Questo sito utilizza cookie tecnici per annunci non profilati sulla tua esperienza di navigazione e cookie di terze parti per mostrarti invece annunci personalizzati in linea con le tue preferenze di navigazione.

Per conoscere quali annunci di terze parti sono visibili sulle nostre pagine leggi l'informativa.
Per negare il consenso dei soli cookie relativi alla profilazione clicca qui.

Puoi invece acconsentire all'utilizzo dei cookie personalizzati accettando questa informativa.

ACCETTA
2020-11-25 01:17:06

Problema riscaldamento, poco comfort


Vivo in un cascinale che i procedenti proprietari avevano ristrutturato, installando per il riscaldamento una caldaia a condensazione con impianto a termosifoni in acciaio.
La casa è su due piani (120 + 120 mq), i soffitti hanno un'altezza tra i 3 - 3,20 m.. Il salone è di 50 mq. con un caminetto e due termosifoni.
Tutte le altre stanze sono di dimensioni normali.
I muri spessi 40 cm sono di mattoni pieni e i serramenti sono in legno con doppio vetro.
Avevo anche insufflato sulla soletta del sottotetto uno strato di cellulosa isolante.
Secondo un calcolo approssimativo per riscaldare la casa (di 600 mc) avrei bisogno di 35 KW abbondanti, mentre la resa di tutti i termosifoni installati è di 22 KW e la caldaia ne ha 29 KW.
Si tratta di un impianto sottodimensionato che non riesce a scaldare adeguatamente la casa.
Tutti gli inverni non riusciamo ad avere un pò di comfort abitativo in casa.
Vorrei tentare di risolvere questo problema (ovviamente senza pretendere di avere 25 gradi in casa), ma non so bene come orientarmi.
C'è qualcuno che può aiutarmi e magari indicarmi qualche soluzione.
Grazie.
Daniele.
  • claudiotermografia
    Claudiotermografia Ricerca discussioni per utenteRea Termografia
    Mercoledì 18 Novembre 2020, alle ore 22:36
    Per capire il dafarsi serve dare tutto in mano a un temrotecnico per la valutazione del da farsi, tutta via se l'impianto è sottodimensionato c'è poco da fare, si rifà tutto. Se la cosa è impellente credo che l'unico sistema veloce sia integrare con stufa a pellet

  • dany60
    Dany60 Ricerca discussioni per utente Claudiotermografia
    Giovedì 19 Novembre 2020, alle ore 12:08
    Per capire il dafarsi serve dare tutto in mano a un temrotecnico per la valutazione del da farsi, tutta via se l'impianto è sottodimensionato c'è poco da fare, si rifà tutto. Se la cosa è impellente credo che l'unico sistema veloce sia integrare con stufa a pellet
    Grazie della risposta. Ma avevo dimenticato di specificare che pensando ad esempio di installare dei termosifoni più grossi, tale intervento non è possibile perchè non vi è spazio disponibile, essendo tutti incassati di misura nelle nichhie sotto le finestre. Vorre evitare di spaccare tutto. Qualcuno ha qualche idea ? Grazie. Daniele.

  • claudiotermografia
    Claudiotermografia Ricerca discussioni per utenteRea Termografia
    Giovedì 19 Novembre 2020, alle ore 21:19
    Allora l'unica è integrate con un altra fonte di riscaldamento

  • dany60
    Dany60 Ricerca discussioni per utente Claudiotermografia
    Giovedì 19 Novembre 2020, alle ore 21:41
    Allora l'unica è integrate con un altra fonte di riscaldamento
    Va bene. Ma in concreto cosa si potrebbe fare ? Per mettere due stufe a pellet non occorre un tecnico ed è per quello che chiedevo se qualcuno avesse una qualche idea migliore. Grazie.

  • radiante
    Radiante Ricerca discussioni per utente
    Giovedì 19 Novembre 2020, alle ore 21:47
    Io comincerei a ridimensionare i radiatori portandoli a 35kw ,qualcosa non quaglia,120mq x 2 fanno 240mq x 3,10 di media fanno esattamente 744 mc di volume da scaldare non 600 come descrivi,poi cambierei la caldaia con una da 34kw e poi il camino in sala lo devi sigillare,nell'ipotesi che lui funzioni bene piu scaldi la casa piu lui estrare calore ,in pratica quello che scalda la caldaia lui lo butta via ,fatto questo è possibile valutare altre fonti se necessarie

