Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Per saperne di più o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, Leggi l'informativa.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Pavimento che si stacca vicino la fossa, consigli


Marcuzzolo
login
18 Marzo 2020 ore 16:40 7
Approfittandone di questi giorni in casa, volevo sistemare delle mattonelle che si stavano staccando in un'area dove sotto c'è la fossa biologica.
Questa ha una vasca di acque e una dove ci sono liquami.
I tombini sono coperti da dei tappeti in gomma per evitare il cattivo odore, ogni volta che rialzo questi sono bagnati come di condensa.
Il pavimento è stato fatto da due figure diverse: il primo il piastrellista che ha utilizzato colla, nella zona più adiacente al primo tombino la posa del pavimento è stata fatta con sabbia e cemento direttamente dall'idraulico che ha montato i tombini piccoli d'ispezione.
Il problema si presenta in questa ultima posa, l'impasto sabbia e cemento sembra sgretolarsi, è come sia bagnaticcio ed è per questo che i mattoni vanno via, anche negli spazi vuoti della colla nelle zone adiacenti al cemento vi è la presenza di acqua..
Quello che mi chiedo è, oltre a rifare tutto il lavoro con la colla se ci dovesse essere bisogno di fare una sorta di sfiato per la condensa nella fossa.
Che consigli vi sentite di darmi?
Grazie a tutti per l'aiuto.
Modificato il 18 Marzo 2020 ore 16:48
  • marcuzzolo
    Marcuzzolo Ricerca discussioni per utente
    Mercoledì 18 Marzo 2020, all or 16:53
    Ecco come si presenta il cemento se si prova a premere leggermente con la cazuola, e la condensa nelle righe del fracasso (colla) e la condensa sotto il tappeto in gomma

    rispondi citando
  • jovis
    Jovis Ricerca discussioni per utente
    Venerdì 20 Marzo 2020, all or 10:07
    Ciao,

    il problema credo sia dovuto proprio alla mancanza di uno sfiato, o per un uso di materiali come colla, cemento, non di prima qualità.

    Non trascurerei nemmeno l'eventuale controllo delle pendenze verso i canali di fogna aggregati, potrebbe trattarsi di uno scorrimento viziato, motivo x cui si crea un risultato di maggiore condensa sul pozzetto di ispezione.
    Ovviamente è un mio pensiero tutto è da verificarsi con un tecnico sul posto per avere una disamina specifica professionale.:-))
    rispondi citando
  • marcuzzolo
    Marcuzzolo Ricerca discussioni per utente
    Domenica 22 Marzo 2020, all or 10:03
    Ciao li purtroppo la fogna non c'è! è una fossa di una casa un campagna
    rispondi citando
  • jovis
    Jovis Ricerca discussioni per utente Marcuzzolo
    Domenica 22 Marzo 2020, all or 12:39 - ultima modifica: Domenica 22 Marzo 2020, all or 12:49
    ciao li purtroppo la fogna non c'è! è una fossa di una casa un campagna
    Allora in questo caso(almeno io la penso così ma non so qlc esperto può suggerirti qlc altra soluzione ).

    La situazione è più seria, andrebbe bonificato in qualche modo il canale e il pozzo, oppure provare a fare uno spurgo con l'autobotte..e poi ripristinare e pulire la griglia vicino l'ingresso, riallogiando la mattonella di copertura.:-)
    rispondi citando
  • marcuzzolo
    Marcuzzolo Ricerca discussioni per utente
    Martedì 24 Marzo 2020, all or 09:20
    Lo spurgon è stato appena fatto
    rispondi citando
  • jovis
    Jovis Ricerca discussioni per utente Marcuzzolo
    Martedì 24 Marzo 2020, all or 11:43
    lo spurgon è stato appena fatto
    Ottimo!

    ora rimane da visionare con un esperto sul posto.:-)
    rispondi citando
  • antoniosopranzi
    Antoniosopranzi Ricerca discussioni per utente
    Giovedì 26 Marzo 2020, all or 15:06
    Ciao prova a riattaccare le piastrelle con questo collante specialehttps://amzn.to/2QOF3cze non coprire con la gomma per evitare gli odori altrimenti restera' sempre umido. Per far ciò riempi di grasso il contorno del pozzetto
    rispondi citando
Discussioni Correlate nel Forum di Lavorincasa
Img abcdeeffe
Salve, ho acquistato un appartamento in una bifamiliare e ho poi scoperto che nel mio garage (fuori terra) è collocata la fossa biologica (anch'essa fuori terra, dunque,...
abcdeeffe 26 Settembre 2019 ore 13:02 2
Img pippozzz
Buongiorno a tutti,nel nostro condominio di recente realizzazione, pare che il costruttore si sia "dimenticato" di realizzare i 2 pozzetti di ispezione a monte e a valle della...
pippozzz 04 Novembre 2015 ore 15:44 3
Img littlesaint
Ciao a tutti,avrei bisogno di sapere quanto deve essere profonda minimo una fossa biologica.Mi spiego, devo piantare una siepe ed ho bisogno di sapere sotto quanto distano le...
littlesaint 19 Gennaio 2016 ore 13:39 2
Img erika
Salve, abito all'utlimo piano di un condominio (6 piani) e l'inverno scorso ho tribolato non poco con i miei due termosifoni (nuovi di paccca Irsap) perché scaldano a...
erika 03 Ottobre 2018 ore 12:19 9
Img giorgio 24
Salve. Ho un nuovo impianto di scarico degrassatore fossa imhoff e filtro percolatore. Stanno lavorando da tre mesi ma l'odore di fogna proveniente dagli sfiati continua, ho...
giorgio 24 29 Marzo 2020 ore 13:42 1
Notizie che trattano Pavimento che si stacca vicino la fossa, consigli che potrebbero interessarti


Smaltimento delle acque reflue in fossa biologica

Impianti idraulici - Le fosse biologiche consentono il regolare e sicuro smaltimento delle acque reflue domestiche nelle zone non servite dalla pubblica fognatura perché isolate.

I sistemi per il trattamento delle acque reflue domestiche

Impianti idraulici - Le acque reflue domestiche vanno trattate e chiarificate per evitare la diffusione delle malattie e l'inquinamento di corsi d'acqua e falde acquifere sotterranee

Il trattamento delle acque reflue domestiche

Impianti idraulici - Per evitare l'inquinamento ambientale e la diffusione di malattie, è fondamentale trattare adeguatamente le acque nere provenienti dagli scarichi di bagni e cucine.

Bollitori in acciaio per tisane

Piccoli elettrodomestici - Il vapore e la tradizione del gesto: componenti di un oggetto quotidiano nobilitato nelle linee dal design d'autore, senza dimenticare la spiccata funzionalita'.

Guida allo spurgo dei tubi del termosifone in fai da te

Fai da te Muratura - Lo spurgo dei tubi del termosifone è un'operazione molto importante, da eseguire con attenzione, in caso di funzionamento parziale dell'impianto di riscaldamento.

Manutenzione e accensione impianto riscaldamento

Impianti di riscaldamento - Per un corretto funzionamento dell'impianto, un buon rendimento dello stesso, con il conseguente contenimento della spesa energetica è importante la manutenzione.

Zanella

Restauro edile - La zanella è un elemento caratterizzante la sezione di una strada con una precisa funzione. Scopriamo quale.

Manutenzione del calorifero

Fai da te - Per non arrivare impreparati al ritorno della stagione autunnale e all'uso del riscaldamento, qualche linea guida per la pulizia dei termosifoni domestici.

Pannelli Solari: Componenti parte 2

Impianti - Vediamo quali sono gli altri componenti indispensabili al corretto funzionamento di un impianto a pannelli solari termici per la produzione di acqua calda.
REGISTRATI COME UTENTE
317.608 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
//