Questo sito utilizza cookie tecnici per annunci non profilati sulla tua esperienza di navigazione e cookie di terze parti per mostrarti invece annunci personalizzati in linea con le tue preferenze di navigazione.

Per conoscere quali annunci di terze parti sono visibili sulle nostre pagine leggi l'informativa.
Per negare il consenso dei soli cookie relativi alla profilazione clicca qui.

Puoi invece acconsentire all'utilizzo dei cookie personalizzati accettando questa informativa.

ACCETTA

Scannafosso - 13373


Danielap71
login
18 Maggio 2007 ore 09:29 18
Buongiorno, ho visitato una casa che all'interno di una stanza definita camera sulla piantina catastale, presentava una griglia che mi hanno detto che apparteneva allo scannafosso.
la stanza e' stata condonata perche' prima era un locale tecnico.
cortesemente sono a richiedere come e' possibile che dentro una stanza possa sfogare uno scannafosso? a cosa serve lo scannafosso? ci puo' passare acqua piovana? e se si eventuali danni per allagamento a chi li dovrei richiedere???
in cortese attesa ringrazio anticipatamente
  • stefan
    Stefan Ricerca discussioni per utente
    Venerdì 18 Maggio 2007, all or 10:10
    Lo scannafosso, solitamente è una trincea scavata tutt'intorno ad un edificio e serve ad evitare il contatto diretto della casa con la terra, ovvero ad evitare le cosiddette pareti "controterra".
    Questa trincea può essere larga anche un metro e profonda quanto l'interrato e anche di più (anzi è auspicabile), ovviamente è areata, ossia ha delle prese d'aria comunicanti con l'esterno. Alla base è opportuno prevedere una pendenza collegata ad un tubo di scarico in maniera da scaricare in fogna l'eventuale acqua piovana che si infiltra oppure l'umidità che si forma dentro questa trincea.
    Spero di essere stato chiaro
    rispondi citando
  • danielap71
    Danielap71 Ricerca discussioni per utente
    Venerdì 18 Maggio 2007, all or 10:21
    Ma e' corretto che possa sfogare all'interno della stanza? e se dovesse entrare l'acqua a chi devo imputare il danno? potresti farmi riferimenti di legge per l'acqua piovana??
    grazie mille
    rispondi citando
  • archibagno.it
    Archibagno.it Ricerca discussioni per utente
    Venerdì 18 Maggio 2007, all or 11:45
    Questo è uno scannafosso appena realizzato, casa del 1600...

    In alto, potete notare la griglia raccolta acque piovane posizionato nel marciapiede che gira tutto intorno alla casa, nella pavimentazione sottostante, si può notare un canale che raccoglie tutte le acque piovane che entrano nello scannafosso...

    http://www.archibagno.eu/bagno-forum/scannafosso.JPG
    rispondi citando
  • danielap71
    Danielap71 Ricerca discussioni per utente
    Venerdì 18 Maggio 2007, all or 11:52
    Ma e' corretto che possa sfogare all'interno della stanza? e se dovesse entrare l'acqua a chi devo imputare il danno? potresti farmi riferimenti di legge per l'acqua piovana??
    grazie mille
    rispondi citando
  • archibagno.it
    Archibagno.it Ricerca discussioni per utente
    Venerdì 18 Maggio 2007, all or 11:55
    Purtroppo non ho voce in materia, oggi vedo la mia cliente, propio quella dello scannafosso e le chiedo informazioni...
    rispondi citando
  • archibagno.it
    Archibagno.it Ricerca discussioni per utente
    Venerdì 18 Maggio 2007, all or 12:03
    Come ti ha spiegato il buon STEFAN, lo scannafosso è una trincea costruita attorno alle fondamenta...

    Se non ho capito male, tu hai una stanza dotata superiormente di una griglia dalla quale entra acqua piovana, e questa stanza in pratica sarebbe collegata ad uno scannafosso?

    Tu vorresti rendere abitabile questa stanza condonata?

    Se si, essendo collegata allo scannafosso, ed essendo dotata di griglia per l'acqua piovana, come puoi renderla abitabile?

