Cosa fare per revocare incarico ad agenzia immobiliare


Un mio amico ha trovato un acquirente per casa sua.
Cosa deve fare per revocare un incarico di vendita ad una agenzia?
Sull'incarico non si parla nè di scadenza nè di spese da rimborsare e non è in esclusiva.
Deve pagare qualcosa?
  • stafflavorincasa
    Stafflavorincasa Ricerca discussioni per utente
    Lunedì 7 Febbraio 2011, alle ore 11:59
    Ne abbiamo parlato centinaia di volte nel forum ....

    Se l'incarico non è stato rilasciato in via esclusiva, l'agenzia non "dovrebbe" pretendere la provvigione.

    Spesso invece questa richiede ugualmente il proprio compenso perchè riesce a dimostrare che l'acquirende trovato dal venditore in modo diretto non è altro che una persona che è stata coinvolta dall'agenzia stessa tramite la propria pubblicità: giornalini, media in genere, passaparola, ecc.

    In caso di controversia i giudici di norma accettano la richiesta dell'agenzia, ho parecchie sentenze in merito in archivio.

    Nel tuo caso conviene prima revocare l'incarico a mezzo raccomandata ed in seguito trattare con l'acquirente privatamente.
    (anche in questa situazione ci possono comunque essere problemi, ricorda che le agenzie sono "esperte" in questo genere di controversie e sanno come muoversi, mentre il privato è sempre molto sprovveduto e spesso si rivolge ad un buon avvocato ... esperto matrimonialista ...)
    rispondi citando
  • nabor
    Nabor Ricerca discussioni per utente
    Lunedì 7 Febbraio 2011, alle ore 17:21
    Aggiungerei, la revoca dell'incarico non va motivata nello specifico, ma due righe è bene spenderle (ossia, giacchè non avete trovato acquirenti...)
    rispondi citando
  • kaiser soze
    Kaiser soze Ricerca discussioni per utente
    Martedì 8 Febbraio 2011, alle ore 08:14
    In effetti di acquirenti ne hanno trovato 1 ma l'offerta non era quella richiesta.
    Deve pagare qualcosa all'agenzia come rimborso spese?
    Sull'incarico di vendita non è scritto nulla a riguardo.
    C'è scritto solo che gli viene affidato l'immobile per venderlo, ma senza indicare la scadenza del contratto e le spese da rimborsare (non è in esclusiva).
    Mi ha detto che il contratto è stato fatto a metà febbraio 2010; non si parla neanche di tacito rinnovo.

    Con un'altra agenzia (non in esclusiva) il contratto di vendita, dopo 6 mesi, è scaduto; deve dare qualcosa come rimborso spese?
    rispondi citando
  • nabor
    Nabor Ricerca discussioni per utente
    Martedì 8 Febbraio 2011, alle ore 11:29
    Le spese vanno rimborsate solo se previste contrattualmente, e sempre che la clausola non sia vessatoria (ossia, dev'essere specificamente negoziata, ex art. 1469 bis e s.mi.i.).
    rispondi citando
  • stafflavorincasa
    Stafflavorincasa Ricerca discussioni per utente
    Martedì 8 Febbraio 2011, alle ore 12:05
    All'agenzia, anche in caso di revoca dell'incarico, spettano comunque i rimborsi delle spese sostenute (documentate) per pubblicizzare la vendita, anche se non espressamente concordate in sede di incarico (Cassazione).

    Qui trovi un ottimo vademecum della camera di commercio:

    http://www.va.camcom.it/files/tutela_reg_merc/Vademecum_Immobiliare.pdf
    rispondi citando
  • nabor
    Nabor Ricerca discussioni per utente
    Martedì 8 Febbraio 2011, alle ore 13:28
    Le spese dell'intermediario (agenzia, nello specifico), qualora non concordate contrattualmente, spettano solo laddove siano state oggetto di specifica negoziazione. La giurisprudenza citata, infatti, non contempla l'eventualità principale, ossia che il promittente venditore sia un consumatore (inteso nell'accezione dell'art. 1469 bis e del Codice del Consumo).
    rispondi citando
  • kaiser soze
    Kaiser soze Ricerca discussioni per utente
    Mercoledì 9 Febbraio 2011, alle ore 08:52
    Sul vademecum ho letto:
    Ricordarsi che la provvigione è un diritto soltanto a favore del mediatore regolarmente iscritto, che matura al momento della conclusione dell?affare, termine che coincide solitamente con la comunicazione dell?avvenuta
    accettazione della proposta da parte dell?acquirente, o in mancanza di questa, al momento della sottoscrizione del contratto preliminare.
    Se l?affare non si conclude il mediatore avrà diritto ad un rimborso spese, salvo diversa pattuizione concordata.
    La mediazione è dovuta anche nel caso di mancato rispetto degli accordi sottoscritti dalle parti al momento della conclusione dell?affare.

    Quindi ha diritto solo se l'affare non si conclude o anche se gli viene tolto l'incarico?
    Chi ha ragione?
    rispondi citando
  • nabor
    Nabor Ricerca discussioni per utente
    Mercoledì 9 Febbraio 2011, alle ore 13:19
    Ha diritto se l'affare si conclude, e su questo non c'è dubbio. Circa le spese, in difetto d'espresso accordo, queste vanno eccepite immediatamente, avvalendosi delle norme giusconsumeristiche (negoziazione, per capirci), se si dovesse arrivare in giudizio, l'eccezione potrebbe essere tardiva, e, quindi, inefficace.
    rispondi citando
Discussioni Correlate nel Forum Lavorincasa
Img sisar78
Buonasera,ripropongo l'argomento a partire dalla mia attuale esperienza e vista la vetustà di post analoghi.Ad aprile ho dato mandato in esclusiva ad AI per vendere il mio...
sisar78 13 Ottobre 2014 ore 15:50 1
Img fabriziopetrachi
Buon giorno,ho di recente acquistato un piccolo bilocale.Mi fu detto che visto il valore commerciale di 60 mq era un ottimo affare, dopo aver fatto il compromesso e non ancora il...
fabriziopetrachi 01 Settembre 2016 ore 17:49 2
Img elaran
Abbiamo dato mandato ad un agenzia per la vendita di una vecchia casa dopo mesi infruttuosi abbiamo deciso di dare in affitto alcuni locali dell'edificio per minimizzare i costi...
elaran 06 Giugno 2018 ore 22:38 5
REGISTRATI COME UTENTE
299.456 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
BACHECA: CONSIGLI DALLE AZIENDE
  • Velux
  • Weber
  • Faidatebook
  • Black & Decker
  • Claber
MERCATINO DELL'USATO
SERVIZI SULLA CASA PER GLI UTENTI REGISTRATI
Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Per saperne di più o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, Leggi l'informativa.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.