  • dany60
    Dany60 Ricerca discussioni per utente Radiante
    Giovedì 19 Novembre 2020, alle ore 22:01
    Io comincerei a ridimensionare i radiatori portandoli a 35kw ,qualcosa non quaglia,120mq x 2 fanno 240mq x 3,10 di media fanno esattamente 744 mc di volume da scaldare non 600 come descrivi,poi cambierei la caldaia con una da 34kw e poi il camino in sala lo devi sigillare,nell'ipotesi che lui funzioni bene piu scaldi la casa piu lui estrare calore ,in pratica quello che scalda la caldaia lui lo butta via ,fatto questo è possibile valutare altre fonti se necessarie
    Grazie Radiante. Però non capisco come posso fare per sostituire i radiatori dal momento che no ho lo spazio disponibile.

  • radiante
    Radiante Ricerca discussioni per utente Dany60
    Giovedì 19 Novembre 2020, alle ore 22:30
    Grazie Radiante. Però non capisco come posso fare per sostituire i radiatori dal momento che no ho lo spazio disponibile.
    Cioè? 240 mq di casa è non c'è spazio per i radiatori?SEI MESSO MALE,va studiato sul posto cosa si puo fare per esempio se hai dei radiatori sotto finestra si puo sostituirli aumentando la profondita del radiatore ,poi va controllato anche l'impianto nel suo dimensionamento delle tubazioni ma li sostituendo i circolatori si sopperisce al piccolo diematro dei tubi,chiama un idraulico esperto parlaci

  • dany60
    Dany60 Ricerca discussioni per utente Radiante
    Giovedì 19 Novembre 2020, alle ore 22:48
    cioè? 240 mq di casa è non c'è spazio per i radiatori?SEI MESSO MALE,va studiato sul posto cosa si puo fare per esempio se hai dei radiatori sotto finestra si puo sostituirli aumentando la profondita del radiatore ,poi va controllato anche l'impianto nel suo dimensionamento delle tubazioni ma li sostituendo i circolatori si sopperisce al piccolo diematro dei tubi,chiama un idraulico esperto parlaci
    Scusami ma non essendo un tecnico forse mi spiego male. I termosifoni li ho tutti sotto finestra e non ho spazio per inserirne di più grossi e sono tutti già a 4 o 5 colonne e pertanto non credo di riuscire a guadagnare più di tanto aumentando il numero delle colonne. Son degli zendhet in acciaio.....

  • enzo danza
    Enzo danza Ricerca discussioni per utente Claudiotermografia
    Martedì 24 Novembre 2020, alle ore 14:25
    Per capire il dafarsi serve dare tutto in mano a un temrotecnico per la valutazione del da farsi, tutta via se l'impianto è sottodimensionato c'è poco da fare, si rifà tutto. Se la cosa è impellente credo che l'unico sistema veloce sia integrare con stufa a pellet
    Tieni presente che ho una situazione abitativa simile alla tua caldaia da 28 condensazione piu termostato e valvole termostatiche in questi giorni stiamo su i 12 g. di giorno e 6g. di notte.Limpianto funziona 20 ore al giorno 18 g.di notte e 19.5 di giorno consumo giornaliero 5/6 MCdi gas

  • dany60
    Dany60 Ricerca discussioni per utente Enzo danza
    Martedì 24 Novembre 2020, alle ore 17:49
    Tieni presente che ho una situazione abitativa simile alla tua caldaia da 28 condensazione piu termostato e valvole termostatiche in questi giorni stiamo su i 12 g. di giorno e 6g. di notte.Limpianto funziona 20 ore al giorno 18 g.di notte e 19.5 di giorno consumo giornaliero 5/6 MCdi gas
    Solo per capire meglio: cioè con una caldaia da 28 KW riesci a scaldare una casa su due piani di circa 240 mq consumando 6 mc di metano al giorno, il che significa che in 6 mesi da ottobre a marzo spendi poco più di 1.000 euro ? Probabilmente la tua casa è ben isolata e hai una caldaia e dei termosifoni molto performanti. Ti chiederei, pertanto, di darmi qualche dettaglio in più. Grazie.

