare questi danni la superficie deve essere lavabile e quindi non assorbente.
    Per quanto riguarda l'uso della resina, non so dire niente in quanto mai usata in cucina.

    Un consiglio, perché invece non mettere un rivestimento in pietra, in mosaico o una particolare piastrella, da collocare sopra il piano del top e per una altezza di 30/25 cm.
    Un mio cliente ha usato questa soluzione e, a mio parere, l'effetto è decisamente interessante e non da cucina della signora Pina.
    rispondi citando
  • giovibal
    Giovibal Ricerca discussioni per utente
    Giovedì 12 Gennaio 2012, alle ore 23:12
    Ero convinta che sia resina che grassello (quest'ultimo - in versione lucida - l'ho visto utilizzato proprio per lo sfondo della cucina in una casa in vendita che mi è stata mostrata) - anche per il largo uso che ne viene mostrato sulle riviste di arredamento - fossero mteriali idonei poiché (credevo) impermeabili... sicché invece assorbirebbero?
    rispondi citando
  • consulente
    Consulente Ricerca discussioni per utente
    Venerdì 13 Gennaio 2012, alle ore 07:52
    Non vorrei passare per ignorante, ma dalle mie parti il grassello di calce è sempre stato un tonachino adatto a rifinire le pareti.

    Se esiste un'altra versione, riportante lo stesso nome, è evidente che qualcosa mi è sfuggito.

    Per la resina credo che sia un materiale impermeabile ma, come ho detto nell'altro mio intervento, non l'ho mai usata e quindi non mi espongo.
    rispondi citando
Discussioni Correlate nel Forum di Lavorincasa
Img anonymous
Vivo in un condominio da 3 appartamenti.Nell'interrato sono situati i tre garage.L'area di manovra NON è proprietà comune ma PRIVATA (divisa in tre, con ovvie...
anonymous 03 Maggio 2007 ore 10:05 4
Img anonymous
Salve a tutti, sono nuovo del forum e volevo esporvi un quesito...sto valutando di comprare un appartamento al 1° piano in un condominio composto dal "mio" appartamento...
anonymous 02 Marzo 2007 ore 12:30 14
Img francoli
Salve avrei bisogno di sapere se dopo la prima scadenza di un contratto di locazione (4+4) con rinnovo automatico per i 4 anni a seguire, ad un anno circa dalla scadenza dello...
francoli 05 Gennaio 2007 ore 08:07 3
Img kito
Salve a tutti,qualcuno sa come si ripartisce correttamente la bolletta dei consumiidrici?C'è qualche software o foglio di calcolo in Excel?Grazie.So che è compito...
kito 12 Giugno 2006 ore 07:41 9
Img lmontuschi
Ciao!ho comprato un appartamento in un condominio composto da :6 appartamenti ... i proprietari sono 5.sotto ci sono 2 negozi di un altro proprietario ...è obbligatorio...
lmontuschi 04 Luglio 2006 ore 13:12 1
REGISTRATI COME UTENTE
312.506 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE