Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Per saperne di più o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, Leggi l'informativa.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Balcone da rifare


Ciao a tutti,
sono un nuovo iscritto e mi chiamo Roberto.
Avrei bisogno di una piccolo aiuto.
Sto cambiando casa e sono alla ricerca...!
Nelle numerose case che ho visto, ce n'è una in particolare che a me e alla mia compagna ha colpito molto.
Sul balcone (vedi foto in allegato) era presenti alcuni tiranti, come se fossero dei rinforzi alla struttura.
Ho pensato fosse un intervento antisismico ma poi ho notato che è l'unico balcone della palazzina ad averli.
Cosa può essere?
Un difetto strutturale?
Oppure un problema di staticità di tutta la struttura che da qui a qualche anno potrebbe rivelarsi una spesa notevole?
Grazie a tutti per la risposta!
Rob
Modificato il 18 Marzo 2020 ore 14:25
  • robgiu1
    Robgiu1 Ricerca discussioni per utente
    Mercoledì 18 Marzo 2020, all or 14:26
    Aggiunte ora le foto, scusate

    rispondi citando
  • jovis
    Jovis Ricerca discussioni per utente
    Mercoledì 18 Marzo 2020, all or 17:36 - ultima modifica: Mercoledì 18 Marzo 2020, all or 17:47
    Ciao,

    ti anticipo che non sono un tecnico in materia, ma il problema anzi le foto mi hanno preso l'occhio!

    un amico tempo fa aveva un problema del genere  ma si era creato da i ferri di struttura del balcone troppo corti  nella saldatura con altri della soletta interna, ma sitrattava di una struttura più leggera.

    Di sicuro si tratterà di una provvisoria messa in sicurezza, ma a dire il vero oltre i tiranti del balcone vedo anche il parapetto  spaventosamente aperto da una crepa, di intonaco.

    Mi prude il naso che vi sia un problema non solo di umidità ma anche statico. Dalle foto non mi risulta chiaro il manto d'asfalto o di cemento del cortile d'ingresso..avete forse notato altre problematiche nelle altre stanze? e pareti perimetrali?

    Anzi ti ritengo fortunato tu e la tua compagna di essere ancora qui a chiedere informazioni e suggerimenti.

    Ciaooo( fateci vedere qlc altra foto di altre abitazioni più interessanti...:-))
    rispondi citando
  • marcuzzolo
    Marcuzzolo Ricerca discussioni per utente
    Mercoledì 18 Marzo 2020, all or 17:42
    Io lascerei perdere, sembra tutto rattoppato, anche il resto che si vede dalle foto
    rispondi citando
  • robgiu1
    Robgiu1 Ricerca discussioni per utente
    Mercoledì 18 Marzo 2020, all or 17:42
    Ciao Jovis! grazie per la risposta. Non ho capito bene la crepa a cui ti riferisci sulla strada! Forse è quella che si vede nella seconda foto, ma quella è il marmo del parapetto del balcone. Un marmo che sicurametne va sostituito insieme a parte della pavimentazione.
    Altrimenti non ho capito a quale crepa ti riferisci :)

    Grazie!
    Rob
    rispondi citando
  • jovis
    Jovis Ricerca discussioni per utente Robgiu1
    Mercoledì 18 Marzo 2020, all or 17:50 - ultima modifica: Mercoledì 18 Marzo 2020, all or 17:56
    Ciao Jovis! grazie per la risposta. Non ho capito bene la crepa a cui ti riferisci sulla strada! Forse è quella che si vede nella seconda foto, ma quella è il marmo del parapetto del balcone. Un marmo che sicurametne va sostituito insieme a parte della pavimentazione.
    Altrimenti non ho capito a quale crepa ti riferisci :)

    Grazie!
    Rob
    Ah!
    si certo è il marmo o cemento del parapetto crepato o sollevato, anzi con il ferro arruginito dalla carbonatazione, ma vedo una macchia di pavimentazione(che credevo una crepa) che ingrandendo la foto ho percepito che sia in cemento rullato o piastrellato, in stato obrobrioso, cmq non credo sia niente di buono se non vedo o vediamo tutti noi altre foto penso che scappiamo dal post:-(=) oltre che da quella casa...:-))((
    rispondi citando
  • robgiu1
    Robgiu1 Ricerca discussioni per utente Jovis
    Mercoledì 18 Marzo 2020, all or 17:55
    Ah!
    si certo è il marmo o cemento del parapetto crepato o sollevato, anzi con il ferro arruginito dalla carbonatazione, ma vedo una macchia di pavimentazione(che credevo una crepa) che ingrandendo la foto ho percepito che sia in cemento rullato o piastrellato, in stato obrobrioso, cmq non credo sia niente di buono se non vedo o vediamo tutti noi altre foto penso che scappiamo dal post:-(=) oltre che da quella casa...:-))((
    Grazie Jovis, si certo, il balcone è da rifare (marmo e piastrelle) che è una delle poche cose da rifare, penso che il lavoro si aggiri sui 2-3000€. Il mio dubbio riguarda proprio quei tiranti per sapere se qualcuno ha già visto una cosa del genere e se può avere una spiegazione. Lato agenzia tutto tace :(

    Grazie per l'interessamento, anche a marcoluzzo!
    Rob
    rispondi citando
  • nabor
    Nabor Ricerca discussioni per utente
    Mercoledì 18 Marzo 2020, all or 18:00
    Buongiorno Rob. Io consiglierei, già che siete in fase di trattative, di chiedere copia di tutta la documentazione edilizia, compresa quella relativa all'agibilità dell'immobile.
    rispondi citando
  • jovis
    Jovis Ricerca discussioni per utente Nabor
    Mercoledì 18 Marzo 2020, all or 18:03
    Buongiorno Rob. Io consiglierei, già che siete in fase di trattative, di chiedere copia di tutta la documentazione edilizia, compresa quella relativa all'agibilità dell'immobile.
    Ottima Idea Nabor!

    non si sa mai cosa ci cova sotto...:-((=))
    rispondi citando
  • robgiu1
    Robgiu1 Ricerca discussioni per utente
    Mercoledì 18 Marzo 2020, all or 18:12
    Grazie a entrambi! Grazie Nabor, in effetti dovrei chiederlo, anche se ho già chiesto qualche documento relativo al lavoro ma tutto tace! Vi terrò informati qualora ci siano sviluppi!!! :)
    rispondi citando
  • nabor
    Nabor Ricerca discussioni per utente
    Giovedì 19 Marzo 2020, all or 16:43
    In particolare, chiederei evidenza del collaudo statico. Ho dovuto affrontare molte vertenze, nello specifico, che traevano origine dalla mancanza di detto certificato...
    rispondi citando
  • robgiu1
    Robgiu1 Ricerca discussioni per utente
    Domenica 22 Marzo 2020, all or 00:08
    Grazie Nabor, ero all'oscuro di questa possibilità. Se posso, vertenze di che genere?
    ciao!
    rispondi citando
  • jovis
    Jovis Ricerca discussioni per utente Robgiu1
    Domenica 22 Marzo 2020, all or 00:57
    Grazie Nabor, ero all'oscuro di questa possibilità. Se posso, vertenze di che genere?
    ciao!
    Ciao,

    ho sentito dire che senza collaudo statico è inagibile
    rispondi citando
  • robgiu1
    Robgiu1 Ricerca discussioni per utente
    Domenica 22 Marzo 2020, all or 11:50
    Accidenti! allora si che è importante saperlo prima! Grazie Jovis :)
    rispondi citando
  • nabor
    Nabor Ricerca discussioni per utente Jovis
    Domenica 22 Marzo 2020, all or 17:10
    Ciao,

    ho sentito dire che senza collaudo statico è inagibile
    MI spiego, come forse noto ai più, gli immobili possono circolare (essere compravenduti, quindi), anche in assenza d'agibilità, purchè, ai sensi della L. 122/2010, si possa attestare la conformità sia catastale, sia urbanistico/edilizia degli stessi. La mancanza del collaudo statico, quindi, potrebbe invalidare l'atto ''ex post'', se taciuta.
    rispondi citando
Discussioni Correlate nel Forum di Lavorincasa
Img chiaretta81
Buongiorno,avrei bisogno di avere un'informazione prima di chiamare direttamente la padrona di casa.Sono in affitto in una mansarda con due balconi.Entrambi i balconi evidenziano...
chiaretta81 16 Settembre 2014 ore 00:08 2
Img xf650xf
Buongiorno Ho il balcone sopra di me che ha dei calcinacci in "caduta libera", cosi come avevano quelli più sopra.Il vicino di sopra (a cui competono i lavori) intende...
xf650xf 12 Settembre 2014 ore 13:02 2
Img rai123
Buongiorno chiedo cortese risposta  al seguente quesito:Condominio di 5 piani in Milano, nel 2002 ho verandato il mio balcone su lato giardino con intelaiatura metallica...
rai123 19 Marzo 2014 ore 08:13 2
Img tmario
Buon giorno,il mio quesito riguarda un balcone incassatto.Il frontalino esterno (senza alcun fregio architettonico) di tale balcone è da considerarsi per la manutenzione al...
tmario 28 Ottobre 2014 ore 11:46 15
Img marsu
Vorrei avere un vostro parere la soletta del mio balcone aggettante in casa anni 60 e venuta giù quasi interamente si vedono i ferri interni.Ho sentito il mio...
marsu 06 Settembre 2014 ore 10:53 1
Notizie che trattano Balcone da rifare che potrebbero interessarti


Il ministro Delrio propone l'obbligo del certificato di staticità per i fabbricati

Leggi e Normative Tecniche - Il ministro Delrio propone d'inserire nei contratti d'affitto e compravendita immobili la certificazione statica obbligatoria a partire dalla Legge di Stabilità

Il consolidamento dei vecchi balconi con mensole

Restauro edile - Il consolidamento dei vecchi balconi in pietra sostenuti da mensole in muratura. impiegando materiali moderni senza alterare il decoro architettonico dell'opera

Se la veranda viola le distanze va demolita

Assemblea di condominio - È cosa ricorrente che i condomini trasformino il loro balcone in veranda, a determinate condizioni (leggasi presenza di autorizzazioni comunali e assenza di divieti regolamentari).

Quando si può costruire un balcone in un edificio in condominio?

Manutenzione condominiale - La costruzione di un balcone in condominio può essere considerata lecita, ma per esserlo deve rispettare determinate norme che variano a seconda delle circostanze.

Balconi e terrazze verdi senza problemi

Giardino - Errori da evitare nella sistemazione a verde di terrazzi e balconi.

La sicurezza delle tende da sole

Tende - Norme da rispettare per installare tende da sole in sicurezza.

Balconi e terrazzi: manutenzione in condominio

Manutenzione condominiale - Quando balconi e terrazzi richiedono una manutenzione questi sono spesso oggetto di discussione nelle riunioni condominiali, e allora come vanno ripartite le spese a seconda dei casi?

Connettori a taglio termico tra balcone e soletta

Isolamento termico - I connettori a taglio termico servono ad evitare la formazione di ponti termici tra il balcone e la soletta dell'edificio.

Apertura nuovi vani nella muratura portante

Restauro edile - Aprire una porta o un vano può servire a ridistribuire gli ambienti e renderli più funzionali. Vediamo le regole da seguire se si interviene su muratura portante
REGISTRATI COME UTENTE
318.575 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
//