Questo sito utilizza cookie tecnici per annunci non profilati sulla tua esperienza di navigazione e cookie di terze parti per mostrarti invece annunci personalizzati in linea con le tue preferenze di navigazione.

Per conoscere quali annunci di terze parti sono visibili sulle nostre pagine leggi l'informativa.
Per negare il consenso dei soli cookie relativi alla profilazione clicca qui.

Puoi invece acconsentire all'utilizzo dei cookie personalizzati accettando questa informativa.

ACCETTA
2015-02-10 00:02:42

Fattura da contestare


Ciao,
vorrei sapere qual'è la prassi migliore da seguire per aver ricevuto una fattura sul cui importo non mi trovo d'accordo.
Ho chiamato un artigiano, mostrato il lavoro, concordato tempi, modi e spesa, mi ha fatto regolare preventivo che ho accettato.
Fin qui ok.
In corso d'opera ho chiesto delle piccole aggiunte per le quali ho ricevuto fattura "fuori mercato".
Che fare?
Al di là di trovare un accordo che sarebbe l'ideale, come devo comportarmi?
Non pagare nulla e mandare una raccomandata con le mie osservazioni?
Oppure posso pagare la somma che ritengo corretta e mandare lettera come sopra?
Preciso che si tratta di fattura per opere in detrazione per manutenzione straordinaria.
Graaaaaazie.
  • minerva.
    Minerva. Ricerca discussioni per utente
    Domenica 1 Febbraio 2015, alle ore 23:25
    Quando hai concordato le piccole aggiunte, hai concordato anche i prezzi?
    Se non lo hai fatto, dovresti procurarti un prezziario delle opere edili della tua zona e dovresti parlare con l'artigiano facendogli notare che i prezzi da lui esposti in fattura si dicostano di molto da quelli mediamente utilizzati per quelle lavorazioni. In genere davanti agli importi del prezziario gli artigiani tendono a ritrattare perché si rendono conto che non stanno parlando con gente sprovveduta.
    Qualora non intenda ritrattare, l'unica via d'uscita è rivolgerti ad un avvocato, ma non credo ti convenga economicamente.
    Se intendi beneficiare delle detrazioni fiscali, ti sconsiglio di pagare un importo inferiore se prima non viene modificata la fattura: l'importo della fattura e del bonifico devono combaciare.

  • steff70
    Steff70 Ricerca discussioni per utente
    Venerdì 6 Febbraio 2015, alle ore 00:33
    Ciao
    purtroppo non si tratta di cose "standard" come puo essere un attacco idrico in bagno o un punto luce o la decorazione di una parete, ma tutta una serie di "piccole" cose e cosette.
    In pratica, visto che l'avevo a casa, ne ho approfittato per fargli fare delle sistemate qua e la.
    Spese di materiale = quasi zero. Si tratta al 90% di manodopera.
    Avrà lavorato in più si e no un giorno intero, da solo e mi sporge 400 € di fattura.
    Qua da me un capo cantiere prende 180€ al giorno e un operaio edile 130 €

    Altrove mi hanno consigliato di contestare in modo formale la fattura con raccomandata e lasciare a lui l'onere della prova.



  • steff70
    Steff70 Ricerca discussioni per utente
    Martedì 10 Febbraio 2015, alle ore 00:02
    Comunque, a beneficio di tutti, per sapere come è andata a finire...

    mi sono rifiutato di pagare la fattura e gli ho mandato raccomandata RR spiegando che contestavo la fattura adducendo tutti i vari motivi. Siccome questi lavoretti extra sono stati fatti mentre l'artigiano era da me in cantiere, non è venuto apposta, non ha impiegato materiale se non di ridicolo costo ecc...ecc... gli riconoscevo solo 4 ore di manodopera.
    Siccome la fattura era a saldo dei lavori preventivati + questo extra, contestandola non avrei pagato una lira che una, sino a chiarimento.

    Ho appena ricevuto nuova fattura che annulla la precedente con solo 4 ore di manodopera come extra: 90 euro.

    ecchecavolo!!!

Discussioni Correlate nel Forum di Lavorincasa
Img phantom83
Salve, abbiamo insisto una ristrutturazione edilizia con ampliamento volumetrico che da quando abbiamo avuto anche fare con oa ditta degli infissi si sta trasformando in un incubo...
phantom83 17 Marzo 2018 ore 18:28 2
Img anonimo
Salve a tutti, sapreste cortesemente dirmi con certezza entro quanti giorni si deve contestare una fattura commerciale emessa da un'impresa edile che vuole farmi pagare il...
anonimo 20 Settembre 2017 ore 15:12 1
Notizie che trattano Fattura da contestare che potrebbero interessarti


Preventivo approvato e difformità dei lavori

Condominio - Il codice civile distingue due tipi d'interventi manutentivi del condominio: quelli di manutenzione ordinaria e quelli di manutenzione straordinaria.

Bonus facciate: come beneficiarne anche nel 2022

Detrazioni e agevolazioni fiscali - Il sottosegretario al ministero dell'Economia e delle Finanze Federico Freni spiega quando è possibile beneficiare dell'incentivo Bonus facciate anche nel 2022.

Spese condominiali, come contestarle

Condominio - Ogni condomino, per il sol fatto d?essere definibile tale (vale a dire proprietario

Preventivo del professionista

Leggi e Normative Tecniche - Il professionista è sempre tenuto a fornire al cliente un preventivo di massima, che deve contenere informazioni specifiche, non solo inerenti la sua parcella.

Come richiedere preventivi per ristrutturare casa

Restauro edile - Attualmente, grazie a internet, è possibile sfruttare tutte le potenzialità della rete per richiedere in maniera semplice dei preventivi per ristrutturare casa.

Sconto in fattura e cessione del credito previsto nuovo modello online

Detrazioni e agevolazioni fiscali - L'Agenzia delle Entrate ha previsto un nuovo modello online per comunicare la scelta di una delle due opzioni dello sconto in fattura o della cessione del credito

Quando e come richiedere il Bonus camino 2021

Detrazioni e agevolazioni fiscali - Per quali lavori edilizi può essere richiesto il Bonus camino 2021 optando tra le due alternative dello sconto in fattura o della cessione del credito di imposta

Fattura per detrazioni fiscali

Detrazioni e agevolazioni fiscali - A chi vanno intestate le fatture relative a lavori che possono beneficiare delle detrazioni fiscali sulla casa, quando vanno emesse e cosa devono riportare?

Superbonus in un condominio con più edifici, quali sono le regole

Detrazioni e agevolazioni fiscali - In caso di condominio costituito da più edifici l'Agenzia delle Entrate spiega quali sono le regole da applicare per fruire del Superbonus 110%. Ecco come ottenerlo
REGISTRATI COME UTENTE
339.529 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
//