Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Per saperne di più o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, Leggi l'informativa.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Comunicazione per ristrutturazione servizi igenici


Buonasera,
sono nuovo del forum e avrei bisogno di un chiarimento in merito alle comunicazioni da effettuare per i lavori di ristrutturazione.
L'intervento per la realizzazione e miglioramento di servizi igienici è soggetto alla CILA, SCIA o è un'attività edilizia libera? Grazie.
Modificato il 07 Novembre 2017 ore 23:50
  • lucag1979
    Lucag1979 Ricerca discussioni per utente
    Giovedì 9 Novembre 2017, alle ore 16:17
    Sono di manutenzione straordinaria gli interventi "per realizzare ed integrare i servizi igienico-sanitari e tecnologici" (art. 3 d.p.r. n. 380/01). Dovrebbe essere sufficiente la CILA, ma per sicurezza chiedi informazioni allo sportello edilizia del tuo comune, spiegando la tipologia di interventi.
    rispondi citando
  • mercury79
    Mercury79 Ricerca discussioni per utente
    Sabato 11 Novembre 2017, alle ore 12:36
    Ho contattato il comune che mi ha detto che anche il rifacimento degli impianti non rientra tra la manutenzione straordinaria, ma in quella ordinaria che non dà diritto alle detrazioni.
    non riesco a capire allora cosa rientri nella manutenzione straordinaria.
    per la cila c'è bisogno di un tecnico che rediga una relazione, corretto?
    rispondi citando
  • speranzafabio
    Speranzafabio Ricerca discussioni per utente Mercury79
    Mercoledì 29 Novembre 2017, alle ore 23:48
    ho contattato il comune che mi ha detto che anche il rifacimento degli impianti non rientra tra la manutenzione straordinaria, ma in quella ordinaria che non dà diritto alle detrazioni.
    non riesco a capire allora cosa rientri nella manutenzione straordinaria.
    per la cila c'è bisogno di un tecnico che rediga una relazione, corretto?
    Ciao Mercury79,
    in effetti ti trovi in una situazione delicata, diciamo “grigia”.
    La norma definisce i lavori di Manutenzione Straordinaria
    ”le opere e le modifiche necessarie per rinnovare e sostituire parti anche strutturali degli edifici, nonché per realizzare ed integrare i servizi igienico-sanitari e tecnologici, sempre che non alterino la volumetria complessiva degli edifici e non comportino modifiche delle destinazioni di uso.”

    Purtroppo non viene specificato cosa rientra in “rinnovare... sostituire ... integrare“, fatto sta che generalmente non viene presentata una pratica come la CILA per il rifacimento di un bagno.

    A come la interpreto io, rifare un bagno (un servizio igienico-sanitario significa “rinnovare” quindi nella categoria della Manutenzione Straordinaria è soggetto quindi alla CILA.

    Ciao

    rispondi citando
  • svevavolo
    Svevavolo Ricerca discussioni per utente
    Giovedì 30 Novembre 2017, alle ore 15:16
    Concordo con Fabio e aggiungo, per completezza, che anche l'agenzia delle entrate, nella propria guida istituzionale, considera l'intervento di rifacimento del bagno come intervento straordinario. Al link la guida (vedi ad esempio pag. 10):
    http://www.agenziaentrate.gov.it/wps/file/Nsilib/Nsi/Agenzia/Agenzia comunica/Prodotti editoriali/Guide Fiscali/Agenzia informa/pdf guide agenzia informa/Guida_Ristrutturazioni_edilizie.pdf
    Attento, però, che rifare un bagno - ai fini che ti riguardano - non vuol dire semplicemente sostituire i sanitari, ma ristrutturarlo anche con riferimento alla parte impiantistica.
    rispondi citando
  • speranzafabio
    Speranzafabio Ricerca discussioni per utente Svevavolo
    Giovedì 30 Novembre 2017, alle ore 15:21
    Concordo con Fabio e aggiungo, per completezza, che anche l'agenzia delle entrate, nella propria guida istituzionale, considera l'intervento di rifacimento del bagno come intervento straordinario. Al link la guida (vedi ad esempio pag. 10):
    http://www.agenziaentrate.gov.it/wps/file/Nsilib/Nsi/Agenzia/Agenzia comunica/Prodotti editoriali/Guide Fiscali/Agenzia informa/pdf guide agenzia informa/Guida_Ristrutturazioni_edilizie.pdf
    Attento, però, che rifare un bagno - ai fini che ti riguardano - non vuol dire semplicemente sostituire i sanitari, ma ristrutturarlo anche con riferimento alla parte impiantistica.
    Grazie del link Svevavolo... lo conservo, molto utile!
    rispondi citando
Discussioni Correlate nel Forum di Lavorincasa
Img ettore2017_2507
La costruzione di una vetrata su un terrazzo implica il consenso dell'assemblea di condominio o basta, come ho letto su internet, una comunicazione scritta all'amministratore...
ettore2017_2507 25 Aprile 2017 ore 22:32 5
Img massimo73j
Abito in un codominio composto da quattro appartamenti con complessivi 7 proprietari;durante le ultime piogge, nel mio appartamento  c'è stata una vistosa...
massimo73j 16 Marzo 2014 ore 16:35 6
Img apache7
Salve, sono nuovo :) vorrei chiedere qualche parere tra voi esperti sul mio caso: dunque sto ristrutturando un appartamento a Salerno all'interno di un piccolo condominio di 6...
apache7 15 Maggio 2017 ore 03:20 4
Img patina
Buongiorno. Vorrei sapere se esistono indicazioni precise su come lasciare il termostato dei caloriferi quando il riscaldamento centralizzato è spento. In pratica la...
patina 19 Aprile 2019 ore 10:08 5
Img amaciro
Buongiorno a tutti.Vorrei sottoporre un argomento che probabilmente in altre occasioni già trattato.Ho acquistato la mia prima casa dal costruttore, quando ormai era stato...
amaciro 02 Dicembre 2012 ore 09:56 4
Notizie che trattano Comunicazione per ristrutturazione servizi igenici che potrebbero interessarti
Con lo Sblocca Italia rinnovare, frazionare o accorpare appartamenti è diventato più facile

Con lo Sblocca Italia rinnovare, frazionare o accorpare appartamenti è diventato più facile

Leggi e Normative Tecniche - Lo Sblocca Italia snellisce l'iter burocratico per chi intende realizzare opere edilizie su appartamenti esistenti ed anche per frazionamenti e accorpamenti.
Comunicazione Inizio Lavori (CIL)

Comunicazione Inizio Lavori (CIL)

Leggi e Normative Tecniche - La Comunicazione inizio lavori (CIL) introdotta nel 2010 dalla Legge 73/10 permette di semplificare l'iter per alcuni interventi tra cui la manutenzione straordinaria.
Pratiche edilizie

Pratiche edilizie

Leggi e Normative Tecniche - In questo articolo illustriamo quali sono le pratiche necessarie a seconda degli interventi edilizi, rimandandovi a ciascun articolo specifico per maggiori dettagli.

Denuncia di inizio attività e opere illegittime

Leggi e Normative Tecniche - In materia di autorizzazioni amministrative inerenti le opere edilizie, che cosa può fare l'amministrazione comunale se si rende conto che il silenzio assenso è sbagliato?

Interventi edili: quali sono le responsabilità del committente?

Leggi e Normative Tecniche - In caso di lavori edili, anche di piccola entità, il committente ha delle responsabilità sia per la regolarità urbanistica che per la sicurezza nei cantieri.

Abuso edilizio: secondo la Cassazione è responsabile anche il progettista

Leggi e Normative Tecniche - In caso di abuso edilizio per l'opera realizzata senza permesso di costruire è responsabile anche il progettista dei lavori. È quanto affermato dalla Cassazione

Qual è la differenza tra Sanatoria e Condono?

Leggi e Normative Tecniche - Nella pratica professionale capita spesso di percepire che non si comprenda la differenza tra Condono e Sanatoria: cerchiamo di fare chiarezza sull'argomento.

CILA: Comunicazione di Inizio Lavori Asseverata

Leggi e Normative Tecniche - La CILA è lo strumento che consente di iniziare lavori edilizi contestualmente alla presentazione dell'istanza, aggiornata e ampliata oggi con il Decreto Madia-

Quando occorre la DIA e quando il Permesso di Costruire

Leggi e Normative Tecniche - In questo articolo vediamo in quali casi è necessario richiedere un Permesso di Costruire e quando, invece, si può fare ricorso alla Denuncia di Inizio Attività.
REGISTRATI COME UTENTE
306.727 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
Cersaie