    Non è la mia materia, ma oggi vedo la propietaria di questo scannafosso che ne sà sicuramente più di me, se mi spieghi dettagliatamente le tue reali intenzioni, oggi chiedo...
    rispondi citando
  • danielap71
    Danielap71 Ricerca discussioni per utente
    Venerdì 18 Maggio 2007, all or 12:09
    La bocchetta dello scannafosso si trova su una parete verticale della stanza a piu' o meno 30 cm da terra con dimensioni (30X40).

    Come ti ha spiegato il buon STEFAN, lo scannafosso è una trincea costruita attorno alle fondamenta...

    Se non ho capito male, tu hai una stanza dotata superiormente di una griglia dalla quale entra acqua piovana, e questa stanza in pratica sarebbe collegata ad uno scannafosso?

    Tu vorresti rendere abitabile questa stanza condonata?

    Se si, essendo collegata allo scannafosso, ed essendo dotata di griglia per l'acqua piovana, come puoi renderla abitabile?

    Non è la mia materia, ma oggi vedo la propietaria di questo scannafosso che ne sà sicuramente più di me, se mi spieghi dettagliatamente le tue reali intenzioni, oggi chiedo...
    rispondi citando
  • archibagno.it
    Archibagno.it Ricerca discussioni per utente
    Venerdì 18 Maggio 2007, all or 12:12
    Non capisco che uso ne vuoi fare di questa staza condonata...
    rispondi citando
  • danielap71
    Danielap71 Ricerca discussioni per utente
    Venerdì 18 Maggio 2007, all or 12:15
    La vorrebbero vendere come camera

    Non capisco che uso ne vuoi fare di questa staza condonata...
    rispondi citando
  • archibagno.it
    Archibagno.it Ricerca discussioni per utente
    Venerdì 18 Maggio 2007, all or 12:19
    Quindi, vorreste trasformare un vecchio locale tecnico collegato allo scannafosso, di chi?

    Lo scannafosso è vostro o di un vicino?

    Perché ovviamente se vuoi utilizzare questa stanza come camera, bisogna isolarla dallo scannafosso, ma bisogna anche capire, se la cosa è fattibile...

    Solo un progettista ti può dare una parola certa al riguardo...
    rispondi citando
  • danielap71
    Danielap71 Ricerca discussioni per utente
    Venerdì 18 Maggio 2007, all or 13:42
    Lo scannafosso e' condominiale e il locale tecnico e' già stato condonato infatti sulla piantina catastale risulta camera.
    come e' posibile condonare una cosa del genere? e se dovesse entrare l'acqua piovana a chi dovrei chiedere i danni???


    Quindi, vorreste trasformare un vecchio locale tecnico collegato allo scannafosso, di chi?

    Lo scannafosso è vostro o di un vicino?

    Perché ovviamente se vuoi utilizzare questa stanza come camera, bisogna isolarla dallo scannafosso, ma bisogna anche capire, se la cosa è fattibile...

    Solo un progettista ti può dare una parola certa al riguardo...
    rispondi citando
  • archibagno.it
    Archibagno.it Ricerca discussioni per utente
    Venerdì 18 Maggio 2007, all or 18:59
    Infatti, mi stò propio chiedendo lo stesso, non riesco a capire la tipologia del condono che è stasto fatto, ma sinceramente non è il mio campo...

    Oggi ho visto la cliente che ti dicevo, che è propietaria dello scannafosso pubblicato, purtroppo a livello legislativo al riguardo, non ne sà, ne sà di altro ma su questo argomento zero assoluto, mi ha rimandato al progettista...
    rispondi citando
  • stefan
    Stefan Ricerca discussioni per utente
    Venerdì 18 Maggio 2007, all or 19:31
    30x40 cm
    La stanza è interrata ? Lo scannafosso condominiale ha uno sfogo all'esterno (deve averlo quasi per forza) ?
    L'acqua piovana che entra nello scannafosso, dove va a finire ?
    Ma quanta umidità c'è dentro quella stanza ? Igrometricamente.

