Questo sito utilizza cookie tecnici per annunci non profilati sulla tua esperienza di navigazione e cookie di terze parti per mostrarti invece annunci personalizzati in linea con le tue preferenze di navigazione.

Per conoscere quali annunci di terze parti sono visibili sulle nostre pagine leggi l'informativa.
Per negare il consenso dei soli cookie relativi alla profilazione clicca qui.

Puoi invece acconsentire all'utilizzo dei cookie personalizzati accettando questa informativa.

ACCETTA

Ampliamento casa e permesso dei vicini


Buongiorno,
sono Calvin, abito in provincia di Ravenna e spero di essere nel posto giusto.
Ho un problema, vorrei ampliare casa.
Ho un grande giardino e vorrei utilizzarne una parte per costruire una stanza adiacente alla casa (insomma aggiungere tre mura ad una gia' esistente), niente di particolare.
I miei vicini abitano in case private e in un condominio.
Quasi tutti i vicini ci hanno dato il consenso firmato (il progetto era gia' stato disegnato dal mio geometra ed è già stato approvato da comune e abbiamo tutti i permessi).
Dicevo quasi perché il proprietario di un appartamento del condominio (è solo proprietario, abita ed è residente altrove) si è fatto convincere dalla moglie che se una casa adiacente al proprio appartamento diventa più bella (molto relativo e infondato: aggiungerei solo una stanza... vabbé), automaticamente il loro appartamento diventerebbe più brutto e quindi si svaluterebbe in fase di un'ipotetica vendita (che neanche hanno intenzione di fare)
Ora la domanda: una cosa del genere può bloccare i lavori già autorizzati da chiunque altro?
Non ci sono scappatoie?
E se costruissi la stanza sottoterra a fianco della casa, avrei sempre bisogno di chiedere permessi ai vicini?
Grazie infinite e scusate se sono o.t.
  • beatrice.pi
    Beatrice.pi Ricerca discussioni per utente
    Giovedì 28 Dicembre 2017, all or 10:50
    Qualora non sussista l'ipotesi di un abuso o si violino diritti di altri, se il progetto è stato approvato in Comune non mi risulta che un vicino possa opporsi all'ampliamento della sua abitazione.
    Chiederei consulto comunque ad un legale per maggiore sicurezza.

    Saluti.
    rispondi citando
  • svevavolo
    Svevavolo Ricerca discussioni per utente
    Venerdì 29 Dicembre 2017, all or 15:10
    Se non ci sono problemi per distanze e servitù esistenti, la mancanza di consenso non dovrebbe ssere un problema. Non mi sembra che il miglioramento di un'abitazione possa essere considerato un potenziale danno per i vicini. Per quanto riguarda la stanza sottoterra bisognerebbe approfondire, vedere meglio luoghi, capire se sei in condominio, etc
    Se vuoi una risposta più dettagliata ed approfondita sull'argomento, prova il servizio di consulenza a pagamento di lavorincasa su aspetti, legali, fiscali, condominiali di lavorincasa.it riguardanti la casa Consulenza Legale, Fiscale e Condominiale
    rispondi citando
  • manuelamargilio
    Manuelamargilio Ricerca discussioni per utente
    Lunedì 5 Marzo 2018, all or 20:16
    Buongiorno, gentile Utente, confermo che per costruire non è necessario alcun consenso da parte del vicino. Secondo quanto affermato dal codice civile all’art. 877 "Il vicino, senza chiedere la comunione del muroposto sul confine, può costruire sul confine stesso in aderenza, ma senza appoggiarela sua fabbrica a quella preesistente. Quanto disposto dal codice civile è inderogabile pur potendoci essere delle norme locali diverse da un Comune all’altro in materia edilizia. Nel momento in cui vi è un progetto approvato, in conformità ai regolamenti edilizi, i vicini, ove siano state rispettate le normative in merito alla distanza tra le costruzioni e non siano stati in alcun modo lesi i loro diritti, non possono pretendere alcunché. Saluti.
    rispondi citando
Discussioni Correlate nel Forum di Lavorincasa
Img shugarth
Buongiorno, io ho una casa suddivisa in due piani su cui il secondo piano interrato adibito a taverna vi si accede tramite scale prefabbricate alla marinara. La mia domanda...
shugarth 25 Ottobre 2020 ore 11:06 3
Img davipv00
Buona sera a tutti, Allego l'immagine così rendo meglio l'idea. Dovrei ampliare una piscina abbattendo il muretto divisorio e ampliando la piscina più piccola in...
davipv00 22 Ottobre 2020 ore 20:41 2
Img pizzetta72
Salve a tutti, a breve demolirò la mia casa dove abito (2 appartamenti) di classe G e ricostruire in cemento armato di classe A+, uno stabile con 5 appartamenti.I patti con...
pizzetta72 20 Ottobre 2020 ore 20:27 4
Img letymass
Buonasera, ho una casa in campagna accatastata A/4 alla quale è attaccata un’altra casa di 4 piani mai ristrutturata sempre di mia proprietà ed accatastata C/2...
letymass 05 Giugno 2020 ore 18:26 3
Img stefano699
Buongiorno, ho ristrutturato il mio appartamento di 70mq, un superattico a Roma che poggia sul lastrico solare non mi trovo in città storica. Tra le altre cose durante la...
stefano699 22 Maggio 2020 ore 17:52 3
Notizie che trattano Ampliamento casa e permesso dei vicini che potrebbero interessarti


