Questo sito utilizza cookie tecnici per annunci non profilati sulla tua esperienza di navigazione e cookie di terze parti per mostrarti invece annunci personalizzati in linea con le tue preferenze di navigazione.

Per conoscere quali annunci di terze parti sono visibili sulle nostre pagine leggi l'informativa.
Per negare il consenso dei soli cookie relativi alla profilazione clicca qui.

Puoi invece acconsentire all'utilizzo dei cookie personalizzati accettando questa informativa.

ACCETTA
2021-05-24 23:57:55

Riscaldamento a pavimento e nuova caldaia


Buonasera,
sono nuovo del forum e vorrei chiedervi qualche consiglio.
Sto valutando se acquistare una casa in un condominio anni 70 con riscaldamento a pavimento condominiale.
Nel condominio stanno facendo lavori di ristrutturazione con bonus 110% e tra questi lavori sostituiranno anche la caldaia condominiale.
Ad oggi la temperatura che circola nei tubi è di 55 gradi ma non sanno ancora quale sarà la temperatura dopo la sostituzione della caldaia finchè non la monteranno, sò la marca della nuova caldaia che monteranno, che sarà a condensazione e con sistema in cascata e modulante.
Aggiungeranno termostati per appartamento che renderà possibile agire sulla tenperatura e tempo ma non sarà possibile contabilizzare i consumi personali.

Ho un po' di perplessità legate a questo impianto:

1. Non potendo contabilizzare i consumi (si andrà ancora per millesimi) l'impianto risulta a norma?
2. Se la temperaura dovesse rimanere questa, può causare problemi di salute? Leggevo che temperature troppo alte hanno scoperto non fare bene.
Sto pensando alle varie opzioni. Mi hanno detto che sostituire i tubi è molto costoso e tra l'altro dipende dalla tenperatura dell'acqua che non dovrebbe superare i 35 gradi se si considerano i nuovi tubi che si utilizzano generlamente. Il pavimento attuale è in marmo ma a noi piaerebbe un parquet sul bianco, credo ci siano anche dei laminati di questi tipo. Quindi credo sia da escludere la possibilità di sostituire i tubi ma piuttosto mantenere questi (credo siano in ferro) e sperare che non si siano problemi. Secondo voi potrebbe essere che cambiando la caldaia abbassino la temperatura dell'acqua e questo possa iniziare a dare problmi nell'impianto che fino adesso ha funzionato ad una temperatura di 55 gradi? Efficienza, formazione di fanghi, intasatura dei tubi etc..?
3. Mi proponevano di lasciare tutto cosi com'è (tubi e pavimento) e mettere sopra un laminato fatto apposta per riscaldamento a pavimento che tollera una temperatura dell'acqua fino a 70 gradi. Ha senso? potrei avere problemi di eccessiva dissipazione del calore? L'idea di mettere sopra un nuovo pavimento e lasciare sotto il marmo ed i tubi vekki non mi entusiasma.

Vi viene in mente qualche altra soluzione?

Grazie infinite a chiunque potrà chiarirmi un po'di questi dubbi per valutare se acquistare o no la casa.
  • radiante
    Radiante Ricerca discussioni per utente
    Lunedì 24 Maggio 2021, alle ore 23:57
    L'impianto che hai se calcolato per lavorare a 55° dovra continuare cosi anche con la nuova caldaia per abbassare la temperatura devi intervenire abbassando il fabbisogno energetico con isolamento termico ,nel tuo caso non cambi le tubazioni ma devi rifare tutto da zero con l'aggrazio della demolizione del pavimento ed impianto esistente

Discussioni Correlate nel Forum di Lavorincasa
Img awhin
Salve,stiamo per acquistare casa e abbiamo trovato un appartamento che ci piace ma dove è stato installato un impianto canalizzato.La casa è da poco ristrutturata,...
awhin 30 Luglio 2021 ore 13:40 1
Img cusi92
Salve,mi sto informando per l'acquisto di un appartamento in un condominio frutto di demolizione e ricostruzione in zona sismica 3.Dopo alcune verifiche (da me suggerite),...
cusi92 27 Luglio 2021 ore 18:28 1
Img boy986
Buongiorno,vivo al piano terra di un condominio degli anni '60 e da quando ho cambiato gli infissi e isolato i muri perimetrali con pannelli depron e intonaco mi si forma condensa...
boy986 26 Luglio 2021 ore 09:54 6
Img fabio vasciarelli
Buongiorno a tutti,scrivo per chiedere un parere riguardo l'allargamento della porta del mio box.Siamo 4 condomini con 4 villette a schiera che condividono soltanto la rampa di...
fabio vasciarelli 23 Luglio 2021 ore 13:33 3
Img davidmalan
Buongiorno,abito in uno stabile di Milano e il condomonio è molto interessato al Superbonus 110%.Il nostro amministratore ci ha presentato con molto entusiasmo un General...
davidmalan 22 Luglio 2021 ore 09:45 4
Notizie che trattano Riscaldamento a pavimento e nuova caldaia che potrebbero interessarti


Temperatura Fumo Caldaia

Impianti di riscaldamento - Il sistema di scarico dei fumi delle caldaie costituisce parte integrante dell'impianto gas e richiede una specifica progettazione per potenze superiori ai 35 kW.

Condensazione GPL

Impianti di riscaldamento - Le caldaie a GPL sono disponibili anche con tecnologia a condensazione in zone non metanizzate,con riduzioni delle spesa energetica e dell'inquinamento ambientale.

Il sistema ibrido caldaia a condensazione con pompa di calore ad aria

Impianti di riscaldamento - Con il nuovo sistema ibrido caldaia a condensazione con pompa di calore ad aria, riscaldare la casa e produrre l'acqua calda sanitaria costa meno e conviene!

Detrazione 65% per sistemi di riscaldamento integrati caldaia+pompa di calore

Detrazioni e agevolazioni fiscali - Pubblicata sul sito dell'Enea una faq che chiarisce la detraibilità al 65% di sistemi di riscaldamento integrati costituiti da caldaia a condensazione e pompa di calore.

Gestione del riscaldamento

Impianti di riscaldamento - A seguito del recepimento in Italia della Direttiva europea sull?efficienza energetica e dei conseguenti provvedimenti finanziari volti a incentivare

Dimensionamento radiatori e caldaia

Impianti di riscaldamento - Raccogliendo informazioni sugli ambienti e sul tipo di radiatori da utilizzare è possibile stimare il numero di elementi necessari e scegliere anche la caldaia.

Novità per impianti radianti

Impianti - Gli impianti di riscaldamento a pannelli radianti si stanno sempre più diffondendo nelle nostre abitazioni, anche grazie agli incentivi fiscali per l'istallazione

Novità per impianti di riscaldamento

Impianti di riscaldamento - Dopo la climatizzazione estiva, da attuare nel rispetto dell'ambiente e all'insegna del massimo risparmio energetico, è ora di parlare di sistemi di riscaldamento che rispettino gli stessi requisiti.

Rendimento Impianto Termico

Impianti di riscaldamento - Il rendimento di un impianto termico è espresso dal rendimento globale medio stagionale, costituito dal prodotto di quattro fattori.
REGISTRATI COME UTENTE
331.197 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
//