    A queste domande puoi rispondere solo tu.
    rispondi citando
  • radiante
    Radiante Ricerca discussioni per utente
    Venerdì 18 Maggio 2007, all or 22:16
    Se di scannafosse si parla esso non puo avere altre destinazioni d'uso in quanto per avere l'abitabilità nel sottosuolo le pareti abitabili non possono essere a contatto del terreno,da qui si crea uno scannafosse che crea un intecapedine fra il muro a contatto del terreno e il muro dell'abitato,poi magari se metti qualche foto o un disegno possiamo capire meglio
    rispondi citando
  • stefan
    Stefan Ricerca discussioni per utente
    Sabato 19 Maggio 2007, all or 20:11
    Per le nuove abitazioni, ma per la roba vecchia condonata ?
    rispondi citando
  • danielap71
    Danielap71 Ricerca discussioni per utente
    Lunedì 21 Maggio 2007, all or 07:49
    Siamo in collina se guardi la palazzina la stanza risulta a livello strada facendo da base alla terrazza dell'appartamento sovrastante. entrando nel cancello a che si trova sulla sinistra troviamo le finestre di questo appartamento. Probabilmente prima del condono sotto alla finestra doveva esserci la grata dello sfogo dello scannafosso mentre ora risulta arretrato all'interno della stanza. Il grado di umidita' non lo conosco comunque ho visto che le pietre all'interno spolverano. La parete di fronte alla finestra presenta una grata che appartiene al famoso scannafosso, di conseguenza l'acqua piovana eventuale sfoga nella stanza.

    30x40 cm
    La stanza è interrata ? Lo scannafosso condominiale ha uno sfogo all'esterno (deve averlo quasi per forza) ?
    L'acqua piovana che entra nello scannafosso, dove va a finire ?
    Ma quanta umidità c'è dentro quella stanza ? Igrometricamente.

    A queste domande puoi rispondere solo tu.
    rispondi citando
  • stefan
    Stefan Ricerca discussioni per utente
    Lunedì 21 Maggio 2007, all or 17:32
    Sarò un po' rimba ma non ho capito molto, metti due foto che vediamo che cosa hanno condonato e combinato.
    rispondi citando
  • danielap71
    Danielap71 Ricerca discussioni per utente
    Mercoledì 23 Maggio 2007, all or 07:38
    Provo oggi a fare qualche foto dall'esterno

    Sarò un po' rimba ma non ho capito molto, metti due foto che vediamo che cosa hanno condonato e combinato.
    rispondi citando
Discussioni Correlate nel Forum di Lavorincasa
Img exusta
Buongiorno a tutti, volevo esporre un problema che affligge la mia abitazione da qualche anno; la mia casa si trova in un paesino arroccato sulla sommità di una collina in...
exusta 04 Agosto 2020 ore 18:37 1
Img gulp1313
Buongiorno a tutti. Casa costruita negli anni 60, ristrutturata nel 2015. In quell'occasione è stato realizzato uno scannafosso di profondità circa 1,50m,...
gulp1313 09 Maggio 2020 ore 19:49 2
Img flaviodan
Salve a tutti, sono nuovo del forum ma vi seguo da un po' di tempo.Vi scrivo per chiedere il vostro supporto in merito ad una problematica di umidità presente nel mio...
flaviodan 15 Agosto 2018 ore 18:01 2
Notizie che trattano Scannafosso - 13373 che potrebbero interessarti


Realizzazione di uno scannafosso in condominio

Parti comuni - La realizzazione di uno scannafosso in condominio che può essere utile per isolare gli ambienti, è soggetta a una serie di condizioni da valutarsi caso per caso.

Lo scannafosso nei fabbricati come soluzione per l'umidità

Soluzioni progettuali - Lo stato di consistenza del fabbricato dipende anche da strutture edilizie non a vista, come ad esempio lo scannafosso, posto nei piani sotto quota di campagna.

Cause e rimedi per l'umidità di risalita

Risanamento umidità - Anche per gli intonaci eseguiti a regola d'arte vi sono delle cause di origine naturale che ne compromettono funzionalità ed estetica, come la presenza di umidità.
REGISTRATI COME UTENTE
317.095 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
//