Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Per saperne di più o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, Leggi l'informativa.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Info su rogito: riscossione a saldo


Buongiorno a tutti, ho una domanda banale. 
Fra qualche giorno dovrei rogitare (sono la parte venditrice in questo caso).
Al rogito mi verrà consegnato l'intero ammontare, esclusa la caparra, tramite assegno vidimato postale.
Per una mia maggiore sicurezza, cosa devo chiedere di essere scritto nell'atto, a parte la solita dicitura di "salvo buon fine riscossione ecc"?
Non vorrei trovarmi con la proprietà ormai passata (e trascritta) e l'impossibilità di incassare l'assegno.
Guardando in giro ho notato che è la parte acquirente ad essere (giustamente) maggiormente tutelata, ma in qualità di venditore quale può essere la mia tutela?
Sono consapevole che il vidimato è abbastanza sicuro, però vorrei avere un parere proprio su come l'atto dovrebbe essere scritto e su quello che posso o meno "pretendere".
Grazie a tutti,
Rob
Modificato il 25 Marzo 2020 ore 11:00
  • bubuzzo
    Bubuzzo Ricerca discussioni per utente
    6 giorni fa
    Di solito in una compravendita si salda con assegno circolare intestato al venditore. In questo modo sei garantito per la riscossione. Saluti
    rispondi citando
  • nabor
    Buongiorno Rob, il promissario acquirente ha motivato la scelta (abbastanza anomala) di detto mezzo di pagamento? a parte i maggiori costi da contemplare, ed i rischi d'insoluto, è bene insistere con il Notaio perchè, nell'atto da rogare, puntualizzi che '' l'accredito/addebito della somma nei rispettivi conti correnti' dei contraenti produrrà prova dell'avvenuto pagamento''. Comunque, l'assegno vidimato postale ha il valore di un circolare, ma solo se l'ufficio postale vincola sul c.c. del correntista l'importo corrispondente, diversamente il rischio sarebbe che, tra l'apposizione della vidimazione e l'incasso dell'assegno il cliente ritiri la disponibilità di denaro.
    rispondi citando
  • robgiu1
    Robgiu1 Ricerca discussioni per utente Nabor
    5 giorni fa - ultima modifica: 5 giorni fa
    Buongiorno Rob, il promissario acquirente ha motivato la scelta (abbastanza anomala) di detto mezzo di pagamento? a parte i maggiori costi da contemplare, ed i rischi d'insoluto, è bene insistere con il Notaio perchè, nell'atto da rogare, puntualizzi che '' l'accredito/addebito della somma nei rispettivi conti correnti' dei contraenti produrrà prova dell'avvenuto pagamento''. Comunque, l'assegno vidimato postale ha il valore di un circolare, ma solo se l'ufficio postale vincola sul c.c. del correntista l'importo corrispondente, diversamente il rischio sarebbe che, tra l'apposizione della vidimazione e l'incasso dell'assegno il cliente ritiri la disponibilità di denaro.
    Semplicemente perché ha conto con disponibilità presso le Poste. Sapevo che l'assegno vidimato è equiparabile al circolare bancario e la vidimazione (visto) serve a garantirne la capienza e soprrattutto che i fondi sono stati bloccati per due mesi. Cmq grazie per la dritta per il rogito, la farò inserire sicuramente.
    rispondi citando
  • nabor
    CI mancherebbe, è un piacere. Tutti gli altri aspetti sono a posto? conformità edilizia e catastale ecc.
    rispondi citando
  • manuelamargilio
    Manuelamargilio Ricerca discussioni per utente
    2 giorni fa
    Secondo me la miglior cosa è discutere della questione con il Notaio il pubblico ufficiale garante della correttezza delle operazioni.
    Saluti
    rispondi citando
  • robgiu1
    Robgiu1 Ricerca discussioni per utente Nabor
    2 giorni fa
    CI mancherebbe, è un piacere. Tutti gli altri aspetti sono a posto? conformità edilizia e catastale ecc.
    Si si tutto in ordine sotto quel punto di vista, grazie!
    rispondi citando
  • nabor
    Se l'immobile è condominiale, come noto, serve una attestazione dell'amministratore, sulla regolarità nei contributi.
    rispondi citando
  • robgiu1
    Robgiu1 Ricerca discussioni per utente Nabor
    1 giorni fa
    se l'immobile è condominiale, come noto, serve una attestazione dell'amministratore, sulla regolarità nei contributi.
    Grazie Nabor, anche su questo ci dovrebbe essere copertura da parte dell'amministratore
    rispondi citando
  • nabor
    Il promissario acquirente, per trasparenza, dovrebbe anche essere informato su eventuali lavori straordinari già approvati dall'assemblea, e non ancora oggetto d'addebito.
    rispondi citando
  • robgiu1
    Robgiu1 Ricerca discussioni per utente
    5 ore 43 min. 6 sec. fa
    Anche su questo nessun problema, c'è la copia dell'ultima assemblea condominiale! Grazie!
    rispondi citando
  • nabor
    Nabor Ricerca discussioni per utente
    3 ore 54 min. 13 sec. fa
    Speriamo che tutto vada il meglio, pertanto.
    rispondi citando
  • robgiu1
    Robgiu1 Ricerca discussioni per utente
    1 ore 34 min. 30 sec. fa
    Speriamo!!! grazie per i cosnigli! :)
    rispondi citando
Discussioni Correlate nel Forum di Lavorincasa
Img nibbio10
Spulciando sui vari titoli di provenienza riguardo il mio appartamento ho notato che il sottotetto (parliamo di una villetta) è riportato sul primo rogito come "sottotetto...
nibbio10 10 Dicembre 2019 ore 16:55 2
Img alepav
Ciao a tutti!apro un nuovo 3d, anche se continuo a parlare di una cosa già discussa nell'altro 3d, perché voglio spostare la domanda su un altro oggetto:...
alepav 27 Settembre 2006 ore 22:55 20
Img alberto1979
Buongiorno a tutti, a metà ottobre è stato firmato il compromesso. Il giorno 10 novembre è stata fissata la data del rogito che si svolgerà il 29...
alberto1979 17 Novembre 2016 ore 09:25 2
Img martacogo
Buongiorno a tutti, mi trovo in questa situazione: dopo aver acquistato un immobile al grezzo a maggio dell’anno scorso, il costruttore (che mi ha venduto la casa come...
martacogo 21 Aprile 2018 ore 09:37 2
Img franksurax
Ciao.Se si compra una casa di nuova costruzione in un palazzo nuovo, dove si specifica che oltre a xxx mila euro per la casa si devono dare 1000 euro per gli allacci, voi cosa...
franksurax 07 Maggio 2015 ore 14:27 2
Notizie che trattano Info su rogito: riscossione a saldo che potrebbero interessarti


