Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Per saperne di più o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, Leggi l'informativa.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Posa pavimento esterno e vecchio massetto


Salve a tutti.
Ho un piazzale davanti casa di circa 100 mq fatto costruire in parte 10 anni fa, in parte lo scorso anno e vorrei posare delle piastrelle su tale superficie di cemento.
La superficie è alta circa 40 cm rispetto al giardino ed ora mi chiedo: per posare le piastrelle va fatto un nuovo massetto o posso posarle direttamente?
Lo status della superficie non è uniforme, in quanto in alcune zone è leggermente "spaccato".
In allegato inserisco la foto della parte più vecchia e "messa peggio", in modo da dare un'idea.
Vorrei portare a termine il lavoro autonomamente.
Ringrazio in anticipo quanti vorranno aiutarmi.
Buona domenica.
  • jovis
    Jovis Ricerca discussioni per utente
    Martedì 15 Agosto 2017, alle ore 16:37 - ultima modifica: Martedì 15 Agosto 2017, alle ore 16:42
    Ciao, sarebbe opportuno far fare un rilievo da un tecnico,  prima di intervenire.
    Io controllerei il drenaggio del sottofondo predisporrerei dei canaletti per lo sctecnico delle acque, e realizzerei un cordolato di contenimento del nuovo massetto dove posare x esempio delle mattonelle di graniglia di cemento.
    Ma. le alternative possono essere molte per rifinire la pavimentazione, vedi anche listoni o mattonato di quadroni direttamente in cemento.?
    rispondi citando
  • ghifpalvb
    Ghifpalvb Ricerca discussioni per utente
    Mercoledì 16 Agosto 2017, alle ore 21:54
    Buonasera, sicuramente sarebbe opportuno conscere bene lo stato di conservazione del massetto, in particolar modo la parte pi? vecchia, normalmente essendo un composto minerale, l'ottimo sarebbe prima procedere ad un trattamento di consolidamento utilizzando un prodotto minerale come il silicato di etile, applicabile per imbibizione, una volta completa l'operazione dopo alcuni giorni si pu? verifica lo stato di indurimento delle parti trattate, se migliorate, ? possibile procedere alla fase successiva, utilizzando sempre del legante di cemento e miscelandolo con granulometrie differenti secondo lo spessore da ricuperare. Una volta riordinata la superficie, si pu? procedere al rivestimento con piastrelle o lastre di pietra secondo l'esigenza, utilizzndo colle apposite.

    Cordiali saluti

    Daniele
    Leonardoitalia Restauri

    Buonasera, sicuramente sarebbe opportuno conscere bene lo stato di conservazione del massetto, in particolar modo la parte più vecchia, normalmente essendo un composto minerale, l'ottimo sarebbe prima procedere ad un trattamento di consolidamento utilizzando un prodotto minerale come il silicato di etile, applicabile per imbibizione, una volta completa l'operazione dopo alcuni giorni si può verifica lo stato di indurimento delle parti trattate, se migliorate, è possibile procedere alla fase successiva, utilizzando sempre del legante di cemento e miscelandolo con granulometrie differenti secondo lo spessore da ricuperare. Una volta riordinata la superficie, si può procedere al rivestimento con piastrelle o lastre di pietra secondo l'esigenza, utilizzndo colle apposite.

    Cordiali saluti

    Daniele
    Leonardoitalia Restauri

    rispondi citando
  • jovis
    Jovis Ricerca discussioni per utente Ghifpalvb
    Giovedì 17 Agosto 2017, alle ore 12:15
    Buonasera, sicuramente sarebbe opportuno conscere bene lo stato di conservazione del massetto, in particolar modo la parte pi? vecchia, normalmente essendo un composto minerale, l'ottimo sarebbe prima procedere ad un trattamento di consolidamento utilizzando un prodotto minerale come il silicato di etile, applicabile per imbibizione, una volta completa l'operazione dopo alcuni giorni si pu? verifica lo stato di indurimento delle parti trattate, se migliorate, ? possibile procedere alla fase successiva, utilizzando sempre del legante di cemento e miscelandolo con granulometrie differenti secondo lo spessore da ricuperare. Una volta riordinata la superficie, si pu? procedere al rivestimento con piastrelle o lastre di pietra secondo l'esigenza, utilizzndo colle apposite.

