Questo sito utilizza cookie tecnici per annunci non profilati sulla tua esperienza di navigazione e cookie di terze parti per mostrarti invece annunci personalizzati in linea con le tue preferenze di navigazione.

Per conoscere quali annunci di terze parti sono visibili sulle nostre pagine leggi l'informativa.
Per negare il consenso dei soli cookie relativi alla profilazione clicca qui.

Puoi invece acconsentire all'utilizzo dei cookie personalizzati accettando questa informativa.

ACCETTA
2019-11-23 17:30:52

Acqua dal comignolo


Usignoli
login
08 Febbraio 2013 ore 20:53 25
Salve a tutti
Sono nuovo del sito e spero che qualcuno possa aiutarmi a risolvere un problema che si presenta da diverso tempo e al quale non trovo soluzione. La mia casa ha dieci anni ed usiamo abitualmente e con enorme soddisfazione la stufa a legna per riscaldarci. Purtroppo però quando piove forte , l'acqua si infiltra dal comignolo e correndo lungo la canna che è in inox, arriva a percolare all'interno della stufa e sulla giunzione stufa canna fumaria esce gocciando sul pavimento e mandando odore di fuliggine.In verità di stufe ne abbiamo due e questo accade su tutti e due i due comignoli (tutti e due in cemento antivento e antipioggia quelli prefabbricati insomma) uno che ha la canna completamente diritta e lunga circa9 mt. e l'altro con delle curve per una lunghezza di circa 6 mt.In principio pensavo alla condensa anche se una delle due stufe non viene quasi mai accesa e ha comunque ha lo stesso problema, ed ho rivestito con della lana roccia apposita la parte di canna fumaria che uscendo dal tetto sta all'interno del camino ma niente e poi il tutto accade solo se piove.Non credo che la pioggia possa entrare lateralmente perché le fessure sono molto strette. I comignoli sono impermeabilizzati bene, oltretutto, l'acqua scorre all'interno dei tubi quindi penso che arrivi proprio da sopra e cioè che dal coperchio del comignolo. E' possibile che siano difettosi o che si siano rovinati ? Il problema è iniziato quando erano nuovi tanto che li spennellai con del silicone liquido e ripassai tutte le basi con guaina liquida ma niente. Vorrei sostituirli ma non trovo un modello diverso da quelli che ho, almeno strutturalmente e non vorrei ritrovarmi punto e a capo con dei comignoli nuovi. Qualche esperto può aiutarmi ? Magari è già capitato a qualcuno. Questo è il modello del comignolo che vi è montato http://www.euroblocsrl.it/dettaglioprodotti.php?idp=1642997864 non è di questa ditta ma è identico. Grazie per l'aiuto
  • toplevel
    Toplevel Ricerca discussioni per utente
    Sabato 9 Febbraio 2013, alle ore 09:37
    Abbiamo già affrontato casi del genere.
    dalla descrizione che hai postato siamo quasi certi che l'acqua liquida possa penetrare dalle pareti laterali in cemento che costituiscono l'involucro esterno; non può essere condensa in quanto il fenomeno -come tu stesso dici- si presenta solo in occasione di forti o continue piogge.
    il fatto che le fessure siano strette significa poco; l'acqua vi si infiltra ugualmente e l'utilizzo di un silicone liquido o una guaina liquida significa davvero poco in quanto secondo la nostra esperienza per rivestire efficacemente occorrono dei polimeri molto sofisticati tipo liquifluid e in grado di reggere, senza fessurarsi a:
    1) shock termici tra interno canna (es. 60°C ed ambiente esterno, es. -5°C e anche meno in funzione della zona climatica ed altitudine; se sei a bolzano anche -20°C, quindi capisci che un delta di 80 gradi non è proprio una cosa da nulla);
    2) elevata e permanente elasticità in grado di sopportare continuativamente fessurazioni e cicli di dilatazione/contrazione del cemento in funzione dei cicli di accensione/spegnimento ed all'alternarsi delle stagioni;
    3) elevata e completa resistenza alle piogge laterali;
    4) resistenza agli UV senza cristallizzare nè fessurare.

    possiamo suggerire di incappucciare la canna meno usata e innaffiarla lateralmente con una canna e vedrai che l'acqua ti entra uguale; ciò supporterà la nostra tesi.
    difficile che ti entri dal cappello di copertura essendo solitamente ben progettati per assolvere egregiamente a questa funzione, anche se in verità sono cementi molto poveri di legante ed estremamente porosi.

    tienici aggiornati sui progressi

  • usignoli
    Usignoli Ricerca discussioni per utente
    Sabato 9 Febbraio 2013, alle ore 15:34
    In sostanza mi sembra di capire che il consiglio è quello di sostituire i comignoli in cemento che forse nel tempo si sono indeboliti. Anche se il problema lo facevano da appena montati. Provo ad allegare la foto perché a me sembra che il coperchio sia troppo piccolo, è possibile ?/Users/Studio/Desktop/IMG_3240.jpg spero che si veda, non so come si allegano le foto

  • toplevel
    Toplevel Ricerca discussioni per utente
    Domenica 10 Febbraio 2013, alle ore 08:39
    Il consiglio è quello di impermeabilizzare comignolo, canna e relativa base con prodotti di qualità, come indicato chiaramente rileggendo il post precedente.

    saluti e buon we

  • usignoli
    Usignoli Ricerca discussioni per utente
    Domenica 10 Febbraio 2013, alle ore 19:11
    Ti ringrazio ma ho riletto il post più volte e non si evince quanto mi stai dicendo. Per fessure non intendo dire che ci siano delle crepe ma mi riferivo alle feritoie del comignolo in cemento. Ho provato ad incappucciare la canna e bagnando il camino esternamente con il getto d'acqua non viene giù nulla. Infatti l'acqua percola internamente ai tubi e non esternamente, in casa l'acqua non cola dalla parete ma va direttamente dentro alla stufa gocciando solamente dall'ultimo gomito di ingresso alla stufa vera e propria.A questo punto credo che l'acqua entri rimbalzando sulle feritoie e finisce dentro al tubo.Se impermeabilizzo rimbalza lo stesso e entra nuovamente. Non potrebbe essere che il modello in questione non sia un granché? Vedo che i comignoli terminano tutti mantenendo la stessa larghezza dalla base verso la cima, mentre i miei hanno il tappo di chiusura più stretto.Inoltre,se acquisto dei modelli nuovi devo impermeabilizzarli lo stesso ?
    Grazie ancora

  • limarga
    Limarga Ricerca discussioni per utente
    Lunedì 11 Febbraio 2013, alle ore 09:47
    Sono andato a vedere il modello di comignolo è un normale comignolo prefabbricato , ce ne sono milioni in giro che non danno problemi ed è effettivamente strano che entrambe i tuoi invece lo facciano.
    Potrebbe essere mal montati , o potrebbero non essere adatti alla zona in cui sono montati , con una foto forse si capirebbe meglio quella messa non sono riuscito ad aprirla . Il tubo inox fino a che quota arriva ?

  • usignoli
    Usignoli Ricerca discussioni per utente
    Martedì 12 Febbraio 2013, alle ore 09:29
    Infatti è proprio questo che mi rode, ce ne sono migliaia in giro e tutti funzionano...che ti debbo dire. Il tubo inox arriva al liscio del camino, poi iniziano gli anelli in cemento. Mi dispiace ma non riesco a capire come si mettano le foto in questo forum, ne frequento altri e non è mai un problema.Magari nel ricomprarli cercherò un tipo particolarmente adatto a resistere alla pioggia di traverso.

  • limarga
    Limarga Ricerca discussioni per utente
    Martedì 12 Febbraio 2013, alle ore 12:17
    Effettivamente pensavo proprio a problemi con acqua di traverso , anche se normalmente non dovrebbero essercene. Comunque se decidi per sostituzione , prova prima con uno solo....

  • wvacanza
    Wvacanza Ricerca discussioni per utente
    Lunedì 11 Agosto 2014, alle ore 13:17
    Ciao, io ho il tuo stesso problema. tu hai risolto? se si, come? grazie

  • luigimalerba
    Luigimalerba Ricerca discussioni per utente
    Giovedì 5 Marzo 2015, alle ore 13:09
    Io lo stesso problema, il disguido insorge quando piove molto e con forte vento. Io ho dedotto che l'acqua entra dalle feritoie del cappello in cemento prefabbricato ( ditta Landini), perciò io sono arrivato alla soluzione di sostituire il cappello con altri in rame o alluminio oppure inox costruiti da lattonieri  costruiti con feritoie per uscita fumi molto piccole in modo che l'acqua non entri con il vento; anche perché in lamiera si avrà un più lungo spazio di inclinazione delle alette con un rompigoccia più netto  in modo che l'acqua si stacchi velocemente dal cappello, mentre in quelli in cemento tutto questo è più lento, l'auqua rimanendo più tempo sulle alette e non staccandosi con rapidità da queste il vento la spinge dentro il comignolo. Io proverò sostituendo il cappello in cemento con uno in lamiera di rame o altro materale.
    Cordiali Saluti.

  • antoniocostantino
    Antoniocostantino Ricerca discussioni per utente Toplevel
    Giovedì 11 Luglio 2019, alle ore 23:18
    Abbiamo già affrontato casi del genere.
    dalla descrizione che hai postato siamo quasi certi che l'acqua liquida possa penetrare dalle pareti laterali in cemento che costituiscono l'involucro esterno; non può essere condensa in quanto il fenomeno -come tu stesso dici- si presenta solo in occasione di forti o continue piogge.
    il fatto che le fessure siano strette significa poco; l'acqua vi si infiltra ugualmente e l'utilizzo di un silicone liquido o una guaina liquida significa davvero poco in quanto secondo la nostra esperienza per rivestire efficacemente occorrono dei polimeri molto sofisticati tipo liquifluid e in grado di reggere, senza fessurarsi a:
    1) shock termici tra interno canna (es. 60°C ed ambiente esterno, es. -5°C e anche meno in funzione della zona climatica ed altitudine; se sei a bolzano anche -20°C, quindi capisci che un delta di 80 gradi non è proprio una cosa da nulla);
    2) elevata e permanente elasticità in grado di sopportare continuativamente fessurazioni e cicli di dilatazione/contrazione del cemento in funzione dei cicli di accensione/spegnimento ed all'alternarsi delle stagioni;
    3) elevata e completa resistenza alle piogge laterali;
    4) resistenza agli UV senza cristallizzare nè fessurare.

    possiamo suggerire di incappucciare la canna meno usata e innaffiarla lateralmente con una canna e vedrai che l'acqua ti entra uguale; ciò supporterà la nostra tesi.
    difficile che ti entri dal cappello di copertura essendo solitamente ben progettati per assolvere egregiamente a questa funzione, anche se in verità sono cementi molto poveri di legante ed estremamente porosi.

    tienici aggiornati sui progressi
    Stesso identico problema stessa tipologia di comignolo. Alla fine hai risolto con un comignolo in acciaio inox inserito nella canna fumaria? Sto pensando anche io di eliminare qualche elemento del comignolo, cappello compreso e usare qualcosa di simile all'immagine allegata. Pareri? Grazie


  • gissino
    Gissino Ricerca discussioni per utente
    Domenica 8 Settembre 2019, alle ore 11:14
    Buongiorno a tutti
    Anche io ho lo stesso problema e casualmente ho scoperto la causa.
    Guardando una canna fumaria corta da sotto mentre pioveva ho scoperto che si bagna il cappello nella parte sottostante (non ho capito se trasuda, oppure filtra, oppure l'acqua gira sotto ecc ecc) e l'acqua gocciola dentro la canna.
    Poi ho guardato tutti gli altri camini e hanno tutti lo stesso problema.
    Quindi provero' a coprire il cappello con un coperchio che copra abbondantemente anche i lati, tipo catinella quadrata in plastica rovesciata per intenderci, e vediamo cosa succede.
    Stay Tune....

  • previatoantonio
    Previatoantonio Ricerca discussioni per utente
    Domenica 8 Settembre 2019, alle ore 12:23
    Salve,

    Non conoscendo il camino da vicino posso solo andare per immaginazione: forse il diametro del cappello dovrebbe avere un diametro maggiore.

    O ancora meglio, prevedere anche una fac-simile di raccogligocce perimetrale e qualche bocchetta di scarico acqua.

    Oppure nella fattispecie un gocciolatoio come quello che si fa sui davanzali di marmo delle finestre.

    Saluti

  • antoniocostantino
    Antoniocostantino Ricerca discussioni per utente Gissino
    Martedì 10 Settembre 2019, alle ore 07:13 - ultima modifica: Martedì 10 Settembre 2019, all or 07:19
    Buongiorno a tutti
    Anche io ho lo stesso problema e casualmente ho scoperto la causa.
    Guardando una canna fumaria corta da sotto mentre pioveva ho scoperto che si bagna il cappello nella parte sottostante (non ho capito se trasuda, oppure filtra, oppure l'acqua gira sotto ecc ecc) e l'acqua gocciola dentro la canna.
    Poi ho guardato tutti gli altri camini e hanno tutti lo stesso problema.
    Quindi provero' a coprire il cappello con un coperchio che copra abbondantemente anche i lati, tipo catinella quadrata in plastica rovesciata per intenderci, e vediamo cosa succede.
    Stay Tune....
    Ciao. Il cappelllo è lo stesso citato nei primi post in cui è presente il link di un costruttore? È nuovo ? Diversamente da quanti anni è sul tetto?. Per capre se sostituendo il solo cappello il problema si ripresenterà solo dopo anni o sin da subito. Avevo sentore che con gli anni diventasse poroso e lasciasse passare la pioggia, quello che hai scritto rafforza questa ipotesi. Se così fosse potrei risolvere con una lamiera inox 4 lembi piegati a 45 gradi verso il basso, interposta tra il penultimo elemento e il cappello, più larga tutto intorno di almeno 10cm rispetto la dimensione del cappello. Allegato il mio camino per confrontarci. Grazie

  • gissino
    Gissino Ricerca discussioni per utente
    Martedì 10 Settembre 2019, alle ore 09:43
    Confermo che è dello stesso tipo citato nei primi post ed ha circa una trentina di anni.
    Ha ragion veduta avrei installato solo comignoli in metallo....ciao

  • antoniocostantino
    Antoniocostantino Ricerca discussioni per utente Gissino
    Martedì 10 Settembre 2019, alle ore 11:04
    Confermo che è dello stesso tipo citato nei primi post ed ha circa una trentina di anni.
    Ha ragion veduta avrei installato solo comignoli in metallo....ciao
    Scusami allego in risposta a ultimo tuo messaggio. Questo? Il mio avrà una 20 ina di anni. Grazie. Scusa l'insistenza.


  • gissino
    Gissino Ricerca discussioni per utente
    Martedì 10 Settembre 2019, alle ore 16:16
    Ti confermo che è il medesimo, anche se la tua installazione non è a regola d'arte.La base del comignolo deve essere piu' grande e coprire la canna che deve essere intonacata e verniciata per permettere all'acqua di defluire (ed è esteticamente piu' gradevole...) e alla base deve esserci la conversa in rame....vedi la mia che ti allego.
    Ciao


  • antoniocostantino
    Antoniocostantino Ricerca discussioni per utente Gissino
    Martedì 8 Ottobre 2019, alle ore 23:02
    Ti confermo che è il medesimo, anche se la tua installazione non è a regola d'arte.La base del comignolo deve essere piu' grande e coprire la canna che deve essere intonacata e verniciata per permettere all'acqua di defluire (ed è esteticamente piu' gradevole...) e alla base deve esserci la conversa in rame....vedi la mia che ti allego.
    Ciao
    Purtroppo mi ritrovo questo camino. In realtà è intonacato e foderato di carta catramata, esteticamente fa' schifo, non credo però che l"acqua filtri dal fianco ma dal cappello. Ho realizzato un cappello inox da siliconare sopra all'esistente. (Vedi foto). Farò sapere il risultato finale.


