Questo sito utilizza cookie tecnici per annunci non profilati sulla tua esperienza di navigazione e cookie di terze parti per mostrarti invece annunci personalizzati in linea con le tue preferenze di navigazione.

Per conoscere quali annunci di terze parti sono visibili sulle nostre pagine leggi l'informativa.
Per negare il consenso dei soli cookie relativi alla profilazione clicca qui.

Puoi invece acconsentire all'utilizzo dei cookie personalizzati accettando questa informativa.

ACCETTA
2016-12-28 11:46:37

Lana di roccia vs lana di vetro per isolamento termico


Ciao.
Ero convinto, fino a poco tempo fa che lana di roccia / lana di vetro fossero la stessa cosa.
Alcuni giorni fa sono andato a dare un'occhiata ai pannelli di lana di roccia per l'isolamento del sottotetto ed ho visto che ci sono anche quelli di lana di vetro.
Apparentemente mi sembrano identici o molto simili.
Che differenze vi sono tra i 2 materiali?
Per l'isolamento termico è meglio la lana di roccia oppure è indifferente?
  • alpha
    Alpha Ricerca discussioni per utente
    Lunedì 23 Maggio 2011, alle ore 18:49
    Come isolante termico è migliore la lana di vetro in quanto presenta minor conducibilità termica.
    Mentre dal punto di vista acustico viene considerata migliore la lana di roccia per via di pannelli ad elevata densità ,non raggiungibili dalla lana di vetro .
    Nell' isolamento termico di forni industriali si è sempre usata lana di vetro ,oggi meno irritante rispetto al tipo usato 30anni fa dove vi di potevano trovare addirittura pezzi di vetro nelle balle di lana sciolta.
    Comunque ritengo la mia risposta non esaustiva poichè si dovrebbe tener conto della temperatura d' esercizio e della densità ( mentre nel campo acustico ,nelle frequenze interessate e nella densità)

  • toplevel
    Toplevel Ricerca discussioni per utente
    Martedì 24 Maggio 2011, alle ore 08:25
    Entrambi ottimi come potere isolante.
    pessimi se si bagnano o assorbono umidità.

  • steno2
    Steno2 Ricerca discussioni per utente
    Martedì 24 Maggio 2011, alle ore 08:35
    Ci sono troppe cose che non sai....

    isolare vuol dire tutto e nulla, isolare cosa?
    Il sottotetto, il solaio, i muri, le mutande invernali...
    Se devi fare il cappotto esterno è un conto, se devi isolare il sottotetto è un'altro conto, se è il solaio è' un'altro ancora.

    Poi isolamento da cosa, temperatura o rumore?
    E rumore di che?
    Il traffico fa un rumore diverso da quello di un bar, ancora diverso da quello dell'ufficio al piano di sopra, nettamente diverso da quello di un motore elettrico.
    Quindi prima spiegaci cosa devi isolare da che, poi ti spiegheranno cosa è meglio e perché.

  • nabor
    Nabor Ricerca discussioni per utente
    Martedì 24 Maggio 2011, alle ore 09:01
    Concordo con quanto sopra, le variabili sussistenti sono troppe, ed intervenire su d'un immobile già esistente non è come progettarne uno ex novo....

  • juleps
    Juleps Ricerca discussioni per utente
    Martedì 24 Maggio 2011, alle ore 12:46
    Scusate.
    Avevo scritto un altro post al riguardo con tutti i dettagli.

    Parlavo di isolare , solo termicamente, la soletta di un sottotetto che non è agibile.

    Non volevo però aprire un altro post sullo stesso argomento.
    Volevo solo capire quali differenze vi sono tra lana di roccia (che mi era stata suggerita come isolante) e lana di vetro.