    Cordiali saluti

    Daniele
    Leonardoitalia Restauri

    Buonasera, sicuramente sarebbe opportuno conscere bene lo stato di conservazione del massetto, in particolar modo la parte più vecchia, normalmente essendo un composto minerale, l'ottimo sarebbe prima procedere ad un trattamento di consolidamento utilizzando un prodotto minerale come il silicato di etile, applicabile per imbibizione, una volta completa l'operazione dopo alcuni giorni si può verifica lo stato di indurimento delle parti trattate, se migliorate, è possibile procedere alla fase successiva, utilizzando sempre del legante di cemento e miscelandolo con granulometrie differenti secondo lo spessore da ricuperare. Una volta riordinata la superficie, si può procedere al rivestimento con piastrelle o lastre di pietra secondo l'esigenza, utilizzndo colle apposite.

    Cordiali saluti

    Daniele
    Leonardoitalia Restauri

    Hai ragione potrebbe essere un giusto procedimento, a questo punto va valutato bene anche il costo delle opere da realizzare.:-))
    rispondi citando
Discussioni Correlate nel Forum di Lavorincasa
Img freeze
Salve ragazzi,Ho un impianto radiante a pavimento e in bagno vorrei dare sopra il massetto (tradizionale) Mapelastic per impermeabilizzare.È indicato il Mapelastic su un...
freeze 12 Agosto 2012 ore 01:01 3
Img anonymous
Ho un terrazzo di circa 40 mq, sul quale una decina di anni fa è stata posata una guaina, credo di quelle di tipo bituminoso, calpestabile.Il problema è che la...
anonymous 29 Giugno 2008 ore 02:10 5
Img brust79
Ragazzi è un buon prezzo la posa in opera di un pavimento a 25,00 €.?Escluso pavimento logicamente eh?!?!Salve a tutti............
brust79 10 Agosto 2007 ore 18:11 9
Img zion
Ciao a tutti,nell'appartamento in costruzione sono arrivato alla fase degli impianti, quindi si avvicina la realizzazione del massetto.Nell'80% della pavimentazione sarà...
zion 21 Novembre 2013 ore 17:09 2
Img camalyca
Ho visto una casa da affittare che ha nelle stanze la moquette in condizione non fantastiche e eventualmente la vorrei cambiare. In pratica, si sente he ci sono degli affossamenti...
camalyca 05 Febbraio 2011 ore 22:40 9
Notizie che trattano Posa pavimento esterno e vecchio massetto che potrebbero interessarti
Protezione degli impianti posati a pavimento

Protezione degli impianti posati a pavimento

Impianti - Le regole fondamentali per proteggere gli impianti a pavimento.
La nuova tecnologia del massetto termico a pavimento

La nuova tecnologia del massetto termico a pavimento

Pavimenti e rivestimenti - Il massetto ad alta conducibilità termica è un importante passo avanti nella tecnologia dei prodotti premiscelati per l'edilizia, volto al risparmio e al benessere.
Pavimenti modulari

Pavimenti modulari

Pavimenti e rivestimenti - I pavimenti modulari a incastro rappresentano una svolta nel mondo dei rivestimenti, bastano poche semplici mosse e un click per avere un pavimento pronto all'uso!

Massetti, caratteristiche e tecnologie

Progettazione - Un massetto deve avere caratteristiche di resistenza elastico-meccaniche ed eventualmente favorire anche l'integrazione con gli impianti tecnologici integrati.

Il massetto: come realizzarlo

Pavimenti e rivestimenti - Il massetto costituisce lo strato di supporto per la posa della pavimentazione e funziona da elemento di separazione tra la struttura e la finitura superficiale.

La posa dei parquet sui massetti radianti

Impianti - In presenza di riscaldamento a pavimento cosa cambia quando il pavimento è costituito non da materiali convenzionali come ceramiche o marmo ma da parquet in legno?

Pavimento in ceramica impeccabile, dalla posa alla manutenzione

Pavimenti e rivestimenti - Pavimento in ceramica, cosa guardare,come procedere prima e dopo la posa in opera delle piastrelle, così da evitare ingenti costi di manutenzione straordinaria.

Caratteristiche del massetto per la posa del parquet

Pavimenti e rivestimenti - Un massetto idoneo alla posa in opera del parquet deve essere caratterizzato da determinati valori di umidità, in maniera tale da garantire una lunga durata nel tempo.

Realizzare massetti

Ristrutturazione - Un'adeguata messa in opera del massetto, di supporto alla pavimentazione, è fondamentare per ottenere un risultato finale ottimale per la posa delle piastrelle.
REGISTRATI COME UTENTE
306.714 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
Cersaie