  • jovis
    Jovis Ricerca discussioni per utente
    Mercoledì 9 Ottobre 2019, alle ore 08:20

    Complimenti sembra veramente un lavoro fatto ad'hoc!.

    Cmq non ti scordare che la base del comignolo deve avere uno scolo delle acque con una conversa finale, possibilmente di rame o lamiera zincata.

  • antoniocostantino
    Antoniocostantino Ricerca discussioni per utente Jovis
    Mercoledì 9 Ottobre 2019, alle ore 18:18

    Complimenti sembra veramente un lavoro fatto ad'hoc!.

    Cmq non ti scordare che la base del comignolo deve avere uno scolo delle acque con una conversa finale, possibilmente di rame o lamiera zincata.
    Attualmente non è presente la conversa. Il tetto è di tipo alla canadese, senza tegole, sono presenti solo rettangoli sovrapposti in materiale bituminoso ripiegati sul comignolo. Prima provo a posizionare il cappello, se non risolvo provvederò ad eseguire quanto mi hai consigliato. Conversa in rame lungo il bordo. Avrei bisogno di un suggerimento per il fissaggio. Conversa in rame su materiale bituminoso, posso usare lo stesso silicone per alte temperature che intendo usare per il fissaggio del cappello? Grazie

  • jovis
    Jovis Ricerca discussioni per utente Antoniocostantino
    Giovedì 10 Ottobre 2019, alle ore 09:34
    Attualmente non è presente la conversa. Il tetto è di tipo alla canadese, senza tegole, sono presenti solo rettangoli sovrapposti in materiale bituminoso ripiegati sul comignolo. Prima provo a posizionare il cappello, se non risolvo provvederò ad eseguire quanto mi hai consigliato. Conversa in rame lungo il bordo. Avrei bisogno di un suggerimento per il fissaggio. Conversa in rame su materiale bituminoso, posso usare lo stesso silicone per alte temperature che intendo usare per il fissaggio del cappello? Grazie
    Eh!

    per un fissaggio sicuro del cappello. in alternativa ai migliori sigillanti, io userei 4 cavetti d'acciaio da fissare all'esterno del camino.:-))

  • antoniocostantino
    Antoniocostantino Ricerca discussioni per utente Jovis
    Domenica 10 Novembre 2019, alle ore 11:37
    Eh!

    per un fissaggio sicuro del cappello. in alternativa ai migliori sigillanti, io userei 4 cavetti d'acciaio da fissare all'esterno del camino.:-))
    Risultato finale. Spero di aver risolto. Diversamente posso provare con una conversina lungo il bordo. Dopodiché esaurite le soluzioni. Lunedì prova del 9 hanno messo pioggia a casa mia. Buona domenica a tutti.


  • jovis
    Jovis Ricerca discussioni per utente Antoniocostantino
    Domenica 10 Novembre 2019, alle ore 12:08
    Risultato finale. Spero di aver risolto. Diversamente posso provare con una conversina lungo il bordo. Dopodiché esaurite le soluzioni. Lunedì prova del 9 hanno messo pioggia a casa mia. Buona domenica a tutti.
    Bel lavoro!

    una convessina perimetrale per superare i piccoli dislivelli potrebbe risultare la ciliegina sulla torta, ma potrebbe andare bene anche così.:-))

  • antoniocostantino
    Antoniocostantino Ricerca discussioni per utente
    Sabato 16 Novembre 2019, alle ore 09:06
    Esame superato! non entra più una goccia di"acqua. Mi sento di affermare che con il tempo questa tipologia di cappello diventa permeabile e la realizzazione di un coppo in acciaio inox può essere una soluzione. Grazie a tutti per la consulenza, vado finalmente a godermi il mio camino.

