Questo sito utilizza cookie tecnici per annunci non profilati sulla tua esperienza di navigazione e cookie di terze parti per mostrarti invece annunci personalizzati in linea con le tue preferenze di navigazione.

Per conoscere quali annunci di terze parti sono visibili sulle nostre pagine leggi l'informativa.
Per negare il consenso dei soli cookie relativi alla profilazione clicca qui.

Puoi invece acconsentire all'utilizzo dei cookie personalizzati accettando questa informativa.

ACCETTA
2014-11-29 11:48:00

Impianto gas-elettrico o tutto elettrico?


Salve a tutti.
Sto per avviare i lavori di ristrutturazione dell'appartamento in cui andrò ad abitare.
Visto che saranno numerosi lavori, ho pensato che, se proprio devo modificare qualcosa, questo è il momento giusto.
Il mio dilemma è principalmente sull'impianto di riscaldamento e cucina:
secondo voi è più conveniente il classico impianto elettrico + caldaia + termosifoni + condizionatori (per l'estate) + fornelli a gas oppure fare un impianto mini vrf + fornelli a conduzione, eliminando completamente l'impanto a gas?
Inoltre, avreste qualche consiglio da darmi sulla scelta degli infissi?
Grazie a tutti anticipatamente
  • radiante
    Radiante Ricerca discussioni per utente
    Venerdì 28 Novembre 2014, alle ore 14:01
    Lascia perdere un impianto vrf,costa una follia,se vuoi vivere tranquillo monta un impianto tradizionale a termosifoni,corredalo dicaldaia a condensazione ,essa farà anche la produzione di acs ,al momento monta un piano cottura a gas predisponi in cucina una linea elettrica per eventuale sostituzione piano cottura ad induzione,
    Monta un impianto split per l'aria condizionata,gli elevati costi di energia elettrica in italia non consentono di basarsi solo sull'energia elettrica

  • kosmion
    Kosmion Ricerca discussioni per utente
    Venerdì 28 Novembre 2014, alle ore 14:38
    Grazie mille per la risposta semplice e chiara.

    Vorrei chiederle giusto un'ultima cosa:

    per sfruttare al meglio la caldai a conduzione c'è bisogno di qualche accorgimento da effettuare sull'impianto idrico?



  • radiante
    Radiante Ricerca discussioni per utente
    Sabato 29 Novembre 2014, alle ore 11:48
    Per sfruttare adeguatamente la caldaia a condensazione c'è bisogno di fare un buon impianto di riscaldamento,eseguendo unimpianto a termosifoni esi andranno calcolati per lavorare a 45° questo vul dire amentarne le dimensioni ,non va lemosinato sulle tubazioni cercando di risparmiare con diametri piccoli,usare i diametri adeguati è fondamentale,
    La caldaia va scelta in base alle esigenze,essa poi andra tarata per l'effettiva potenza dei radiatori montati ,la caldaia deve essere corredata di sonda temperatura esterna e programmata la curva climatica,è saggio e doveroso caricare l'impianto con acqua addolcita,le caldaie a condensazione soffrono molto lo sporco e il calcalre,nel caso vengano montati radiatori in acciaio o ghisa è meglio lavarli precedentemente.
    Per raggiungere il top va montato un equilibratore con pompa di rilancio,e un bel filtro sul ritorno che contribuisce a tenere la caldaia pulita

Discussioni Correlate nel Forum di Lavorincasa
Img valeriopompei
Salve buonasera, innanzitutto grazie a chi mi risponderà;ho installato poco tempo fa degli scaricatori di sovrattensione SPD: di tipo 1 dopo il contatore dell'enel, vari di...
valeriopompei 18 Marzo 2021 ore 12:25 3
Img lorenzo181114
Buongiorno a tutti,sto acquistando una casa in costruzione.La superficie calpestabile è di oltre 75mq e ho letto che da normativa CEI 64-8 l'impianto dovrebbe avere una...
lorenzo181114 11 Marzo 2021 ore 10:21 3
Img trixi
Salve,sto riorganizzando l'ordine dei mobili in camera mia e l'armadio verrebbe posizionato proprio davanti all'interruttore della luce vicino alla porta.Vista la mia totale...
trixi 18 Febbraio 2021 ore 17:38 4
Img esterlautumio
Salve a tutti! Nella casa che ho appena acquistato il vecchio proprietario ha modificato parte dell'impianto elettrico mettendo una serie di canaline da esterno (quelle grandi x...
esterlautumio 15 Novembre 2020 ore 13:05 9
Img tylerino85
Buona sera a tutti, ho un problema e prima di chiamare un esperto vorrei consultarmi con voi per non trovarmi impreparato. Impianti elettrici e idrici nuovi, quindi con tubazioni...
tylerino85 10 Novembre 2020 ore 20:10 1
Notizie che trattano Impianto gas-elettrico o tutto elettrico? che potrebbero interessarti


Caldaia e impianto elettrico: collegamenti

Impianti di riscaldamento - Il corretto funzionamento di una caldaia in casa è strettamente legato alla presenza di un efficiente impianto elettrico al quale la caldaia deve essere collegata.

Numero Circuiti Elettrici in Casa

Impianti - La distribuzione di circuiti elettrici minimi è in funzione dei livelli prestazionali e dei metri quadrati degli appartamenti.

Progetto Elettrico

Progettazione - Un progetto elettrico deve contenere tutta una serie completa di specifici document ed elaborati conformi e rispondendti a norme e dati di riferimento.

Cercare guasto impianto elelttrico

Impianti - L'intervento delle protezioni automatiche in un impianto elettrico può essere provocata dalla presenza di un guasto all'impianto stesso o ad un'apparecchiatura.

CEI 64-8 V3 Impianti Residenziali

Normative - Da Settembre 2011 e' in vigore la variante V3 alla Norma tecnica CEI 64-8: Impianti elettrici utilizzatori a tensione nominale non superiore a 1.000 V in corrente alternata e a 1.500 V in corrente continua.

Impianto elettrico: interruttori, sezionatori e relè

Impianti elettrici - Interruttori, sezionatori e relè sono i più comuni dispositivi di manovra e protezione cavi negli impianti elettrici comuni presenti nelle nostre abitazioni.

Fasi realizzazione impianto elettrico

Impianti - La realizzazione dell'impianto elettrico in una casa si effettua di regola dopo la realizzazione degli impianti idrici e prima degli impianti di climatizzazione.

Protezione Montante Elettrico, V3 CEI 64-8

Impianti - La protezione del montante con un proprio magnetotermico oltre che dalle caratteristiche dell'impianto elettrico, dipende dal valore che l'ente erogatore fornisce circa la corrente di corto circuito nel punto di consegna.

Impianto elettrico e ripartizione delle spese

Condominio - Una recente sentenza, resa dal Tribunale di Bari, ci consente di affrontare il tema della messa a norma degli impianti elettrici imposta dalla legge n.
REGISTRATI COME UTENTE
328.394 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
//