Gazebo e porticati: quando ci vuole il permesso di costruire?

Leggi e Normative Tecniche - Quando è necessaria l'autorizzazione da parte del Comune per costruire gazebo e porticati. Ecco i chiarimenti sul punto del Tar della Toscana e della Calabria.

Quando decade il permesso di costruire?

Leggi e Normative Tecniche - Permesso di costruire e inizio dei lavori: quali sono i termini per evitare la decadenza del titolo abilitativo. Ecco i chiarimenti del Tar della Valle d'Aosta.

Muro di recinzione e permesso di costruire: i chiarimenti della Cassazione

Leggi e Normative Tecniche - In caso di realizzazione di un muro di cinta la Cassazione precisa quando sia necessario richiedere il permesso di costruire e le autorizzazioni paesaggistiche.

Soppalco: quando è necessario il permesso di costruire?

Leggi e Normative Tecniche - Per realizzare un soppalco è necessario il permesso di costruire? Vediamo in quali casi, per i giudici, può considerarsi un'opera di ristrutturazione edilizia.

Permesso di costruire anche per chi non è in regola con le tasse

Leggi e Normative Tecniche - Secondo una sentenza del TAR della Campania, sezione di Salerno, il permesso di costruire deve essere rilasciato anche a chi non è in regola col pagamento tributi

Permesso di Costruire in deroga

Normative - Una recente sentenza del TAR Piemonte ribadisce la possibilità di chiedere Permessi di Costruire in deroga anche per i privati, rispettando precise condizioni.

Abuso edilizio: secondo la Cassazione è responsabile anche il progettista

Leggi e Normative Tecniche - In caso di abuso edilizio per l'opera realizzata senza permesso di costruire è responsabile anche il progettista dei lavori. È quanto affermato dalla Cassazione

Termine per l'inizio lavori con Permesso di Costruire

Leggi e Normative Tecniche - Quando si ottiene un permesso di costruire i lavori devono cominciare entro un anno dal rilascio del titolo abilitativo, a meno che non si chieda proroga motivata.

Permesso di costruire e silenzio assenso

Leggi e Normative Tecniche - Il permesso di costruire può essere rilasciato con l'istituto del silenzio assenso se nella domanda volta ad ottenerlo è presente l'asseverazione del progettista.
REGISTRATI COME UTENTE
318.642 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
//