Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Per saperne di più o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, Leggi l'informativa.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Presa di derivazione elettrica dietro termosifone


Nitrato1977
login
14 Maggio 2010 ore 10:11 3
Ciao a tutti, ho dovuto aumentare il numero degli elementi di un termosifone in ghisa e pultroppo ora gli elementi coprono una scatola di derivazione elettrica di circa 10-15 cm regolarmente chiusa da coperchio in plastica. La mia domanda è: c'è il rischio che il termosifone mi bruci i fili elettrici all'interno della scatola o me li mandi in corto? Preciso che la scatola di derivazione è incssata nel muro e tra il muro e itermo c'e' un cm.
grazie
  • lapokira
    Lapokira Ricerca discussioni per utente
    Venerdì 14 Maggio 2010, all or 12:17
    Ci sono due problemini


    se hai urgenza di aprire la scatola di derivazione non riesci

    e col tempo e gli inverni i fili si cuoceranno un pò più del previsto ma non ci sono problemi di corto o altro solo non è una bella pensata Se proprio vuoi cercare di cuocere meno i fili potresti aprire la scatola e mettere uno starto di isolante tra i fili e il coperchio come isolante puoi scegliere quello che vuoi
    rispondi citando
  • archibagno.it
    Archibagno.it Ricerca discussioni per utente
    Venerdì 14 Maggio 2010, all or 12:49
    Se ci cuociono perdono elasticità...
    rispondi citando
  • anonymous
    Anonymous Ricerca discussioni per utente
    Venerdì 14 Maggio 2010, all or 21:23
    Se l'impianto è stato fatto con la classica cordina N07V-K è certificata fino ad una temperatura di esercizio di 70° e di cortocircuito (si scioglie l'isolante) di 160° dubito che nella scatola raggiungi anche la più bassa delle temperature (se proprio vuoi stare sicuro incolli davanti alla scatola quel foglio isolante che va posto tra termosifone e muro). Il problema semmai è, come dice lapokira, se devi aprire la scatola devi togliere il termosifone.
    rispondi citando
Discussioni Correlate nel Forum di Lavorincasa
Img kito
Salve a tutti,qualcuno sa come si ripartisce correttamente la bolletta dei consumiidrici?C'è qualche software o foglio di calcolo in Excel?Grazie.So che è compito...
kito 12 Giugno 2006 ore 07:41 9
Img nastia2020
Buonasera! Ho due vicini, una al primo piano uno al piano terra.la vicina del primo piano non vuole ripiastrellare e isolare la terrazza in comune fuori dalla casa, circa 60mq...
nastia2020 02 Marzo 2020 ore 18:18 5
Img luma18
Buon giorno, chiedo consulenza a questo proposito. Abitavo (perché ora la mia casa è in vendita) in un appartamento composto da 4 unità abitative...
luma18 17 Marzo 2020 ore 13:33 8
Img lmontuschi
Ciao!ho comprato un appartamento in un condominio composto da :6 appartamenti ... i proprietari sono 5.sotto ci sono 2 negozi di un altro proprietario ...è obbligatorio...
lmontuschi 04 Luglio 2006 ore 13:12 9
Img marchetto93
Buongiorno, ho comprato casa da poco più di 3 mesi (una casa con poco più di 10 anni già precedentemente abitata) e la scorsa settimana alle prime pioggia...
marchetto93 11 Marzo 2020 ore 21:53 14
REGISTRATI COME UTENTE
318.435 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
//