menu-mob
Vai alla HomePage
Ricerca
Ricerca nella sezione specificata
2015-01-10 20:47:59

Ci sposiamo? manutenzione straordinaria


Ciao a tutti gli utenti del forum, non so se sono nella sezione giusta.. (casomai chiedo al moderatore di spostare il post)
Si avvicina la data delle nozze e vorremmo procedere ai lavori di ristrutturazione (o meglio manutenzione straordinaria) di una casa di proprietà costruita negli anni '50, ben tenuta e abitata attualmente dai miei genitori.
E' una villetta indipendente di circa 90 mq su piano rialzato, con seminterrato uso "taverna" di pari metratura.
I lavori da eseguire saranno: rifacimento di tutti gli impianti, revisione della copertura del tetto, isolamento solaio, rifacimento pavimenti, abbattimento parete e ricostruzione, eventualmente taglio della soletta per installazione nuova scala "vera" (attualmente c'è una scala a chiocciola che preferiremmo eliminare); rifacimento tapparelle e cassoni, rifacimento bagno; isolamento del seminterrato (non ci sono infiltrazioni ma l'intonaco tende a staccarsi in alcuni punti).
Costi permettendo vorremmo procedere anche all'installazione di un cappotto termico esterno.
Il seminterrato subirebbe solo interventi minimi, giusto per renderlo agibile: come dicevo isolamento, intonaco e punti forza/luce, nonchè 'chiamate' sanitarie per un futuro bagnetto di servizio.
Vorremmo chiedere al forum: per questo genere di lavori sarebbe meglio rivolgersi ad una impresa edile di medie dimensioni (costruiscono il nuovo ma fanno anche rifacimenti) che ha al suo interno il classico geometra o ing. o magari architetto oppure sarebbe preferibile rivolgersi ad uno studio di architettura?
Con il calcolatore ho visto che a spanne il costo andrebbe dai 450 ai 700 €/mq, ma per i tempi voi cosa dite?
Grazie a tutti!
Modificato il 07 Gennaio 2015 ore 17:55
  • minerva.
    0
    Ricerca discussioni per utente
    Mercoledì 7 Gennaio 2015, alle ore 22:18
    Ti consiglio di rivolgerti ad un tecnico esterno all'impresa. Il tecnico esterno ti tutelerà totalmente davanti all'impresa....seguirà i lavori perseguendo il tuo interesse (quindi non metterà fretta, farà correggere gli errori, imporrà il rifacimento di cose non fatte alla regola dell'arte, ecc.), a differenza del tecnico dell'impresa, che invece si trova spesso nella spiacevole situazione di dover tutelare l'impresa ache quando vede che i lavori non sono proprio perfetti....

  • lauraedavide
    0
    Ricerca discussioni per utente
    Giovedì 8 Gennaio 2015, alle ore 11:34
    Questo sarebbe senz'altro auspicabile, il problema è che tutti gli studi professionali che ho intorno hanno la loro impresa edile di fiducia (il più delle volte appartiene a qualche parente), il che mi porterebbe comunque a dubitare di un eventuale controllo qualità.
    Il tecnico esterno può darmi un ulteriore valore aggiunto in termini di soluzioni tecniche, direzione lavori, progettazione oppure anche i tecnici interni all'impresa sono "di livello" adeguato?

    Grazie x la risposta!



  • bengiova
    0
    Ricerca discussioni per utente
    Venerdì 9 Gennaio 2015, alle ore 16:26 - ultima modifica: Venerdì 9 Gennaio 2015, all or 16:27
    Ciao Laura e Davide,
    da quello che scrivete mi sembra che siate delle persone sveglie e che, magari anche se non del settore, avete le idee abbastanza chiare.
    Trovate uno studio per il progetto e siate chiari da subito che in una prima fase volete solo il progetto archtettonico e che poi penserete voi alla preventivazione e alla scelta dell'impresa. Oltre alla progettazione quindi fatevi fare una distinta delle opere da eseguire per poi presentarla alle varie imprese per i preventivi.
    La cosa può non escludere la successiva direzione dei lavori allo stesso studio.

    La soluzione di cui sopra ovviamente implica una perdita di tempo ed energie notevole da parte vostra, cosa di cui normalmente si fa carico lo studio... che per ottimizzare il tutto ed ottenere un buon risultato finale, si rivolge a qualcuno di fiducia che già sa cosa vuole l'architetto.

    Valutate voi se ve la sentite e se può valerne la pena. Spesso detro una apparente spesa più alta si nascondono notevoli rotture di scatole evitate...

  • lauraedavide
    0
    Ricerca discussioni per utente
    Venerdì 9 Gennaio 2015, alle ore 18:04
    Era anche la nostra idea di non accettare a scatola chiusa la proposta del professionista; una volta avuto il progetto e il dettaglio sul chi fa cosa, quando e come, vorremmo poi confrontare i costi proposti dalle imprese a cui lo studio si appoggia solitamente con quelli che eventualmente possiamo trovare in giro, magari con l'aiuto del sito.
    La cosa essenziale, a mio avviso e correggetemi se sbaglio, è la direzione lavori (e quindi il coordinamento di tutti quelli che saranno in cantiere) e la predisposzione di SCIA etc da presentare in Comune....