Guida al rogito notarile

Comprare casa - Il rogito notarile rappresenta l'atto conclusivo dell'iter di una compravendita, segnando il passaggio di proprietà dell'immobile dal venditore al compratore.

Atto di compravendita, cosa comunicare all'amministratore condominiale?

Amministratore di condominio - L'acquisto di una casa in condominio porta una serie di obblighi: quando è necessario comunicare all'amministratore l'atto di compravendita dell'appartamento?

Rogito differito

Comprare casa - L'acquisto di una casa a rogito differito è una modalità che può essere utile per chi non dispone di una somma iniziale sufficiente per stipulare un mutuo.

Come richiedere gli eco-incentivi casa

Normative - Le procedure per ottenere gli incentivi per le case efficienti sono piuttosto elaborate: e' opportuno, quindi, informarsi bene per evitare di restare esclusi.

Rogito notarile, forma, trascrizione e invalidità

Comprare casa - L'atto notarile di compravendita di una casa, comunemente chiamato rogito, può essere un atto pubblico o una scrittura privata autenticata. Come può essere annullato?

Proposta acquisto casa e caparra confirmatoria

Comprare casa - Cosa sono la proposta d'acquisto di una casa, il contratto preliminare e la caparra confirmatoria; quali sono le informazioni da acquisire prima di concludere l'acquisto.

Regolarità catastali e urbanistiche prima dell'acquisto di un alloggio

Normative - Prima di procedere alla stipula di un atto di compravendita di un alloggio, la legge impone che vengano osservate alcune condizioni ben definite: vediamo quali.

Valore dell'immobile e assegno attribuito al coniuge

Leggi e Normative Tecniche - Il valore economico della casa familiare va, normalmente, decurtato dall'importo che uno dei due coniugi (o ex) deve corrispondere all'altro, se questi vi abita

Trascrizione del preliminare di vendita

Comprare casa - La trascrizione del preliminare di vendita viene eseguita da un notaio e tutela la parte acquirente qualora il venditore venga meno agli accordi stabiliti.
REGISTRATI COME UTENTE
313.955 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE