Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Per saperne di più o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, Leggi l'informativa.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Piani di cottura, quale conviene?


Maurobellicini
login
05 Novembre 2015 ore 10:59 2
Buongiorno a tutti,
recentemente ho acquistato casa con riscaldamento centralizzato e una delle prime spese da affrontare sarà quella della cucina.
Vorrei abbandonare il gas per vari motivi, tra cui un risparmio sulla bolletta, evitando anche di aprire una nuova utenza, ma non sono sicuro che le alternative siano effettivamente più convenienti.
Perciò ho bisogno di un vostro parere: i piani di cottura a induzione o in vetroceramica, mi permetteranno di risparmiare nella bolletta nel breve, medio periodo?
So che i primi hanno bisogno di un contatore apposito, visto che consumano più elettricità, ma i secondi invece?
Grazie a tutti per le risposte.
  • arch-ily
    Arch-ily Ricerca discussioni per utente
    Giovedì 5 Novembre 2015, alle ore 11:57
    Guardi, ho sempre pensato che fossero proprio i fornelli a gas quelli più economici: infatti, le piastre di cottura elettriche devono usare l'energia elettrica per generare calore, cosa che provoca una certa perdita di efficienza.
    Inoltre, hanno lo svantaggio di rendere impossibile cucinare in caso di black-out, e sono anche pericolosi (soprattutto se in casa ci sono bambini), perchè non essendoci la fiamma se ci si dimentica una piastra accesa ci si può scottare per distrazione.
    rispondi citando
  • previatoantonio
    Previatoantonio Ricerca discussioni per utente
    Lunedì 9 Novembre 2015, alle ore 10:09 - ultima modifica: Lunedì 9 Novembre 2015, alle ore 12:46
    Salve,
    con i costi così elevati dell'energia, penso di consigliarle ancora i piani a gas.

    Esteticamente condivido l'eleganza e la pulizia del design dei piani a induzione in vetroceramica ed elettrici, ma purtroppo anche se ultimamente la tecnologia sta migliorando, rimangono sempre vincolanti per l'alto assorbimento di corrente.

    Tecnologicamente alcuni modelli più avanzati sono provvisti di uno speciale sistema stop-control, ovvero assorbono energia ad intermittenza ma producendo comunque energia lineare.
    L'uso di questi piani permette di tenere in funzione anche altri elettrodomestici senza far scattare il contatore, per esubero di energia.
    Da non scordare, l'investimento per i set di pentole specifiche per l'uso con il fondo adatto per far scattare le speciali bobine magnetiche per il passaggio dell'energia; a tal proposito consiglio la lettura delseguente aricolo redazionale:
    /pentole-per-piano-ad-induzione
    Una soluzione alternativa potrebbe essere quella di usare i piani cottura in vetroceramica a gas, disponibili con bruciatori a vista oppure a scomparsa.
    Saluti e a presto
    rispondi citando
Discussioni Correlate nel Forum di Lavorincasa
Img blupad
Salve,ho da pochi giorni rinnovato la cucina, spostando tutti i tubi di carico acqua, scarico ecc.Ci siamo ora resi conto che il piano cottura è troppo lontano dal...
blupad 25 Agosto 2015 ore 15:29 6
Img silviol75@hotmail.it
Buona sera, da 1 anno sono in affitto in un appartamento parzialmente arredato (cucina).Da un po' di tempo si verifica odore di gas in cucina.Con un po' di forzatura sono...
silviol75@hotmail.it 28 Luglio 2014 ore 19:17 3
Img capobonin
Ho una cucina con pietra faccia vista dietro al piano cottura e al lavabo, a protezione degli schizzi abbiamo messo dei vetri.Dato che intendiamo cambiare il piano in laminato con...
capobonin 12 Novembre 2014 ore 20:28 9
Img domp
Salve, il piano cottura della nuova cucina è stato montato adiacente al rubinetto del gas che si trova sulla parete. Si tratta di una leggerezza di progettazione del...
domp 10 Ottobre 2018 ore 21:49 5
Img genna35
Buongiorno a tutti.Il mio problema è semplice:la formazione di ruggine in un piano di cottura a gas smaltato. Il fatto è che non saprei come intervenire, visto che...
genna35 14 Novembre 2015 ore 18:51 2
Notizie che trattano Piani di cottura, quale conviene? che potrebbero interessarti


Piani cottura per tutti i gusti

Forni e piani cottura - A gas, elettrici o a induzione, i piani cottura più attuali garantiscono prestazioni elevate a fronte di consumi sempre più contenuti e forme dal design innovativo.

Tecnologia in cucina

Cucina - Nuovi frigoriferi, congelatori e piani cottura.

Piani di cottura ad alta efficienza

Cucina - I piani cottura più recenti, qualunque sia il tipo di tecnologia impiegata, sono realizzati in maniera da garantire la massima efficienza.

Quali pentole usare per il piano a induzione?

Cappe e piani cucina - Il piano cottura a induzione richiede l'uso di pentole specifiche, appositamente studiate affinché il piano funzioni alla perfezione e con una cottura uniforme.

Scegliere il piano cottura: a gas, a induzione o in vetroceramica?

Cappe e piani cucina - Piani cottura: come sceglierli? Non esiste una verità assoluta, ogni scelta è legata a una serie di fattori, ad esempio, estetici, economici, tecnico-funzionali

Gas ed elettricità in cucina

Cucina - L'elettricità ed il gas, con i relativi apparecchi ed impianti utilizzatori, sono tra le principali cause di infortunio in casa ed in particolare in cucina.

La cucina tecnologica

Arredamento - Casa moderna, cucina tecnologica. Un binomio irrinunciabile. Perché dove si prepara il cibo, dove si vivono i rituali quotidiani, quello è l?ambiente

Piani cottura senza fiamma

Cucina - Il piano di cottura elettrico, o radiante, sta prendendo sempre più spesso il posto del tradizionale modello a gas perchè offre diversi e notevoli vantaggi.

Piano cottura portatile a induzione

Forni e piani cottura - Oltre agli elettrodomestici cosiddetti freestanding e a quelli incassati, ci sono quelli portatili, categoria forse ancora poco esplorata, ma che offre tanti vantaggi.
REGISTRATI COME UTENTE
308.095 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
BACHECA: CONSIGLI DALLE AZIENDE
  • Wienerberger
  • Internorm