Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Per saperne di più o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, Leggi l'informativa.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Separazione unità abitative casa rustico, si può?


Salve a tutti,
vorrei chiedere un parere sull'intervento di ristrutturazione che intenderei fare nella casa dei miei
Premetto che la casa in questione è una bifamiliare di 250 mq su tre livelli.
Io per le mie poche finanze vorrei ristrutturare solo il piano terreno di circa 100 mq.
La casa è completamente grezza, non ci sono impianti ne massetto e quindi è tutto da fare.
La mie domanda sono:

- siccome io non riuscirei mai a finire i piani superiori e abiterei solo al piano terra i futuri eventuali compratori del piano di sopra riuscirebbero a fare i loro impianti in autonomia senza dover passare per il mio piano terra ormai finito e ristrutturato completamente?
- a quale allaccio gas si allaccerebbero dato che gli unici tubi presenti all'esterno dell'abitazione li dovrei utilizzare io per allacciarmi al gas nell'appartamento al piano terra?
- è fattibile ristrutturare quindi solamente il piano terra senza predisporre gli impianti anche al piano superiore?

Grazie, spero di essermi spiegato bene.
Un saluto.
  • ghifpalvb
    Ghifpalvb Ricerca discussioni per utente
    Sabato 21 Ottobre 2017, all or 11:12
    Buongiorno, Il problema andrebbe affrontato avendo a disposizione maggiori informazioni, un sopraluogo, e un attenta osservazione dell'immobile.
    Per quel che riguarda la ristrutturazione del solo piano terra, non dovrebbero esserci particolari problemi, tenga presente che se la proprietà verrà in futuro frazionata, sarebbe opportuno in fase di progettazione predisporre già una serie di soluzioni, peresempio: la predisposizione di allacciamenti per una multi prorpietà, la predisposizione di una solleta isolata dermoacustimente o per eventuali scelte anche invasive dal punto di vista strutturale da parte dei futuri proprietari, o comuque un insieme di soluzioni che portino la porzione di immobile ad una buona qualità termo acustica e autonoma da più punti di vistà.

    Distinti saluti Daniele
    rispondi citando
  • taniaveganrodella
    Taniaveganrodella Ricerca discussioni per utente Ghifpalvb
    Domenica 22 Ottobre 2017, all or 14:24
    Buongiorno, Il problema andrebbe affrontato avendo a disposizione maggiori informazioni, un sopraluogo, e un attenta osservazione dell'immobile.
    Per quel che riguarda la ristrutturazione del solo piano terra, non dovrebbero esserci particolari problemi, tenga presente che se la proprietà verrà in futuro frazionata, sarebbe opportuno in fase di progettazione predisporre già una serie di soluzioni, peresempio: la predisposizione di allacciamenti per una multi prorpietà, la predisposizione di una solleta isolata dermoacustimente o per eventuali scelte anche invasive dal punto di vista strutturale da parte dei futuri proprietari, o comuque un insieme di soluzioni che portino la porzione di immobile ad una buona qualità termo acustica e autonoma da più punti di vistà.

    Distinti saluti Daniele
    La ringrazio infinitamente, purtroppo non ho al momento a disposizione nemmeno la planimetria perche la casa non è ancora accatastata perciò deve venire il geometra per rifare le varie misurazioni. Grazie infinite per il parere. Saluti
    rispondi citando
Discussioni Correlate nel Forum di Lavorincasa
Img rossi.erika
Buongiorno a tutti!Ho bisogno del vostro aiuto di esperti nel settore.Ho visto una casa all'asta in corso di costruzione (la ditta è fallita prima della fine dei lavori) di...
rossi.erika 26 Marzo 2015 ore 09:24 1
Img rock_88
Salve, ho di recente comprato un nuovo appartamento, con abitabilità e agibilità rilasciata dal comune. Le finiture quali: porte interne, pavimenti, sanitari, frutti...
rock_88 07 Agosto 2017 ore 19:18 2
Notizie che trattano Separazione unità abitative casa rustico, si può? che potrebbero interessarti


IVA e detrazioni fiscali per completamento casa al rustico

Detrazioni e agevolazioni fiscali - Quando si completa una casa lasciata al rustico, per l'applicazione dell'iva e per benefciare di detrazioni fiscali per i nuovi lavori bisogna valutare vari aspetti.

No al bonus ristrutturazione se l'edificio è di nuova costruzione

Detrazioni e agevolazioni fiscali - La Corte di Cassazione, con una recente ordinanza chiarisce quali sono i requisiti per poter beneficiare del bonus ristrutturazioni. Vediamo i punti salienti.

Appartamenti allo stato rustico e spese condominiali

Ripartizione spese - Il proprietario di un appartamento allo stato rustico deve partecipare alle spese condominiali, ma, a seconda dei casi, potrebbe ottenere una riduzione delle sue quote.

Casa coniugale e separazione: chi paga TASI e TARI?

Fisco casa - Chi paga TARI e TASI della casa coniugale in caso di separazione? Colui che è il proprietario o il detentore? Entrambi o nessuno? Lo vediamo in questo articolo.

Immobili abusivi: sanatoria solo se ultimati

Leggi e Normative Tecniche - Con la sentenza 05/02/2015 n. 554, il Consiglio di Stato ha sancito che la sanatoria per opere edilizie abusive possa essere concessa solo per immobili ultimati.

Contabilizzazione Energia

Impianti - Contabilizzare l'energia è un aspetto significativo degli impianti centralizzati, inoltre con gli optional possono essere risolte anche imperfezioni degli impianti

Limite massimo di spesa per la detrazione sulle ristrutturazioni edilizie (50%)

Detrazioni e agevolazioni fiscali - Il limite massimo su cui calcolare la detrazione sulle ristrutturazioni è fissato a 96.000 euro per ciascuna unità abitativa, ma ci sono dei casi particolari.

Smaltimento acque reflue di prima Pioggia

Impianti idraulici - L'importanza di smaltire le acque piovane che spesso sono causa di allagamenti.

Satelliti d'utenza per condomini

Manutenzione condominiale - Il primo passo per muoversi in direzione di un concreto risparmio energetico è monitorare costantemente i consumi. Infatti, molte volte si operano inutili
REGISTRATI COME UTENTE
317.611 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
//