Questo sito utilizza cookie tecnici per annunci non profilati sulla tua esperienza di navigazione e cookie di terze parti per mostrarti invece annunci personalizzati in linea con le tue preferenze di navigazione.

Per conoscere quali annunci di terze parti sono visibili sulle nostre pagine leggi l'informativa.
Per negare il consenso dei soli cookie relativi alla profilazione clicca qui.

Puoi invece acconsentire all'utilizzo dei cookie personalizzati accettando questa informativa.

ACCETTA

Cappotto interno - 39177


Ciao a tutti,
vivo in una casa molto vecchia, con grossissima dispersione termica.
Tanto che per scaldarla nonostante abbia ampliato la dimensione dei caloriferi ci vogliono diverse ore, anche perché aimè la casa è sempre in ombra.
Vorrei eseguire degli interventi poco invasivi in quanto lo spazio interno è gia minimo .
Guardando sul web ho visto sia degli ingombanti sistemi che portano via 8-10 cm che dei pannelli di sughero di 2 cm che possono essere sia usati a vista che incollati e poi rasati con il gesso.
Volevo utilizzare la seconda soluzione sui due muri che mi guardano all'esterno dell'abitazione, camera da letto e cucina/soggiorno.
E' una soluzione officace oppure sono soldi gettati al vento?
Ho i muri della casa estremamente freddi.
  • jovis
    Jovis Ricerca discussioni per utente
    Giovedì 1 Gennaio 2015, alle ore 23:42 - ultima modifica: Giovedì 1 Gennaio 2015, all or 23:51
    Ciao, se la temperatura è così bassa come dici, per andare più sul sicuro io userei uno spessore di almeno 3 - 4 cm per i pannelli di sughero che è pregiato perché isola bene garantendo anche alta traspirabilità, essendo una sostanza naturale.
    Se proprio hai problemi di spazio al limite, ho trovato qui nel sito un ottimo articolo sui cappotti sottili, con aerogel o polistirene espanso:lavorincasa.it/cappotti-sottili/

  • claudiotermografia
    Claudiotermografia Ricerca discussioni per utenteRea Termografia
    Venerdì 2 Gennaio 2015, alle ore 17:42
    Buon giorno, isolare internamente e' possibile, il come e' solo un fattore di disponibilita' economica, se si vuole accedere agli sgravi fiscali e' necessario rispettare i parametri di legge, viceversa no.
    isolare con 2 cm di sughero e per giunta solo alcune pareti in modo non continuo sono soldi buttati.
    l' isolamento va per forza valutato e dimensionato con appositi programmi al fine di limitare o impedire condensa interstiziale ed assicurare un valore di isolamento tale che possa contribuire in un effettivo e significativo risparmio

  • ahoraarchitettura
    Ahoraarchitettura Ricerca discussioni per utenteStudio Ahora Architettura
    Domenica 4 Gennaio 2015, alle ore 19:00
    Isolare internamente è possibile, ma si tratta di una soluzione molto delicata che richiede alcune attenzioni preliminari. Rispetto al cappotto interno rimangono infatti scoperti molti punti termici poichè è maggiormente difficile garantire la continuità del materiale isolante. In questi luoghi si concentreranno le future dispersioni, ma soprattutto potrebbero verificarsi future condense.
    E' quindi importante capire cosa fare in prossimità di porte, finestre e solette andando a scegliere in modo accurato materiali e trovendo soluzioni costruttive mirate.
    Altro rischio è quello della condensa interstiziale fra il materiale isolante e la parete fredda. E' bene scegliere con cura il materiale e dimensionarlo con attenzione: maggiori spessori comportano maggiori rischi.
    Escludendo l'utilizzo di barriere al vapore consiglio di optare per materiali traspiranti ed altamente igroscopici (in grado di riassorbire l'umidità e di rilasciarla quando l'ambiente è secco). In particolare mi orienterei su fibre di legno o calciosilicati intonacati con appostiti strati igroscopici, a loro volta tinteggiati con pitture altamente traspiranti. Il dimensionamento del materiale va invece calcolato in funzione della stratigrafia del muro esistente e dell'ubicaione geografica dell'immobile.
    Ottenere l'agevolazione fiscale é solitamente difficile poichè questa richiederebbe spessori generalmente non accettabili dal committente poichè andrebbero a ridurre gli spazi interni. 
    L'aereogel in pannelli è un ottima soluzione, ma a costi molto, molto elevati.

    www.ahoraarchitettura.it


  • dobrio
    Dobrio Ricerca discussioni per utente
    Domenica 4 Gennaio 2015, alle ore 20:07
    Stavo valutando sughero, 5 cm.
    Parete esterna che ha i muri congelati in quanto guardano all'interno di una vecchia stalla aperta e non riscaldata.
    Soffitto della camera da letto, cosi evito il calpestio della mia vicina al piano superiore.
    Pareti che guardano all'esterno della cucina/soggiorno, in vecchie mattonelle e pietra
    Soffitto sempre della cucina mansardato.
    Il tutto sempre con sughero da 5cm.

