Questo sito utilizza cookie tecnici per annunci non profilati sulla tua esperienza di navigazione e cookie di terze parti per mostrarti invece annunci personalizzati in linea con le tue preferenze di navigazione.

Per conoscere quali annunci di terze parti sono visibili sulle nostre pagine leggi l'informativa.
Per negare il consenso dei soli cookie relativi alla profilazione clicca qui.

Puoi invece acconsentire all'utilizzo dei cookie personalizzati accettando questa informativa.

ACCETTA

CILA non presentata


Simoneok33
login
11 Dicembre 2019 ore 07:11 5
Salve,
ho un problema con la CILA, nel 2011 compro un appartamento, i venditori di casa un giorno prima del rogito mi danno le cartine planimetriche di casa aggiornate, vado dal notaio e acquisto casa, ad oggi che devo rivendere è uscito fuori che i venditori di casa avevano tolto un tramezzo, e quindi io mi ritrovo a non poter vendere casa perché c'è stato un cambiamento di spazi interni e i proprietari non hanno fatto la CILA all'epoca, io quindi quando ho comprato avendo le planimetrie aggiornate ho comprato casa cosi come era al momento del rogito, ma adesso il comune di Roma vuole da me i soldi per sanare la CILA.
Spetta a me o a chi ha fatto l'abuso all'epoca?
Grazie mille
Modificato il 11 Dicembre 2019 ore 07:16
  • pasquale
    Pasquale Ricerca discussioni per utente
    Giovedì 12 Dicembre 2019, alle ore 09:53
    Purtroppo oggi è Lei il proprietario dell'immobile e quindi ne risponde direttamente. Riguardo alla chiamata in causa del Suo dante causa, vanno valutati i termini temporali e se si è manifestata la malafede perpretata ai Suoi danni al momento del rogito dichiarando il falso in atto pubblico. Su questo è opportuno consultare un legale di fiducia. Cordiali saluti.

  • simoneok33
    Simoneok33 Ricerca discussioni per utente Pasquale
    Giovedì 12 Dicembre 2019, alle ore 10:08
    Purtroppo oggi è Lei il proprietario dell'immobile e quindi ne risponde direttamente. Riguardo alla chiamata in causa del Suo dante causa, vanno valutati i termini temporali e se si è manifestata la malafede perpretata ai Suoi danni al momento del rogito dichiarando il falso in atto pubblico. Su questo è opportuno consultare un legale di fiducia. Cordiali saluti.
    Grazie della risposta, essendo non pratico quindi vado per logica, se io ho comprato casa con le cartine aggiornate al momento del rogito, risulta plausibile che l' abuso non e' stato fatto da me ma da chi ha venduto, quindi il notaio ne e anche lui responsabile? O lui non c'entra nulla? La pratica e' a nome mio per sanare la cosa e dovro pagarla io ma posso tramite un legale rifarmi su chi ha venduto? O e' una cosa inutile? Grazie

  • pasquale
    Pasquale Ricerca discussioni per utente
    Venerdì 13 Dicembre 2019, alle ore 20:25
    Il Suo Dante causa, oltre ad aggiornare le planimetrie catastali, doveva presentare una Cila al comune di Roma per regolarizzare la posizione urbanistica dell'immobile. Riguardo all'operato del notaio si "salva" con la solita dichiarazione: "la parte venditrice da me ammonita dichiara che la posizione urbanistica dell'unità immobiliare è conforme alle normative vigenti..." Va da sé che il Suo unico interlocutore è il vecchio proprietario. Sui tempi e sui modi è opportuno che consulti un legale di fiducia. Cordiali saluti.

  • cilaroma
    Cilaroma Ricerca discussioni per utente
    Venerdì 20 Dicembre 2019, alle ore 14:20
    Penso sia giusto sentire un legale in quanto la sanatoria andava effettuata prima del rogito.Ora purtroppo o si trova un'accordo con il vecchio proprietario o si procede per vie legali.




    https://cila-roma.com

  • simoneok33
    Simoneok33 Ricerca discussioni per utente Cilaroma
    Venerdì 20 Dicembre 2019, alle ore 14:25
    Penso sia giusto sentire un legale in quanto la sanatoria andava effettuata prima del rogito.Ora purtroppo o si trova un'accordo con il vecchio proprietario o si procede per vie legali.




    https://cila-roma.com
    Infatti io solo questo voglio sapere se legalmente posso rifarmi sui vecchi proprietari grazie

Discussioni Correlate nel Forum di Lavorincasa
Img fabioanaclerio
Buonasera mi sono ritrovato ahimè in una situazione un po' ingarbugliata: In data 12/11/2020 l'ingegnere mi comunica che ha presentato la CILA al Comune e mi da il via...
fabioanaclerio 25 Novembre 2020 ore 10:37 3
Img christianbarbieri
Buonasera. Sto valutando una proposta di acquisto per il mio appartamento e ovviamente debbo garantire la coerenza catastale. Dal catasto online la planimetria catastale risulta...
christianbarbieri 27 Settembre 2020 ore 10:07 1
Img andreataraborelli
Ciao, dovrei costruire un muro per ricavare una camera da un salone immenso quindi rientro nella detrazione fiscale del 50%.Visto che in questo appartamento ci andrò ad...
andreataraborelli 24 Settembre 2020 ore 21:41 7
Img mari782020
Salve a tutti, spero sia questa la sezione giusta. Sto ristrutturando un appartamento con CILA e i lavori sono seguiti da un architetto che però a breve non potrà...
mari782020 06 Settembre 2020 ore 20:02 6
Img antoniocapraio
Buongiorno a tutti, devo presentare una CILA in sanatoria al Comune. Ho incaricato un geometra per i rilievi e per asseverare, mi ha comunicato la sua parcella + l'importo di 1000...
antoniocapraio 21 Luglio 2020 ore 12:21 4
Notizie che trattano CILA non presentata che potrebbero interessarti


Classamento Catastale

Catasto - Che cosa è il classamento catastale per un immobile e a cosa serve? In base a quali parametri di solito viene assegnato ad un immobile il classamento catastale.

I chiarimenti dal Notariato sulla conformità catastale

Catasto - Il notariato e il DL 78/2010 chiariscono gli obblighi in merito all'identificazione e alla conformità catastale degli immobili oggetto di trattativa immobiliare

Proroga sanatoria catastale

Catasto - Con l'approvazione di un emendamento al Decreto Milleproroghe viene posticipato al 30 aprile 2011 il termine ultimo per presentare la sanatoria catastale.

Accatastamento

Catasto - L'accatastamento è obbligatorio non solo per nuove costruzioni, ma anche per qualunque intervento che possa comportare una modifica della rendita catastale.

Edifici ante 1967 e legittimità urbanistica

Leggi e Normative Tecniche - Non sempre gli edifici ante 1967 sono legittimi, dipende dalla loro localizzazione in centro urbano o no e dai regolamenti, vincoli o normative di zona e di settore

Revisione catastale del Comune: le regole della Cassazione

Catasto - Il Comune deve motivare la revisione catastale che determina un aumento del valore dell'immobile. Lo afferma la Corte di Cassazione con una recente sentenza.

Visure gratis

Catasto - Dallo scorso 31 marzo è possibile ottenere gratuitamente visure ed altri documenti catastali, direttamente on line, attraverso il sito dell'Agenzia delle Entrate.

Come controllare la conformità edilizia in caso di compravendita

Comprare casa - Prima della compravendita è consigliabile incaricare un tecnico di verificare la conformità urbanistico-edilizia e catastale dell'immobile che si vuole acquistare.

Con lo Sblocca Italia rinnovare, frazionare o accorpare appartamenti è diventato più facile

Leggi e Normative Tecniche - Lo Sblocca Italia snellisce l'iter burocratico per chi intende realizzare opere edilizie su appartamenti esistenti ed anche per frazionamenti e accorpamenti.
REGISTRATI COME UTENTE
320.428 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
//