Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Per saperne di più o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, Leggi l'informativa.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Realizzazione copertura e-o ristrutturazione esterna


Buongiorno a tutti,
Questo è il mio primo argomento....
Ho un problema legato al mio budget.
Vivo in una villetta mono familiare di proprietà dei miei suoceri; questa abitazione ha la necessità di ricevere una bella ristrutturata all'esterno perché realizzata nel 1985. In particolare:
- ripristino parapetti, in muratura, dei balconi (presenza di efflorescenza lungo quasi tutta la superficie e sotto i balconi);
- rimozione e ripristino intonaco pericolante dei balconi;
- rimozione fiorirere in muratura;
- tinteggiatura prospetto;
Per il solo montaggio del ponteggio mi hanno preventivato € 6.000 (si tratta di una casa di 3 piani).
La casa inoltre è priva di copertura, cioé ha un lastrico solare (di 200 mq circa) ricoperto di carta catramata installata circa 6 anni fa.
Essendo priva di copertura la casa, all'interno presenta zone di umidità e risulta calda d'estate e fredda d'inverno.
Non ho soldi per fare sia la copertura che gli altri lavori.
Cosa mi consigliate di fare?
Copertura o tutti gli altri lavori?
Se consigliate gli altri lavori, cosa faccio sul lastrico solare per proteggere l'appartamento sottostante?
Grazie in anticipo per le risposte.
  • previatoantonio
    Previatoantonio Ricerca discussioni per utente
    Lunedì 2 Giugno 2014, alle ore 23:32
    Salve,
    le posso consigliare di far eseguire ovviamente, in quanto irrinunciabili, tutti i lavori da lei descritti;
    ed è necessario anche impermeabilizzare il lastrico solare, isolandolo al contempo.
    Interessante a tal proposito, il seguente articolo:
    impermeabilizzare-isolando
    Visto il suo budget ridotto, le consiglio un metodo low cost, ma di ottima efficacia:
    -verificare innanzitutto se vi sono accumuli di acqua, praticando incisioni nelle parti rigonfiate.
    -quindi far spruzzare, ad alta Pressione, 3-5 cm di poliuretano, che raggiungerà anche le + piccole fessurazioni, impermeabilizzando perfettamente il terrazzo, garantendo anche un ottimo isolamento termico.
    -lo strato di poliuretano ha un'elevata resistenza meccanica, e pertanto può essere semplicemente trattato con apposita vernice poliuretanica; tale vernice, per una ottimale manutenzione, dovrà essere riapplicata ogni 5 anni.
    Saluti e a presto.
    rispondi citando
  • alex.tut
    Alex.tut Ricerca discussioni per utente
    Mercoledì 4 Giugno 2014, alle ore 23:16
    grazie per la tempestiva risposta. Vorrei chiedere come potere procedere alla pavimentazione direttamente sopra il poliuretano espanso (escludendo a priori un pavimento galleggiante). È possibile anche avere un costo indicativo a mq. del solo poliuretano gettato in opera (manodopera compresa). 
    Vorrei inoltre un consiglio circa la realizzazione di un "finto tetto" perimetrale in legno, che permetta di lasciare libero circa 160 mq di terrazzo. Che tipo di autorizzazioni necessita un intervento di questo tipo? Grazie
    rispondi citando
  • previatoantonio
    Previatoantonio Ricerca discussioni per utente
    Giovedì 5 Giugno 2014, alle ore 00:30
    -Sullo strato di poliuretano, può applicare un massetto tradizionale in sabbia-cemento con rete elettrosaldata, che consente elasticità e resistenza alle sollecitazioni.

    -Per i costi, può utilizzare il seguente servizio esclusivo, altamente attendibile:
    lavorincasa calcolare-costi-lavori-ristrutturazione

