Questo sito utilizza cookie tecnici per annunci non profilati sulla tua esperienza di navigazione e cookie di terze parti per mostrarti invece annunci personalizzati in linea con le tue preferenze di navigazione.

Per conoscere quali annunci di terze parti sono visibili sulle nostre pagine leggi l'informativa.
Per negare il consenso dei soli cookie relativi alla profilazione clicca qui.

Puoi invece acconsentire all'utilizzo dei cookie personalizzati accettando questa informativa.

ACCETTA
2007-04-19 09:26:12

Aiuto: il caf pone problemi per detrazioni fatture 2006!!!!! - 12771


Francescomcenroe
login
18 Aprile 2007 ore 20:47 3
Salve a tutti,

AIUTO: in questo periodo di raccolta dei 730 da parte dei CAF un collega ha avuto il seguente problema: lo scorso anno ha ristrutturato il bagno acquistando il materiale (sanitari, piastrelle, ...) da un rivenditore e facendosi fare il lavoro idraulico e di ricostruzione del bagno da un'impresa. Ovviamente ci sono 2 fatture e tutte con IVA al 20% pagate con bonifici per ristrutturazione. Ovviamente questo lo ha commissionato a giugno e chi ci governa ha per decreto dal 4 luglio 2007 deciso che per avere le detrazioni la fattura deve riportare la manodopera. Ma nel suo caso ovviamente non poteva mandare a monte tutto (con ordini e lavori già in corso) e quindi ha 2 fatture post 4/7/2007 una col materiale e una con la manodopera. Ora il CAF non gli accetta la detrazione per la fattura con il solo materiale e sono un bel po' di soldi che rischia di perdere. Anche io sono in una situazione analoga. Cosa dobbiamo fare? Possiamo fare un'autocertificazione in cui dichiariamo che le 2 fatture vanno lette ed interpretate assieme? Ma come si fa a cambiare le cose con un decreto da un giorno all'altro, a metà anno e per di più con nessuna rilevanza sulla stampa? E se il materiale lo avessi acquistato per conto mio e poi fatto i lavori in prima persona perdo la detrazione? Non dovrei mica farmi una autofattura? Ma che non lo sa che ci governa che gli idraulici fanno gli idraulici e i rivenditori di materiali fanno i rivenditori di materiale? Bisogna per forza affidarsi a chi fa tutto? Oppure dare i soldi all'idraulico così acquista le cose e poi te le rivende allo stesso prezzo? Ma non sono giri inutili di fatture e mi pare anche ai limiti della legge? Chiedo il vostro aiuto per avere qualche suggerimento per uscire da questa brutta situazione.
  • condominiale
    Condominiale Ricerca discussioni per utente
    Giovedì 19 Aprile 2007, alle ore 07:59
    Sul Forum ne abbiamo parlato il giorno stesso del decreto.

    Ne hanno parlato tutti i giornali, le televisioni, ecc.
    Bisognava stare attenti ad accettare fatture "regolari".

    Giustamente il CAF, essendo responsabile del controllo, non può accettare fatture difformi.

    Le norme impongono oltretutto che il costo dei materiali in fattura non possano eccedere il costo della manodopera.
    Correre ai ripari ora sembra impossibile, se fosse intervenuto presso la ditta almeno lo scorso anno, si sarebbe potuto chiedere la correzione della fattura, ormai....

    Non rimane che chiedere direttamente all'Agenzia delle Entrate ove ci fosse una remota possibilità:

    http://www.agenziaentrate.it/ilwwcm/con ... ll+center/

  • francescomcenroe
    Francescomcenroe Ricerca discussioni per utente
    Giovedì 19 Aprile 2007, alle ore 08:47
    Le fatture sono regolari, l'IVA calcolata al 20% e tutto pagato con bonifico per ristrutturazione, solo che una fattura riguarda il materiale (acquistato da un rivenditore di ceramiche e sanitari che non effettua installazioni) e l'altra riguarda la manodopera per installare il materiale acquistato (e l'installatore non fa anche il rivenditore di materiale). Possibile che le 2 fatture non possano essere considerate assieme dato che il lavoro è unico? E se avessi acquistato solo il materiale e fatto il lavoro in prima persona perderei lo stesso la detrazione? Mi sembra veramente incredibile! E come si fa a cambiare le carte in tavole in corso d'anno con un decreto che ha effetto subito quando lo sanno anche i sassi che per organizzare una ristrutturazione ci vogliono mesi con ordini e lavori che richiedono mesi per essere eseguiti e poi fatturati? Possibile che non vi siano scappatoie? Immagino siano in molti in queste condizioni.
    Grazie.

  • condominiale
    Condominiale Ricerca discussioni per utente
    Giovedì 19 Aprile 2007, alle ore 09:26
    Se il CAF non accetta di assumersi responsabilità che non gli competono, cosa puoi fare?
    Rivolgeri ad un altro CAF, magari più tollerante?

    Telefona all'Agenzia come ti ho indicato oppure prenota un colloquio preso l'ufficio imposte più vicino.

Discussioni Correlate nel Forum di Lavorincasa
Img fasolonicola
Buonasera a tutti,da circa 7 mesi in seguito ad una ristrutturazione della casa ho fatto eseguire su consiglio dell'impresa edile un cappotto termico in eps 100 lastre da cm...
fasolonicola 09 Aprile 2021 ore 17:41 8
Img cigliano
Salve a tutti,mi chiamo Maria e da poco ho comprato casa pertanto avrei bisogno di un vostro aiuto data la mia totale inesperienza.Di seguito la foto della planimetria con...
cigliano 09 Aprile 2021 ore 11:46 42
Img 64brunica
Buon giorno, il registro della contabilità deve essere presente nel luogo dove viene svolta l'assemblea? Il mandato è obbligato a portarlo? C'è una norma o...
64brunica 06 Aprile 2021 ore 15:48 3
Img lorenzola monica
Salve, desideravo sapere se è incentivabile al 110% (ecobonus) la costruzione di un sottotetto non abitabile. Nella concessione edilizia si legge:si autorizza la...
lorenzola monica 06 Aprile 2021 ore 15:20 5
Img numbor
Ciao a tutti, vi sottopongo una questione che, purtroppo, mi sta rovinando il fegato. Nel 2008 ho acquistato una casetta. Questo immobile: 1) è stato costruito inizio anni...
numbor 04 Aprile 2021 ore 07:46 15
REGISTRATI COME UTENTE
327.821 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
//