Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Per saperne di più o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, Leggi l'informativa.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Condensa su telaio interno infissi taglio termico!


Faynakan
login
22 Gennaio 2010 ore 09:45 4
Ho sostituito i miei vecchi e malfunzionati infissi di legno con quelli in alluminio taglio termico e vetro basso emissivo. Risultato: sul telaio interno dell'infisso si forma tantissima condensa (proprio acqua a gocce), mentre il vetro resta asciutto. L'installatore insiste che è un problema di casa (muri vecchi che fanno penetrare umidità) e mi ha lasciato un pezzo di alluminio grezzo per convincermi. Stamattina mi sono svegliato e il telaio era completamente bagnato ed il pezzo di alluminio asciutto! Cosa devo fare? Datemi un consiglio, perché sono molto innervosito e questa storia vorrei portarla in tribunale!
  • toplevel
    Toplevel Ricerca discussioni per utente
    Domenica 24 Gennaio 2010, alle ore 08:17
    Se hai cambiato solo gli infissi e non i muri dovresti chiederti come mai prima non si formava la condensa ed ora si?
    l'infisso sarà a taglio termico, ma è anche coibentato?
    rispondi citando
  • claudiotermografia
    Claudiotermografia Ricerca discussioni per utenteRea Termografia
    Domenica 24 Gennaio 2010, alle ore 11:49
    Gli infissi a taglio termico sopratutto se in alluminio non garantiscono le medesime prestazioni del legno.
    non è un problema di casa ma del tipo di infisso che hai scelto non adatto a garnatire il giusto isolamento termico
    se fai eseguire una termografia sugli infissi vedresti subito che il telaio arriva al punto di rugiada.

    pertanto salvo che tu non mantenga il tasso di umidità sotto al 40 % non potrai risolvere questo problema
    rispondi citando
  • schwarz
    Schwarz Ricerca discussioni per utente
    Martedì 26 Gennaio 2010, alle ore 07:47
    Il fatto che sul pezzo di alluminio non si formi condensa non prova nulla. La condensa si forma se un oggetto ha una temperatura inferiore alla quale l'aria diventa satura di vapore (cioe' l'umidita' relativa raggiunge il 100%). Se in casa hai un'umidità relativa del 70% a 21 °C allora la temperatura di rugiada sarà di 15°C. Su ogni oggetto a meno di 15°C si formerà condensa (l'oggetto deve pero' rimanere al di sotto di tale temperatura per un tempo sufficiente). Ovvio quindi che il pezzo di alluminio che ti hanno dato, stando all'interno della casa e quindi acquisendone la temperatura interna di 20-21 °C, non mostri traccia di condensa.
    A me succedeva lo stesso problema con il telaio della porta blindata, che non ha alcun taglio termico. L'ho riempito di poliuretano e ora non si forma piu' condensa. Il problema non e' del muro, altrimenti avresti condensa direttamente sul muro.
    rispondi citando
  • toplevel
    Toplevel Ricerca discussioni per utente
    Martedì 26 Gennaio 2010, alle ore 08:08
    Ottima spiegazione schwarz, complimenti.
    quindi faynakan prende il pezzo di alluminio, lo lascia all'esterno finchè non raggiunge la temperatura dell'aria esterna poi lo preleva, lo porta all'interno e vedrà che immediatamente lo stesso inizierà a formare condensa su di esso.
    è la prova migliore per dimostrare che il suo infisso, sebbene a taglio termico, abbisogna comunque di una coibentazione per non formare condensa; quindi è la risposta alla mia precedente domanda che voleva essere un modo per farlo riflettere.
    rispondi citando
Discussioni Correlate nel Forum di Lavorincasa
Img anonymous
Salve a tutti, sono nuovo del forum e volevo esporvi un quesito...sto valutando di comprare un appartamento al 1° piano in un condominio composto dal "mio" appartamento...
anonymous 02 Marzo 2007 ore 12:30 14
Img kito
Salve a tutti,qualcuno sa come si ripartisce correttamente la bolletta dei consumiidrici?C'è qualche software o foglio di calcolo in Excel?Grazie.So che è compito...
kito 12 Giugno 2006 ore 07:41 9
Img lmontuschi
Ciao!ho comprato un appartamento in un condominio composto da :6 appartamenti ... i proprietari sono 5.sotto ci sono 2 negozi di un altro proprietario ...è obbligatorio...
lmontuschi 04 Luglio 2006 ore 13:12 1
Img francoli
Salve avrei bisogno di sapere se dopo la prima scadenza di un contratto di locazione (4+4) con rinnovo automatico per i 4 anni a seguire, ad un anno circa dalla scadenza dello...
francoli 05 Gennaio 2007 ore 08:07 3
Img anonymous
Vivo in un condominio da 3 appartamenti.Nell'interrato sono situati i tre garage.L'area di manovra NON è proprietà comune ma PRIVATA (divisa in tre, con ovvie...
anonymous 03 Maggio 2007 ore 10:05 4
REGISTRATI COME UTENTE
305.862 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
Cersaie