  • ahoraarchitettura
    Ahoraarchitettura Ricerca discussioni per utenteStudio Ahora Architettura
    Lunedì 5 Gennaio 2015, alle ore 18:02
    Per il dimensionamento di un isolamento interno e la verifica alle condense interstiziali è fondamentale affidarsi a professionisti specializzati. Si tratta di valutazioni comunque semplici e a basso costo.


Discussioni Correlate nel Forum di Lavorincasa
Img ventre1
Ciao tutti,Spero che qualcuno mi possa aiutare.Ho una camera padronale di circa 20/25mq ho un termosifone con 5 elementi ma la stanza non si riscalda mai.Ci sono due pareti...
ventre1 20 Novembre 2020 ore 23:06 6
Img dantino
Buongiorno a tutti, vi espongo il problema: dall'altra parte di una parete di casa mia, c'è un garage. Per ridurre l'influenza del garage freddo, pensavo di rivestire la...
dantino 31 Ottobre 2020 ore 18:25 2
Img oxigen
Vorrei migliorare l'isolamento termico alla mia casa cosi costruita nell'anno 1973. Il tetto è in legno con tegole e tabelle non isolate, i muri sono fatti esterni con...
oxigen 01 Ottobre 2020 ore 07:57 1
Img danielesburlati
Buongiorno, sono un professionista e sto redigendo la diagnosi energetica ed il computo metrico per l'isolamento a cappotto di un condominio.Mi sono imbattuto in una problematica:...
danielesburlati 26 Settembre 2020 ore 17:43 1
Img alpha
Salve, scrivo da zona in pianura nella provincia di Verona, chiedo gentilmente info per un minimo isolamento interno (max 5cm) di un soffitto (asse nord-sud) spesso 20 cm di...
alpha 18 Agosto 2020 ore 11:29 2
Notizie che trattano Cappotto interno - 39177 che potrebbero interessarti


Superbonus 110 per cappotto termico interno: sì ma ad alcune condizioni

Detrazioni e agevolazioni fiscali - Via libera al Superbonus 110 per il cappotto termico interno, se l'edificio è sottoposto a vincoli o a divieti. Ecco i chiarimenti dell'Agenzia delle Entrate.

Novità per l'isolamento a cappotto termico

Isolamento termico - Le aziende sono alla continua ricerca di nuove soluzioni per migliorare le prestazioni energetiche degli edifici, oggi di primaria importanza.

Microcappotto termico per un perfetto isolamento della casa

Isolamento termico - Il microcappotto nasce con lo scopo di risolvere i problemi dei tradizionali sistemi di isolamento termico ad elevato spessore, garantendo l'assenza di ponti termici

Come isolare adeguatamente la mansarda

Sottotetto - Per rendere un sottotetto abitabile e confortevole occorre realizzare un adeguato isolamento termico delle superfici insieme con una buona illuminazione naturale

Case passive: isolamento con cappotto termico

Isolamento termico - La progettazione volta al risparmio energetico, l'isolamento a cappotto, uno dei sistemi più utilizzati per la sua efficienza, economicità e semplicità di posa.

Serramenti per edifici passivi

Infissi Esterni - A taglio termico, a giunto aperto, con isolanti interposti, in legno, alluminio e pvc: le diverse tipologie di serramenti garantiscono una varieta' di scelta, abbinata ad alte prestazioni.

Come eliminare i ponti termici

Isolamento termico - Esistono alcuni interventi mirati che permettono di rimediare ai ponti termici e alla dispersione di calore attraverso zone specifiche di un edificio esistente.

Come isolare termicamente un balcone

Isolamento termico - Gli aggetti dei balconi costituiscono un potenziale ponte termico per l'edificio: vediamo quali sistemi utilizzare per isolarli al meglio, risparmiando energia.

Il cappotto termico di un edificio

Isolamento termico - Il cappotto termico, esterno o interno, è uno dei sistemi di isolamento termico ed acustico della parte di involucro opaco di un edificio rappresentato dalle pareti.
REGISTRATI COME UTENTE
320.720 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
//