    Come già detto, ritenevo che i 2 nomi si riferissero sempre allo stesso materiale e non a 2 cose differenti

  • steno2
    Steno2 Ricerca discussioni per utente
    Mercoledì 25 Maggio 2011, alle ore 11:28
    Per eseguire un isolamento del sottotetto, puoi sempliucemente stendere per terra i rotoli di lana di roccia già pronti all'uso.
    Devi solo comprarne a sufficenza e del giusto spessore, la gravità li terrà al loro posto per sempre, dato che non essendo agibile, nulla li calpesta e rovina.

  • andreaguzzanti
    Andreaguzzanti Ricerca discussioni per utente
    Lunedì 12 Dicembre 2016, alle ore 14:04
    Scusate, per non aprire un altra discussione, posso sfruttare questa per chiedere cosa potete consigliarmi per isolare termicamente delle intercapedini di un appartamento posto all'ultimo piano, totalmente esposte a 360 gradi?

    Ho visto che esistono tantissimi prodotti afferenti a diversi materiali:

    INERTI MINERALI SFUSI,

    ISOLANTI SFUSI A BASE POLIMERICA

    SUGHERO CELLULOSA E SFUSI A BASE VEGETALI.

    Cosa è meglio per isolare termicamente, tenuto conte che attorno alle pareti c'è un grande terrazzo con vasi e formiche? Non vorrei che cose troppo naturali le attirassero a rintanarsi dentro le pareti..!!!

    Grazie in anticipo!
    Andrea

  • nabor
    Nabor Ricerca discussioni per utente
    Lunedì 12 Dicembre 2016, alle ore 19:06
    Buongiorno Andrea, vedo che l'argomento è sempre attuale. Profili di garanzia a parte (che sono importanti), credo che incida anche la collocazione dell'immobile.

  • claudiotermografia
    Claudiotermografia Ricerca discussioni per utenteRea Termografia Andreaguzzanti
    Martedì 13 Dicembre 2016, alle ore 22:53
    Scusate, per non aprire un altra discussione, posso sfruttare questa per chiedere cosa potete consigliarmi per isolare termicamente delle intercapedini di un appartamento posto all'ultimo piano, totalmente esposte a 360 gradi?

    Ho visto che esistono tantissimi prodotti afferenti a diversi materiali:

    INERTI MINERALI SFUSI,

    ISOLANTI SFUSI A BASE POLIMERICA

    SUGHERO CELLULOSA E SFUSI A BASE VEGETALI.

    Cosa è meglio per isolare termicamente, tenuto conte che attorno alle pareti c'è un grande terrazzo con vasi e formiche? Non vorrei che cose troppo naturali le attirassero a rintanarsi dentro le pareti..!!!

    Grazie in anticipo!
    Andrea
    Se sono intercapedini chiuse serve un prodotto da insuflare granulato o autoespandente, tutta via lei cita le formiche questo mi fa pensare che possono esserci anche altri problemi inflitrativi a livello locale, pertanto non mi sento di consigliarle una soluzione rispetto un altra senza che siano stati risolti tutti i problemi. Data la tipologia di lavoro la cosa migliore è affidarsi ad una ditta specializzata che possa valutare tutte le criticità, risolverle, e darle una garanzia sul eseguito

  • henryford
    Henryford Ricerca discussioni per utente Alpha
    Mercoledì 28 Dicembre 2016, alle ore 11:46 - ultima modifica: Mercoledì 28 Dicembre 2016, all or 11:52
    Come isolante termico è migliore la lana di vetro in quanto presenta minor conducibilità termica.
    Mentre dal punto di vista acustico viene considerata migliore la lana di roccia per via di pannelli ad elevata densità ,non raggiungibili dalla lana di vetro .
    Nell' isolamento termico di forni industriali si è sempre usata lana di vetro ,oggi meno irritante rispetto al tipo usato 30anni fa dove vi di potevano trovare addirittura pezzi di vetro nelle balle di lana sciolta.
    Comunque ritengo la mia risposta non esaustiva poichè si dovrebbe tener conto della temperatura d' esercizio e della densità ( mentre nel campo acustico ,nelle frequenze interessate e nella densità)
    GRAZIE !! è la risposta che cercavo! CALZA A MERAVIGLIA

    ho trovato tante e troppe risposte piuttosto confuse e rindondanti, con tanti giri di parole superflue e super teorie.....