    -Per realizzare un finto tetto in legno, visto che trattasi comunque della predisposizione a creare un nuovo volume coperto, occorre informarsi di persona presso l'Ufficio Tecnico Comunale, in quanto possono esserci vincoli paesaggistici..., e le norme a riguardo, variano da Comune a Comune.
    Saluti!
    rispondi citando
  • di cristofaroserena
    Di cristofaroserena Ricerca discussioni per utente
    Mercoledì 21 Gennaio 2015, alle ore 14:17
    Buongiorno vorrei chiedere un informazione.... devo modificare una scala esterna e fare un vano ascensore... ho il progetto edilizio pronto con una invalidità e una legge 104 incluse... nel mio comune ce il commissario quindi il progetto non va avanti. Qualcuno mi sa dire se ci sono altre vie di uscita visto che ho anche l'abattimento delle barriere archittettoniche? Vi ringrazio in anticipo... Non so più che fare....
    rispondi citando
Discussioni Correlate nel Forum di Lavorincasa
Img ad25
Buongiorno,vivo in un condominio privo di amministatore e con tabelle millesimali approvate per la ripartizione delle spese di ogni tipo.Lo stabile è del 2006, quindi...
ad25 20 Gennaio 2015 ore 15:44 1
Img caloema
Da rifare completamente, quindi togliere pavimento rimettere la guaina per impermeabilizzazione e posa di un nuovo pavimento di un lastricato o terrazza diviso in 2...
caloema 21 Luglio 2014 ore 14:34 1
Img mariaditomaso
Posseggo un appartamento al mare in un condominio formato da più corpi di fabbrica a schiera di numero di piani differenti (da 1 a 6).La coperture sono di vario tipo: in...
mariaditomaso 11 Febbraio 2014 ore 17:47 1
Img antonioanzivino@vodafone.it
Buon giorno,abito al piano rialzato di un condominio di 6 piani con ascensore, per raggiungere il mio appartamento devo percorrere due rampe di scale e dallo stesso...
antonioanzivino@vodafone.it 24 Gennaio 2016 ore 12:46 1
Img lucasvegas
Buongiorno,il mio quesito si riferisce ad una casa formata da 2 appartamenti posti su 2 piani diversi con ingressi indipendenti e tetto in comune.L'appartamento posto al secondo...
lucasvegas 14 Maggio 2015 ore 21:53 2
Notizie che trattano Realizzazione copertura e-o ristrutturazione esterna che potrebbero interessarti


Ponteggio prefabbricato

Progettazione - Il ponteggio con telaio prefabbricato è una struttura d'ausilio rapida da montare e smontare, in grado di velocizzare le operazioni e ridurre i costi del cantiere.

Quando si applica l'art. 1126 C.C. per la ripartizione spese di condominio?

Ripartizione spese - L'art. 1126 del codice civile disicplina la ripartizione delle spese per i lastrici di uso esclusivo. Vediamo se si può applicare anche in altri casi.

Come trasformare un lastrico solare in un terrazzo

Tetti e coperture - Lastrico solare e terrazzo, sebbene svolgano entrambi la funzione di copertura di un edificio sono tra loro differenti, ecco perchè e come cambiare da uno all'altro.

Detrazioni 50% e 65% per l'installazione di ponteggio

Detrazioni e agevolazioni fiscali - Il ponteggio o altri dispositivi di sicurezza dei lavoratori sono necessari quando si eseguono lavori in quota e detraibili se anche i lavori eseguiti sono detraibili.

Spese di ristrutturazione del terrazzo

Condominio - La copertura dell'edificio condominiale, sia essa del tipo tetto o terrazzo, necessita periodicamente d'interventi manutentivi.

Che cos'è una terrazza a livello e a chi appartiene e a chi spettano le spese di manutenzione?

Parti comuni - La terrazza a livello si differenzia dal lastrico solare perché è posta a servizio esclusivo di un'unità immobiliare presente nell'edificio.

Ponteggi esterni: mantovane parasassi e rete di protezione

Restauro edile - Nelle ristrutturazioni dei prospetti, una delle attenzioni maggiori deve essere rivolta alla salvaguardia delle persone e dei mezzi che transitano sulla strada.

Riempimento e Manutenzione Pannelli Solari Termici Naturali

Impianti rinnovabili - La fase di riempimento di un impianto a pannelli solari termici è costituita dal riempimento del circuito sanitario e dal riempimento del circuito solare termico.

Vigilanza sui cantieri edili per prevenire fenomeni di furto

Normative - La sorveglianza di un cantiere edile, necessaria per prevenire incidenti o altri effetti indesiderati, coinvolge e responsabilizza tutti i soggetti coinvolti.
REGISTRATI COME UTENTE
309.259 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
BACHECA: CONSIGLI DALLE AZIENDE