Questo sito utilizza cookie tecnici per annunci non profilati sulla tua esperienza di navigazione e cookie di terze parti per mostrarti invece annunci personalizzati in linea con le tue preferenze di navigazione.

Per conoscere quali annunci di terze parti sono visibili sulle nostre pagine leggi l'informativa.
Per negare il consenso dei soli cookie relativi alla profilazione clicca qui.

Puoi invece acconsentire all'utilizzo dei cookie personalizzati accettando questa informativa.

ACCETTA
2007-12-13 12:41:54

Tempistica per la detrazione


Samuel19
login
12 Dicembre 2007 ore 17:58 10
Salve, desideravo sapere un paio di cose:

1) dato che siamo arrivati alla fine dell'anno e non ho ancora finito la ristrutturazione, le fatture e contestuali bonifici devono essere datate entro il 31.12.2007 o una delle due operazioni può avvenire anche nel 2008? (es: pagamento 2007 e fatturazione 2008 o viceversa)

2) ho sentito dire che la finanziaria 2008 prevede la proroga delle agevolazioni irpef 36%. è vero? se sì, posso prendermela con comodo per i lavori e poter fruire della detrazione anche l'anno prox?

grazie e auguri di buon natale...
  • stefan
    Stefan Ricerca discussioni per utente
    Mercoledì 12 Dicembre 2007, alle ore 19:22
    Si purchè la finanziaria venga approvata...cosa che speriamo tutti, ma con questo governicchio, tutto è possibile

  • samuel19
    Samuel19 Ricerca discussioni per utente
    Mercoledì 12 Dicembre 2007, alle ore 20:35
    Per quanto riguarda il primo punto?

  • stefan
    Stefan Ricerca discussioni per utente
    Mercoledì 12 Dicembre 2007, alle ore 21:36
    Fa fede il pagamento con il bonifico, se viene fatto nel 2007, detrazione nel 2008 ecc..Anche se non capisco un pagamento prima dell'emissione fattura...

  • condominiale
    Condominiale Ricerca discussioni per utente
    Mercoledì 12 Dicembre 2007, alle ore 22:27
    Come abbiamo sempre ribadito sul forum, vale il principio "di cassa".

    Si detraggono i "pagamenti" fatti a mezzo bonifico durante l'anno considerato, non è indicativa la "data fattura".

  • anonymous
    Anonymous Ricerca discussioni per utente
    Giovedì 13 Dicembre 2007, alle ore 10:43
    Sono interessato anch'io alla modalità di richiesta di detrazione per pagamenti a cavallo tra 2007 e 2008.
    Qui':
    http://abropek.blogspot.com/2007/12/detrazione-55-e-finanziaria-2007-2008.html
    c'e' la risposta dell'Enea.

    Ciao

  • stefan
    Stefan Ricerca discussioni per utente
    Giovedì 13 Dicembre 2007, alle ore 11:28
    Benissimo e uno nel frattempo come si deve comportare ?

    Meglio chiudere tutto nel 2007, perdendo l'incentivo su alcune spese, oppure rinviare al 2008 con la possibilità di trovare qualche sorpresa ?

    Saluti

  • anonymous
    Anonymous Ricerca discussioni per utente
    Giovedì 13 Dicembre 2007, alle ore 11:35
    E' una scelta personale ...
    sembra che con la finanziaria 2008 si possa spalmare lo sgravio in 10 anni (invece dei 3), quindi per grandi spese è più conveniente ...
    c'e' sempre il richio che non approvino la legge ... ma mi sembra che ci sia tutta la volontà a farlo.

  • moda63
    Moda63 Ricerca discussioni per utente
    Giovedì 13 Dicembre 2007, alle ore 12:32
    Si detraggono i "pagamenti" fatti a mezzo bonifico durante l'anno considerato, non è indicativa la "data fattura".



    Nella causale del bonifico si debbono citare riferimenti in merito al recupero energetico, che so il numero di pratica dell'attestato energetico o altro? Oppure basta citare il numero fattura dell'idraulico che ha eseguito i lavori (esempio fatt xxx per installazione caldaia a condensazione e pannelli solari)?

    Grazie 1000

  • stefan
    Stefan Ricerca discussioni per utente
    Giovedì 13 Dicembre 2007, alle ore 12:38
    E' una scelta personale ...
    sembra che con la finanziaria 2008 si possa spalmare lo sgravio in 10 anni (invece dei 3), quindi per grandi spese è più conveniente ...
    c'e' sempre il richio che non approvino la legge ... ma mi sembra che ci sia tutta la volontà a farlo.

    Fosse solo questa la differenza...se nel decreto attuativo, per es. escludono alcune voci di spesa (per es. opere murarie per ecc..)....

  • stefan
    Stefan Ricerca discussioni per utente
    Giovedì 13 Dicembre 2007, alle ore 12:41
    Nella causale del bonifico si debbono citare riferimenti in merito al recupero energetico, che so il numero di pratica dell'attestato energetico o altro? Oppure basta citare il numero fattura dell'idraulico che ha eseguito i lavori (esempio fatt xxx per installazione caldaia a condensazione e pannelli solari)?

    Grazie 1000


    No,come per il 36 %. Nella causale va inserito Bonifico ai sensi legge 296 27.12.06, invece che bonifico ai sensi legge 449/97, almeno per me è così.

    La pratica di attestato energetico te la tieni per te.

Discussioni Correlate nel Forum di Lavorincasa
Img daniele tas
Buonasera. Come da titolo il problema consiste nel fatto che le fughe del pavimento non seccano. Basta passarci l'unghia e si svuotano con estrema facilità riproducendo una...
daniele tas 08 Agosto 2022 ore 18:05 3
Img birbone
Salve vorrei installare un climatizzatore con pompa di calore per risparmio energetico. Allo stesso tempo ho necessità di cambiare la cameretta a mia figlia. Ho letto che...
birbone 07 Agosto 2022 ore 19:21 4
Img gialu_x
Buongiorno, vi chiedo aiuto in quanto mi trovo nella seguente situazioneIl condominio di mia zia ha deliberato ed iniziato lavori di ristrutturazione facciate e riqualificazione...
gialu_x 07 Agosto 2022 ore 19:18 2
Img vanix76
Buongiorno sono anche io nel mezzo dei casini del 110 e vorrei sapere come comportarmine ed uscirne.Nei lavori del 110 rientrano cambio infissi, pompa di calore, pannelli con...
vanix76 07 Agosto 2022 ore 19:15 2
Img ddaann78
Ciao ragazzi.Sono in procinto di iniziare dei lavori, usufruendo del sisma bonus 110, su un condominio con 4 appartamenti.Leggendo nel web le varie news, mi sono un po incasinato.
ddaann78 07 Agosto 2022 ore 12:44 2
REGISTRATI COME UTENTE
339.422 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
//