  • enzo danza
    Enzo danza Ricerca discussioni per utente Dany60
    Martedì 24 Novembre 2020, alle ore 18:14
    Solo per capire meglio: cioè con una caldaia da 28 KW riesci a scaldare una casa su due piani di circa 240 mq consumando 6 mc di metano al giorno, il che significa che in 6 mesi da ottobre a marzo spendi poco più di 1.000 euro ? Probabilmente la tua casa è ben isolata e hai una caldaia e dei termosifoni molto performanti. Ti chiederei, pertanto, di darmi qualche dettaglio in più. Grazie.
    Casa costruita anni 60 in tufo niente di che... caldaia Vailant 9 termosifoni alluminio . finestre PVC DOPPI VETRI esposta a nord mandata acqua calda 43g mandata acqua riscaldamento 55g valvole regolate da 2 e mezzo a 4 si diciamo dalle 150 alle 170 di bollette mensile

  • enzo danza
    Enzo danza Ricerca discussioni per utente
    Martedì 24 Novembre 2020, alle ore 18:18
    Pannello riflettente....


  • dany60
    Dany60 Ricerca discussioni per utente Enzo danza
    Mercoledì 25 Novembre 2020, alle ore 01:17
    Pannello riflettente....
    Certamente il tuo impianto a termosifoni è meglio dimensionato del mio e hai una casa che tiene meglio il caldo e comunque bisognerebbe vedere le dimensioni delle stanze. Io purtroppo spendo almeno il doppio e non ho grandi risultati....

Discussioni Correlate nel Forum di Lavorincasa
Img rosamariapagano
Buonasera, Sto ristrutturando un immobile degli anni 60 che allo stato attuale è privo di impianto di riscaldamento come certificato dall'APE allegato al contratto di...
rosamariapagano 19 Febbraio 2021 ore 22:45 7
Img geppoz
Buon pomeriggio, ho da poco acquistato una villetta come prima casa. Questa non ha riscaldamento, nè condizionatori. Però, facendo il cappotto termico e sostituendo...
geppoz 01 Febbraio 2021 ore 18:19 3
Img albertozorzi
Ciao a tutti, avrei bisogno di un confronto con chi ha esperienza di riscaldamento a pavimento.Da una settimana sono entrato come affittuario in un bilocale (piano terra di un...
albertozorzi 26 Gennaio 2021 ore 12:25 3
Img pietromannino
Buongiorno a tutti, Ho acquistato da qualche anno una casa con riscaldamento a pavimento. I primi anni l'impianto funzionava correttamente, mentre quest'anno da quando ho riacceso...
pietromannino 25 Gennaio 2021 ore 11:45 1
Img offenbak
Buonasera, sto ristrutturando un appartamento di 120 mq con 6 termosifoni e 2 termoarredo. Premetto che vorrei lasciare una predisposizione per montare forse in futuro un...
offenbak 14 Gennaio 2021 ore 12:03 1
Notizie che trattano Problema riscaldamento, poco comfort che potrebbero interessarti


Scelte Impianti Riscaldamento

Impianti - Diversi fattori influenzano la scelta di un impianto di riscaldamento al servizio di un edifici, tra questi la localizzazione dei manufatti ed il loro isolamento termico.

Regolazione Impianti Termici

Impianti - La termoregolazione e la contabilizzazione dell'energia degli impianti termici sono soluzioni tecnologiche obbligatorie per il contenimento della spesa energetica.

Pannelli Radianti Freddi e Caldi

Impianti - I pannelli radianti possono essere installati sia a pavimento che a soffitto ed in entrambi i casi sono in grado di fornire energia termica calda o fredda.

Impianto di riscaldamento, uso e spese

Condominio - Con l?autunno, come d?abitudine, si ripropongono tutte le tematiche inerenti l?uso dell?impianto di riscaldamento ed i relativi costi.Vediamo le

Impianto Termico a Radiatori

Impianti - I radiatori, o termosifoni, sono la tipologia di terminale di riscaldamento più comune ed antica nei quali la trasmissione del calore avviene per convezione.

Fotovoltaico Termico

Impianti rinnovabili - I pannelli fotovoltaici possono produrre anche energia termica per poter integrare o soddisfare la richiesta di acqua calda sanitaria o di riscaldamento in casa.

Solare termico condominiale

Impianti - Nei condomini è possibile dotarsi di impianti solari termici per la produzione di acqua calda sanitaria e per l'integrazione degli impianti di riscaldamento.

Pareti e involucri performanti

Facciate e pareti - Le pareti di un edificio esistente possono ridurre notevolmente le dispersioni e i ponti termici, grazie all'uso di tipi di isolamento performante e moderno.

Strisce Radianti

Impianti - Tra i vari tipi di sistemi di riscaldamento ad irraggiamento, uno caratterizzato da coefficienti di emissione particolarmente elevati sono le strisce radianti.
REGISTRATI COME UTENTE
325.340 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
//