Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Per saperne di più o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, Leggi l'informativa.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Casa finita, cosa si intende per voi?


Franksurax
login
07 Maggio 2015 ore 14:27 2
Ciao.
Se si compra una casa di nuova costruzione in un palazzo nuovo, dove si specifica che oltre a xxx mila euro per la casa si devono dare 1000 euro per gli allacci, voi cosa capite?
Cioè, prima di rogitare io devo avere la casa con tutti gli allacci finiti no? (gas, luce ed acqua).
E se invece mi ritrovo solo con luce ed acqua, mentre per il gas ancora no?
Praticamente mi ritrovo ad avere la caldaia montata, non ancora allacciata alla tubatura esterna ed al contatore, in quanto il costruttore ha avuto problemi e ritardi con il fornitore del gas che ancora non ha fatto gli allacci.
Ma il costruttore vuole rogitare lo stesso, in quanto non è un problema suo.
Che faccio?
Ciao.

  • geo.metra.andrea
    Geo.metra.andrea Ricerca discussioni per utente
    Venerdì 8 Maggio 2015, alle ore 08:55
    Quindi se non ho capito male la caldaia non è fisicamente collegata con tubature al contatore del gas giusto? L'allaccio della caldaia al contatore, se è all'interno della proprietà come penso, è a carico del costruttore, quindi non capisco come non puo essere un problema suo. Comunque Una unità immobiliare risulta terminata quando essa è agibile. Per ottenere l'agibilità occorrono tra i tanti documenti anche le dichiarazioni di conformità degli impianti, sia elettrico che termoidraulico. Gli chieda se ha l'agibilità, in caso affermativo gli chieda una copia della richiesta di agibilità presentata in comune. Non so che tpo di impianto ha ma non riesco a capire come fa un'abitazione ad essere agibile senza acqua calda o riscaldamento....(a prescindere che andiamo verso l'estate...)
    rispondi citando
  • franksurax
    Franksurax Ricerca discussioni per utente
    Venerdì 8 Maggio 2015, alle ore 09:14
    Buongiorno e grazie ,innanzitutto, per la risposta.
    Si,la caldaia non è collegata ai tubi,nè sono stati messi i contatori del gas.
    La risposta che ieri mi ha fornito il costruttore è che la società appaltatrice ha finito i tempi e quindi ci deve essere una nuova società che si occuperà di tubature e contatori.

    Per questo dice che non è colpa sua.
    Ad ogni modo mi ha chiesto di rogitare,mettendo a verbale che gli allacci saranno messi entro tot tempo a loro carico dopo il rogito, e che la dichiarazione di agibitalità/abitabilità non è più obbligatorio che sia fornito per rogitare.
    rispondi citando
Discussioni Correlate nel Forum di Lavorincasa
Img front
Salve a tutti,sono in procinto di iniziare i lavori di ristrutturazione della mia nuova casa e uno dei miei problemi più grande è quello di trovare la tipologia...
front 27 Agosto 2014 ore 09:26 5
Img martacogo
Buongiorno a tutti, mi trovo in questa situazione: dopo aver acquistato un immobile al grezzo a maggio dell’anno scorso, il costruttore (che mi ha venduto la casa come...
martacogo 21 Aprile 2018 ore 09:37 2
Img tarzan123456
Ciao a tutti, sono  nei guai.Ho  preso un appartamento in affitto. Il vecchio inquilino aveva l'utenza elettrica intestata a suo nome e prima di andare via ha disdetto...
tarzan123456 30 Settembre 2015 ore 12:46 2
Img alegiordy
Salve,mi è venuto un dubbio, ho acquistato una casa in costruzione, per quanto riguarda le spese di prima installazione del contatore ENEL a chi spettano a me o al...
alegiordy 16 Ottobre 2014 ore 11:12 1
Img alberto1979
Buongiorno a tutti, a metà ottobre è stato firmato il compromesso. Il giorno 10 novembre è stata fissata la data del rogito che si svolgerà il 29...
alberto1979 17 Novembre 2016 ore 09:25 2
Notizie che trattano Casa finita, cosa si intende per voi? che potrebbero interessarti


Rogito differito

Comprare casa - L'acquisto di una casa a rogito differito è una modalità che può essere utile per chi non dispone di una somma iniziale sufficiente per stipulare un mutuo.

Manutenzione straordinaria bagno: comprende anche l'installazione sanitari?

Leggi e Normative Tecniche - Dal Tar della Toscana arrivano importanti chiarimenti sulla possibilità o meno di considerare l'installazione di sanitari intervento di manutenzione straordinaria

Rogito notarile, forma, trascrizione e invalidità

Comprare casa - L'atto notarile di compravendita di una casa, comunemente chiamato rogito, può essere un atto pubblico o una scrittura privata autenticata. Come può essere annullato?

Guida al rogito notarile

Comprare casa - Il rogito notarile rappresenta l'atto conclusivo dell'iter di una compravendita, segnando il passaggio di proprietà dell'immobile dal venditore al compratore.

Atto di compravendita, cosa comunicare all'amministratore condominiale?

Amministratore di condominio - L'acquisto di una casa in condominio porta una serie di obblighi: quando è necessario comunicare all'amministratore l'atto di compravendita dell'appartamento?

Come richiedere gli eco-incentivi casa

Normative - Le procedure per ottenere gli incentivi per le case efficienti sono piuttosto elaborate: e' opportuno, quindi, informarsi bene per evitare di restare esclusi.

Certificato conformità impianti

Leggi e Normative Tecniche - Vediamo che cos'è il certificato o dichiarazione di conformità di un impianto, chi è tenuto a rilasciarlo e in quali casi tale documentazione è obbligatoria.

Tutela acquirenti immobili

Normative - Il Decreto legislativo n. 122 del 21 luglio 2005 ha lo scopo di tutelare gli acquirenti degli immobili da costruire dall'eventuale fallimento del costruttore.

Acquistare casa sulla carta

Comprare casa - Acquistare casa sulla carta può essere davvero conveniente, ma bisogna fare attenzione a diversi aspetti, legali e tecnici, per evitare che l'affare svanisca.
REGISTRATI COME UTENTE
308.032 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
BACHECA: CONSIGLI DALLE AZIENDE
  • Wienerberger
  • Internorm