  • radiante
    0
    Ricerca discussioni per utente
    Sabato 10 Gennaio 2015, alle ore 20:47
    Chiamarla manutenzione straordinaria mi sebra riduttivo,stai per fare una ristrutturazione completa della casa!!!!!!!!!!
    Scelto il tuo professionista di fiducia il quale si occuperà di fare il progetto e di stabililire un esatto capitolato dei lavori da eseguire,il capitolato lo deve fare in base alle tue richieste e agli interventi necessari,sii puntigliosa e noiosa chiedendo di non lasciare nulla al caso ,le ristrutturazioni sono serpi velenose e il veleno è nella coda non scordarlo,fatto questo puoi procedre a scegliere le maestranze,non mi piace la ditta edile che fa tutto tipo "ci penso a tutto iiiiiiioooooo,faccio tutto iiiiooo,il muratore che si occupi dei mattoni suoi e non si impicci del lavoro altrui anzi il muratore dovra dare piena assistenza agli impiantisti .il professionista si occupera anche ti sbrigarti tutte le pratiche comunali del caso,esso fa anche da direttore lavori anche se non è compatibile meglio sarebbe trovare un geometra esterno che coordina tutto il lavoro del cantiere e che faccia il cosidetto controllore contro,esso è presente tutti i giorni scrive chi è presente e cosa viene fatto ogni giorno e coordina le maestranze nell'esecuzione dei lavori.
    Fatto i vari preventivi fai te la scelta ,attenta scegli bene,ricordati che nessuno regala,dubitare sempre dei preventivi troppo bassi,per quanto riguarda i costi non è possibile stabilire una cifra finche non viene redatto un capitolato,è facile oltrepassare i 1000€/mq molto facile

Discussioni Correlate nel Forum di Lavorincasa
Img maxfi
Buonasera a tutti,avrei la necessità di capire se la nuova installazione di infissi esterni ricade come manutenzione ordinaria o straordinaria.Leggendo la guida di AdE del...
maxfi 24 Marzo 2024 ore 18:22 2
Img gianfi41
Chiedo,un condomino può eseguire di sua iniziativa piccoli lavori di manutenzione condominio ??...
gianfi41 14 Febbraio 2024 ore 15:07 6
Img bissa40
Salve,chiedo aiuto agli esperti.Nel 2024, per necessità o ammodernamento devo fare i seguenti lavori:1 - Rifacimento parziale lastrico solare2 - Rifacimento plarziale...
bissa40 24 Gennaio 2024 ore 18:40 2
Img jole amato
Salve,devo presentare una cila per manutenzione straordinaria per il mio appartamento per il quale sono previsti lavori edili e impiantistici.Affiderò i lavori ad un'unica...
jole amato 24 Gennaio 2024 ore 18:38 3
Img salvatore troja
Buonasera vi chiedo un consiglio.Devo fare opere di manutenzione straordinaria a casa mia. In particolare oltre intonacare i muri, pavimentare, rifare il bagno, realizzare...
salvatore troja 23 Ottobre 2023 ore 16:16 3
Notizie che trattano Ci sposiamo? manutenzione straordinaria che potrebbero interessarti


Manutenzione straordinaria urgente e ruolo dell'amministratore

Condominio - Amministratori di condominio state attenti a ciò che dite alle imprese!Nel caso di lavori di manutenzione straordinaria urgenti

D.U.R.C. telematico

Normative - Grazie ad una sperimentazione partita nel mese di gennaio per la Regione Emilia Romagna, le imprese potranno ricevere il DURC per via telematica in appena un paio di giorni.

Manutenzione Straordinaria

Restauro edile - Gli interventi di manutenzione straordinaria sono quelli necessari a rinnovare e sostituire parti anche strutturali o realizzare e integrare impianti e servizi igienici.

Contabilità lavori

Restauro edile - La contabilità di cantiere comprende varie operazioni tecniche e contabili per il regolare pagamento all'impresa degli importi pattuiti per l'esecuzione dei lavori

Interventi edili: quali sono le responsabilità del committente?

Leggi e Normative Tecniche - In caso di lavori edili, anche di piccola entità, il committente ha delle responsabilità sia per la regolarità urbanistica che per la sicurezza nei cantieri.

Bonus 50% per depurare le acque reflue

Detrazioni e agevolazioni fiscali - Come usufruire del bonus ristrutturazioni e detrarre al 50% le spese sostenute per l'installazione di impianti di depurazione acque reflue? Ecco cosa c'è da sapere

Direttore dei lavori

Restauro edile - Il Direttore dei Lavori è incaricato dal committente di verificare l'esecuzione delle opere a regola d'arte e la loro effettiva conformità al progetto autorizzato.

SAL: Stato Avanzamento Lavori

Restauro edile - Gli Stati di Avanzamento dei Lavori, emessi periodicamente dal Direttore dei Lavori, sono fondamentali per liquidare gli importi pattuiti all?impresa esecutrice.

9 domande per l'architetto prima del progetto e ristrutturazione di casa

Architettura - Sono tanti i dubbi che sorgono prima di una ristrutturazione ed è per questo che ci si rivolge a un architetto; di seguito alcune tra le domande più frequenti.
347.055 UTENTI
SERVIZI GRATUITI PER GLI UTENTI
SEI INVECE UN'AZIENDA? REGISTRATI QUI