    gianfranco

Discussioni Correlate nel Forum di Lavorincasa
Img ilpino
Salve a tutti,avrei bisogno di un consiglio per quanto riguarda il cappotto interno.Dovrei sistemare una vecchia struttura degli anni 70, non dotata di intercapedine.Per fare...
ilpino 19 Gennaio 2021 ore 19:05 21
Img maxscaramella
Buongiorno. Sono proprietario di una baita di montagna di 40 metri quadri al piano (seconda casa) posta a quota 1400m slm. La casa è composta da un primo piano con vecchia...
maxscaramella 03 Gennaio 2021 ore 19:08 4
Img ventre1
Ciao tutti,Spero che qualcuno mi possa aiutare.Ho una camera padronale di circa 20/25mq ho un termosifone con 5 elementi ma la stanza non si riscalda mai.Ci sono due pareti...
ventre1 20 Novembre 2020 ore 23:06 6
Img dantino
Buongiorno a tutti, vi espongo il problema: dall'altra parte di una parete di casa mia, c'è un garage. Per ridurre l'influenza del garage freddo, pensavo di rivestire la...
dantino 31 Ottobre 2020 ore 18:25 2
Img oxigen
Vorrei migliorare l'isolamento termico alla mia casa cosi costruita nell'anno 1973. Il tetto è in legno con tegole e tabelle non isolate, i muri sono fatti esterni con...
oxigen 01 Ottobre 2020 ore 07:57 1
Notizie che trattano Lana di roccia vs lana di vetro per isolamento termico che potrebbero interessarti


Lana Vetro e Materiali Isolanti

Progettazione - Ancora oggi, molto utilizzata nell'ambito degli impianti civili la lana vetro è caratterizzata da fibre regolari e si ottiene attraverso la filatura del vetro.

Tipi di isolanti e applicazioni

Isolamento termico - Dal punto di vista chimico i materiali isolanti si distinguono in materiali organici e materiali inorganici, sono disponibili in pannelli, granuli e spray.

Lana di roccia

Progettazione - Caratteristiche, processo di produzione e utilizzi anche insoliti, di un materiale naturale dalle grandi proprietà isolanti e fonoassorbenti, come è la lana di roccia.

Laterizi forati isolanti

Facciate e pareti - Per isolare termicamente gli edifici senza aumentare lo spessore perimetrale, i laterizi forati riempiti con lana di roccia rappresentano un'interessante soluzione.

Migliorare il comfort e classe energetica con sistemi di isolamento in casa

Isolamento termico - Un isolamento performante consente di risparmiare sulle bollette e crea un ambiente migliore in cui abitare, è utile quindi isolare adeguatamente tetto e pareti

Pannelli isolanti naturali autocostruiti

Fai da te - Come realizzare da soli pannelli isolanti con materiali naturali.

Protezione dal fuoco a partire dalla progettazione di un edificio

Isolamento termico - Se l'aspetto della protezione dal fuoco viene considerato in fase progettuale, è possibile trovare soluzioni che portino a un sensibile abbattimento dei rischi.

Blocchi rettificati ad alte prestazioni con isolante termico accoppiato

Materiali edili - Abitazioni energeticamente efficienti possono essere ottenute con l'impiego di speciali blocchi in laterizio già dotati di isolante termico ad essi accoppiato.

Isolamento termico degli edifici: come effettuarlo?

Isolamento termico - Per limitare le dispersioni termiche nella propria abitazione e quindi favorire il risparmio energetico è necessario agire applicando opportuni isolamenti termici
REGISTRATI COME UTENTE
325.602 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
//