  • gissino
    Gissino Ricerca discussioni per utente
    Sabato 16 Novembre 2019, alle ore 13:47
    Benissimo !!
    Complimenti ottimo risultato......comunque se noti i comignoli o i terminali delle canne fumarie degli addetti ai lavori (muratori, ecc ecc...) sono tutti in acciaio inox o comunque metallo.....sara' un caso?
    Ti auguro un buon Inverno deliziato dal tuo camino.
    Ciao

  • lucarubbi
    Lucarubbi Ricerca discussioni per utente
    Sabato 23 Novembre 2019, alle ore 17:30
    Ciao mi infilo nella discussione:
    https://ibb.co/6b0y2Ks
    https://ibb.co/6XPq4YP
    https://ibb.co/PYk98y8

    piove ininterrottamente da giorni e ora mi sono accorto di questa cosa,nella foto dove inquadro il camino con un cerchio nero li cè l'uscita del fumo, il problema è che da anni è rotto il pezzo che esce in plastica e ora è a raso del camino quel buco non vorrei che entra acqua da li...consigli?

    Grazie

Discussioni Correlate nel Forum di Lavorincasa
Img unkn0wn
Buonasera,la canna fumaria si è incendiata alla prima accensione del fuoco (o almeno così afferma il conduttore), a chi spetta pagare gli oneri per la ricostruzione...
unkn0wn 13 Febbraio 2015 ore 22:06 1
Img unkn0wn
Buonasera,il comignolo e la canna fumaria sono stati ricostruiti lo scorso mese e quando piove entra acqua dal cappello girevole (non conosco le dimensioni esatte, ma dovrebbe...
unkn0wn 10 Febbraio 2015 ore 15:00 4
Img andymonza
Buonasera,sto costruendo casa e in questi giorni i termoidraulici stanno posando le canne verticali di cappa asp.cucina e camino esalatore caldaia (a condensazione).Per la caldaia...
andymonza 30 Gennaio 2015 ore 16:40 3
Notizie che trattano Acqua dal comignolo che potrebbero interessarti


Comignoli e canne fumarie

Tetti e coperture - I comignoli, realizzati in cotto, metallo, muratura o anche prefabbricati, costituiscono l'elemento funzionale e, al tempo stesso, decorativo dei nostri camini.

Camini, Combustione, Tiraggio

Impianti - Il buon funzionamento di un camino si verifica controllando la qualità dei fenomeni fisici di Combustione, aerazione ed evacuazione di fumi della combustione.

Come migliorare il tiraggio della canna fumaria

Impianti di riscaldamento - Ecco alcune regole per la progettazione della canna fumaria e per la sua corretta manutenzione per consentirne l'adeguato tiraggio dei fumi della combustione.

Eliminare il fumo con il tiracamino

Impianti di riscaldamento - L'installazione di un impianto tiracamino può aiutare a risolvere il problema della dispersione del fumo negli ambienti, senza dover ricorrere ad opere murarie.

Manutenzione dei camini e canne fumarie

Impianti di riscaldamento - Come effettuare una corretta manutenzione dei camini e delle relative canne fumarie.

Manutenzione della canna fumaria condominiale per cattivo funzionamento

Manutenzione condominiale - La manutenzione della canna fumaria condominiale, il ruolo dell'assemblea e quello del singolo condomino che ha notizia certa di un cattivo funzionamento

Come evitare incidenti causati dal fuoco del camino

Impianti di riscaldamento - Non lasciare mai il fuoco acceso di notte e pulire ogni anno la canna fumaria: ecco alcuni consigli per utilizzare il camino in sicurezza e dormire sonni tranquilli.

Funzionamento Sistemi Fumari

Impianti - I sistemi fumari nelle principali caldaie ad uso civile, le più diffuse delle quali sono quelle di tipo C, si distinguono per tipologia nei generi a secco ed a umido.

Come assicurarsi un buon tiraggio della canna fumaria

Impianti di riscaldamento - Come mantenere in perfetta efficienza e sicurezza le canne fumarie di camini, stufe, forni effettuando una manutenzione periodica ed evitando errori di posizione
REGISTRATI COME UTENTE
328.289 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
//