Questo sito utilizza cookie tecnici per annunci non profilati sulla tua esperienza di navigazione e cookie di terze parti per mostrarti invece annunci personalizzati in linea con le tue preferenze di navigazione.

Per conoscere quali annunci di terze parti sono visibili sulle nostre pagine leggi l'informativa.
Per negare il consenso dei soli cookie relativi alla profilazione clicca qui.

Puoi invece acconsentire all'utilizzo dei cookie personalizzati accettando questa informativa.

ACCETTA
2018-01-10 13:30:30

Problemi di finitura delle pareti con argilla


Nicolatenente2
login
28 Dicembre 2017 ore 12:11 4
Ho avuto in passato ottimi spunti di riflessione.
Sono quindi fiducioso e vi sottopongo un problema.
Ho applicato rasatura di argilla, prima rimuovendo pitture vecchie e gli ultimi strati di intonaco.
Ho portato quindi a pareggio con circa 4 mm di argilla.
Si avvertono alcuni benefici: maggiore benessere termico e assenza di umidità.
Ho però anche queste problematiche che vorrei risolvere:

- continua perdita di polvere;
- sensazione di aggressività in gola.

Forse le due cose dipendono dalla stessa causa.
Forse bisogna stabilizzare l'argilla con un fissativo?
Però non vorrei perdere in traspirabilità.
Grazie mille.



  • jovis
    Jovis Ricerca discussioni per utente
    Giovedì 28 Dicembre 2017, alle ore 14:54 - ultima modifica: Giovedì 28 Dicembre 2017, all or 14:57
    Ciao!
    ho sentito parlare da amici di aver trattato delle pareti con della pittura a base di grassello di calce, sembra avesse una azione sanificante traspirante e antimuffa, chissà parlandone al muratore potrebbe dare un suo parere se potrebbe risultare una possibile soluzione.

  • ghifpalvb
    Ghifpalvb Ricerca discussioni per utente
    Mercoledì 3 Gennaio 2018, alle ore 16:10
    Buongiorno, per quel che riguarda la traspirabilità, se il pacche muraio è costituito da mattoni poorizati in calce o canapa e l'intonaco, finitura e tinteggiature sono a base di calce, allora la traspirabilità va salvaguardata, al contrario se la muratura e di tipo tradizionale (al civile) la traspirabilità è talmente ridotta che non costituisce un problema.
    Sicuramente le finiture naturali come l'arglilla o la calce, possono rilascaiare pulviscolo, una soluzione potrebbe essere l'applicazione di un fissativo a base minerale come il silicato di etile, oppure della resina acrilica (PRIMAL) in bassa percentuale 3 / 5 % miscelata con acqua e stesa a pennello.


    Distinti saluti
    Daniele


  • nicolatenente2
    Nicolatenente2 Ricerca discussioni per utente
    Mercoledì 3 Gennaio 2018, alle ore 23:08
    Grazie sig Daniele

    quindi, mi corregga se baglio, secono Lei con un passaggio di fissativo (acrilico o minerale) in blanda concentrazione non perdereii in traspirabilità ?

    sono trasparenti ?

    grazie mille

  • ghifpalvb
    Ghifpalvb Ricerca discussioni per utente Nicolatenente2
    Mercoledì 10 Gennaio 2018, alle ore 13:30
    grazie sig Daniele

    quindi, mi corregga se baglio, secono Lei con un passaggio di fissativo (acrilico o minerale) in blanda concentrazione non perdereii in traspirabilità ?

    sono trasparenti ?

    grazie mille
    Si i prodotti indicati sono trasparenti e traspiranti, comuque ribadisco, il discorso della traspirabilità su una superficie realizzata al civile non sussiste.
    Daniele

Discussioni Correlate nel Forum di Lavorincasa
Img pelvix
Avevo una parete interna con la buccia d'arancia ela volevo liscia: il muratore ha deciso di rasarla, ma ora, dopo appena 1 mese, lo strato di stucco ha già iniziato a...
pelvix 19 Gennaio 2021 ore 19:07 3
Img lavoriediliditomasifloriano
Buonasera, vorrei condividere con voi uno strano fenomeno che suscita diversi dubbi. Dopo aver ripristinato l'intonaco interno ed esterno di un manufatto, è stato rasato ed...
lavoriediliditomasifloriano 11 Dicembre 2020 ore 03:25 1
Img albemai20
Buongiorno a tutti, avrei bisogno di qualche consiglio. Di seguito alcune foto degli interni di casa che sto ristrutturando. In tutte le stanze c'era della vecchia carta da parati...
albemai20 05 Novembre 2020 ore 10:58 3
Img maurosala
Brevemente. Faccio rasare a gesso l'intera abitazione. L'intervento inizia a dicembre.Nella camera da letto scordano di montare la finestra e abbassano solo la tapparella.
maurosala 20 Settembre 2020 ore 21:12 2
Img speis95
Ciao! Sto ristrutturando un appartamento e devo rifare i muri, voglio applicare su tutte le pareti una rete in fibra e poi fare la finitura. Voglio sapere con cosa (es. un...
speis95 05 Maggio 2020 ore 12:08 1
Notizie che trattano Problemi di finitura delle pareti con argilla che potrebbero interessarti


Rasatura

Restauro edile - La rasatura è l'ultimo strato d'intonaco che rifinisce una parete prima di tinteggiarla o apporvi la carta da parati. Com'è fatto e come si realizza correttamente?

Metodi per riparare in fai da te una parete lesionata

Fai da te Muratura - Riparazione di una parete lesionata: trattamento di buchi o piccole crepe sui muri, con stuccatura su rete e rasatura, per rinnovare l'estetica della muratura.

Postazione barba fai da te in bagno

Wellness - Per necessità o per scelta cresce il numero di persone che porta la barba e ama tagliarla e aggiustarla da solo, nel bagno di casa ma con gli strumenti giusti.

Cappotti termici, come evitare problemi di degrado

Isolamento termico - La scelta di isolare la nostra casa con un sistema a cappotto è una soluzione vantaggiosa per il risparmio energetico, se l'intervento è eseguito correttamente.

Intonaci risananti deumidificanti: consigli per l'applicazione

Fai da te Muratura - Affrontare i problemi di umidità nei muri attraverso l'applicazione di intonaci deumidificanti, richiede conoscenza dei prodotti per evitare errori applicativi.

Come ripristinare l'intonaco ammalorato

Fai da te Muratura - Per rappezzare una porzione di intonaco ammalorato bastano alcune accortezze tecniche e gli strumenti giusti. Come eseguire correttamente questo lavoro fai da te.

Caratteristiche del cappotto in sughero faccia a vista

Bioedilizia - Il sughero viene impiegato in edilizia sotto forma di pannelli che possono nascondersi sotto uno strato di intonaco o manifestarsi con un cappotto faccia a vista

Solaio Innovativo

Ristrutturazione - Una struttura particolarmente rigida e leggera.

Le fasi di posa del cappotto termico esterno

Isolamento termico - Per ottimizzare l'isolamento termico della propria abitazione e risparmiare energia, una soluzione efficiente consiste nella posa di un cappotto esterno alla facciata
REGISTRATI COME UTENTE
328.222 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
//